Migliori Azioni Bitcoin da Comprare nel 2021 per Investire

Se è vero che le cripto sono valute volatili e facile alle truffe, ci sono società legate ai Bitcoin che sono quotate in borsa, le cui azioni sono molto più stabili e sicure , queste azioni Bitcoin aumentano con l’uso delle criptovalute e sono molto interessanti da seguire. Se vuoi l’esposizione a Bitcoin, criptovalute e tecnologie blockchain nel tuo account di intermediazione, le tue opzioni sono limitate … ma comunque allettanti.

Bitcoin ha recentemente performato fino a 20 mila dollari per la prima volta, riaccendendo l’entusiasmo negli investitori al dettaglio in un modo che non era dall’ultima volta che la criptovaluta ha raggiunto il picco nel 2017.

Ma mentre Bitcoin potrebbe essere caduto dal radar per alcuni, investitori professionali, miliardari e persino società quotate in borsa hanno mantenuto un vivo interesse per le criptovalute da allora. E questo coinvolgimento sia in Bitcoin, sia in altre criptovalute e blockchain – la tecnologia di autenticazione sicura dietro Bitcoin – potrebbe aiutare ad alimentare guadagni in un certo numero di aziende nel 2021.

Il COVID-19 ha contribuito ad accelerare una serie di riforme digitali in aziende grandi e piccole. “Abbiamo assistito a due anni di trasformazione digitale in due mesi”, ha dichiarato ad aprile Satya Nadella, CEO di Microsoft.

Le criptovalute e la blockchain hanno fatto parte di questa trasformazione. Le aziende che utilizzano queste tecnologie coprono la gamma, dalle tradizionali potenze finanziarie che cercano di sviluppare le proprie criptovalute, alle società fintech che cercano di aggiungere funzionalità Bitcoin ai loro prodotti, ad altre società che utilizzano blockchain per migliorare le loro operazioni.

Bitcoin potrebbe non essere adatto a molti investitori. Oltre a non essere in grado di acquistarlo direttamente tramite un conto di intermediazione, potrebbe essere semplicemente troppo volatile per alcuni. “Investire in criptovaluta oggi è un po ‘come vivere nei primi giorni della corsa all’oro del 1850, che implicava più speculazioni che investimenti”, afferma John LaForge, Responsabile della strategia di asset reali presso Wells Fargo Investment Institute.

Qui ci sono sette azioni di criptovaluta e blockchain (e un fondo) che possono aiutare gli investitori tradizionali ad avere almeno un assaggio. Potrebbero non offrire una pura esposizione a queste tecnologie. Ma abbracciando questo spazio in crescita, questi titoli sembrano pronti a fornire un’ulteriore crescita nel 2021 e oltre.

Migliori Azioni Bitcoin da Comprare per Investire
immagine sopra: un Bitcoin d’oro

1. PayPal Holdings

  • Valore di mercato:  259,6 miliardi di dollari
  • Tasso di crescita degli utili (anno su anno): 121%
  • Margine di profitto: 15,5%
  • Return on equity: 18,0%

PayPal Holdings (  PYPL ) ha annunciato a ottobre un servizio che consentirebbe agli utenti di detenere Bitcoin, così come le criptovalute Ethereum, Bitcoin Cash e Litecoin. Un sondaggio Mizuho Securities di novembre su 380 utenti ha mostrato che, in un solo mese, il 17% aveva già utilizzato PayPal per acquistare o vendere la criptovaluta.

Nello stesso mese, la società di investimento e hedge fund Pantera Capital ha scritto in una lettera agli azionisti che “PayPal e (l’app Cash di Square) stanno già acquistando oltre il 100% di tutti i bitcoin di nuova emissione”.

“La funzionalità Crypto fa ora parte delle 5 migliori app finanziarie”, affermano gli analisti di Piper Sandler Christopher Donat e Crispin Love, che valutano PYPL su Buy. “Il 21 ottobre, PYPL ha annunciato un nuovo servizio per consentire agli utenti della sua app Mobile Cash di acquistare, detenere e vendere criptovalute. PYPL prevede di espandere l’offerta alla sua app Venmo nella (prima metà del 2021)”.

Se quella cifra del 17% si traduce effettivamente in tutti i 305 milioni di utenti in tutto il mondo, ciò indica che quasi 52 milioni di utenti hanno iniziato a detenere una certa quantità di ricchezza in criptovaluta. Questa è una cifra enorme che rende Bitcoin più utile come un negozio digitale di ricchezza solo grazie all ‘ “effetto rete” (un concetto che PayPal comprende bene da quando faceva parte dell’ex casa madre eBay).

Consentire agli utenti di acquistare e vendere Bitcoin sulla sua piattaforma apre naturalmente una nuova fonte di entrate per l’azienda. Il loro modello di business di riscuotere un piccolo “pedaggio” per ogni transazione finanziaria elaborata dovrebbe aiutare la società ad espandere i suoi profitti quando inizierà ad applicare le sue commissioni alle transazioni crittografiche nel 2021.

Gli analisti di Wall Street ritengono collettivamente che PayPal registrerà una crescita media degli utili del 21% in più all’anno nei prossimi tre-cinque anni. Ciò si riflette in un rating Buy consensuale, secondo S&P Global Market Intelligence.

2. Square

  • Valore di mercato: $ 99,2 miliardi
  • Tasso di crescita degli utili: 24,2%
  • Margine di profitto: 4,1%
  • Return on equity: 18,7%

Square ( SQ ), un’altra società di pagamenti nota per il suo hardware di lettura delle carte utilizzato dalle piccole imprese, ha anche fatto un annuncio riguardo a Bitcoin durante il terzo trimestre del 2020. Vale a dire, ha acquistato 4.709 bitcoin all’inizio di ottobre per 50 milioni – un investimento nella criptovaluta che rappresentava l’1% del patrimonio totale alla fine del secondo trimestre 2020.

“Crediamo che Bitcoin abbia il potenziale per essere una valuta più onnipresente in futuro”, ha detto in un comunicato il CFO Amrita Ahuja. “Man mano che cresce in adozione, intendiamo imparare e partecipare in modo disciplinato. Per un’azienda che sta costruendo prodotti basati su un futuro più inclusivo, questo investimento è un passo in quel viaggio”.

Tuttavia, la società era già in prima linea nella criptovaluta, consentendo alle persone di utilizzare la sua app Cash per acquistare, archiviare, prelevare e depositare bitcoin. In effetti, la società ha recentemente aggiunto un’altra funzionalità crittografica: Auto-Invest, che “consente la media del costo in dollari dagli acquisti ricorrenti giornalieri o settimanali di bitcoin o azioni”.

Donat and Love di Piper Sandler notano che “riteniamo che questa funzionalità (criptovaluta) potrebbe creare un vantaggio per SQ e PYPL che è difficile da catturare per altre società di servizi finanziari”.

Durante il trimestre più recente, Cash App ha generato $ 1,63 miliardi di entrate bitcoin, che sono filtrate fino a $ 32 milioni di profitto lordo bitcoin. Non è molto, ed è intenzionale, afferma la società, “perché il nostro ruolo è quello di facilitare l’accesso dei clienti a Bitcoin. Quando i clienti acquistano Bitcoin tramite Cash App, applichiamo solo un piccolo margine al costo di mercato del bitcoin, che tende a essere volatile e fuori dal nostro controllo. ”

Ma l’investimento diretto in bitcoin, così come i commenti di Ahjua, suggeriscono che Bitcoin e forse altre criptovalute potrebbero svolgere un ruolo ancora più importante per Square e il suo bilancio in futuro.

3. JPMorgan Chase

  • Valore di mercato: 366,8 miliardi di dollari
  • Tasso di crescita degli utili : 4,0%
  • Margine di profitto: 26,0%
  • Return on equity: 9,5%

Durante la massiccia corsa di Bitcoin nel 2017, il CEO di JPMorgan Chase ( JPM ) Jamie Dimon ha definito la classe di asset una “frode”, definendola “peggio dei bulbi di tulipano”, riferendosi allo scoppio della bolla dei tulipani olandese nel 1600 .

Ha anche detto che qualsiasi trader JPM che ha scambiato la criptovaluta sarebbe stato licenziato.

Il tempo è passato e Dimon ha detto all’inizio di quest’anno che Bitcoin “non è la mia tazza di tè”. Ma è a favore della tecnologia blockchain e, infatti, la banca ha creato la propria criptovaluta: JPM Coin .

La banca sta prima esaminando un sistema gestito da blockchain in grado di ridurre il numero di parti e il tempo necessario per verificare i pagamenti globali. Attualmente, alcuni pagamenti possono richiedere settimane; una migliore tecnologia di verifica potrebbe ridurlo a poche ore.

Naturalmente, questo è uno spettacolo che potrebbe richiedere del tempo per essere portato a termine.

“Cercare di trovare un investimento blockchain che superi Bitcoin non è facile”, afferma Bryan Courchesne, fondatore di Digital Asset Investment Management. “Le iniziative blockchain sono altamente rischiose dove meno di uno su cento si tradurrà in un rendimento positivo”.

Gli investitori disposti ad aspettare possono ottenere un rendimento da dividendo del 3% sulle azioni JPM, che la comunità degli analisti attualmente afferma essere un acquisto.

4. Nvidia

  • Valore di mercato: 330,8 miliardi di dollari
  • Tasso di crescita degli utili: 48,6%
  • Margine di profitto: 25,9%
  • Return on equity: 28,8%

Le criptovalute vengono generate dalla risoluzione di algoritmi complessi, premiando coloro che dispongono dell’hardware per portare a termine rapidamente il lavoro. Proprio come i cercatori d’oro che cercano l’oro fisico, con l’attrezzatura giusta, puoi ottenere una quota maggiore con strumenti migliori.

Questo è uno dei motivi per cui Nvidia ( NVDA ) ha registrato un’impennata lungo i prezzi vertiginosi dei Bitcoin nel 2017. Man mano che il mining di bitcoin è diventato più redditizio, ha creato una domanda crescente per i processori ad alta potenza dell’azienda.

Nel 2020, mentre Bitcoin ha superato i prezzi del 2017, la mania è in aumento ma non è proprio la stessa … ancora.

“Anche se non abbiamo riscontrato alcun segno che il crescente interesse minerario stia creando una domanda aggiuntiva di GPU, il recente aumento della crittografia potrebbe produrre un altro potenziale driver della domanda a breve termine per i produttori di chip grafici ed è una situazione che stiamo monitorando”, afferma l’analista di Wedbush Brad Gastwirth.

Nondimeno, Nvidia si sta godendo un po ‘di ripresa. L’analista di RBC Capital Markets Mitch Steves ha notato che le vendite di chip ai miners sono state di 175 milioni di dollari durante il terzo trimestre, superiori ai 150 milioni di dollari che si aspettava.

L’ultimo processore RTX 3080 dell’azienda può generare un profitto stimato di $ 3 al giorno – uno dei livelli più alti del settore – per i minatori di Ethereum, un’altra criptovaluta popolare. Potrebbe non sembrare molto. Ma il mining di criptovalute è un’operazione importante che spesso coinvolge migliaia di processori di questo tipo collegati tra loro.

Nvidia non è certo la più pura delle azioni di criptovaluta. Ma in ogni corsa all’oro, vale la pena essere il ragazzo che vende picconi e pale. Le fortune più dolci per Bitcoin e altre criptovalute dovrebbero aiutare a incrementare i profitti di NVDA.

5. AMD

  • Valore di mercato: 116,9 miliardi di dollari
  • Tasso di crescita degli utili: 225,0%
  • Margine di profitto: 10,7%
  • Return on equity: 29,1%

Un altro “pick and shovels” nella corsa all’oro digitale, Advanced Micro Devices ( AMD ) è esploso nel 2020, ed è più che raddoppiato fino a metà dicembre. E anche se sembra improbabile che continui a corrispondere al suo attuale tasso di crescita degli utili, il tasso di crescita degli utili a lungo termine previsto dagli analisti del 33% è più che abbastanza robusto da generare maggiori guadagni nel titolo.

AMD, come Nvidia, sviluppa processori ad alte prestazioni utilizzati in un’ampia gamma di prodotti, ma principalmente computer e server. E come NVDA, anche Advanced Micro Devices può beneficiare di eventuali guadagni nella domanda di mining di criptovaluta. L’ultima offerta di GPU dell’azienda, il Navi 10, è ben adattata alle esigenze dei minatori.

Advanced Micro Devices ha molte altre cose da fare. Più di recente, ha annunciato alla fine di ottobre che avrebbe acquisito la rivale Xilinx. Sebbene le azioni siano inizialmente cadute sulla notizia, una spinta da allora ai massimi storici riflette l’ottimismo sul fatto che AMD trarrà vantaggio dalla mossa M&A.

Mentre gli analisti di Baird sono in disparte per le azioni AMD, scrivono che “per il 2021, modelliamo un’altra forte performance di crescita con entrate in aumento del 20% su base annua, insieme alla continua espansione del margine lordo”.

6. IBM

  • Valore di mercato: 1112,2 miliardi di dollari
  • Tasso di crescita degli utili: 1,6%
  • Margine di profitto: 10,5%
  • Return on equity: 40,1%

International Business Machines ( IBM ) ha una storia storica che include decenni in cima al più ampio spazio IT. Tuttavia, ha perso il suo status di centrale elettrica come lettore di computer mainframe con l’ascesa dei computer desktop. L’azienda ha dovuto riorganizzarsi diverse volte per rimanere rilevante e negli ultimi tempi la lentezza del calo delle entrate è diventata la norma.

IBM ha iniziato ad abbracciare la tecnologia blockchain nel 2017 con IBM Blockchain, un servizio che consente alle aziende di avviare il proprio registro blockchain privato per una varietà di scopi.

Questo si è rivelato un punto vincente per l’azienda:

“Quando si guarda all’attribuzione diretta dei dollari effettivi spesi per blockchain, vediamo che per ogni dollaro speso, 15 dollari vengono spesi per altri servizi cloud”, ha dichiarato all’inizio di quest’anno Jerry Cuomo, Vice Presidente di Blockchain Technologies.

Quella divisione cloud è sempre più promettente, tanto che IBM sta pianificando di estendere i suoi servizi di infrastruttura IT legacy in una nuova azienda entro la fine del 2021, lasciando che il restante IBM si concentri su cloud, intelligenza artificiale e altre aree a crescita più elevata.

Ciò ha il potenziale per trasformare IBM da un dinosauro obsoleto e di nuovo in un gioco tecnologico caldo ancora una volta. Ma questo è un “gioco di pazienza”: la maggior parte degli analisti che coprono IBM sono neutrali sul titolo. Ma IBM potrebbe essere tra le azioni adiacenti alla criptovaluta da tenere d’occhio in futuro, forse man mano che avremo maggiore visibilità sulla divisione in sospeso.

7. Honeywell

  • Valore di mercato: 150,3 miliardi di dollari
  • Tasso di crescita degli utili: -53,3%
  • Margine di profitto: 14,9%
  • Return on equity: 27,7%

Honeywell ( HON ), il conglomerato industriale più noto per tutto, dai piccoli elettrodomestici ai motori degli aerei, non sembra esattamente una azione di criptovaluta. E al momento non lo è.

Ma vale comunque la pena prestare attenzione dato quello che sta facendo nella ricerca e sviluppo.

All’inizio del 2020, la società ha iniziato a utilizzare la tecnologia blockchain per monitorare la vendita delle sue parti di aeromobili. La tecnologia aiuta a garantire una catena di custodia, evitando che le parti perdano o vengano sostituite con imitazioni.

“Siamo una grande azienda”, si vanta il CEO Darius Adamczyk. “Ma penso davvero che ci muoviamo come una piccola azienda tecnologica agile”.

È un grande abbraccio della tecnologia e Honeywell non è solo. Una ricerca di Accenture del 2019 ha mostrato che oltre l’85% delle aziende aerospaziali e della difesa prevede di integrare le tecnologie blockchain entro il 2021.

Per quanto riguarda il titolo HON stesso, gli analisti sono più ottimisti che non sul nome, con un consenso sul rating di acquisto, anche se un certo numero di professionisti sono in disparte. Questo sembra essere principalmente un problema di valutazione, basato su un prezzo obiettivo di 12 mesi di consenso di $ 203 per azione. Gli investitori, quindi, potrebbero voler aspettare che Honeywell si raffreddi prima di entrare.

8. Greyscale Bitcoin Trust

  • Asset in gestione: 10,9 miliardi di dollari
  • Spese: 2,0% o $ 200 per ogni $ 10.000 investiti

“Bitcoin dovrebbe essere la posizione centrale dell’allocazione di asset digitali / blockchain di tutti”, afferma Courchesne di Digital Asset Investment Management. “È l’unica risorsa fissa veramente decentralizzata che è globale e diventerà sempre più scarsa”.

Ma i metodi per gli investitori che vogliono farlo tramite un conto di intermediazione tradizionale sono estremamente limitati. In effetti, c’è davvero solo un modo per ottenere un’esposizione diretta a Bitcoin. E ha i suoi difetti.

Il Grayscale Bitcoin Trust ( GBTC ) potrebbe sembrare un fondo negoziato in borsa, ma tecnicamente non lo è.

Funziona in modo simile a uno. È modellato su trust come SPDR Gold Trust ( GLD ), che rappresentano partecipazioni fisiche reali della merce sottostante. Puoi accedere al tuo conto di intermediazione e acquistare azioni di GBTC proprio come faresti con GLD.

E Grayscale Bitcoin Trust ti consente di monitorare il prezzo dei bitcoin che detiene, ma non puoi incassare le tue azioni per bitcoin effettivi, in modo simile a come funziona la maggior parte degli ETF sulle materie prime.

GBTC non opera su una borsa importante, tuttavia, opera “over the counter”, dove non è richiesta la registrazione presso la SEC (sebbene lo faccia).

La preoccupazione maggiore si trova sul sito stesso del fornitore del fondo: “Non ci può essere alcuna garanzia che il valore delle azioni si avvicini al valore del Bitcoin detenuto dal Trust e le azioni possono essere scambiate con un premio sostanziale o uno sconto sul valore del Bitcoin del Trust “. Spiegheremo.

Gli ETF in genere scambiano molto vicino al loro valore patrimoniale netto (NAV), il che significa che ciò che acquisti è ciò che ottieni. Tuttavia, GBTC può negoziare con uno sconto o un premio significativo, il che significa che, a seconda del tempo, potresti acquistare in Bitcoin per molto meno, o molto di più, di quanto effettivamente valga.

Quando i prezzi dei Bitcoin sono diventati parabolici nel 2017, ad esempio, i trader si sono accumulati in GBTC, inviando il NAV a un premio superiore al 100%. Oggi, Grayscale Bitcoin Trust viene scambiato con un premio del 26%, circa in linea con la sua media storica. E negli ultimi cinque anni, il fondo non è mai stato scambiato per uno sconto.

Questo potrebbe cambiare. Quando e se un ETF Bitcoin (che potrebbe teoricamente tracciare la criptovaluta in modo più accurato) viene approvato, la domanda di GBTC potrebbe precipitare. Se ciò accadesse, quel premio si esaurirebbe, in altre parole, il suo prezzo diminuirebbe anche se i prezzi di Bitcoin rimanessero elevati.

Tuttavia, fino a quel giorno, Grayscale Bitcoin Trust (e il suo costoso rapporto di spesa del 2%) rimane l’opzione migliore per gli investitori che desiderano acquistare Bitcoin esclusivamente all’interno del proprio conto di intermediazione.

Altre azioni di settori in crescita

Idrogeno

Energia Eolica 

Energia Rinnovabile

Titoli Biotech

Titoli Farmaceutici

Tecnologici

Marijuana

Titoli Cinesi

Titoli spagnoli

Titoli Francesi

Azioni tedesche

Azioni Inglesi

Settore turismo e grandi viaggi

Migliori titoli cinesi 2021

Approfondimento sui Bitcoin e le altre criptovalute

Dove Comprare Bitcoin

Previsioni Bitcoin dopo il 3° Halving

Dove comprare Bitcoin in modo anonimo

A cosa servono i Bitcoin?

Libra 

Truffe con la moneta virtuale

Investire in moneta virtuale, oggi

Criptovalute, le ultime novità

Peercoin

Ripple

Guadagnare soldi con BTC

IOTA

Cardano

L'Economia e la Finanza dalla parte del consumatore

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *