17 giu 2015

Filled Under: , ,

Cessione Banca Intermobiliare: guai per Veneto Banca e investitori

E' stata fermata dalla BCE la cessione del 51% di Banca Immobiliare da parte di Veneto Banca ad un gruppo di investitori.

Grossi guai per Veneto Banca, che voleva cedere il controllo di Banca Intermobiliare ad un gruppo di investitori.

Il titolo in borsa stamattina é crollato dell'11% di questa banca d'investimento veneta, che fa anche private banking e che fa capo a Veneto Banca.

Cessione Banca Intermobiliare: guai per Veneto Banca e investitori
Azioni INWIT di Telecom Regole per Investire
Migliori Azioni da comprare - Maggio Come Diversificare

Cosa succede ora agli investitori di Banca Intermobiliare:

La BCE ha fatto sapere che si esprimerà entro il 19 giugno e non oltre ( al massimo venerdì prossimo, quindi) sulla sorte di questa importante cessione.
Il costo della cessione era di 289 milioni di euro ( 3,6 euro per azione) più una OPA sul resto del capitale, una vicenda che si farà sentire sulle migliaia di investitori che hanno dato fiducia a questa banca ormai presente sul territorio del nord Italia ormai da 30 anni.

Chi sono gli investitori che avrebbero dovuto prendere il controllo di Banca Intermobiliare, dopo la cessione da parte di Veneto Banca:

  1. Gestinter S.p.A., 
  2. Piovesana Holding S.p.A.,  
  3. MA.VA. s.s., 
  4. Duet BIM S.A., 
  5. Romed S.p.A., 
  6. Pietro S.p.A., 
  7. Castello s.s., 
  8. Luca Cordero di Montezemolo, 
  9. Dad&Son srl, 
  10. Pietro Boffa, 
  11. Gianfranca Cullati, 
  12. Serfin Servizi Finanziari, 
  13. Alessandro federici, 
  14. Valentina Nasi, 
  15. Artex srl, 
  16. MI.MO.SE. S.p.A., 
  17. Fabio e Marta Viani, 
  18. Mario Piantelli, 
  19. Turati Investiments, 
  20. Italvalv srl



0 commenti:

Posta un commento

Commenti offensivi, Spam o Link verso altri siti non verranno pubblicati.