Mutuo Bancoposta: calcolo rata, surroga, conviene?

Conviene prendere un Mutuo Bancoposta, magari con la surroga? Se abbiamo in programma di chiedere un mutuo per concretizzare un investimento, tra le diverse soluzioni è possibile scegliere tra i mutuiBancoPosta di Poste Italiane che differiscono tra: acquisto casa, ristrutturazione, surroga e sostituzione, con diverse opzioni disponibili. Passiamo di seguito in rassegna i mutui Bancopostaanalizzando: principali condizioni, tassi d’interesse, durata e tutte le informazioni utili per fare un confronto con preventivi di mutuo. Le condizioni che elenchiamo naturalmente possono subire variazioni e vanno sempre verificate presso gli sportelli di Poste Italiane, sul portale ufficiale o attraverso i numeri di contatto dell’azienda.
Al momento per tutte le versioni del Mutuo BancoPosta è attiva una promozione per interessi ridotti per effetto di uno spread bancario ribassato. Allo stato attuale i tassi d’interesse dei mutui sono ai minimi storici e questo favorisce la concorrenza tra gli istituti e quindi il risparmio per i clienti.

Mutuo BancoPosta, condizioni generali

Illustriamo le condizioni e le caratteristiche che sono valide per ogni tipo di mutuo proposto da Poste Italiane: disponibile a tasso fisso Eurirs in base alla durata del piano di ammortamento; a tasso variabile Euribor 3 mesi;a tasso variabile BCE;a tasso misto e rivedibile. In questa ultima soluzione è prevista la possibilità di cambiare regime di tasso ogni 2, 5 o 10 anni. La durata di ammortamento varia dai 10 ai 30 anni. Se si sceglie la Polizza Postecasa si ha diritto allo sconto del 20%. Questa tipologia di copertura è obbligatoriaper legge. Si può scegliere quella che si vuole. Carta di credito BancoPosta Classica senza canone per tutta la durata del mutuo, possibilità di fido da 1600€ al mese. Il mutuo viene erogato e poi la rata addebitata su un conto corrente BancoPosta.

Mutuo Bancoposta: calcolo rata, surroga, conviene?

 Come fare l’estinzione anticipata del mutuo senza oneri aggiuntivi
 Prestiti senza busta paga Mutui con tassi migliori  Mutui ipotecari ed esproprio con la nuova legge

Mutuo BancoPosta Acquisto Casa

Il passo più importante per molte famiglie italiane è l’acquisto della prima casa. Un investimento importante non solo in termini di esborso ma anche sul piano emozionale. Si tratta di un bene durevole. Del luogo che si sceglie per trascorrere parte della propria vita. Il mutuo Poste Italiane per comprare casa è in promozione con spread ridotto all’1.69% sul tasso variabile Euribor, sul tasso fisso Eurirs, sul tasso misto, al 2.90% sul tasso variabile BCE.
L’importo minimo è 50 mila euro con il massimo dell’80% del valore immobiliare. L’ipoteca è al 150% dell’importo finanziato. Le spese di istruttoria e di perizia ammontano a 300 € cadauna.

Preventivo mutuo Bancoposta Acquisto

Con un tasso fisso ed un importo di 100.000 €, una durata 10 anni la rata mensile ammonta a 921€. Con una durata a 20 anni la rata mensile è di 528 €. Andando sul tasso variabile Euribor, importo 100.000 €, durata 10 anni, la rata mensile è di 893 €. Se la durata si prolunga a 20 anni la rata mensile è di 478 € (in questo caso però i tassi sono variabili).

Mutuo BancoPosta Ristrutturazione

Per questa tipologia sono identiche le condizioni e i numeri del mutuo acquisto. Cambia soltanto l’importo massimo che può arrivare al 100% delle spese per i lavori a patto che non superino il 40% del valore immobiliare. Minimo sempre 50 mila euro.

Mutuo BancoPosta Surroga

Il mutuo Poste Italiane per surrogare un precedente mutuo attualmente è in promozione con spread ridotto al 1.99% per tutti i regimi di tassi d’interesse. Le spese di perizia, notarili e d’istruttoria non sono dovute. La durata varia dai 10 ai 30 anni. Il precedente mutuo deve essere stato stipulato almeno 12 mesi prima. L’ipoteca ammonta al 150% del valore immobiliare. Come per il mutuo acquisto, importo compreso tra un minimo di 50 mila euro e un massimo dell’80% del valore dell’immobile ipotecato.

Preventivo mutuo Bancoposta Surroga

Con un tasso fisso e un importo di 100.000 €, la durata di 10 anni, la rata mensile ammonta a 935 €. Se la durata si estende a 20 anni la rata mensile è di 542 €. Stesso importo. Con tasso variabile Euribor e durata 10 anni la rata mensile è di 906 €. Se la durata si porta a 20 anni la rata mensile è di 491 € . I tassi sono variabili.

Mutuo BancoPosta Sostituzione + Ristrutturazione

La sostituzione di un mutuo precedente, a differenza della surroga, ha dei costi in più in quanto si richiede una somma aggiuntiva, da utilizzare per ristrutturare casa. Anche questo mutuo Poste Italiane è in promozione con spread al 1.99% per tutti i regimi di tassi d’interesse disponibili (fisso, variabile Euribor e misto). L’istruttoria e perizia costano 300 € ciascuna. L’importo minimo è di 15 mila euro. Quanto all’importo massimo si può richiedere, oltre a quanto manca per il mutuo da sostituire, una somma in più per laristrutturazione che sia massimo il 40% del valore dell’immobile oggetto dei lavori. Il totale non deve superare l’80% del valore immobiliare.

Preventivo mutuo Bancoposta Sostituzione + Ristrutturazione

Con il tasso fisso e un importo di 100.000 €, durata 10 anni, la rata mensile ammonta a 935 €. Se la durata è 20 anni la rata mensile è di 542 €. Scegliendo il tasso variabile Euribor, medesimo importo precedente e durata 10 anni, la rata mensile è di 906 €. Se la durata è a 20 anni la rata mensile è di 491 € . E’ bene ricordare che in questo caso i tassi sono variabili.

Mutuo BancoPosta Sostituzione + Liquidità

Medesime condizioni e stessi numeri del precedente. In questo caso la somma in più può essere utilizzata per altre finalità: cambia l’importo massimo che, seppur dovendo restare entro l‘80% del valore dell’immobile, consente di ottenere 25 mila euro in più oltre a quanto serve per il mutuo da sostituire. Importo minimo sempre 15 mila euro.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *