Azioni Diasorin (DIA) Quotazioni, Previzioni Prezzo, Analisi, Conviene investire?

La salute è priorità di tutti, per questo le aziende di questo settore lavorano ogni giorno con assoluta professionalità con soluzioni serie, certe e affidabili. Una di queste è il Gruppo DiaSorin, che scopriremo in quest’articolo attraverso storia, profilo societario, business model e quotazione azionaria, valutando la sua effettiva convenienza.

Sin dagli anni ’60 una realtà di settore che accompagna medici e pazienti nei momenti più importanti, tramite test che possono fornire diagnosi precise e attendibili in ogni occasione, per far intraprendere idonei percorsi clinici. Conoscendo dettagliatamente la società sarà necessario capire, conviene acquistare azioni DiaSorin?

Grafico quotazione Azioni Diasorin ( BIT: DIA ) in tempo reale

azioni diasorin, azioni farmaceutiche, analisi azioni diasorin
Sopra: il Logo Diasorin, la casa farmaceutica italiana

Cos’è DiaSorin e di cosa si occupa?

Fondata come Sorin Biomedica (Società Ricerche Impianti Nucleari) a Vercelli nel 1968, DiaSorin è una multinazionale italiana attiva nel campo della scienza medica, con produzione e commercializzazione di kit di reagenti per immunodiagnostica e diagnostica molecolare.

Nata da una joint venture tra Fiat e Montecatini, è la società capogruppo di Gruppo Diasorin, composto da 45 società, 4 succursali e 10 aree di produzione test in Europa e Stati Uniti. Il suo presidente è l’imprenditore Gustavo Denegri, già presidente Piaggio fino al 1994, ed è controllata al 44,97% dalla holding Finde S.S..

La società ha origine a Saluggia, quando un gruppo di tecnici italiani formati negli U.S.A. portano in Italia le tecnologie per apparecchiature medicali per diagnostica in vitro, fondando il primo centro specializzato in Europa.

Acquisirà il nome DiaSorin nel 1997, quando viene acquisita dalla statunitense American Standard confluendo nel Medical System Group of American Standard; tornerà in mani italiane uscendo dal gruppo nel 2000, quando viene rilevata da Gustavo Denegri e Carlo Rosa con un’operazione di management buyout dall’interno della società stessa.

Sotto il controllo italiano vi saranno importanti acquisizioni, tra tutte:

  • BYK-Sangtec
  • Biotrin
  • Murex
  • NorDiag
  • Focus Diagnostics
  • Luminex Corporation

Altre partnership riguarderanno poi Eiken Chemical, Abbott, Laboratory Corporation, Beckman Coultier, Siemens Healthineers e Qiagen. Con l’acquisizione di Focus Diagnostics, entra anche nel comparto della diagnostica molecolare con DiaSorin Molecular.

Attraverso ricerca continua, le tecnologie DiaSorin consentono di rilevare presenze di specifici elementi nei campioni prelevati dai pazienti, per elaborare diagnosi anche per malattie rare. Maggiori settori di competenza sono:

  • Malattie infettive
  • Ipertensione
  • Metabolismo osseo e minerale
  • Infezioni gastrointestinali
  • Endocrinologia 
  • Oncologia 
  • Onco-ematologia 
  • Autoimmunità

Con oltre 2.000 dipendenti, di cui circa 200 ricercatori, opera in Italia, Germania, Regno Unito, Stati Uniti e Canada, vantando un fatturato 2021 di 1,24 milardi di euro, +40,43% rispetto all’anno precedente.

Qual è il modello di business di DiaSorin?

Il business model DiaSorin è semplice quanto chiaro, dando risposte concrete alle principali esigenze del settore elettro-medicale, offrendo soluzioni adeguate per fornire velocemente diagnosi accurate. L’attività professionale si divide in:

  • Processo produttivo, con
    • Sviluppo nuovo prodotto
    • Scelta piattaforma di ricerca
    • Elaborazione e ricerca
    • Distribuzione prodotto finito
  • Diagnostica di laboratorio, con
    • Esami diagnostici
    • Prelievi campioni
    • Analisi in laboratorio
    • Processo su macchinari
    • Test reagenti
  • Diagnostica point-of-care, con
    • Accesso in farmacia
    • Prelievo campione rapido
    • Processo test
    • Ottenimento risultato

Tra le migliori tecnologie presentate vi sono:

  • Piattaforma Liaison, basata sulla chemiluminescenza, nelle varianti
    • XL, per test diagnostici in stand alone o sistemi d’automatismi terzi
    • XS, per analisi di portata medio-bassa
    • MDx, per diagnostica molecolare anche in laboratori a bassa specializzazione o contesti d’urgenza
  • Piattaforma Aries, per test molecolari velocizzati e completamente automatizzati
  • Test clinici, su
    • Epatiti
    • Coronavirus
    • Parvovirus
    • Retrovirus
    • Tubercolosi latente
    • Helicobacter pylori

Grazie alla Fondazione DiaSorin, la politica aziendale s’incentra anche su sostenibilità e responsabilità sociale, con i progetti:

  • #Proudtobediasorin, iniziativa che celebra l’impegno dei dipendenti della società in tutto il mondo
  • Mad for Science, concorso nazionale di progetti sperimentali dedicato alle scuole superiori, riconosciuto dal MISE
  • Progetto Pinocchio, iniziativa di sostegno ai bambini ricoverati negli ospedali italiani, per fornir loro tecnologie all’avanguardia e strumenti utili favorendone una serena degenza
  • Progetto Talenti, iniziativa di promozione di eccellenze sportive dei diversamente abili
  • DiaSorin Cup, torneo per favorire l’interazione sportiva tra normodotati e diversamente abili

A maggio 2022 il test Aries Flu A/B & RSV+SARS-CoV-2, che identifica quattro malattie respiratorie, riceve la Certificazione CE; nello stesso mese l’assemblea degli azionisti ha approvato un dividendo ordinario di 1,05 euro/azione, staccato il 23 maggio, e un nuovo piano d’acquisto d’azioni proprie, che ammontano a 1,5 milioni. Al primo trimestre 2022 il ricavo totale è di 357,6 milioni di euro, +34,1% rispetto al primo trimestre 2021.

Andamento azioni DiaSorin

Con codice DIA, a luglio 2007 DiaSorin si quota su Borsa Italiana, con un’IPO da 612,5 milioni di euro e prezzo iniziale di 12,25 euro/azione, mantenendo un andamento stabile fino a maggio 2008. Precedentemente nell’Italia Star, dal 2018 è nell’indice FTSE MIB.

Al 26 maggio 2022 il prezzo delle azioni DiaSorin è 116,40 euro, con capitalizzazione di mercato di 6,52 miliardi di euro, segnando i seguenti trend:

  • +850,20% dall’IPO
  • +454,28% negli ultimi 10 anni
  • +68,21% negli ultimi 5 anni
  • +21,44% negli ultimi 3 anni
  • -44,41% negli ultimi 2 anni
  • -19,14% nell’ultimo anno
  • -37,85% negli ultimi 6 mesi
  • -3,60% nell’ultimo mese
  • -1,44% nell’ultima settimana

Contrariamente ad altri titoli su Piazza Affari, per la sua natura DiaSorin non ha risentito gli effetti del CoViD-19 bensì ha registrato un’impennata del +81,72% nel periodo marzo-maggio 2020, seguito dal -30,08% fino a settembre, per poi segnare un nuovo +41,89% durante la seconda ondata. Il suo minimo storico è registrato dopo l’IPO il 31 agosto 2007 a 11,30 euro/azione, mentre il massimo storico di 206,20 euro risale al 17 settembre 2021.

Target Price Azioni Diasorin previsto per il 2022

Secondo MarketScreener, il target price medio per le azioni DIA è tra 115,00 e 175,00 euro, -1,20%-+50,34% rispetto al valore attuale, considerando inoltre la maggior resistenza a 153,00 euro. Il titolo è in linea col suo target price minore. L’utile per azione 2021 si attesta a 5,40, +20,00% rispetto a quello dell’anno precedente.

Conviene investire in nel titolo DiaSorin?

Comprendendo la natura di DiaSorin e del suo gruppo commerciale, emerge una delle più grandi società del comparto scienza medica a livello globale, con tecnologie estremamente avanzate nella produzione di test diagnostici, grazie ad acquisizioni e partnership importanti maturate nella sua storia. Un’eccellenza del Made in Italy, che vanta una politica d’espansione e sostenibilità, nel pieno rispetto di risorse e capitale umano.

A conti fatti, in linea col target price ma tendenti al ribasso, per le azioni DiaSorin è un ottimo momento per essere acquistate e mantenute sul medio-lungo periodo, considerando probabili andamenti positivi legati al potenziale di sviluppo della società, come già avvenuto nei suoi precedenti storici.

 

Analisi e quotazioni di altri titoli azionari italiani adatti a fare investimenti:

La Finanza dalla parte del piccolo investitore

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *