27 gen 2017

Filled Under: ,

Privatizzazione azioni Poste e Ferrovie italiane, si riparte a Giugno 2017

Forse a Giugno ci sarà la possibilità di acquistare nuove azioni di Poste italiane, la privatizzazione continua e si riparla dell'IPO di Ferrovie italiane di cui abbiamo ampiamente parlato l'anno scorso, ma che poi è slittata per ragioni interne all'azienda.
Investire soldi in aziende controllate dallo Stato e che hanno un mercato quasi monopolistico può essere una buona idea, in un periodo in cui i piccoli risparmiatori non sanno bene dove fare investimenti redditizi ma sicuri, o per lo meno se non sicuri al 100%, azioni che sono lontane da grandi fluttuazioni di prezzo, visto la solidità delle aziende.

Privatizzazione Poste Italiane, quando si potranno comprare le azioni di Poste e quelle delle Ferrovie di Stato:

A ottobre 2016, si sarebbe dovuta fare la seconda trance della privatizzazione di Poste Italiane ma il Governo Renzi non portò avanti tale iniziativa.
Ora secondo il Ministero del Tesoro, ci sarà la vendita dell'altro 30% delle azioni , fermo restando che il 35% di Poste rimane in mano a Depositi e Prestiti, una società controllata al 100% dallo Stato italiano.
Quindi anche stavolta la privatizzazione è solo una proforma, una parola che rimane sulla carta e che non è realtà, visto che la quota maggioritaria e decisionale rimane allo Stato italiano.

Privatizzazione azioni Poste e Ferrovie italiane, si riparte a Giugno 2017

Chi potrà comprare le azioni di Poste italiane

Il 30% di azioni di Poste italiane verranno immesse sul mercato e potranno essere comprate in larga parte da investitori istituzionali e il resto sarà venduto a privati investitori.

  • Il prezzo delle azioni di Poste italiane è - ad oggi - di 6 euro l'una.
  • Furono immesse nel mercato a ottobre 2015 a 6,75 euro l'una.

Azioni Ferrovie dello Stato, quando si potranno comprare?

Il Ministero del Tesoro ha solo detto che vuole procedere con la privatizzazione ma purtroppo - ad oggi - non se ne sa di più.
LEGGI ANCHE : >>> --- LE IPO DA SEGUIRE DEL 2017 - Fondi comuni di Poste italiane

Ripartono le IPO dello Stato?

Il Governo Renzi non sembrava molto favorevole alle privatizzazioni, tanto che sia Poste che Ferrovie furono praticamente fermate dal Governo di Matteo Renzi ( quella di poste si dovette fare perchè era ormai avanti con l'iter).
Difficile dire cosa succederà nel prossimo futuro, anche perchè si tratta di decisioni legate anche alla vita di questo Governo che Noi vediamo appesa ad un filo e che comunque dovrà morire per forza di cose nella primavera del 2018, quando ci saranno le elezioni politiche.



0 commenti:

Posta un commento

Commenti offensivi, Spam o Link verso altri siti non verranno pubblicati.