23 apr 2016

Filled Under:

Atlante: Fondo Salva Banche Italiane che cos'è come funziona

Si chiama Atlante, sarà un fondo interbancario privato a sostegno delle Banche italiane che ne fanno parte e varrà 5 miliardi di euro. Dopo il Solvency II per le assicurazioni, il Bail In per le banche, un altro provvedimento che fa preoccupare i risparmiatori italiani per i loro investimenti.

Il Fondo Interbancario Atlante ha iniziato a funzionare: sosterrà l'aumento di capitale di Popolare di Vicenza e Veneto Banca, con relativa quotazione alla Borsa di Milano, azioni che se non ci fosse Atlante nessuno si sarebbe azzardato a comperare, ma allora perchè?

Per paura di un crollo del sistema bancario italiano.

Mentre la politica italiana si occupa della quotidiana notizia di aria fritta, le banche italiane hanno paura che il castello di carta ( crediti inesigibili) su cui sono costituite venga giù se solo ci fosse un Bail In per Veneto Banca o altre piccole realtà di credito, così stiamo messi.
Cosa potrebbe succedere in Italia, nel caso ci fosse un Bail In di una banca come in Austria?

Aggiornamento: Regolamento Fondo Atlante:

Pian piano stanno uscendo fuori tutti i particolari del funzionamento di questo Fondo, che non erogherà 'soldi a pioggia' alle banche che ne faranno richiesta, ma solo seguendo determinati, rigidi parametri:

  1. Investirà in Banche con Ratio patrimoniali minimi inferiori ai minimi Srep ( processo di revisione e valutazione prudenziale), cioè banche veramente in urgenza e che siano importanti per il sistema creditizio italiano.
  2. In caso di aumento di capitale, Fondo Atlante non dovrà superare il 75% di emissione, questo limite non sarà vincolante.
  3. I soldi di Atlante che non verranno investiti in ricapitalizzazioni, verranno messi nella trance equity e mezzanine, degli Assetets Backed Securities gli strumenti finanziari che serviranno per emettere le cartolarizzazioni provenienti dai crediti inesigibili presi dalle banche in difficoltà, che serviranno anche al rilancio del mercato NPL italiano, il Non performing loans). Il 30% del capitale di Atlante andrà proprio a comprare questi Npl che ora sono in mano alle banche italiane.
  4. Atlante potrà acquisire immobili di proprietà delle Banche che così potranno garantire i loro debiti.
  5. Atlante si potrà indebitare ma con una leva di 1,1 volte cioé rapporto tra esposizione totale e valore complessivo netto del fondo.


Atlante: Fondo Banche Italiane che cos'è come funziona

Atlante il Fondo delle Banche italiane per combattere il Bail In:

Purtroppo le banche italiane non sono messe benissimo. In generale, ci sono tanti, troppi crediti che non verranno mai riscossi.
E' vero ed è una cosa normale che ogni ad ogni banca che presta soldi , può succedere che un cliente non li abbia da ridare, una ditta che ha preso un prestito possa fallire, l'importante è che la somma dei crediti inesigibili non superi un tot % rispetto alle attività.
Per questo l'accordo interbancario di Basilea, fatto da tutte le banche europee, ha deciso di usare il CET 1 RATIO comune per tutte le banche, un indice che fa vedere quanto sia solida una banca in base ai suoi crediti.
Il rapporto tra attività ponderate e rischio, si chiama appunto Common Equity Tier 1 Ratio e questa percentuale più è alta, più significa che la banca è solida.

Atlante: come farà a combattere i crediti inesigibili:

La strategia alla base di Atlante, è quella per cui questo fondo bancario è quella di 'combattere' i 200 miliardi di euro di debiti inesigibili nella pancia della banche italiane (80 miliardi di euro lordi), ricomprandoli una volta cartolarizzati ( cioè una volta che saranno emessi obbligazioni per coprirli).
Atlante avrà anche la possibilità di indebitarsi, se necessario.

Cosa accadrà ai Nostri investimenti con Atlante?

Ovviamente tutte queste novità ci portano sempre alla solita domanda: e i Nostri risparmi o meglio, i Nostri investimenti?
E' ancora molto difficile dire cosa accadrà in futuro, non abbiamo la sfera magica ma certo che questo tipo di finanza non aiutano certo il risparmiatore a fare una valutazione di una banca, questi bond basati su titoli di carta straccia, chi li dovrà comprare?
Qualche istituzione? Qualche risparmiatore sprovveduto?
Fondo Salva Banche Italiane atlante
ATLANTE: nome più appropriato non poteva essere scelto,
per un fondo interbancario privato che servirà a sorreggere il sistema bancario italiano.



2 commenti:

  1. Quindi questo Fondo Atlante, è un aiuto (supporto o altro, non dico in modo negativo) per le banche come indicato nell'articolo.
    Ma ha dei risvolti positivi per i risparmiatori/investitori? A Parte il discorso dell'acquisto delle obbligazioni.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Fondo Atlante15/04/16, 11:52

      Dipende, ufficialmente sì, è stato fatto proprio per togliere alle banche crediti non esigibili.

      Va detto che molti analisti finanziari dicono che invece è solo un palleativo, che con il tempo si ritorcerà contro alle banche che vi hanno preso parte.

      C'è da dire che il mercato è competitivo e se stai dietro alle nuove regole di Basilea, va a finire che una banca è meno competitiva di altre anche se più solida.
      Di certo con il tempo bisogna scordarsi le alte performances di azioni ed obbligazioni bancarie, come era un tempo.

      Buona giornata.

      Elimina

Commenti offensivi, Spam o Link verso altri siti non verranno pubblicati.