20 giu 2017

Filled Under: ,

Investire in obbligazioni: quali comprare nel 2017?

Investire in obbligazioni è uno dei modi per differenziare il proprio portafoglio investimenti. Le obbligazioni sono emesse dalle aziende che vogliono trovare liquidità di capitale e poter contare su degli investitori a lungo termine, ai quali poi verranno resi i dovuti introiti.
Chi sceglie di investire in obbligazioni deve comunque compiere uno studio di mercato molto approfondito prima di decidere quali obbligazioni scegliere. Il rendimento, infatti, dipende da molti fattori.
Ecco come fare per scegliere le migliori obbligazioni sulle quali investire.


Obbligazioni: cosa sono e come funzionano

Prima di decidere quali obbligazioni scegliere è bene anche e soprattutto sapere cosa sono le obbligazioni.
Le obbligazioni hanno anche il nome inglese di bond e sono dei titoli di debito. Un'azienda, che può essere privata o para statale, emette questi titoli di debito con una scadenza prolungata nel tempo (generalmente anni) e li consegna agli investitori che li vogliono acquistare. In base agli investimenti dell'azienda, ogni titolare di obbligazione riceverà una determinata somma di denaro come ricompensa. L'azienda, invece, ha in questo modo disponibile un'alta liquidità acquisita in pochissimo tempo (cioè nel periodo nel quale sono in vendita le obbligazioni) e può usarla per fare investimenti a medio e lungo termine.
La responsabilità dell'azienda è quella di scegliere degli investimenti che siano redditizi e il più possibile sicuri. 

Le obbligazioni sono caratterizzate dalla duration, cioè dalla durate nel tempo del titolo. Questa durata non si calcola precisamente in anni o mesi, ma in cedole residue che il titolo deve ancora pagare al proprietario. Chiaramente se si stabilisce una cedola mensile si può calcolare facilmente quanti mesi di duration abbia ancora il titolo. La duration, tra l'altro, dipende da tre variabili:
  • tassi di mercato:
  •  vita residua dell'obbligazione; 
  • valore di ogni singola cedola. 
 Conoscere la duration serve anche per fare una previsione su quanto il titolo sia o meno sensibile al cambiamento dei tassi di mercato: un titolo, infatti, può cambiare anche di molto il proprio valore al variare dei tassi del mercato. Se aumenta la duration, quindi un bond è stimato in un lungo tempo, si innalza anche la sensibilità ai tassi di mercato (perché più tempo rimane in vita un titolo più ci sono possibilità che gli scenari politico-economici cambino); al contrario, al fronte di una duration ridotta, la sensibilità del titolo tende ad essere più bassa. 

Come scegliere le migliori obbligazioni

Capire quali sono le migliori obbligazioni determina lo studio approfondito sia delle obbligazioni in sé che del mercato. Acquistare un'obbligazione sbagliata, infatti, può portare a conseguenze nefaste e alla perdita di molto capitale.
Per prima cosa, quando si vuole acquistare un'obbligazione, bisogna conoscere i fattori che determinano il prezzo dell'obbligazione. Tra di essi ci sono:
  • tasso d'interesse di mercato;
  • cedola pagata all'investitore;
  • maturità;
  • rischio.

Il tasso d'interesse di mercato condiziona strettamente il prezzo di un'obbligazione. Se aumenta il livello dei tassi, il prezzo di un'obbligazione scende. Questo accade perché se si acquista un'obbligazione che è sottoposta alle instabilità del mercato, l'aumento dei tassi di interesse farà crollare la possibilità di vendere l'obbligazione al prezzo di acquisto ed obbligherà il proprietario a svenderla. Al contrario, alla diminuzione dei tassi d'interesse di mercato fa fronte un aumento del prezzo del titolo.

La cedola è il ricavato che ogni investitore può sperare di ottenere dalla sua obbligazione. Essa è correlata con il rischio, ovvero il quarto fattore dell'elenco. Il motivo è intuitivo: all'aumentare del rischio negli investimenti è più difficile garantire una cedola adeguata agli investitori. In questo modo l'azienda non si tutela e rischia o di finire sul lastrico pur di pagare i proprietari di bond, oppure di non poterli pagare affatto, decretando per loro una perdita di capitale.

La maturità, infine, è il tempo di durata di un titolo obbligazionario, ovvero il tempo entro il quale si è previsto di fornire una cedola di rimborso al proprietario. Più un titolo è maturo più il momento del pagamento si allontana nel tempo (esistono persino titoli a 10 o a 20 anni) e quindi il ricavato per l'investitore potrà diminuire o aumentare a seconda dei venti del mercato.

Investire in obbligazioni: quali comprare nel 2017?


Quali sono le migliori obbligazioni su cui investire

Decidere quali sono le migliori obbligazioni per fare investimenti più redditizi, comporta uno studio e uno screening continuo e completo, posto il fatto che non si sarà mai sicuri al 100% di avere tutti i tornaconti economici che si erano preventivati.
Le migliori obbligazioni 2017 su cui puntare variano a seconda della scadenza e del tasso di interesse fisso o variabile. Chi vuole avere un buon ritorno economico deve puntare su obbligazioni con scadenza breve se sono a tasso fisso e su obbligazioni con scadenza media se sono a tasso variabile. Ci possono essere delle scadenze legate anche all'inflazione, che possono essere diversificate a seconda del bond e valute estere.
Un'altra strategia per capire come scegliere le migliori obbligazioni 2017 è quella di diversificare le valute nelle quali si investe: le valute che non sono euro, infatti, possono essere fonte di rendimenti maggiori nel cambio con l'Euro. Le valute su cui investire in questo momento sono:
  • USD (dollaro americano);
  • GBP (sterlina inglese);
  • NOK (corona norvegese);
  • NZD (dollaro neozelandese);
  • RUB (rublo);
  • ZAR (rand sudafricano);
  • MXN (peso messicano).
LEGGI ANCHE : Obbligazioni Monte dei Paschi - Come difendersi dalle Obbligazioni più a rischio - Obbligazioni in dollari americani - BOT le obbligazioni di Stato - CCT e BTP rendimenti oggi - Investire in obbligazioni bancarie oggi - Bund tedeschi a tasso negativo - Investimenti sicuri: le obbligazioni



0 commenti:

Posta un commento

Commenti offensivi, Spam o Link verso altri siti non verranno pubblicati.