Azioni Monte Paschi Siena: Previsioni 2023, Target Price, Dividendo, Analisi

Comprare azioni MPS oggi, conviene? Cosa accadrà nel 2023 alla Banca Monte dei Paschi di Siena? Avverrà la fusione con qualche istituto bancario italiano come molti preannunciano?

La banca senese è stata salvata da sicuro fallimento dallo Stato italiano e ora  il MEF detiene la maggioranza del pacchetto azionario. MPS è la prima banca italiana a livello storico ed ha molte filiali in tutta Italia. Il passo successivo dovrebbe essere una fusione con un’altra banca italiana, ma il livello di NPL che ha ha difficoltà a scendere.

Dalla sua BMPS ha una grande storia alle spalle, milioni di clienti fedeli e ancora tantissimi sportelli in tutta Italia, ancora un grande patrimonio immobiliare detenuto ma in questo momento di transazione tra le banche fisiche a quelle online, la cosa è complicata.

Quotazione Azioni Banca Monte dei Paschi di Siena ( BMPS ) in tempo reale

Legenda del grafico interattivo del prezzo delle azioni: 5d = 5 giorni; 1m = 1 mese; 1y = 1 anno; 5y = 5 anni.

INDICATORI AZIONI BMPS: Prezzo attuale, % variazione prezzo rispetto al giorno procedente, Volume scambi, Rapporto Dividendo/Prezzo, Dividendo per Azione, Rapporto Prezzo/Utili, Capitalizzazione, Margine di Profitto, Prezzo obiettivo medio, Prezzo Obiettivo massimo, prezzo obiettivo minimo, Margine EBITDA, PEG ratio, Price/Book, Payout Ratio:

Azioni Banca Monte Paschi Siena: Previsioni, Target Price, Dividendo, Analisi

Azioni Banca Monte dei Paschi di Siena: ultimi aggiornamenti:

30 gennaio 2023: Barclays alza il target prezzo a EUR 2,4 dai precedenti 0,4 euro NB: altri osservatori danno un target price vicino ai 10 euro, qualcuno anche ai 20 euro per azione.

L’Italia si adopererà per uscire dal capitale del Monte dei Paschi di Siena, prestatore salvato, con l’obiettivo di avere diversi grandi gruppi bancari nel Paese“, ha detto giovedì il primo ministro Giorgia Meloni.

Il Monte dei Paschi (MPS), di cui il governo italiano detiene il 64% dopo il piano di salvataggio del 2017, svolge un ruolo fondamentale nel consolidamento previsto tra i prestatori di medie dimensioni in Italia.

Dopo aver fallito lo scorso anno nel concludere una vendita di MPS a UniCredit, il governo dovrebbe cercare un’altra fusione per tagliare la sua partecipazione.

Stiamo lavorando per garantire che lo Stato possa uscire in modo ordinato e, dal mio punto di vista, per creare le condizioni affinché l’Italia abbia diversi grandi gruppi bancari“, ha detto in conferenza stampa il premier Giorgia Meloni, senza approfondire.

Con l’acquisizione di MPS, UniCredit avrebbe potuto colmare in parte il divario con il campione nazionale Intesa Sanpaolo, che l’ha superata come principale prestatore italiano nel 2020 acquistando UBI.

Un accordo del genere avrebbe ulteriormente allargato la distanza tra le prime due banche e Banco Bpm, che è al terzo posto con circa un quinto del proprio patrimonio.

Fonti a conoscenza della vicenda hanno riferito che Banco Bpm e UniCredit restano potenziali acquirenti di MPS.

Tuttavia, giovedì un funzionario dell’ufficio di gabinetto di Meloni ha detto a Reuters in condizione di anonimato che l’inversione di marcia dell’amministratore delegato di UniCredit, Andrea Orcel, sul possibile accordo con MPS aveva reso il governo diffidente nei confronti del banchiere d’affari.

I colloqui tra il Tesoro e UniCredit sono falliti dopo mesi di trattative quando Orcel ha chiesto 6,3 miliardi di euro (6,7 miliardi di dollari) di capitale, hanno detto fonti in precedenza.

Ciò avrebbe più che raddoppiato il conto per l’Italia, che ha speso 5,4 miliardi di euro nel salvataggio del 2017.

Lo Stato italiano a novembre ha pompato altri 1,6 miliardi di euro in MPS come parte di una ricapitalizzazione di 2,5 miliardi di euro.

La Meloni ha affermato che MPS è stata “gestita molto male” finora con grandi spese per i contribuenti, anche se ha ammesso che la ristrutturazione dell’istituto di credito “sembra piuttosto solida”.

Fonti hanno detto che il direttore generale del Tesoro Alessandro Rivera, che ha supervisionato i colloqui con UniCredit, è nel mirino della cerchia ristretta di Meloni.

Con il ruolo di vertice del Tesoro di Rivera in dubbio, al momento non ci sono discussioni in corso con potenziali corteggiatori di MPS, ha detto una persona informata sulla questione.

Giovedì, l’amministratore delegato di Banco BPM, Giuseppe Castagna, avrebbe affermato che MPS era “un boccone troppo grande” per essere ingoiato dalla sua banca.

Castagna è pronto per essere riconfermato ad aprile e si prevede che aspetterà il suo tempo su qualsiasi mossa di fusione e acquisizione fino a quando non otterrà un nuovo mandato.

Ha più volte affermato di voler costruire un terzo grande gruppo bancario intorno a Banco Bpm, ma gli mancava il partner giusto.

I banchieri affermano che un accordo con MPS potrebbe aiutare Banco BPM ad allentare la morsa di Credit Agricole, la banca francese che quest’anno è diventata il più grande investitore singolo di Banco BPM.

La situazione dei dipendenti di BMPS

L’Italia si appresta a fissare a 240.000 euro la retribuzione annua dei dirigenti assunti dal 2023 nelle banche salvate dallo Stato, una mossa che ha a che fare con la riconferma dell’amministratore delegato del Monte dei Paschi (Mps).

Una commissione della Camera dei Deputati ha approvato il provvedimento mercoledì all’inizio come parte delle modifiche dell’ultimo minuto al bilancio 2023.

Dopo aver fallito l’anno scorso la vendita di Monte dei Paschi a UniCredit, il Tesoro a febbraio ha assunto il veterano banchiere Luigi Lovaglio alla guida dell’istituto di credito toscano.

Lovaglio, che ha costruito la sua carriera in UniCredit per poi guidare la divisione polacca del gruppo Pekao, a novembre ha realizzato un aumento di capitale di 2,5 miliardi di euro in mercati in tempesta.

Si ricandida ad aprile quando scade l’attuale consiglio del Monte dei Paschi.

In quanto banca salvata dallo Stato nel 2017, il Monte dei Paschi applica già tagli alle retribuzioni dei dirigenti.

Secondo i termini concordati con le autorità dell’Unione Europea, la remunerazione complessiva di qualsiasi dirigente di MPS non può superare 10 volte la retribuzione media dei suoi dipendenti nel 2022.

Il predecessore di Lovaglio, Guido Bastianini, ha guadagnato 466.250 euro l’anno scorso, secondo un documento sul sito del Monte dei Paschi.

Notizie e rassicurazioni di Banca Monte dei Paschi di Siena  

Leggi anche : NPE Ratio delle banche italiane .

Servizi offerti da MPS:

Titoli di altre banche operanti in Italia:

Altri titoli quotati alla bors di Milano su cui investire :

  • Amplifon (BIT:  AMP )
  • AS Roma ( BIT: ASR )
  • Assicurazioni Generali ( BIT: G )
  • ATLANTIA (BIT:  ATL )
  • Azimut Holding (BIT:  AZM )
  • A2A (BIT: A2A )
  • Alfio Bardolla (BIT: ABDG )
  • Bayer ( BIT: BAY )
  • Banca Generali ( BIT: BGN )
  • Banca Intesa Sanpaolo (BIT: ISP )
  • Banca Monte dei Paschi di Siena ( BIT:  BMPS )
  • Banco BPM ( BIT: BAMI )
  • BFF Bank ( BIT: BFF )
  • BNP Paribas – dove è confluita la ex BNL – ( BIT: BNP )
  • BPER Banca ( BIT: BPE )
  • Brembo (BIT: BRE )
  • Brunello Cucinelli (BIT: BC )
  • Davide-Campari Milano (BIT: CPR )
  • CNH Industrial N.V. (BIT: CNHI )
  • Diasorin (BIT: DIA )
  • Digital Value (BIT: DGV )
  • Digital Bros Spa (BIT: DIB )
  • ENEL (BIT: ENEL  )
  • ENI (BIT: ENI )
  • Exor (BIT: EXO )
  • Enav (BIT: ENAV )
  • EssilorLuxottica ( BIT: EL )
  • Gruppo Hera (BIT: HER )
  • WEBUILD ( ex Salini Impegilo ) (BIT: WBD )
  • Ferrari  (BIT: RACE )
  • Fiera Milano (BIT: FM )
  • FinecoBank ( BIT: FBK )
  • Italgas (BIT: IG )
  • Iveco Group (BIT: IVG )
  • Juventus Spa (BIT: JUVE )
  • (BIT: Ryanair. )
  • INWIT (BIT: INW )
  • Landi Renzo (BIT:  LR  )
  • Leonardo (BIT: LDO  )
  • Mediaset (BIT: MFEB )
  • Mediobanca Group ( BIT: MB )
  • Nexi ( BIT: NEXI )
  • Piaggio ( BIT: PIA )
  • Pirelli  (BIT: PIRC )
  • Poste Italiane (BIT: PST )
  • Prysmian ( BIT: PRY )
  • Essillor Luxottica ( BIT:  EL )
  • Recordati ( BIT: REC )
  • Saipem (BIT: SPM )
  • Saras (BIT: SRS )
  • Snam (BIT: SRG )
  • Stellantis (BIT: STLA )
  • STMicroelectronics (BIT: STM )
  • Technogym (BIT: TGYM )
  • Telecom Italia  (BIT: TIT )
  • Tenaris (BIT: TEN )
  • Terna ( BIT: TRN )
  • Unicredit Group (BIT:  UCG )
  • Gruppo Unipol (BIT: UNI )
  • AMD Advanced Micro Devices ( BIT: AMD )
  • Air France KLM ( BIT: AF )
  • Airbus ( BIT: AIR )
  • Adidas ( BIT: ADS )
  • Bayer ( BIT: BAY )
  • BASF ( BIT: BASF )

Pubblicista finanziario e operatore turistico, ha frequentato la Facoltà di Economia e Commercio e il Dipartimento di Lettere, lingue, letterature , civiltà antiche e moderne, presso UniPG

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.