Azioni Intesa Sanpaolo: Analisi Tecnica, Previsioni 2024

Conviene comprare azioni Intesa Sanpaolo? In questa pagina troverai tutte le informazioni sulle azioni Intesa Sanpaolo che ti servono se vuoi fare un investimento: la quotazione, il dividendo previsto, le previsioni prezzo dell’anno in corso, le notizie, l’analisi tecnica, il target price ed altri dati finanziari sempre aggiornati automaticamente giorno per giorno su questa azione bancaria.

Cos’è Intesa Sanpaolo

Intesa Sanpaolo S.p.A. è un istituto bancario italiano attivo dal 1º gennaio 2007, nato dalla fusione tra Banca Intesa S.p.A. e Sanpaolo IMI S.p.A.. Ha sede legale e amministrativa nella città di Torino e sede secondaria nella città di Milano.

Intesa Sanpaolo è il primo gruppo bancario italiano e uno dei principali gruppi bancari in Europa. È presente in Italia, Europa, Nord America, Sud America e Asia.

Il Gruppo ha un’ampia gamma di attività, tra cui:

* Banking: conti correnti, carte di credito, mutui, prestiti, ecc.
* Asset management: gestione di fondi comuni, sicav, hedge fund, ecc.
* Insurance: assicurazione sulla vita, assicurazione sulla salute, assicurazione danni, ecc.
* Private banking: consulenza e gestione di patrimoni per famiglie e individui facoltosi.
* Corporate & investment banking: servizi finanziari per le imprese.

Intesa Sanpaolo è un’azienda quotata alla Borsa Italiana. È uno dei titoli più scambiati sul mercato italiano.

Breve storia

La storia di Intesa Sanpaolo è la storia di due grandi banche italiane: Banca Intesa e Sanpaolo IMI.

Banca Intesa è stata fondata nel 1992 dalla fusione di tre banche: Banca Commerciale Italiana, Credito Italiano e Banco Ambrosiano Veneto.

Sanpaolo IMI è stata fondata nel 1998 dalla fusione di Istituto Bancario Sanpaolo di Torino e IMI (Istituto Mobiliare Italiano).

La fusione tra Banca Intesa e Sanpaolo IMI nel 2007 ha creato il primo gruppo bancario italiano.

Panoramica della società

Intesa Sanpaolo è un’azienda leader nei settori del banking, dell’asset management, dell’insurance e del private banking.

Il Gruppo ha una forte presenza in Italia, Europa, Nord America, Sud America e Asia.

Intesa Sanpaolo è un’azienda quotata alla Borsa Italiana. È uno dei titoli più scambiati sul mercato italiano.

Principali azionisti

Blackrock Inc. (gestione risparmio) 5.00. %
Compagnia di San Paolo 6.50.  %
Fondazione Cariplo 5.26.   %
Mercato 83.24.   %
Azioni Intesa Sanpaolo: Analisi Tecnica, Previsioni 2023, Target Price, Dati Finanziari
Azioni Intesa Sanpaolo: Analisi Tecnica, Previsioni 2023, Target Price, Dati Finanziari

Core Business

Intesa Sanpaolo è una banca commerciale che offre una vasta gamma di prodotti e servizi finanziari a privati, imprese e istituzioni. Il business core dell’azienda è costituito da quattro segmenti principali:

* **Banking**, che include conti correnti, carte di credito, mutui, prestiti e altri prodotti di credito.
* **Asset management**, che include la gestione di fondi comuni, sicav, hedge fund e altri prodotti di investimento.
* **Insurance**, che include assicurazione sulla vita, assicurazione sulla salute, assicurazione danni e altri prodotti assicurativi.
* **Corporate & investment banking**, che offre servizi finanziari a imprese e istituzioni, come finanziamento, consulenza e servizi di mercato.

