Lingotti d’Oro 2022 Guida all’Acquisto di Oro Fisico

Dove comprare lingotti d’oro

L’oro è un ottimo investimento in tempi di crisi, perché è un bene durevole e facilmente liquidabile, ma è anche un vezzo per semplici amanti di questo metallo prezioso.
Il suo valore è immediatamente percepibile e segue delle quotazioni molto precise di mercato, essendo tra l’altro un materiale molto richiesto.
Vediamo tutti i passaggi da fare per investire in oro fisico, cioè in lingotti d’oro, quelli che tutti conosciamo e che sono su tanti film.
Il lingotto è una forma per produrre materiali, il più famoso è quello dell’oro, ma ci sono altri tipi di lingotto, come quelli di cioccolato che servono all’industria dolciaria.
In questi ultimi tempi è tornato di moda regalare un piccolo lingotto d’oro regalo battesimo di un bambino, regalo che poi si porterà e gli servirà dopo che sarà diventato maggiorenne.

Dove comprare lingotti d’oro in Italia in sicurezza

L’acquisto di lingotti d’oro è dato da uno studio preliminare di tutti i fattori di rischio sia nella compravendita sia nel trasporto di questo metallo prezioso, in quanto prima di investire in questo metallo prezioso bisogna proteggersi.

Se si decide di acquistare online bisogna fare molta attenzione al tipo di sito: una pagina troppo piena di offerte e di banner pubblicitari confusionari è probabilmente una truffa, o comunque un compro oro poco quotato e poco affidabile.

Al contrario, siti seri sia italiani che internazionali si riconoscono per la trasparenza delle informazioni e per l’impostazione del sito, che non è mai promozionale e sensazionalistico.

L’oro fisico si può comprare anche in banca

Chi, invece, opta per l’acquisto diretto in banca ha dalla sua parte la possibilità di parlare con un consulente in carne ed ossa.

Indagate se la banca ha un sistema di ricovero dell’oro o se dovrete portarvelo a casa.

Fatevi consigliare dal consulente anche sul peso dei lingotti da acquistare, che generalmente si dividono in 3 categorie:

  • 1 kg: sono i lingotti più amati dai grandi investitori e dall’alta finanza, perché in un peso preciso riescono a concentrare una grande quantità di denaro. Sono usati se l’investimento è di decine o centinaia di migliaia di euro, data la loro maneggevolezza rispetto alla cifra che veicolano.
  • 10 once (poco più di 300 grammi): lingotto usati dagli investitori di qualsiasi genere ma più difficili da riscuotere e liquidare rispetto a quelli da un chilo. Adatti se avete intenzione di tenerli in una cassetta di sicurezza in casa piuttosto che in banca.
  • 1 oncia (circa 30 grammi): lingotti perfetti per chi non vuole investire una cifra astronomica in oro e trova più comodo questo sistema rispetto a quello della numismatica; ad esempio: un lingotto da un’oncia (con una quotazione di 20 euro al grammo), costa 600 euro l’uno, quindi un investimento alla portata di tutti

 

Se siete intenzionati a comprare oro online sappiate che ci saranno probabilmente delle alte spese di spedizione.

Questo dipende dal fatto che dovrete noleggiare un furgone porta valori privato perché i sistemi postali italiani non accettano la responsabilità di spedizioni di oro. Per questa motivazione è certamente più sicuro comprare dell’oro in banca e tenerlo lì.

Lingotto d’oro prezzo

Prima di comprare lingotti d’oro quello che bisogna fare è una ricerca approfondita sulle quotazioni del metallo più prezioso del mondo, sia sul campo (consultando vari compro oro affidabili) sia su internet. Per consultare online la quotazione dell’oro bisogna diffidare assolutamente da siti promozionali o da annunci di dubbia natura, rivolgendosi direttamente a fonti certe e serie. Tra di esse troviamo:

  • La pagina de Il sole 24 ore che ogni giorno fornisce quotazioni aggiornate sul prezzo e sul valore del metallo
  • la pagina Quotazione Oro Oggi del Nostro sito.
  • Il sito americano del giornale Financial Times, che permette di impostare il filtro Gold e scoprire gli andamenti del mercato internazionale dell’oro
lingotti d'oro alla banca d'italia
I lingotti d’oro della Banca d’Italia

Perché investire in lingotti d’oro: pro e contro di questa scelta

Investire in oro e comprare lingotti d’oro è una scelta oculata e ponderata, che però non va fatta in modo assolutistico per non  entrare in un tunnel dal quale poi è difficile uscire. Se si vuole investire nel metallo giallo una porzione dei propri beni in qualcosa di durevole come pietre preziose, metalli o immobili, ebbene è consigliabile destinare all’oro soltanto il 20-25% del proprio capitale investito, per avere una differenziazione di vie di uscita in caso di crisi dei diversi settori. In questo modo l’oro diventa un bene rifugio fortemente redditizio.

