Titoli da comprare: le azioni migliori di questo periodo

Tutti vogliono investire soldi in modo duraturo e sicuro nel tempo, ma quali sono i titoli da comprare in questo periodo? Le migliori azioni di questi ultimi mesi sono determinate dall’andamento dei mercati finanziari  che sono indirettamente influenzati dal nuovo mercato finanziario parallelo, quello delle monete virtuali,  ormai Bitcoin, Peercoin, Ethereum, Litecoin, Uno dei modi migliori di investire sono le azioni, pacchetti di diverso valore che permettono di diventare parzialmente soci di una certa azienda. Come fare per scegliere i migliori titoli da comprare per i propri investimenti?
Bisogna fare una panoramica su come investire in azioni nel mese di marzo 2017: ecco tutte le migliori azioni da acquistare e le modalità di investimento.

Come investire in azioni

Investire in azioni sembra una scelta semplice ma in realtà nasconde un’esigenza di conoscenza. Non si può investire in azioni senza conoscere l’andamento del mercato e senza prevedere cosa succederà al proprio capitale.
I broker sono persone che fanno questo mestiere e sanno valutare il mercato con oculatezza e previdenza per evitare le perdite di capitale. In alternativa, chi capisce qualcosa di finanza e vuole tentare delle speculazioni e degli investimenti totalmente autogestiti può provare i broker online: dei robot, per lo più ad opzioni binarie, che controllano il mercato ed effettuano investimenti al posto degli umani.
Dopo aver deciso la modalità di investimenti bisogna decidere quali azioni comprare: occorre quindi fare una valutazione di quali siano le migliori azioni del momento per un investimento sicuro.

Investire in azioni a marzo 2017: Snapchat e le altre

 

Titoli da comprare questo periodo:

Ottobre 2017. i riflettori si accendono su due titoli azionari: si tratta delle azioni RyanAir che stanno subendo le conseguenze della crisi della più grande compagnia europea low-cost e che potrebbero rivelarsi un vero affare.

Poi ci sono i titoli azionari Pirelli. La casa italiana di pneumatici torna nelle Borse Valori e lo fa dopo un’abbondante cura ricostitutiva che dovrebbe portare più margini di guadagno e quindi buoni dividenti negli anni a venire.

Titoli da comprare: Snapchat

Snapchat è un social network noto per la sua velocità di utilizzo. I contenuti si autodistruggono dopo 24 ore di permanenza, e questo spinge gli utenti a collegarsi ogni giorno per scoprire cosa ci sia di nuovo sulla piattaforma. Acquistare ora delle azioni Snapchat è una mossa molto conveniente, poiché il colosso digital sta vivendo un periodo di incredibile fioritura. Snapchat è appena arrivata sul mercato, perché ha pochi anni di attività alle spalle, e il suo IPO è molto promettente. Le azioni sono state lanciate in borsa con un valore di 17 dollari l’una, arrivando in poco tempo a fatturare 24 milioni di dollari solo dall’acquisto di azioni da parte di privati, banche e grandi investitori.
La società è suddivisa in 200 milioni di azioni, e mira a raccogliere più di 3 miliardi di dollari dalla quotazione in borsa. Nel mese di marzo gli investimenti in azioni Snapchat saranno convenientissimi per via del basso prezzo di lancio: è altrettanto probabile, però, che il titolo schizzerà in alto quando molti degli investitori improvvisati, che avevano acquistato per poche decine di dollari qualche azione, rivenderanno per avere liquidità. A quel punto molte azioni saranno concentrate nelle mani di pochi, e il titolo acquisterà ancora più valore.

Titoli da comprare nel 2017

Ecco alcuni suggerimenti sulle migliori azioni da comprare nel mese di marzo 2017 nella borsa di Milano. Una delle società più stabili, con una variazione giornaliera a rialzo di quasi 15 punti percentuali è Vita società Editoriale. Il periodico, fondato nel 1994 da Riccardo Bonacina ha anche una società editoriale alle spalle e garantisce azioni redditizie e stabili.
Ancora nel mondo della comunicazione, tra le migliori azioni si trovano quelle di Mediacontech, un’agenzia specializzata nella creazione e nella diffusione di contenuti digital per il web. Quest’azienda garantisce una variazione giornaliera di oltre l’11% di rialzo.
Buon posto in classifica anche per il colosso di abbigliamento sportivo Adidas, che promette una variazione con un rialzo giornaliero di circa il 7%: acquistare azioni Adidas, piazzate a metà classifica, può essere un buon investimento per domani, quando il loro valore salirà e la vendita sarà molto redditizia.
Il gruppo GreenPower è in un’ottima posizione per investire in azioni a marzo 2017, perché presenta un andamento stabile del titolo e una buona possibilità di guadagno: attualmente ha una variazione giornaliera in rialzo di poco più del 9%.
Un sempreverde tra le migliori azioni da acquistare rimane il gruppo Rcs, colosso editoriale sia cartaceo che online. Nel marzo 2017 Rcs group promette bene, con un titolo piazzato sulla Borsa di Milano a quasi 6% di rialzo giornaliero.

Per quanto riguarda il mercato straniero, quali sono le migliori azioni per far fruttare un capitale?
Sul mercato francese il migliore è il titolo Fonc Paris Nord, che si situa ai primissimi posti nella classifica del Sole 24 Ore e promette  di variare in percentuale giornaliera fino al 25%.
Presso il quotatissimo ed importante mercato americano del Nasdaq il miglior titolo in cui investire nel mese di marzo 2017 è quello dell’azienda Aurinia Pharmaceutical, casa che produce prodotti chimici per l’industria farmaceutica che si occupa di pazienti affetti da malattie terminali o debilitanti.

LEGGI ANCHE >>>> —- L’IPO DEL 2017: AZIONI FERROVIE DELLO STATO

Titoli da comprare: perchè le azioni?

Perché investire in azioni? Quale sicurezza può dare il mercato finanziario? Innanzitutto investire in azioni è una scelta che non va mai effettuata in modo affrettato. Le azioni possono essere un buon modo per differenziare gli investimenti e coprire varie tipologie di mercato per avere le migliori entrate e le rendite più sicure.
Investire in azioni è comodo anche per i grandi investitori, che possono così dare la scalata ad una società se vogliono: iniziando a comprare un pacchetto azionario quando il mercato lo consente ed è conveniente, si può poi pian piano acquistare un numero sempre maggiore di azioni fino a diventare azionisti di maggioranza di quella società. Nasdaq,

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *