I migliori conti correnti: My Genius Unicredit

My Genius è il nuovo conto corrente di Unicredit, uno dei conti correnti più convenienti che abbiamo trovato e che ora andremo a conoscere.
Il conto corrente My Genius di Unicredit è a canone zero, è rivolto verso privati i quali con il tempo possono avere varie esigenze, in caso arrivino queste esigenze, il c/c My Genius di Unicredit può soddisfarle, inserendo altri servizi bancari.

Bisogna fare un discorso di premessa per chi ha conti correnti aperti 5 o 6 anni fa’ o più.
Chi ha un conto corrente di cui ha fatto il contratto e che ha aperto anche solo 4 o 5 anni fa’, conviene che controlli quante spese ha all’anno.
Ci sono conti correnti che 10 anni fa conveniva avere, che oggi non convengono più, cambiare tipologia di conto corrente, può portare a notevoli risparmi fino a 200-300 euro ogni 3 mesi, cioè un centinaio di euro all’anno.

I vecchi conti correnti ti facevano pagare tutto: dal prelievo allo sportello ATM con il Bancomat, al pagamento tramite carta di credito, alla richiesta di saldo che facevi in banca, alla bolletta della luce, acqua, gas , domiciliata presso la tua banca, al piano di accumulo che magari facevi con la tua banca tramite piccole obbligazioni, oppure in Fondi o in Buoni Postali, o altri tipi di prodotti finanziari, per non parlare di eventuali mutui o prestiti, di cui dovevi pagare sia la rata, che l’interesse che la commissione; i nuovi conti correnti, si caratterizzano per spese nulle o molto basse per determinate esigenze, o magari per 10 prelievi bancomat gratis al mese, o 2 richieste di saldo gratis al mese, ma sono tutte offerte molto particolari, da valutare caso per caso.

I migliori conti correnti: My Genius Unicredit
Cosa succede ad un Conto Corrente Bancario in caso di Bail In Le Migliori Banche Italiane
Conto BancoPosta Click Caratteristiche Opinioni Le Nuove Carte di Credito Conctatless sono sicure?
Conto Italiano di Deposito MPS Caratteristiche Opinioni Risparmio Postale Caratteristiche , conviene?

My Genius Unicredit, uno dei conti correnti più convenienti che offre il mercato:

  • Come dicevamo prima, il canone del conto corrente è a costo zero ed offre i servizi base di un normale conto corrente; nel caso in cui il correntista abbia bisogno di particolari servizi, come dicevamo di un piano di accumulo o comunque di un servizio finanziario di investimenti, oppure di un prestito e i relativi servizi ( pagamento di rate) può avvalersi di un “Modulo”; il ‘Modulo’ è un piano di servizi aggiuntivi ad un costo molto basso e può essere richiesto dal correntista di My Genius senza dover cambiare tipologia di conto corrente:

Il miglior conto corrente è quello di My Genius di Unicredit? Ecco perchè sì:

  1. 1 carta di debito valevole a livello internazionale.
  2. La possibilità di domiciliare più utenze ( telefono, luce, acqua, gas).
  3. rientra la spesa del canone annuo di “Banca Multicanale”.
  4. spese per conteggi ( interessi).
  5. addebito stipendio.
  6. invio del contro trimestrale.
  7. il correntista può richiedere informazioni senza spese aggiuntive.
  8. estratto conto cartaceo a casa senza ulteriori spese.

Conto Corrente My Genius Unicredit, costi per servizi bancari aggiuntivi:

  1. Modulo Transazione Silver ( costo mensile di 4 euro): si hanno 10 assegni mensili,  emissione carta di credito UniCreditCard Click, bonifici internet gratuiti (dalla banca verso altri).
  2. Modulo Transazionale Gold (costo 6 euro al mese): tutti i servizi di cui sopra al “Modulo Transazione Silver” + Carta di credito Flexia ( quota annuale gratuita) ; operazioni agli sportelli gratuite.
  3. Modulo Transazionale Platinum (costo 10 euro al mese): si hanno tutti i servizi bancario di cui sopra al “Modulo di Transazione Gold” + costo di attivazione e del canone per un anno di un’altra carta di debito; un’altra carta di credito; spese di prelevamento soldi anche di altre Banche all’estero; commissioni su bonifici Sepa; spese assegni; Spese estratto conto cartaceo; tutti i tipi di spesa per informazioni e consulenze finanziarie; invio di materiale cartaceo ecc.
  4. Modulo Investimento Gold ( costo 4 euro al mese): si hanno sconti del 50% su spese di amministrazione titoli.
  5. Modulo Investimento Platinum ( costo 6 euro al mese): spese deposito titoli incluse; spese servizio Money Trading incluso; sconto 30% su negoziazione titoli di borsa.
  6. BONUS: ci sono tutta una serie di ‘Bonus’, in pratica sono degli sconti sulle spese dei vari moduli; ad esempio se si versa tutti i mesi oltre 750 euro, hai un bonus di 2 euro sul canone mensile, se hai oltre 150 mila euro sul tuo conto corrente, hai il 100%, cioè non paghi più niente mensilmente, eccetera.
  7. Possibilità di passare da una Modulo ad un altro senza spese aggiuntive se non quelle del modulo che si sta usando: si può usare solo 1 dei Moduli investimento e 1 dei moduli transazionale, in compenso si possono cambiare, a seconda delle esigenze.

Perchè My Genius di Unicredit è uno dei conti correnti più vantaggiosi oggi?

  • Questo nuovo conto corrente, offre tutte quelle opportunità tipiche dei nuovi conti correnti bancari offerti in Italia, tutte le banche operanti in Italia, da qualche anno stanno stabilendo dei standard molto alti, se è cero che fino a pochi anni fa i costi per avere un conto corrente erano veramente alti, oggi tutto questo è cambiato, come dicevamo prima, da spendere 6 o 10 euro al mese ( 10 euro al mese è il Modulo transazionale Platinum, quello più costoso della My Genius)  a spenderne 200 o 300 ogni 3 mesi ( il costo di un normale conto corrente di qualche anno fa’), c’è una bella differenza.
  • Anche se non volete utilizzare la banca Unicredit e siete clienti di altre banche e non volete cambiarla, ripetiamo che se avete un conto corrente con un contratto firmato anni fa, vi esortiamo ad informarvi sulle possibilità di nuovi c/c che offre la Vostra banca, a conti fatti, vedrete che probabilmente spenderete molti soldi in meno di ora.
  • Ricordiamo infine, che la nuova regola del Bail In dovrebbe spingere un correntista ad avere un saldo inferiore ai 100 mila euro nel proprio conto, in modo che in caso di eventuali crisi finanziarie, si ha comunque i propri risparmi garantiti.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *