02 ago 2016

Filled Under: ,

Investire in azioni bancarie, è questo il momento di comprare?

I titoli legati alle banche come le azioni bancarie e le obbligazioni bancarie, ordinarie e subordinate sono un buon investimento, è ora di comprare per fare per il medio lungo termine?

Mai come in questo 2016 i titoli bancari italiani ed europei hanno avuto tanta volatilità ed hanno perso così tanto e di certo investire soldi in titoli bancari è sconsigliato a chi non si occupa di finanza e non vuole rischiare il proprio capitale, mentre può essere interessante per chi ama rischiare e fare investimenti redditizi.



  • Prendiamo l'esempio della più grande banca italiana: le azioni Unicredit in 1 anno hanno perso valore, da 6 euro l'una sono oggi quotate in Borsa a meno di 2 euro l'una.
  • Prendiamo l'esempio della più antica banca del mondo: le azioni MPS in 1 anno hanno perso valore: da 1,78 euro sono quotate in borsa a 0,31 euro oggi.


Investire in azioni bancarie, è questo il momento di comprare?
Risultati stress test banche europee 2016, infografica da Il Sole

Stress test positivi per le banche, è ora di investire in azioni bancarie?

Se invece andiamo a vedere il complesso di tutte le 50 più importanti  banche europee, scopriamo grazie agli stress test fatti a fine luglio 2016, che il settore sta migliorando, lo dicono i risultati dei CET 1 RATIO medi di tutto il settore.
Il CET 1 RATIO medio delle banche europee sotto stress è del 9,4% , quasi un punto in più del CET 1 RATIO di fine 2015 che era dell'8,5%.

Questo significa che le banche europee stanno sistemandosi per essere più solide, anche banche come MPS che ha un piano di risanamento, o Unicredit che ha un nuovo piano industriale, proprio per consolidare le proprie posizioni, avere bilanci più solidi e riprendere la fiducia nei risparmiatori, in parte deteriorata per colpa dei tanti crediti inesigibili, delle nuove norme sul Bail In e, come nel caso Deutsche Bank, di politiche non proprio cristalline.

Azioni Bancarie: comprare a poco ed aspettare che crescano, una vera opportunità?

In questo quadro, è quindi possibile sperare in una crescita del mercato azionario bancario ed investire soldi in questa nicchia. Le economie mondiali non sembra vogliano accennare a crescere più come un tempo, il costo del denaro sembra ormai ancorato ai minimi storici sia negli Stati Uniti che in Europa , ma la voglia di fare profitti ed investimenti ancora c'è.

Ormai tutti questi dati sull'economia mondiale sono diventati solidi, nel prossimo futuro non ci dovrebbero essere grosse sorprese, con il prezzo del petrolio ai minimi storici, le economie occidentali che sono a crescita zero, l'economia cinese che ha perso la sua spinta propulsiva, il prezzo dell'oro in costante crescita, lo shock del Brexit che sembra ormai assorbito, il comparto bancario potrebbe tornare a crescere.
Comprare azioni bancarie a prezzo stracciati in questa estate 2016, potrebbe rivelarsi la mossa vincente. Se importanti banche come Morgan Stanley ha investito miliardi di euro in azioni MPS non è certo perchè sono buoni e bravi, ma perchè pensano che sia un buon affare.

Comprare azioni bancarie oggi, conviene?

Ribadiamo, a scanso di equivoci, che questi non sono dei suggerimenti per tutti, ma delle riflessioni su possibili investimenti sull'attuale andamento del mercato azionario, semplici opinioni e non certo 'consigli per gli acquisti', come qualche Nostro lettore a volte pensa.

Se volete rimanere aggiornati sul altre Notizie di finanza andamento delle azioni bancarie, seguiteci su FB.



0 commenti:

Posta un commento

Commenti offensivi, Spam o Link verso altri siti non verranno pubblicati.