Azioni Saipem Previsioni Target Price 2022 Consigli Quotazione Oggi

Di seguito l’analisi tecnica, il prezzo aggiornato, il target price, il rapporto Prezzo Utile per azione e i consigli dei principali analisti internazionali sulle azioni Saipem, di cui di seguito scopriremo insieme valutandone profilo, storia, business model, per considerarne potenziali investimenti su questa importante azienda energetica italiana.

Con una lunga e importante storia che inizia nel secondo dopoguerra, è presente in 62 paesi nel mondo rappresentando l’eccellenza dei servizi energetici e infrastrutturali, sempre con processi sostenibili e responsabili. Conoscendo nel dettaglio la società si capirà quindi, conviene comprare azioni Saipem?

Grafico andamento prezzo azioni Saipem ( BIT: SPM) in tempo reale alla borsa italiana

Dati aggiornati delle Azioni Saipem: Capitalizzazione, Prezzo per azione, Volume scambi , Dividendo per azione, Rapporto Dividendo/prezzo, Rapporto Prezzo/Utili, Azioni in circolazione

Previsione Target Price:

  • Massimo: 2 euro
  • Medio: 1 euro
  • Minimo: 0,4 euro

 

Azioni Saipem Quotazione, Dividendo, Previsioni Prezzo Target Price Aggiornati
Immagine sopra: il logo di Saipem.

Cos’è Saipem e di cosa si occupa?

Fondata nel 1956 a Milano, Saipem è una società impegnata nell’erogazione di servizi per energia e infrastrutture connesse. Costituita nel settore petrolifero, il suo nome è l’acronimo di Società Anonima Italiana Perforazioni e Montaggi e la sede principale è a San Donato Milanese. Il suo amministratore è Francesco Caio, già amministratore Poste Italiane e presidente Alitalia-ITA. I principali azionisti sono Eni al 30,54% e CDP Industria al 12,55%.

Le sue origini risalgono al 1949, quando alla guida di Eni e Agip arriva Enrico Mattei, che cerca nuove risorse nella Pianura Padana creando una struttura aziendale di gestione e manutenzione dei macchinari. Collaborando con Snam, controllata Agip, approda nel mercato del metano che vive la sua massima espansione italiana tra 1941 e 1960. Dallo spin-off parziale Snam viene costituita Snam Montaggi, che incorporando la privata SAIP acquisisce la denominazione Saipem.

Soluzioni presentate da Saipem sono:

  • Offshore, con progettazione e realizzazione piattaforme mobili e fisse, con sistemi di controllo estrazione di idrocarburi sottomarini (a giugno 2022 cederà il 100% di tali attività all’inglese KCA Deutag per 513,45 milioni di dollari)
  • Onshore, per garantire l’eccellenza a piattaforme sulla terraferma
  • Perforazione, garantendo elevati standard qualitativi e di sicurezza nell’attività petrolifera
  • Rinnovabile, con continuo e costante aggiornamento su fonti energetiche alternative

Sua è la nave-gru Saipem 7000, costruita nel 1987 nel cantiere navale di Monfalcone, Friuli. Principali società partecipate da Saipem sono:

  • Saipem S.A., Francia, 100%
  • Saipem International B.V., Paesi Bassi, 100% 
  • Saipem Projects S.p.A., Italia, 100%
  • Saipem Energy Services S.p.A., Italia, 100% 
  • Intermare Sarda S.p.A., Italia, 100% 
  • Saipem FPSO S.p.A., Italia, 100% 
  • Bouygues Offshore, Francia, 50,8%
  • Consorzio Sapro, Italia, 51%

Presente in 62 paesi del mondo con circa 32.000 dipendenti di varie nazionalità, vanta un fatturato 2021 di 6,88 miliardi di euro, -7,08% rispetto all’anno precedente: secondo l’amministratore Caio, motivo dell’andamento negativo è stato l’aumento dei costi di materie prime e logistica, riducendo la marginalità dei progetti.

Qual è il modello di business di Saipem?

Transizione ecologica e approvvigionamento da fonti d’energia rinnovabili sono una priorità sempre più grande per le aziende del settore, aggiornando costantemente il proprio portafoglio e servizi alla clientela. Al centro del business model Saipem vi sono principi basilari di lealtà, trasparenza, efficienza, apertura al mercato e pieno rispetto della legge, mantenendo una struttura di governance in linea con le best practice internazionali.

Mirati all’approccio sostenibile e responsabile, principali valori dell’azienda sono:

  • Ingegno creativo, con intelligenza e flessibilità, per fruire dei vantaggi della rivoluzione digitale
  • Cura di forza-lavoro e ambiente, dando priorità a salute e sicurezza nel lavoro senza intaccare i contesti naturali
  • Costruzione relazioni di fiducia, con azioni coerenti e trasparenti, alla ricerca di partnership commerciali
  • Identità culturale, favorendo multiculturalismo per cogliere soluzioni oltreconfine

In merito a tali valori, Saipem agisce coerentemente con Dichiarazione Universale dei Diritti Umani delle Nazioni Unite, convenzioni fondamentali dell’International Labour Organisation e Linee Guida OCSE sulle imprese multinazionali. Nel farlo presta attenzione alla salvaguardia di dignità, libertà e uguaglianza, tutelando ogni aspetto di sicurezza, ambiente e biodiversità creando condizioni socio-economiche favorevoli a crescita professionale e comunità locali.

E’ nel 2017 che pubblica la prima Politica sui Diritti Umani, mentre nel 2021 istituisce il Comitato Sostenibilità, Scenari e Governance.

Assieme a Eni e Enel, anche Saipem subisce gli effetti del conflitto Russia-Ucraina 2022, col congelamento di beni per 150 milioni di euro della società italo-russa Superjet International, legata a Sukhoi. Al primo trimestre 2022 ha ricavi totali per 1,94 miliardi di euro, +20% rispetto al primo trimestre 2021.

Andamento azioni Saipem

Con codice SPM, dal 20 febbraio 1987 Saipem si quota su Borsa Italiana, negli indici FTSE MIB e Italia All-Share, e successivamente sul NYSE nel Dow Jones Sustainability Index. Il prezzo iniziale era l’equivalente di 13,05 euro/azione. Tuttavia, nell’operazione d’aumento capitale sociale avviata il 25 marzo 2022, vi è un raggruppamento d’azioni ordinarie e di risparmio nel rapporto 1:10.

Al 9 giugno 2022 il prezzo delle azioni Saipem è 4,89 euro, con capitalizzazione di mercato di 1,04 miliardi di euro, segnando i seguenti trend:

  • -62,53% dall’IPO
  • -88,11% negli ultimi 20 anni
  • -97,41% negli ultimi 10 anni
  • -68,79% negli ultimi 5 anni
  • -76,05% negli ultimi 3 anni
  • -56,95% negli ultimi 2 anni
  • -52,98% nell’ultimo anno
  • -42,26% negli ultimi 6 mesi
  • +3,82% nell’ultimo mese
  • -7,56% nell’ultima settimana

Similmente ad altri titoli, anche Saipem ha subito l’effetto del CoViD-19 in Italia, perdendo progressivamente -69,37% nel periodo gennaio-settembre 2020 esclusi brevi picchi positivi; risultati migliori rispetto al minimo storico registrato il 25 gennaio 1991 all’equivalente di 3,81 euro/azione, mentre il massimo storico risale al 17 agosto 2012 a 227,25 euro.

Utile per azione

 L’utile per azione 2021 si attesta a -11,86, -116,42% rispetto a quello dell’anno precedente.

Altre aziende energetiche italiane quotate in borsa

Conviene investire in azioni Saipem?

Saipem farà un aumento di capitale di 2 miliardi , il prezzo quindi è altamente volatile e finchè non si assesterà non conviene fare un investimento nel lungo periodo in questo titolo azionario.

Per chi fa Trading Intraday invece è un altro discorso e se si riesce a seguire il titolo ci si potrebbero fare degli ottimi ricavi ma ripetiamo: se non siete dei trader professionisti per il momento è bene stare lontani da questo titolo.

Tra le più influenti società italiane del comparto gas, infrastrutture ed energia, Saipem ricopre un ruolo cruciale, derivando dall’ingegno di Enrico Mattei, da cui ha origine nel 1949 ancor prima della sua fondazione. Un business model incentrato su responsabilità, sostenibilità e rispetto di persone, ambiente e comunità.

Altre azioni italiane che potrebbero interessarti:

  • Amplifon (BIT:  AMP )
  • ATLANTIA (BIT:  ATL )
  • Azimut Holding (BIT:  AZM )
  • A2A (BIT: A2A )
  • Alfio Bardolla (BIT: ABDG )
  • Banca Intesa Sanpaolo (BIT: ISP )
  • Banca Monte dei Paschi di Siena ( BIT:  BMPS )
  • BNP Paribas – dove è confluita la ex BNL – ( BIT: BNP )
  • BPER Banca ( BIT: BPE )
  • Brembo (BIT: BRE )
  • Brunello Cucinelli (BIT: BC )
  • Davide-Campari Milano (BIT: CPR )
  • CNH Industrial N.V. (BIT: CNHI )
  • Diasorin (BIT: DIA )
  • Digital Value (BIT: DGV )
  • Digital Bros Spa (BIT: DIB )
  • ENEL (BIT: ENEL  )
  • ENI (BIT: ENI )
  • Exor (BIT: EXO )
  • Enav (BIT: ENAV )
  • Gruppo Hera (BIT: HER )
  • WEBUILD ( ex Salini Impegilo ) (BIT: WBD )
  • Ferrari  (BIT: RACE )
  • Fiera Milano (BIT: FM )
  • FinecoBank ( BIT: FBK )
  • Italgas (BIT: IG )
  • Iveco Group (BIT: IVG )
  • Juventus Spa (BIT: JUVE )
  • (BIT: Ryanair. )
  • INWIT (BIT: INW )
  • Landi Renzo (BIT:  LR  )
  • Leonardo (BIT: LDO  )
  • Mediaset (BIT: MFEB )
  • Mediobanca Group ( BIT: MB )
  • Pirelli  (BIT: PIRC )
  • Poste Italiane (BIT: PST )
  • ( Luxottica )
  • Saras (BIT: SRS )
  • Snam (BIT: SRG )
  • Stellantis (BIT: STLA )
  • STMicroelectronics (BIT: STM )
  • Technogym (BIT: TGYM )
  • Telecom Italia  (BIT: TIT )
  • Tenaris (BIT: TEN )
  • Unicredit Group (BIT:  UCG )
  • Gruppo Unipol (BIT: UNI )

La Finanza dalla parte del piccolo investitore

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *