16 mar 2016

Filled Under:

Carte di Credito clonate come tenerle al sicuro da Facebook

Napoli: rubavano dati personali da profili Facebook, per clonare carte di credito, scoperti dai poliziotti del Commissariato di Frattamaggiore e denunciati.

Questa notizia mi fa riflettere su tutte le informazioni che rendiamo accessibili ad un vasto pubblico sui social network, notizie che poi dei malintenzionati potrebbero prendere per risalire alle vostre carte di credito.
Quanti di voi impostano le opzioni sulla privacy in modo che solo gli amici possano vedere il vostro profilo Facebook?

E quanti di voi accettano richieste di amicizia da persone sconosciute, con cui non avete nemmeno un amico in comune?

Clonare Carte di Credito rubando profili Facbook

Come fare un pagamento sicuro con le Carte di Credito:

Come non farsi clonare la Carta di Credito La Nuova Carta di Credito delle Poste
Sicurezza Carta di Credito Contactless Soldi all'estero con Carta di Credito
Sistema Contactless per Carte di Credito Sicurezza PostePay Evolution

Molti dei nostri dati personali possono finire in mano a malintenzionati per semplice negligenza o per leggerezza.

Come è successo agli ignari malcapitati a cui due uomini, di 39 e 54 anni, hanno carpito quante più informazioni possibili accedendo proprio ai loro profili Fb. Il quartier generale per le operazioni illecite dei due, era un garage, i mezzi utilizzati, un computer portatile, varie schede telefoniche e una chiavetta per la connessione a Internet.

Con questi oggetti, il trentanovenne dipendente delle Poste a Milano e il suo complice, entrambi residenti a Napoli, accedevano a Fb e ad altri social network, raccoglievano tutte le informazioni che gli servivano e una volta in possesso dei dati personali dei malcapitati, gli intestavano delle carte di credito se le facevano spedire tramite posta, le attivavano e le usavano per fare acquisti.

Gli agenti hanno sequestrato 19 missive di varie società, ognuna di esse con una carta di credito incollata, tutte intestate a persone residenti a Napoli, Roma e Milano.
Fonte: Polizia di Stato.

Attenzione: quello che abbiamo pubblicato qui sopra, è il testo integrale di una pubblicazione della Polizia, in realtà però 'clonare una carta di credito', come potete leggere anche nei link sopra, é un'altra cosa.
Per clonare una carta di credito, serve copiarne il PIN e gli altri dati identificativi, quindi averne una uguale e farsi passare per il proprietario.
Qui, si tratta più semplicemente di una truffa ai danni di banche e di furto di dati personali, cosa non meno deprecabile, ma sostanzialmente diversa tecnicamente.



0 commenti:

Posta un commento

Commenti offensivi, Spam o Link verso altri siti non verranno pubblicati.