Vantaggi dei lingotti d’oro

Uno dei vantaggi di investire in esso è sicuramente la sua bassa svalutazione, che consente di mantenere più o meno intatto nel tempo il prezzo e il valore del metallo, in modo da avere una rendita sicura in caso di emergenza.

I lingotti d’oro sono indistruttibili

Inoltre, l’oro è un materiale indistruttibile (nei limiti degli eventi catastrofici dal punto di vista climatico) quindi può sopravvivere anche in situazioni piuttosto estreme, lasciando chi riesce a mantenerne il possesso in una posizione di netto vantaggio rispetto agli altri. In terzo luogo, l’oro è compatto e maneggevole, occupa poco spazio a fronte di quanto denaro vale, ed è quindi facile da conservare sia in casa che in banca senza bisogno di grandi spazi a disposizione.

Svantaggi dei lingotti d’oro

Ovviamente la sicurezza, specialmente se si decide di tenerli in casa ( cosa che fanno molte più persone di cui si possa pensare), ma come dicevamo si possono tenere anche presso un caveau con tanto di assicurazione sul furto.

Una piccola controindicazione degli investimenti in oro potrebbe essere la difficoltà a liquidare i lingotti di piccolo taglio e gli eventuali interessi da pagare sul capitale ottenuto dalla liquidazione. Questo, però, non inficia il generale beneficio derivato dall’investimento in lingotti d’oro, considerati uno dei beni rifugio per eccellenza.

Investire in metalli preziosi, approfondimenti

Beni rifugio come investimento

 

Perchè la Banca d’Italia ha riserve auree ( in lingotti ) così grandi ?

lingotti d'oro : riserve auree banca d'italia

Domande e Risposte sui Lingotti d’oro – FAQs

Ecco alcune domande e risposte che possono far chiarezza su un argomento non conosciuto da tutti e molto interessante.

  • I lingotti d’oro sono un buon investimento?
  • I lingotti d’oro sono illegali?
  • I lingotti  sono tracciabili?
  • I lingotti d’oro sono 24 carati?
  • I lingotti d’oro sono tassabili?
  • I lingotti d’oro sono registrati?
  • I lingotti sono morbidi?
  • Vale la pena acquistare i lingotti d’oro?
  • I lingotti sono fatti di oro puro?
  • I lingotti d’oro sono pesanti?
  • Monete o lingotti per investire sull’oro?
  • Come sono fatti i lingotti d’oro?
  • Come posso acquistare lingotti d’oro?
  • Come vendo lingotti d’oro?
  • Investire in lingotti o in ETF su oro?
  • Quanto valgono i lingotti d’oro?
  • Dovrei comprare lingotti d’oro senza certificato?
  • Lingotti contro monete
  • Quando comprare lingotti d’oro
  • Quando vendere lingotti ?
  • Lingotti contro Krugerrand
  • Quali lingotti d’oro dovrei comprare
  • I lingotti possono essere confiscati?
  • Posso acquistare lingotti d’oro presso la mia banca?
  • Tutti i lingotti d’oro hanno numeri di serie?
  • Lingotti contro argento

Sono un buon investimento?

I lingotti d’oro sono un buon investimento a lungo termine per fornire equilibrio e protezione dalle recessioni economiche. Il valore tende ad aumentare durante i periodi di instabilità politica ed economica e nel tempo ha avuto una media superiore al tasso di inflazione. I lingotti grandi offrono un valore migliore rispetto a quelle più piccole, anche se la divisibilità dovrebbe essere presa in considerazione.

I lingotti d’oro sono illegali?

Possedere lingotti d’oro è completamente legale. La domanda sorge a causa di un periodo nella storia degli Stati Uniti subito dopo la grande depressione del 1933, quando il governo degli Stati Uniti emanò un decreto che rendeva illegale detenere oro sotto forma di lingotti senza un mandato univoco. Qualsiasi oro di proprietà privata potrebbe essere confiscato nel tentativo di stabilizzare l’economia in difficoltà. Questo è durato fino al 1974 e tutte le restrizioni sono state revocate dal 1 gennaio 1975.

I lingotti d’oro sono tracciabili?

A differenza dei titoli finanziari come azioni e obbligazioni, non è necessario registrare formalmente la proprietà dei lingotti d’oro. La proprietà elettronica dell’oro come gli ETF sarebbe più facilmente rintracciabile in quanto esiste un registro di proprietà, motivo per cui così tanti investitori preferiscono la natura fisica e tangibile dei lingotti.

I lingotti sono oro a 24 carati?

Generalmente, tutti i lingotti venduti dai commercianti d’oro avranno una purezza di 24 carati. Tuttavia, non tutti i prodotti venduti a livello globale sono 24 carati. Il termine ‘bar’ si riferisce in realtà solo al formato dell’oro fisico. Non dovresti presumere che la purezza sia automaticamente di 24 carati. Molti estratti nel continente africano sono solo 22 carati, il che li rende difficili da vendere al di fuori dell’Africa. Spesso questi lingotti vengono fusi e utilizzati per i gioielli.

I lingotti d’oro sono tassabili?

In Italia i lingotti d’oro vengono tassati come ogni altra plusvalenza finanziaria. Nel momento in cui li venderete, dovrete avere in mano l’atto di acquisto che dice che sono i Vostri e facendo la differenza con la vendita – se c’è una plusvalenza – su quella si dovrà calcolare il 26%, esattamente come si fa sul capital gain delle azioni, per esempio. Questa è una legge molto contestata ( in altri paesi non esiste tassazione sull’oro fisico) e potrebbe darsi che quello che abbiamo scritto oggi tra qualche mese non valga più.

 

I lingotti sono registrati?

La produzione di lingotti è registrata presso il saggiatore competente e registrato un numero di serie. Tuttavia, non è necessario che ci sia un registro degli acquirenti privati. I commercianti di oro dovranno fatturare agli acquirenti e tenere registri in caso di controllo delle autorità competenti, ma questi non sono disponibili al pubblico.

I lingotti d’oro sono morbidi?

Sono duri al tatto. Ma a causa della loro elevata purezza (24 carati), sono relativamente morbidi in termini di metallo. L’oro puro è malleabile, quindi ha una grande possibilità di graffiare a causa di questo. Questo è il motivo per cui le monete Sovereigns sono prodotte in formato 22 carati, che è considerata una lega più robusta.

 

Vale la pena acquistare i lingotti d’oro?

Vale la pena acquistarli se si cerca un bene tangibile senza rischio di controparte. La proprietà fisica è vantaggiosa per fornire equilibrio a un portafoglio costituito principalmente da attività cartacee. Il valore può salire e scendere ed è correlato al prezzo dell’oro sottostante. Il prezzo dell’oro generalmente sale in periodi di incertezza, quindi è auspicabile per coloro che cercano una copertura contro i mercati instabili.

I lingotti d’oro sono oro puro?

La maggior parte dei lingotti sono d’oro a 24 carati, che è la caratura più alta possibile. Alcuni lingotti nel continente africano hanno una purezza inferiore a 22 carati. I lingotti da 24 carati sono indicati come oro puro, ma tecnicamente non sono puri al 100%. La purezza può variare da 995 parti per 1.000 in su, ma i produttori di lingotti più rinomati producono lingotti di purezza 999,9.

I termini lingotti d’oro e lingotti sono in qualche modo intercambiabili. Entrambi si riferiscono generalmente all’oro a 24 carati sotto forma di lingotto rettangolare. Tuttavia, lingotti è anche un termine usato per descrivere la “finitura dell’investimento” di alcune monete. Le monete d’oro sono coniate per scopi di valore rispetto alle monete con finitura a prova che sono oggetti da collezione più costosi.

Come capire se un lingotto è vero, oppure dentro non c’è oro?

È più facile per i truffatori falsificare o aggiungere sostanze non auree ai lingotti piuttosto che alle monete. Questo perché il design di una moneta è molto più complesso e difficile da copiare. Il posto migliore per acquistare è da un rivenditore d’oro di fiducia, dove controllano strettamente la loro rete di approvvigionamento. Tutti i lingotti originali dovrebbero anche avere numeri di serie e molti con un certificato della zecca.

I lingotti d’oro sono pesanti?

Tutto dipende dalle dimensioni del lingotto d’oro. A causa del suo alto valore, la maggior parte delle persone è sorpresa da quanto piccolo e leggero un bar £ 1.000 ti comprerà. Tuttavia, essendo un metallo denso, gli acquisti più grandi possono essere molto pesanti. Ad esempio, il più grande è di 400 once o 12,5 kg, ma è più piccolo di un mattone standard che pesa solo 3,5 kg.

Monete o lingotti d’oro per investimento

Le monete d’oro sono generalmente considerate un investimento migliore dei lingotti d’oro, a patto che si acquistino quelle giuste. L’acquisto di monete d’oro offre più divisibilità rispetto ai lingotti, beneficia di sconti sulla quantità, può essere più facile da vendere ed essere esentasse sui guadagni in conto capitale. Naturalmente, anche gli obiettivi di investimento e l’importo dell’investimento determineranno quale sia il migliore.

Come sono fatti i lingotti?

Si possono realizzare in 2 modi distinti. Generalmente i lingotti più piccoli tendono ad essere coniati, per cui un foglio d’oro viene stampato e tagliato nella dimensione, forma e peso richiesti. Questi lingotti coniati tendono ad avere un aspetto eccezionalmente pulito con una finitura liscia e precisa. Per i lingotti più grandi, viene utilizzato un secondo metodo per creare le cosiddetti lingotti colate. L’oro fuso viene versato in stampi di dimensioni prestabilite per produrre lingotti. La finitura di questi tende ad essere più naturale e ruvida.

Come posso acquistare lingotti d’oro?

È meglio acquistare direttamente da un rivenditore di metalli preziosi. I prezzi saranno trasparenti e basati sul mercato reale. Solitamente vengono offerti sconti per l’ acquisto di lingottini in quantità . Beneficerai della tranquillità di sapere che il tuo investimento è genuino e di alta qualità e avrai un posto dove vendere i lingotti quando sarà il momento.

Come vendo lingotti d’oro?

È meglio vendere lingotti tramite un commerciante d’oro rispettabile.

Lingotti d’oro contro ETF

Sia gli ETF che i lingotti d’oro hanno il loro valore legato al prezzo dell’oro sottostante, quindi entrambi forniscono un grado di equilibrio agli asset tradizionali. I lingotti beneficiano dell’assenza di rischio di controparte, mentre gli ETF sull’oro possono essere sfruttati e ci sono rischi aggiuntivi associati al fornitore. I margini di acquisto/vendita sono più ristretti con gli ETF a causa della loro efficienza elettronica. Possono esistere commissioni con entrambi gli investimenti, le commissioni di gestione degli ETF e i costi di stoccaggio dei lingotti.

Quanto valgono i lingotti d’oro?

Il valore di un lingotto d’oro dipende dal prezzo dell’oro sottostante e dal peso del lingotto. Il valore approssimativo del lingotto può essere calcolato moltiplicando l’attuale prezzo dell’oro in grammi per il peso in grammi del lingotto. Poiché la maggior parte dei lingotti è di 24 carati, oro puro), non sono necessarie altre somme. Il prezzo effettivo sarà probabilmente leggermente inferiore di un paio di punti percentuali a seconda dell’offerta e della domanda sul mercato.

Dovrei comprare lingotti d’oro senza certificato?

Raccomandiamo che tutti i lingotti d’oro abbiano un certificato di accompagnamento. Questo certificato proverrà dal raffinatore e dimostrerà che i rigorosi standard di controllo della qualità stabiliti dalla LBMA sono stati rispettati. Il certificato fornirà un numero di serie, una prova di autenticità e riporterà il luogo di origine.

Lingotti d’oro contro monete d’oro

A meno che non si acquisti una notevole quantità di oro, scegliere le monete d’oro giuste può essere un investimento migliore dei lingotti. I lingotti possono richiedere premi più bassi quando sono di grandi dimensioni, ma le monete traggono vantaggio dall’essere più divisibili. Le monete del Regno Unito hanno l’ulteriore vantaggio di essere esenti dall’imposta sulle plusvalenze per i residenti nel Regno Unito e le monete più vecchie forniscono più interesse storico rispetto ai lingotti.

Quando investire in oro

Come investimento, acquista lingotti quando il prezzo dell’oro è basso per goderti l’apprezzamento del capitale quando il prezzo dell’oro aumenta. I prezzi tendono ad aumentare durante i periodi di debolezza del dollaro e instabilità economica generale. Quindi, non aspettare che l’economia crolli poiché il prezzo dell’oro sarebbe già aumentato. Acquistare oro in tempi buoni e vendere in tempi cattivi raccoglierà i maggiori profitti.

Quando vendere lingotti d’oro?

È meglio vendere lingotti nel mezzo di una crisi economica poiché il prezzo sarà probabilmente il più alto. L’oro è ricercato come un rifugio sicuro in questi tempi, quindi la domanda aumenta e il prezzo dell’oro segue. Questo ha un impatto diretto sul prezzo che puoi ottenere per il tuo lingotto d’oro.

Lingotti d’oro contro Krugerrand

I lingotti d’oro possono essere più economici per grammo da acquistare rispetto ai Krugerrand se acquistati in grandi dimensioni come 1 kg . Tuttavia, i Krugerrand sono una moneta di buon valore, quindi il guadagno è minimo. Un vantaggio dei Krugerrand è che puoi vendere una moneta o una manciata ogni volta che ne hai bisogno. Possedere un grande lingotto d’oro non lo consente. L’acquisto di molti bar più piccoli è costoso.

Quali lingotti d’oro dovrei comprare

Se stai cercando un investimento, prova ad acquistare il lingotto da 24 carati più economico possibile. I premi vengono pagati per alcuni marchi, in particolare dalla Svizzera, o per imballaggi migliorati, ma questi premi potrebbero non essere recuperati al momento della vendita. I lingotti d’oro usati possono essere acquistati a buon mercato, basta assicurarsi che abbiano un certificato e acquistare da un rivenditore d’oro rispettabile.

L’oro fisico può essere confiscato dallo Stato in tempo di crisi?

In Italia, i lingotti possono essere confiscati solo se sono collegati al riciclaggio di denaro o alla criminalità. Negli Stati Uniti, in base alle attuali leggi federali, i lingotti d’oro possono tecnicamente essere confiscati in tempi di crisi, ma le monete rare non rientrano nella categoria di confisca.

Posso acquistare lingotti d’oro presso la mia banca?

Pochissime banche vendono oro in questi tempi poiché hanno molti altri flussi di entrate e l’oro è considerato un’area specializzata. Per acquistare lingotti, sarebbe probabilmente meglio andare da un commerciante d’oro rispettabile per beneficiare di un’ampia scelta, guida e buoni consigli generali sui tempi di acquisto e vendita.

Tutti i lingotti hanno numeri di serie?

Tutte i lingottini oltre i 250 g dovrebbero avere un numero di serie su di esse. Questo numero di serie aiuta un ufficio di analisi ad autenticare i lingotti d’oro. Generalmente, questo numero di serie sarà sulla fattura, quindi può essere ricondotto al tuo rivenditore.

Lingotti d’oro contro argento

I lingotti d’argento sono chiaramente molto più convenienti di quelli d’oro a causa del differenziale di prezzo di circa 80:1. Ciò significa che l’acquisto di un lingotto per 3.000 euro può essere deludente per coloro che si aspettano un grande lingotto simile a un mattone. Al contrario, un enorme lingotto d’argento da 5 kg costa meno di 2.500 euro. A causa del basso prezzo dell’argento, il relativo costo di produzione è superiore a quello dell’oro, quindi gli spread denaro/lettera sono più ampi. Entrambi i lingotti possono essere considerati beni rifugio, ma il valore dell’argento può anche aumentare con la domanda industriale.

Altro su investire in oro

Migliori azioni di aziende aurifere 

Come investire in azioni di aziende minerarie aurifere

Monete d’oro 

ETFS Phisycal Gold 

Investire in metalli preziosi

Dove e come comprare il prezioso metallo fisico

Metallo giallo ed inflazione

Cose da sapere prima di comprare il metallo giallo

Pubblicista finanziario e operatore turistico, ha frequentato la Facoltà di Economia e Commercio e il Dipartimento di Lettere, lingue, letterature , civiltà antiche e moderne, presso UniPG

7 commenti

  1. Io sto cercando ma mi fido poco vorrei acquistare preferibilmente lingotti in banca e parlare direttamente con un funzionario ma ad ora non so dove recarmi ” bergamo ” grazie.

    1. Salve Andrea.
      Sono consulente di una delle 3 ditte in Italia autorizzate da banca d’italia con certificazione good delivery. Non accettiamo contatti perché la legge non lo permette. Servizio e vendita e destinata esclusivamente per residenti.

      Ci sono diverse possibilità e piani di accumulo anche a rate in base alle esigenze di clienti. 100% assicurati e fino a 100 g con ologramma digitale per autenticità.

  2. Avete fornito informazioni sbagliate, due su tutto:
    1) un’incisione d’oro corrisponde a 28,35 grammi, quindi 10 once non corrispondono a “più di 300 grammi”
    2) 1 lingotto di 30 grammi non costa “600 euro“ ma oltre 1800 dollari, ovvero oltre 1500 euro.
    Se potete, contradditemi.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *