PAC Piani di Accumulo di Capitale: investimenti migliori per minorenni

Tra i migliori investimenti per minorenni, ci sono i PAC Piani di Accumulo di Capitale in quanto sono alla portata di tutte le tasche e molto semplici da fare.
Si tratta di un investimento mirato verso fondi comuni, che si può fare in tutta tranquillità a rate, a rate anche di importi irrisori, come 50 euro al mese, che se uno ci pensa sono veramente poche ma che permettono di avere alla fine dell’anno qualche soldo da parte.

In un’economia sempre più caratterizzata da lavoro precario, il piano di accumulo sembra essere diventato il migliore degli investimenti possibili, anche se non è totalmente esente da rischi, nel lungo periodo sicuramente paga.
D’altronde risparmiare soldi non é un bisogno necessario, quindi se si vogliono mettere da parte soldi per i propri figli, in questo modo lo si può fare, ma nel momento in cui non si lavora o quando le entrate non lo permettono più, allora si può ‘sospendere’ e ‘rientrare’ in un secondo momento.

 

Piano di Accumulo di Capitale: investimenti migliori per minorenni
Investimenti per minorenni: Buoni Fruttiferi Postali per minori Investimenti sicuri: Obbligazioni estere
Come fare i Migliori Investimenti Investire nel mattone, ancora conviene?

PAC Piano di accumulo capitale, perché é uno degli investimenti migliori per minorenni:

Ci sono vari istituti di credito che offrono piani di accumulo destinati a bambini ed adolescenti.
In pratica si versano rate che possono partire da 50 euro al mese, ma che possono essere anche superiori, che l’istituto di credito ci investirà su fondi comuni suoi o di altri.

Piano di accumulo di capitale: perché é un investimento sicuro:

I fondi comuni nel tempo possono oscillare il loro valore e rendimento, però nel lungo periodo tendono ad avere – tra alti e bassi – dei guadagni praticamente certi, visto che per lo più sono legati ad azioni o obbligazioni molto importanti.
In pratica più l’economia cresce e più i fondi comuni crescono, e visto che questi piani di accumulo si fanno in un tempo che di solito é di 10 o 20 anni, per forza di cose vedranno il Nostro capitale aumentare.

Investimenti per minorenni migliori, anche per i meno esperti:

Non bisogna essere esperti di finanza, non c’é bisogno di comprare tutti i giorni Il Sole 24h o leggere Finanza Italia per poter fare un piano di accumulo capitali, basterà avere un conto in banca dove versiamo i soldi del Nostro stipendio/pensione/rendita , in modo che tutti i mesi – automaticamente – faremo un versamento nei fondi comuni che abbiamo deciso di comprare; per questo i PAC sono considerati tra i migliori investimenti per bambini, proprio perchè necessitano solo di metterci delle piccole somme ogni tanto.

Quando posso ritirare i miei soldi?

In caso di necessità sempre, nonostante il piano di accumulo preveda 20 anni di rate, posso sempre ‘uscire prima’, oppure ritirare una parte della somma che ho versato  nel tempo e comunque continuare a versare e ad accumulare soldi.

Le rate si possono sospendere:

Come dicevamo sopra, in caso di necessità le rate del piano si possono ‘sospendere’, ( si pensi ai tanti genitori che hanno un lavoro precario, per esempio) si può cioè congelare questo investimento e riprenderlo quando avremo la possibilità di mettere via soldi.
La sospensione del piano di accumulo del capitale é una delle soluzioni più intelligenti in caso di crisi di liquidità di una famiglia.
I soldi che fino ad allora si erano risparmiati rimangono, ma non si ha più il dovere di versare alcunché. Quando la situazione economica riprenderà ad essere positiva, allora si potrà riniziare a mettere via soldi come si faceva prima.

Le rate del piano di accumulo si possono aumentare

Se invece dopo tanti anni ci si trova nella situazione inversa, cioé si hanno più disponibilità economiche, ecco che si può aumentare l’importo delle rate, oppure si possono fare dei ‘versamenti extra‘ ( questi di solito hanno un importo minimo che si aggira intorno ai 500 euro, dipende con cquale istituto di credito si voglia fare questo tipo di investimenti).

Investire in Poste italiane Investire in Buoni Fruttiferi Postali Ordinari
Rendimenti buoni fruttiferi postali fedeltà Come Investire senza Rischiare Soldi

Quanto soldi ho risparmiato in 18 anni?

Il tipico piano di accumulo per minorenni, prevede 18 anni di versamenti mensili di circa 50 euro al mese.
Al 18 anno di età, il Nostro ex-pargolo, ormai diventato uomo si ritrova da parte la bellezza di 15.000 euro.
Alcuni istituti garantiscono anche che dopo tot. anni si ha un tot. capitale accumulato.

Conviene fare un piano di accumulo capitale per minorenni?

Nei paesi anglosassoni questo tipo di risparmio familiare é ormai un classico.
Dopo 15-20 anni di risparmio che in realtà non incide molto su un bilancio familiare, il giovane si ritrova con una cifra che può aiutarlo a proseguire o affrontare gli studi universitari, oppure aprire una piccola impresa, oppure – più semplicemente – per comprarsi una macchina.

BFP Migliori

In realtà anche in Italia sempre più famiglie aderiscono a questo tipo di risparmio, in quanto é molto modulabile e per niente impegnativo.

Quant’é la durata minima di un PAC:

Dipende da ogni tipo di risparmiatore, dipende da cosa ci vogliamo fare, ma di solito, visto che questo tipo di investimento per fruttare si basa su andamenti di mercato nel lungo periodo, tutti gli analisti Vi diranno che MINIMO conviene fare un piano di accumulo per sei anni, meglio se dieci o venti, per questo sono particolarmente indicati per i bambini: appena nati conviene subito inziare. Approfondimenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *