Migliori Azioni del Regno Unito da Comprare nel 2021 per Investire

Di seguito, le principali azioni del Regno Unito da considerare nel 2021. Sei un principiante che cerca di iniziare il tuo viaggio nelle azioni inglesi nel 2021? O forse sei un investitore che cerca di acquistare le azioni britanniche con le migliori performance nel 2021.
In ogni caso, ti presentiamo un bell’approfondimento dei primi 10 titoli del Regno Unito che hanno ottenuto buoni risultati nel 2020 e si prefiggono un ulteriore successo fino al 2021 . Qui tutti gli altri titoli azionari più interessanti del 2021.

Le 10 migliori azioni inglesi:

Prima di dare un’occhiata più da vicino a queste migliori azioni del Regno Unito su cui investire nel 2021, ecco le nostre prime 10 scelte:

  1. Rightmove Plc (LDN: RMV)
  2. BP Plc (LON: BP)
  3. Hotel Chocolat Group PLC (LON: HOTC)
  4. JD Sports Fashion Plc (LON: JD)
  5. B&M European Value Retail SA (LON: BME)
  6. Games Workshop Group Plc (LON: GAW)
  7. NEXT Plc (LON: NXT)
  8. Tesco PLC (LON: TSCO)
  9. Aviva Plc (LON: AV)
  10. Persimmon Plc (LON: PSN)

Le migliori azioni del Regno Unito su cui investire nel 2021

Il Regno Unito, come il resto del mondo, ha vissuto un anno devastante e difficile a causa della pandemia Covid-19 che ha purtroppo preso il sopravvento su tutto.

Essendo il primo paese occidentale al mondo a distribuire il vaccino per prevenire il coronavirus, il vaccino è ora ufficialmente iscritto in tutta la nazione ai più vulnerabili e ai lavoratori chiave in prima linea che sono a maggior rischio.

Alla luce del recente evento storico, si sta dando speranza non solo a milioni di cittadini britannici, ma anche al resto del mondo, se il vaccino si dimostrerà efficace a lungo termine.

Le aziende inglesi hanno assistito e hanno avuto un paio di anni difficili, prima che la pandemia di coronavirus prendesse il sopravvento quest’anno.

Prima degli eventi del 2020, la Brexit è stata oggetto di conversazione negli ultimi quattro anni e mezzo e con le discussioni che dovrebbero essere finalizzate nelle prossime settimane (a seconda di quando sarà possibile raggiungere un accordo).

La Brexit ha e sta causando molte sfide per le imprese di tutto il paese in vari settori. Forzare sfide dirompenti per le imprese e per incoraggiare alcuni a subire danni irreparabili causati dall’accordo Brexit insieme al Covid-19 che sta portando molti a gravi complicazioni o, per alcuni effetti ancora peggiori, a chiusure permanenti.

Il mercato azionario del Regno Unito tra tutti i principali mercati azionari è stato purtroppo il più colpito e in effetti è stato il più impopolare.

Il FTSE 100, il più grande indice del Regno Unito che ha alcune delle più grandi società sotto la sua ala per capitalizzazione di mercato, è sceso di quasi il 14% quest’anno e, rispetto agli altri mercati globali in tutto il mondo, non sta andando bene come loro sperato.

La Borsa di New York (NYSE) nel mercato statunitense e persino il DAX tedesco, che è in calo dello 0,1%, hanno dimostrato che il Regno Unito non è stato un successo per gli investitori quest’anno che sembrano aver concentrato la loro attenzione su altri paesi in tutto il mondo anziché.

Il cancelliere Rishi Sunak ha espresso nelle sue dichiarazioni sull’economia del Regno Unito che l’economia del Regno Unito diminuirà di circa l’11,3% entro il 2020, il che ovviamente rappresenta una perdita significativa e triste per il Regno Unito.

Tuttavia, sebbene quest’anno non sia stato il Regno Unito più positivo e per il mercato azionario del Regno Unito, ci sono ancora molti aspetti positivi che sono emersi nonostante tutte le difficoltà e le sfide.

E l’unica ovvia positiva è quella di cui sopra, l’iscrizione del vaccino che è in corso da martedì 8 dicembre. Che è una spinta enorme per l’Inghilterra e per il mercato azionario del Regno Unito.

Secondo due dei detti più noti, l’unico modo è salire dal basso e c’è sempre spazio per miglioramenti mentre le aziende puntano al nuovo anno a venire.

Sebbene la buona notizia sia più che gradita per aiutare a prevenire questo virus mortale, la realtà è che il Regno Unito è ancora all’interno dei rigidi sistemi di livello implementati in tutta la nazione.

Poiché le restrizioni stanno causando difficoltà a varie aziende e con i dati giornalieri ancora alti, insieme alle discussioni sulla Brexit, è naturale che gli investitori siano nervosi o anche peggio come dimostrato, visto che gli investitori aspettano fino a quando ritengono che sia il momento giusto per entrare in borsa.

Ma nel presente, ora è in effetti un momento brillante e opportuno per iniziare a far parte del mercato azionario del Regno Unito fino al 2021.

Considerando le società britanniche con le migliori prestazioni, queste non solo hanno ottenuto buoni risultati quest’anno (date le circostanze), ma sono destinate a essere le migliori nel 2021 e oltre.

Se sei nuovo nel trading di azioni inglesi o sei nuovo nel commercio di azioni in generale, abbiamo quello che fa per te. Il nostro articolo Come fare trading di azioni e come sopravvivere al trading di azioni è una lettura obbligata. Consentendoti di ottenere una comprensione chiara e completa su come iniziare e sopravvivere al tuo viaggio nel trading di azioni, insieme a una guida passo passo per raggiungere il tuo obiettivo nel trading di azioni.

Prima di esplorare i primi 10 titoli britannici con le migliori prestazioni, ecco alcune informazioni aggiuntive e vitali sul mercato azionario del Regno Unito.

Cos’è il mercato azionario del Regno Unito?

La Borsa di Londra (LSE) è la principale borsa valori del Regno Unito. La sua presenza fisica è anche all’interno della città di Londra situata vicino alla Cattedrale di St Paul che è anche la più grande e la più antica borsa valori d’Europa.

Nel corso di oltre 300 anni e attirando ogni anno migliaia di guru finanziari, investitori e trader, la borsa valori del Regno Unito è senza dubbio una delle migliori e migliori borse del mondo.

Avendo la più grande presenza europea, il più grande rivale di LSE è la Borsa di New York (NYSE) poiché entrambi hanno elementi simili in termini di capitalizzazione di mercato e volume degli scambi, per citare solo due elementi.

Essendo uno degli hub per il commercio internazionale, come viene comunemente chiamato, detiene il Financial Times Stock Exchange o l’abbreviazione più nota FTSE o “Footsie“. FTSE è un indice dominante e ospita oltre 100 società per azioni blue-chip che torreggiano nel mercato azionario del Regno Unito.

In qualità di principale borsa valori internazionale, LSE scambia con migliaia di società in oltre 60 paesi nel mondo.

Il mercato principale della LSE detiene anche titoli per vari motivi, incluso il fatto di essere il più diversificato con le sue azioni, che in termini più semplici significa la quantità di settori diversi coperti dalla LSE.

Con una capitalizzazione di mercato di 3,3 trilioni di sterline o 3,17 trilioni di dollari statunitensi a novembre 2020 e con il potente FTSE con una capitalizzazione di mercato di 1.814 trilioni di sterline a maggio 2020, è uno degli scambi principali e più potenti del mondo.

Sebbene il titolo FTSE principale sia stato duramente colpito quest’anno a causa di eventi recenti, ha avuto un effetto a catena sulla LSE, che ha avuto un effetto di contrazione.

Con le speranze alla luce delle recenti e storiche notizie sulle vaccinazioni, il 2021 sembra speranzoso per le imprese destinate a fiorire nel 2021 e oltre, mentre l’economia si sforza di rimettersi in piedi.

Ora è il momento di esaminare più a fondo i 10 titoli azionari britannici più performanti.

Dato che tutte le società sono rimaste in piedi durante questo periodo impegnativo, nonostante i risultati complessivi, guardiamo a quelle che hanno ottenuto i migliori risultati quest’anno e che stanno cercando di avere un 2021 di successo.

Dalla compagnia di assicurazioni con le migliori prestazioni al settore immobiliare e al mercato dei cioccolatieri, abbiamo i migliori artisti tutti qui e pronti per te per il 2021.

 

Leggi anche: Migliori azioni cinesi 2022

Migliori Azioni del Regno Unito da Comprare nel 2021 per Investire
Sopra: la bandiera del Regno Unito

10 azioni del Regno Unito da investire nel 2021:

 

1. Rightmove Plc (LON: RMV)

La prima azienda ad aver inserito nell’elenco dei primi 10 azioni inglesi è il principale portale immobiliare del Regno Unito, Rightmove .

Sebbene quest’anno abbia portato incertezze in tutti i settori, ha visto il mercato immobiliare muoversi notevolmente bene.

Poiché le restrizioni di quest’anno hanno confidato le persone a casa loro e hanno dato alle persone il tempo di prendere in considerazione scelte di vita più ampie, Rightmove ha visto aumentare il loro traffico sul loro sito web.

Ma un elemento importante che ha contribuito enormemente ai risultati di Rightmove quest’anno è l’annuncio del governo britannico che ha istituito una “vacanza di bollo”.

Una mossa che ha sollevato un peso enorme e si è rivelata motivante per gli acquirenti alle prime armi e per i proprietari di case in tutto il paese.

La vacanza di bollo consente agli acquirenti di acquistare una casa fino a £ 500.000 senza tasse di bollo e per qualsiasi valore della proprietà superiore a tale importo, verrà concessa un’aliquota ridotta.

Anche la vacanza di bollo è stata oggetto di una potenziale proroga che dovrebbe terminare nel marzo 2022 ma recentemente è stata negata dal governo.

I prezzi delle case, che sono aumentati del 6,5% e gli acquisti di abitazioni in aumento in tutto il Regno Unito e l’Irlanda del Nord, stanno consentendo di pompare i soldi direttamente nell’economia.

Con una capitalizzazione di mercato di 5,58 miliardi di sterline, questo mercato immobiliare è un titolo azionario a grande capitalizzazione che è strettamente monitorato sia dagli analisti professionisti che dagli investitori per quanto riguarda le sue prestazioni.

Sebbene la piattaforma immobiliare abbia avuto i suoi alti e bassi quest’anno, l’attuale prezzo delle azioni della piattaforma immobiliare è a 639,60 e nel corso dell’anno ha visto il prezzo delle azioni muoversi oltre l’11% negli ultimi 7 mesi.

Alla luce della conferma del vaccino e della Brexit inclusa, il mercato immobiliare è destinato a crescere ulteriormente nel 2021 e per molti anni a venire.

Il che rende Rightmove un’azione nel Regno Unito da acquistare entro il 2021.

2. BP Plc (LON: BP)

BP, formalmente conosciuta come The British Petroleum Company, è un titolo a grande capitalizzazione che ha superato i suoi concorrenti nel 2020 e si prepara ad avere un promettente 2021.

L’industria del petrolio e del gas, come tutte le altre industrie, è stata colpita dalle difficili sfide quest’anno.

Ma nonostante le sfide che il 2020 ha portato, BP guarda al futuro.

Annunciando la loro strada nel settore delle energie rinnovabili, l’obiettivo della società è quello di raggiungere 50 gigawatt di energia rinnovabile entro il 2030 pur essendo una presenza visibile all’interno dell’industria petrolifera.

Questo è un passo enorme per uno dei migliori top performer all’interno della LSE.

Poiché l’industria petrolifera ha attirato molti a speculare sul suo futuro, la scelta più ecologica di passare alle energie rinnovabili non è stata solo una mossa intelligente per una delle principali compagnie petrolifere del mondo, ma è anche una mossa che è destinata a espandere la società a ulteriore grandezza.

Poiché i prezzi del petrolio possono cambiare in modo significativo e mostrare incertezza, soprattutto quest’anno, questa è una grande preoccupazione in meno nel settore delle energie rinnovabili poiché il mondo cerca di diventare più ecologico.