Banking

Il segmento banking è il segmento più grande di Intesa Sanpaolo, con una quota di mercato di circa il 25% in Italia. La banca offre una vasta gamma di prodotti e servizi bancari a privati, imprese e istituzioni, tra cui:

* Conti correnti
* Carte di credito
* Mutui
* Prestiti
* Depositi
* Servizi di investimento
* Servizi di pagamento

Asset management

Il segmento asset management di Intesa Sanpaolo è uno dei più grandi in Europa, con un patrimonio gestito di oltre 1.000 miliardi di euro. La banca offre una vasta gamma di prodotti di investimento a privati, imprese e istituzioni, tra cui:

* Fondi comuni di investimento
* Sicav
* Hedge fund
* Prodotti di investimento alternativi

Insurance

Il segmento insurance di Intesa Sanpaolo è uno dei principali in Italia, con una quota di mercato di circa il 15%. La banca offre una vasta gamma di prodotti assicurativi a privati, imprese e istituzioni, tra cui:

* Assicurazione sulla vita
* Assicurazione sulla salute
* Assicurazione danni
* Assicurazioni per il lavoro
* Assicurazioni per le imprese

Corporate & investment banking

Il segmento corporate & investment banking di Intesa Sanpaolo offre servizi finanziari a imprese e istituzioni, come finanziamento, consulenza e servizi di mercato. La banca offre una vasta gamma di prodotti e servizi a questo segmento, tra cui:

* Finanziamento a medio e lungo termine
* Finanza strutturata
* Servizi di consulenza
* Servizi di mercato

Intesa Sanpaolo è una banca leader in Italia e in Europa. L’azienda offre una vasta gamma di prodotti e servizi finanziari a privati, imprese e istituzioni.

Grafico interattivo con quotazione in tempo reale

Dati finanziari ed indicatori sempre aggiornati:

Ultime novità 

Ecco le ultime notizie su Intesa Sanpaolo spa del 26 ottobre 2023:

  • Il CEO di Intesa Sanpaolo, Carlo Messina, ha dichiarato che la banca anticiperà l’aumento retributivo previsto entro fine anno. L’aumento sarà del 2% per i dipendenti e del 3% per i dirigenti.
  • Intesa Sanpaolo ha annunciato che ha stanziato 3 miliardi di euro per investimenti sostenibili entro il 2025. Questi investimenti saranno destinati a progetti di energia rinnovabile, efficienza energetica e mobilità sostenibile.
  • Intesa Sanpaolo ha registrato un utile netto di 2,2 miliardi di euro nel terzo trimestre del 2023, in calo del 16% rispetto allo stesso periodo del 2022. Il calo dell’utile è stato dovuto a una serie di fattori, tra cui la guerra in Ucraina, l’inflazione e la crisi energetica.

In generale, le notizie su Intesa Sanpaolo spa del 26 ottobre 2023 sono positive. L’anticipo dell’aumento retributivo è un segnale che la banca sta bene e che è in grado di sostenere i propri dipendenti. Gli investimenti sostenibili sono un segno che la banca è impegnata a ridurre il proprio impatto ambientale.

Ecco un riepilogo delle notizie in dettaglio:

Il CEO di Intesa Sanpaolo ha dichiarato che la banca anticiperà l’aumento retributivo previsto entro fine anno.

Il CEO di Intesa Sanpaolo, Carlo Messina, ha dichiarato che la banca anticiperà l’aumento retributivo previsto entro fine anno. L’aumento sarà del 2% per i dipendenti e del 3% per i dirigenti.

L’annuncio è stato fatto in occasione dell’assemblea degli azionisti di Intesa Sanpaolo. Messina ha dichiarato che l’aumento retributivo è un riconoscimento del lavoro dei dipendenti e dei dirigenti della banca.

Intesa Sanpaolo ha annunciato che ha stanziato 3 miliardi di euro per investimenti sostenibili entro il 2025.

Intesa Sanpaolo ha annunciato che ha stanziato 3 miliardi di euro per investimenti sostenibili entro il 2025. Questi investimenti saranno destinati a progetti di energia rinnovabile, efficienza energetica e mobilità sostenibile.

L’annuncio è stato fatto in occasione della presentazione dei risultati finanziari del terzo trimestre del 2023. Intesa Sanpaolo ha dichiarato che questi investimenti sono parte del suo impegno a ridurre il proprio impatto ambientale.

Intesa Sanpaolo ha registrato un utile netto di 2,2 miliardi di euro nel terzo trimestre del 2023, in calo del 16% rispetto allo stesso periodo del 2022.

Intesa Sanpaolo ha registrato un utile netto di 2,2 miliardi di euro nel terzo trimestre del 2023, in calo del 16% rispetto allo stesso periodo del 2022. Il calo dell’utile è stato dovuto a una serie di fattori, tra cui la guerra in Ucraina, l’inflazione e la crisi energetica.

Nonostante il calo dell’utile, Intesa Sanpaolo ha dichiarato che i risultati finanziari del terzo trimestre sono in linea con le aspettative. La banca ha anche dichiarato che è in grado di affrontare i rischi macroeconomici negativi.

In conclusione, le notizie su Intesa Sanpaolo spa del 26 ottobre 2023 sono positive. L’anticipo dell’aumento retributivo è un segnale che la banca sta bene e che è in grado di sostenere i propri dipendenti. Gli investimenti sostenibili sono un segno che la banca è impegnata a ridurre il proprio impatto ambientale.

Il centro dati di Milano

Intesa Sanpaolo ha annunciato che ha intenzione di investire 3 miliardi di euro in un nuovo centro dati a Milano. Il centro dati, che sarà operativo a partire dal 2025, avrà una capacità di elaborazione di 100 petaFLOPS.

Inoltre, Intesa Sanpaolo ha annunciato che ha stretto una partnership con Salesforce per offrire ai propri clienti soluzioni cloud per la gestione del cliente.

Previsioni per il valore delle azioni Intesa Sanpaolo

Le previsioni per il valore delle azioni Intesa Sanpaolo sono ancora incerte. Alcuni analisti ritengono che le azioni potrebbero continuare a scendere nei prossimi mesi, a causa dei fattori negativi che hanno contribuito al calo di oggi. Altri analisti, invece, ritengono che le azioni potrebbero recuperare terreno, una volta che la situazione economica generale migliorerà.

In definitiva, il valore delle azioni Intesa Sanpaolo dipenderà da una serie di fattori, tra cui l’andamento del mercato azionario, la situazione economica globale e la performance della società.

In particolare, le azioni Intesa Sanpaolo sono state colpite da una serie di fattori, tra cui:

  • La pressione dei rendimenti dei bond, che hanno raggiunto nuovi massimi da 10 anni. I rendimenti dei bond più alti rendono più costose le emissioni di nuove obbligazioni da parte delle banche, il che può ridurre i profitti.
  • La continua carenza di chip, che sta rallentando la produzione di auto. Intesa Sanpaolo è una delle principali banche italiane, e la produzione di auto è un settore importante per l’economia italiana.
  • L’inflazione, che sta erodendo il potere d’acquisto dei consumatori. L’inflazione può portare a un aumento dei rischi di credito per le banche, poiché i debitori possono avere difficoltà a rimborsare i prestiti.

Nonostante questi fattori negativi, Intesa Sanpaolo ha una solida posizione finanziaria. La banca ha un CET1 ratio del 13,6%, che è superiore al requisito minimo del 10,5%. Inoltre, Intesa Sanpaolo ha una forte presenza in Italia, che è un’economia resiliente.

In conclusione, le azioni Intesa Sanpaolo sono un investimento rischioso, ma potenzialmente redditizio. Gli investitori devono essere consapevoli dei fattori negativi che potrebbero pesare sul prezzo delle azioni, ma possono anche trarre vantaggio dalla solida posizione finanziaria della banca.

Analisi Tecnica

Il colosso del credito mostra un progresso controllato, chiudendo con un guadagno dell’1,26%. L’apertura è in linea con la chiusura della sessione precedente, ma si osserva forza durante tutta la giornata.

La trendline settimanale del titolo si muove parallelamente all’indice di riferimento, indicando che il movimento di Intesa Sanpaolo è influenzato dalla pressione del mercato piuttosto che da eventi specifici del titolo stesso.

L’analisi congiunturale della fusione dell’istituto di credito nato dall’unione di Sanpaolo IMI e Banca Intesa rivela un rafforzamento della fase rialzista, con resistenza immediata a 2.906 e supporto iniziale a 2.845. Le aspettative tecniche anticipano un ulteriore movimento al rialzo verso nuovi massimi intorno a 2,966.

L’analisi dei rischi delinea un andamento stabile di Intesa Sanpaolo, con una volatilità giornaliera significativamente bassa a 1,528.

I volumi giornalieri, pari a 111.930.888, superano la media mobile di un mese di 90.182.251, incoraggiando le operazioni a medio termine grazie all’interesse degli investitori.

Altre notizie su ENEL:

Dal 2014 scriviamo di finanza, economia, investimenti, prestiti, banche. Scriviamo recensioni e guide su: investimenti , trading online, operazioni di borsa, prestiti, facciamo recensioni di prodotti finanziari cercando di spiegare al lettore in modo semplice ed intuitivo il mondo e le notizie della finanza italiana ed internazionale. "La finanza al servizio del consumatore" è il Nostro motto.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.