Sebbene quest’anno abbia visto la mancanza di domanda di carburante a causa della sospensione del mondo, BP ha avuto un terzo trimestre migliore che ha mostrato una perdita di $ 0,5 miliardi rispetto ai $ 16,8 miliardi nel secondo trimestre.

Bernard Looney, amministratore delegato di BP, ha parlato in una dichiarazione online dei principali movimenti futuri.

“Grandi progetti stanno arrivando online, le nostre attività rivolte ai consumatori stanno davvero dando risultati e rimaniamo fermamente concentrati sulla disciplina dei costi e del capitale”.

Insieme ad aggiungere che l’indebitamento netto della società sta procedendo a diminuire.

Mentre la principale azienda energetica “ fa perno verso il futuro ” verso l’energia rinnovabile, questo titolo del Regno Unito farà parte del 2021 mentre il mondo continua ad avvicinarsi sempre più a diventare eco e rispettoso dell’ambiente.

3. Hotel Chocolat Group PLC (LON: HOTC)

Mentre la stagione delle feste è in corso, una società che sta reggendo bene quest’anno con le sue prelibatezze al cioccolato è Hotel Chocolat.

L’azienda di cioccolateria “esclusiva” ha la sua presenza fisica evidente in tutto il Regno Unito con oltre 160 negozi e la sua presenza online. L’azienda ha anche l’ulteriore vantaggio di avere una propria piantagione di Santa Lucia.

Oltre a quanto sopra, l’azienda cioccolatiera sta rendendo il proprio marchio ancora più unico offrendo i suoi servizi da asporto sulle loro cioccolate calde indulgenti, che stanno diventando sempre più popolari, con alcuni addirittura preferendo le loro bevande ad alcune delle migliori marche di caffè internazionali come Costa e Starbucks.

Con una capitalizzazione di mercato di 596,13 milioni di sterline, questo colloca il marchio nella categoria delle società a media capitalizzazione in un terreno più sicuro rispetto alle società a bassa capitalizzazione.

Tuttavia, tutte le società presentano ancora alcuni fattori di rischio di cui è necessario essere sempre consapevoli, motivo per cui assicurarsi di condurre ulteriori ricerche prima di investire è fondamentale.

Nota: un titolo a media capitalizzazione è una società in cui detiene una capitalizzazione di mercato compresa tra $ 2 e $ 10 miliardi. All’interno della LSE, FTSE 250 è un indice a media capitalizzazione.

Per le migliori azioni a media capitalizzazione in cui cercare di acquistare nel 2021, abbiamo quello che fa per te. Questo articolo è la lettura perfetta per 15 titoli a media capitalizzazione che mirano a fare bene nel 2021.

Sebbene l’inizio dell’anno abbia visto buoni risultati per la società, poiché le vendite sarebbero aumentate del 14%, purtroppo ha fatto un tuffo quando la pandemia di coronavirus ha conquistato il mondo e ha colpito tutto.

A seguito delle chiusure dei negozi a causa del coronavirus, la cifra del 14% è stata sottratta all’azienda, poiché il settore della vendita al dettaglio nel suo complesso è stato colpito in modo significativo in tutto il mondo.

Ma il successo dell’azienda è arrivato dal mercato digitale dell’e-commerce, dove le vendite sono aumentate del 150% anno su anno (che è un sacco di indulgenza al cioccolato) durante il periodo di blocco e continuando.

Con l’aumento dei forti e fedeli abbonati ai clienti VIP della società, che ad oggi sono 1,3 milioni di membri che ricevono offerte esclusive dal marchio hanno contribuito a raggiungere questi risultati impressionanti.

Mentre i piani sono stati aperti al pubblico di una nuova creazione di cioccolato in arrivo, “The Invention room”, che si basa sul popolare adattamento di film e libri Willy Wonka, oltre a includere i piani creativi e strategici dell’azienda messi in atto per il futuro nel 2021, il marchio del cioccolato è impostato per un futuro luminoso che porta al 2021.

4. JD Sports Fashion Plc (LON: JD)

L’azienda britannica di vendita al dettaglio di abbigliamento sportivo è una società di vendita al dettaglio che ha avuto un buon anno considerando gli effetti che il Covid-19 ha avuto sul settore della vendita al dettaglio quest’anno.

Con una capitalizzazione di mercato di 7,65 miliardi di sterline e azioni che si spostano di anno in anno intorno al 7,30%, il marchio non se la cava affatto male considerando.

In tempi recenti, JD Sports era anche in trattative per rilevare potenzialmente la società che pioveva da tempo, Debenhams. Una società che dovrebbe chiudere entro il nuovo anno dopo essere caduta in amministrazione e non è ancora riuscita a ottenere un acquirente.

Ma JD non ha avuto successo con le trattative con uno dei motivi principali è che Arcadia Group è ora entrato in amministrazione, che è fortemente coinvolto nelle entrate di Debenhams.

Poiché le azioni di JD sono aumentate del 147% nell’ultimo anno, l’utile netto dei marchi sportivi è diminuito del 6%. Tuttavia, le entrate dei marchi sportivi sono aumentate a £ 6,11 miliardi di GBP entro il 2020 da $ 4,72 miliardi all’inizio dell’anno.

Notevolmente, il prezzo delle azioni di JD è noto per essere alto, ha sicuramente spazio per risalire.

Alla luce del governo britannico che ha revocato le misure di blocco locali in tutto il paese, possiamo vedere questo famoso rivenditore di articoli sportivi mostrare risultati ancora maggiori mentre ci avviciniamo al periodo festivo.

Con l’apertura di negozi in tutta la nazione e in tutto il mondo, che includono oltre 600 negozi sparsi in tutto il mondo e per non dimenticare il forte reddito digitale dell’azienda, questo marchio di vendita al dettaglio è uno stock da cercare di acquistare e mantenere uno stretto contatto nel 2021.

5. B&M European Value Retail SA (LON: BME)

Poiché la nazione è entrata in diversi periodi di blocco e con misure locali ancora in vigore in tutto il Regno Unito, B&M, classificato come rivenditore essenziale, è un’azienda del settore della vendita al dettaglio che sta ottenendo buoni risultati nel 2020.

Con una capitalizzazione di mercato di 4,95 miliardi di sterline, questo titolo ad alta capitalizzazione offre un equilibrio tra stabilità nella crescita ed è una delle società più basse denominate per la volatilità del prezzo delle azioni.

Il noto negozio al dettaglio britannico che vede una varietà di grandi marchi vendere a meno e ha prodotti in stock in tutte le aree, punta a continuare la sua crescita fino al 2021.

Con le code in crescita lungo i percorsi al di fuori dei negozi in tutta la nazione, mostra quanto sia diventato popolare il marchio negli ultimi anni, insieme alle sue cifre in crescita.

B&M European Value Retail ha diversi marchi sotto la sua ala protettiva, tra cui Heron Foods e un negozio al dettaglio francese, Babou, situato in Francia. È stato riferito che l’incredibile 84% delle entrate del marchio proviene dal crescente marchio britannico B&M con le altre società che aggiungono il rimanente.

L’amministratore delegato, Simon Aurora di B&M, ha rilasciato dichiarazioni nell’ultima presentazione dei risultati intermedi di B&M European Value Retail FY21, che entro il primo trimestre dell’anno finanziario, nonostante le sfide negative, la società ha assunto 1.800 nuovi membri del personale e punta ad archiviarne 950 negozi in tutto il Regno Unito dove sono attualmente seduti su 657.

Poiché la strategia ei piani a lungo termine dell’azienda sono invariati, i marchi mirano a far crescere il successo delle aziende fino al 2021 e oltre è ancora saldamente avviato.

6. Games Workshop Group Plc (LON: GAW)

Come precedentemente elencato su uno dei 15 titoli da acquistare nel 2021, Games Workshop rientra di nuovo nell’elenco delle migliori azioni del Regno Unito da acquistare in vista del nuovo anno.

L’azienda con sede a Nottingham, Games Workshop, sta dimostrando che non sta rallentando in qualsiasi momento presto e ha dimostrato di essere un piccolo ostacolo allo spettacolo all’interno del FTSE 250.

Vedendo il suo aumento del prezzo delle azioni entro il 2020 e con una solida crescita confermata di oltre il 70%, questo marchio di giochi sembra e sta andando forte nonostante la pandemia.

Games Workshop è stato probabilmente il miglior rendimento all’interno del FTSE 250 negli ultimi cinque anni, che è stato riferito che con il ritorno e include anche dividendi reinvestiti dell’1,600%. Che quando pensi, è una crescita enorme per offrire un tale ritorno.

Il business unico che ricava molti dei suoi profitti dal franchise “Warhammer”, ha dimostrato che tutto è realizzabile poiché mira ancora a creare ulteriore crescita e grandi ritorni finanziari. In termini finanziari, Games Workshop ha realizzato collettivamente un reddito di 70 milioni di sterline, un grande balzo rispetto ai 12,3 milioni di sterline del 2015.

In quanto fanatici di Warhammer, non solo nel Regno Unito ma a livello internazionale possono riunirsi collettivamente nella comunità online, che nel 2016 ha registrato 5 milioni di utenti e 70 milioni di pagine visualizzate nei primi due anni. Le cifre di febbraio 2020 mostrano che sono stati caricati oltre 500 video ogni anno, il che quando il nuovo rapporto verrà pubblicato il prossimo anno con le cifre di quest’anno, molto probabilmente sarà aumentato.

Più recentemente, il franchise di Warhammer è andato oltre e ha creato “Warhammer 40,000”, un’app per il gioco e l’interazione che è destinata ad aumentare ulteriormente i profitti di Games Workshop.

Poiché le previsioni degli analisti per il prezzo delle azioni della società erano mirate a 12.500p, la società si sta avvicinando al punto in cui avevano previsto che sarebbe stato attualmente a 9905p.

Poiché questa società di giochi al dettaglio del Regno Unito si sforza di ottenere una maggiore crescita entro il 2021 e oltre, nonostante le recenti sfide, la società sta resistendo a calmarsi in un mare pieno di onde alte, il che rende questo titolo britannico un buon investimento per il tuo portafoglio fino al 2021.

7. NEXT Plc (LON: NXT)

Rispetto ad altri rivenditori britannici, Next per un nuovo arrivato relativo mostra di cosa è fatto il marchio con i loro risultati.

Proprio come tutti i negozi al dettaglio, Next ha dovuto chiudere oltre 500 negozi e ha dovuto rendere permanenti le chiusure di vari negozi durante i periodi di blocco nazionale, il che ha fatto sì che l’azienda facesse affidamento esclusivamente sulle proprie vendite online per aumentare le entrate dei marchi. Naturalmente, questo ha visto Next avere un calo delle vendite a causa della grande perdita di traffico attraverso la porta.

Tuttavia Next è riuscito a fare sorprendentemente bene, dato che le previsioni erano state fissate per una perdita di vendite del 30% quest’anno sta ora osservando una perdita prevista del 12% che rispetto ad altri negozi al dettaglio, Next è un rivenditore in cima alla lista .

Next potrebbe potenzialmente vedere un’enorme crescita fino al 2021 e oltre, poiché in seguito agli annunci secondo cui Debenhams e Arcadia Group chiuderanno entrambi a meno che non vengano acquistati, potrebbe potenzialmente vedere Next non solo avere una presenza più grande all’interno della strada principale, ma potrebbe vedere un aumento delle quote di mercato di Next e altro ancora.

Nel terzo trimestre Next ha avuto un trimestre di successo con le sue vendite online in aumento del 23,1% ed è attualmente in aumento del 2,8% rispetto allo scorso anno sulle vendite a prezzo pieno, insieme a un utile netto previsto prima delle tasse di £ 365 milioni, che è £ 65 milioni come previsto nel mese di settembre.

Poiché Next continua ad aumentare le vendite e continua a rafforzarsi, la società sta anche spingendo la sua cifra di debito netto di fine anno a essere ridotta di 487 milioni di sterline quest’anno. Il che lascerà un saldo di debito in sospeso di £ 625 milioni.

Come è arrivata la conferma del nuovo vaccino insieme al successo nei negozi al dettaglio Next, i risultati del quarto trimestre che saranno prodotti il ​​5 gennaio e mostreranno le prestazioni dell’azienda durante questo anno impegnativo.

Ma Next ha molto potenziale per essere uno dei top performer del FTSE 100 ed è destinato ad avere una fioritura nel 2021 e oltre.

8. Tesco PLC (LON: TSCO)

Il 2020 è stato un anno per supermercati e negozi al dettaglio essenziali in tutto il mondo, poiché la pandemia di coronavirus ha sequestrato negozi non essenziali e tutti gli altri settori per chiudere o operare su scala molto più piccola.

In primo luogo, che anno per il marchio Tesco, la società del supermercato ha avuto un anno forte, per non dire altro con le vendite e ha persino visto i suoi acquisti online aumentare del 90% durante i periodi di blocco nazionale.

Il marchio di successo del supermercato è stato ampiamente testato con la pandemia ma è riuscito a eccellere. Con l’assunzione di personale temporaneo per iniziare a entrare nel primo blocco nazionale, per mantenere e assumere oltre 16.000 dipendenti permanenti che si aggiungono alla crescente azienda del supermercato.

Come mostrano i rapporti, anche le vendite di cibo online di Tesco sono aumentate vertiginosamente e nel rapporto del primo semestre dell’azienda ha mostrato che sono aumentate quasi del doppio.

TSCO ha registrato un aumento del 7% dall’inizio dell’anno fino alla conclusione dei risultati del primo semestre ad agosto con vendite che hanno raggiunto i 26,7 miliardi di sterline e solo nel Regno Unito Tesco ha riferito che le vendite di prodotti alimentari sono aumentate del 9%.

Sebbene l’azienda stia affrontando bene, il marchio ha ancora dovuto accantonare fondi e ha dovuto pagare ingenti costi per adattarsi alle nuove misure di sicurezza Covid-19 in tutti i negozi del Regno Unito.

Il nuovo CEO, Ken Murphy, ha espresso i suoi pensieri in una dichiarazione consigliando che le vendite della merce di Halloween si sono comportate “ fortemente ” e sperano che i clienti siano altrettanto positivi durante il prossimo periodo natalizio, che vedrà le vendite dell’azienda ulteriormente guidate.

Oltre alle vendite imponenti, TSCO ha anche finalizzato il processo di svendita delle sue attività tailandesi e malesi che, secondo quanto riferito, sono state etichettate per un valore di vendita di circa 10,6 miliardi di sterline.

Sulla scia della vendita della presenza asiatica del marchio, la società ha annunciato che 5 miliardi di sterline del valore netto saranno inviati agli azionisti tramite un dividendo speciale. E altri 2,5 miliardi di sterline aggiunti al regime pensionistico di Tesco PLC.

Gli analisti condividono una prospettiva positiva per il prezzo delle azioni Tescos per il 2021 con un prezzo medio di 276 pence, dove attualmente si attesta a 226,30 pence. Il che rende questo  titolo di supermercati britannici un buon acquisto per il 2021.

9. Aviva Plc (LON: AV)

Aviva, la prima compagnia di assicurazioni del Regno Unito, entra nella top 10 delle azioni britanniche da acquistare nel 2021.

Sebbene Aviva abbia avuto le sue sfide quest’anno come la maggior parte delle compagnie di assicurazione, la compagnia di assicurazioni ha fatto buoni passi e ha apportato alcuni nuovi cambiamenti positivi anche quest’anno, inclusa la nomina di un nuovo CEO, Amanda Blanc.

Oltre a presentare una nuova strategia per l’azienda, una parte importante è stata inclusa anche nella vendita di Aviva Singapore e Aviva Vita in Italia per 2 miliardi di sterline, che ha l’obiettivo di “semplificare” il portafoglio di Aviva come consigliato da Blanc.

Sulla scia delle prospettive positive per l’azienda nel 2020, nell’ultimo rapporto si afferma che il Consiglio ha dichiarato un dividendo provvisorio di 7 centesimi per azione da pagare nel gennaio 2021 con il Consiglio che prevede di consegnare un 14 centesimi per azione, che è soggetto a i risultati eccessivi e una decisione presa nel marzo 2021.

A causa delle prospettive positive delle compagnie di assicurazione per il 2020 con i suoi profitti in crescita che hanno consentito ai dividendi di essere di 7 pence per azione e potenzialmente in aumento, questo è ciò che spicca per questo titolo britannico che farà parte nel 2021.

10. Persimmon Plc (LON: PSN)

Sebbene nulla sia certo fino al 2021, il mercato immobiliare è un settore che ha fatto brillantemente nel 2020 considerando tutte le sfide che quest’anno ha portato. E una strada in particolare al momento all’interno del settore sono gli investimenti in affitto che ora sono apparentemente molto richiesti.

Con una capitalizzazione di mercato di 8,24 miliardi di sterline, Persimmon ha avuto un ottimo inizio nel primo semestre, mostrando una crescita di quasi il 49% anno su anno rispetto allo scorso anno ed è destinato a raggiungere un brillante risultato complessivo per il 2020.

A seguito dell’annuncio del governo che concede la vacanza di bollo, ha spinto molti a spingersi oltre per entrare nella scala della proprietà. Vedendo gli attuali proprietari di case cambiare il loro vecchio spazio vitale in un nuovo spazio abitativo, FTB sta saltando sulla scala della proprietà e, infine, più recentemente ha visto un’impennata per gli investitori che fanno parte del mix con l’acquisto di proprietà in affitto.

Sebbene il processo di acquisto di alloggi si sia interrotto durante i periodi di blocco, Persimmon ha riferito che ciò non ha intaccato i risultati complessivi dell’azienda, semmai è stato spinto ulteriormente.

Nella seconda metà di quest’anno, le casalinghe britanniche hanno riferito di avere un portafoglio ordini a termine di circa 2,5 miliardi di sterline, che rappresenta un aumento del 21% rispetto allo scorso anno ed è attualmente “venduto” quest’anno.

L’ex amministratore delegato del gruppo, Dave Jenkinson, ha dichiarato nell’ultimo rapporto pubblicato dopo l’anno di successo della società, Jenkinson ha parlato di nuovi dividendi per gli azionisti.

“Siamo lieti di annunciare che il Consiglio propone un modesto dividendo provvisorio di 40 pence per azione. Ulteriori pagamenti di dividendi quest’anno rimarranno sotto stretta osservazione “.

Dean Finch, il nuovo CEO di Persimmon, ha recentemente condiviso le sue dichiarazioni sulla performance annuale dell’azienda.

Nella dichiarazione, Finch ha informato che Persimmon “si sta comportando in modo robusto” nonostante le sfide del Covid-19 e sono pronti a fornire “un buon risultato” per il 2020.

Persimmon è senza dubbio un forte leader di mercato e un leader di mercato che non solo finirà quest’anno alla grande, ma è destinato a un ulteriore successo nel 2021 e oltre.

Avendo mostrato una forte performance finanziaria e continuando a mantenere tale forza nel nuovo anno oltre a costruire altre strade all’interno del marchio, incluso il servizio clienti, Persimmon è sulla buona strada per diventare senza dubbio la migliore compagnia immobiliare britannica nel Regno Unito.

Leggi anche di altre azioni straniere da comprare quest’anno:

Come investire in azioni del Regno Unito?

Ora abbiamo stabilito alcune delle prime 10 azioni del Regno Unito nel 2020 e le azioni che faranno parte del 2021, ora è il momento di vedere come entrare a far parte dell’azione di trading azionario del Regno Unito.

Prima di iniziare il tuo viaggio nell’investimento, è fondamentale sapere che nulla è garantito quando investi i tuoi soldi. Ecco perché è saggio condurre e svolgere quante più ricerche possibile in tutte le aree in cui si pensa di investire i propri soldi.

Puoi iniziare il tuo viaggio di trading comodamente da casa con tutto l’aiuto e la guida a portata di mano.

In primo luogo, per negoziare azioni inglesi dovrai creare un conto di trading e trovare un broker adatto a te.

Ci sono molte piattaforme di trading online disponibili da esplorare online, tuttavia, è meglio scegliere con saggezza e assicurarsi che la piattaforma scelta abbia le licenze richieste insieme alle licenze di intermediazione.

Ecco qui i migliori Intermediari Online.

Si ringrazia: trading com

L'Economia e la Finanza dalla parte del consumatore

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *