Analisi Tecnica Azioni Eni, Enel, Intesa Sanpaolo per il 7 Agosto

Entriamo nella settimana di Ferragosto con lunedì 7 Agosto 2023, che si presenta come una settimana tranquilla in cui non ci dovrebbero essere grandi sorprese e dove gli scambi sono piuttosto bassi, quindi vediamo cosa ci dice l’analisi tecnica delle azioni Eni ( ENI ) , EnelENEL ) e della Banca Intesa Sanpaolo ( ISP) che ultimamente sono state tra le azioni più scambiate in questo ultimo periodo, un modo che ci potrebbe aiutare a scegliere dove investire.

 

Analisi Tecnica azioni ENI (ENI) per il 7 Agosto 2023

  • Chiusura di venerdì 4 agosto: L’azienda “Cane a sei zampe” mostra una modesta ripresa, chiudendo con un aumento dello 0,42%. Il titolo ha aperto la giornata a 13,72 Euro, in rialzo rispetto al picco della seduta precedente, e ha mantenuto questa posizione per tutta la seduta.
  • Tendenza settimanale: la tendenza del titolo è più forte rispetto all’indice FTSE MIB, rendendolo più attraente per gli investitori rispetto all’indice di riferimento.
  • Analisi e trend congiunturale: il settore energetico della società mostra un significativo rialzo, con un target fissato a 13,89. Se si verifica una correzione temporanea, l’obiettivo immediato è alle 13.54. Tuttavia, le attese sono per un ulteriore aumento della curva, forse fino a 14,24.
  • Analisi del rischio: il rischio del titolo è attualmente sotto controllo, con un valore di volatilità giornaliero di 1,629. I volumi giornalieri rimangono bassi, posizionati al di sotto della media mobile mensile dei volumi. Il movimento equilibrato di ENI denota un disinteresse da parte degli investitori istituzionali, consentendo un miglior controllo dell’andamento, che appare stabile e privo di forti oscillazioni.

Analisi Tecnica azioni Enel ( ENEL ) per il 7 Agosto 2023

  • Chiusura del 4 agosto, il gruppo energetico ha registrato un calo dell’1,05% del valore delle azioni.
  • La performance di Enel durante la settimana ha mostrato una forza relativa inferiore rispetto al FTSE MIB, rendendola vulnerabile a potenziali pressioni di vendita.
  • Il quadro tecnico complessivo suggerisce un trend ribassista per il maggiore operatore elettrico italiano, con livelli di supporto potenziali stimati intorno a 5,833 e resistenza a 6,162.
  • Il predominio del sentimento ribassista indica aspettative negative per la prossima sessione di negoziazione, con un obiettivo potenziale fissato a 5,724.
  • La stabilità di Enel e la bassa volatilità giornaliera (1,395) lo rendono un investimento interessante per i trader avversi al rischio che cercano guadagni modesti.
  • Il trading a medio termine è consigliato a causa del crescente interesse del mercato per il titolo, come evidenziato dall’aumento dei volumi giornalieri rispetto al
  • volume della media mobile di un mese (25.789.302).

Analisi Tecnica Azioni Banca Intesa Sanpaolo ( ISP) per il 7 Agosto 2023

  • Chiusura di venerdì 4 agosto: la performance del gigante del credito è stata poco brillante, chiudendo con una variazione trascurabile del -0,08%. Il titolo è partito positivamente a 2,552 euro ma è progressivamente sceso durante la seduta di negoziazione del 4 agosto.
  • Analisi di Status e trend: Nel medio periodo il titolo Intesa Sanpaolo mostra un andamento rialzista dovuto alla fusione tra Sanpaolo IMI e Banca Intesa. Tuttavia, nel breve periodo, c’è un rallentamento nella fase positiva, con resistenza a 2,601 e supporto immediato a 2,515. Si prevede che il titolo abbia un’evoluzione negativa verso il minimo identificato a 2,487.
  • Analisi del rischio: Gli investitori istituzionali non mostrano un forte interesse per Intesa Sanpaolo, in quanto i volumi infragiornalieri di 68.966.720 sono inferiori alla media mensile. Il livello di rischio del titolo appare contenuto, con una volatilità giornaliera di 1,704, che indica una direzione relativamente stabile per il titolo.

 

Cos’è l’analisi tecnica delle azioni 

L’analisi tecnica è un metodo di analisi del mercato azionario che si concentra sulla storia dei prezzi delle azioni per prevedere i movimenti futuri. Gli analisti tecnici credono che i prezzi riflettano tutte le informazioni disponibili sul mercato, quindi studiando la storia dei prezzi possono prevedere i movimenti futuri.

Esistono molti diversi metodi di analisi tecnica, ma alcuni dei più comuni includono l’analisi di grafici, l’utilizzo di indicatori tecnici e l’analisi del volume. L’analisi di grafici è lo studio dei movimenti dei prezzi su un grafico. Gli indicatori tecnici sono strumenti che aiutano a misurare l’andamento dei prezzi e a identificare potenziali opportunità di trading. L’analisi del volume è lo studio del volume di trading di un titolo.

L’analisi tecnica non è una scienza esatta e non può garantire guadagni. Tuttavia, può essere uno strumento utile per gli investitori che cercano di prevedere i movimenti dei prezzi delle azioni.

Ecco alcuni motivi per cui l’analisi tecnica può essere utile:

  • Può aiutare gli investitori a identificare potenziali opportunità di trading.
  • Può aiutare gli investitori a ridurre il rischio.
  • Può aiutare gli investitori a sviluppare una strategia di trading.

Tuttavia, è importante ricordare che l’analisi tecnica non è una scienza esatta e non può garantire guadagni. Gli investitori dovrebbero sempre fare le proprie ricerche e consultare un consulente finanziario prima di prendere qualsiasi decisione di investimento.

Ecco alcuni dei limiti dell’analisi tecnica:

  • Il mercato azionario è imprevedibile. È impossibile prevedere con certezza come si muoveranno i prezzi delle azioni in futuro.
  • L’analisi tecnica si basa sui dati storici, che non sono sempre accurati. I prezzi delle azioni possono essere influenzati da fattori che non sono noti agli analisti tecnici, come eventi politici o economici.
  • Gli analisti tecnici possono commettere errori. Anche i migliori analisti tecnici possono fare errori di previsione.

Nonostante i suoi limiti, l’analisi tecnica può essere uno strumento utile per gli investitori. Gli investitori possono utilizzare l’analisi tecnica per identificare potenziali opportunità di trading e per ridurre il rischio.

Perchè l’analisi tecnica delle azioni non può essere sempre precisa

L’analisi tecnica è un metodo di previsione dei movimenti dei prezzi di un titolo in base alla sua storia dei prezzi. Gli analisti tecnici credono che i prezzi riflettano tutte le informazioni disponibili sul mercato, quindi studiando la storia dei prezzi possono prevedere i movimenti futuri.

Esistono molti diversi metodi di analisi tecnica, ma alcuni dei più comuni includono l’analisi di grafici, l’utilizzo di indicatori tecnici e l’analisi del volume. L’analisi di grafici è lo studio dei movimenti dei prezzi su un grafico. Gli indicatori tecnici sono strumenti che aiutano a misurare l’andamento dei prezzi e a identificare potenziali opportunità di trading. L’analisi del volume è lo studio del volume di trading di un titolo.

L’analisi tecnica non è una scienza esatta e non può garantire guadagni. Tuttavia, può essere uno strumento utile per gli investitori che cercano di prevedere i movimenti dei prezzi delle azioni.

Ecco alcuni motivi per cui l’analisi tecnica non è precisa:

  • Il mercato azionario è imprevedibile. È impossibile prevedere con certezza come si muoveranno i prezzi delle azioni in futuro.
  • L’analisi tecnica si basa sui dati storici, che non sono sempre accurati. I prezzi delle azioni possono essere influenzati da fattori che non sono noti agli analisti tecnici, come eventi politici o economici.
  • Gli analisti tecnici possono commettere errori. Anche i migliori analisti tecnici possono fare errori di previsione.

Nonostante i suoi limiti, l’analisi tecnica può essere uno strumento utile per gli investitori. Gli investitori possono utilizzare l’analisi tecnica per identificare potenziali opportunità di trading e per ridurre il rischio.

Analisi Tecnica Azioni Eni, Enel, Intesa Sanpaolo per il 7 Agosto

ARTICOLI CORRELATI

Analisi Tecnica Azioni Stellantis, Ferrari, Leonardo per  Agosto

Analisi Tecnica Azioni Stellantis, Ferrari, Leonardo per 8 Agosto

In questa calda settimana di pre-Ferragosto vediamo l’analisi tecnica delle azioni Stellantis ( BIT:STLA )…

Analisi Tecnica Azioni Unicredit, MPS, Banco BPM, BPER  Agosto

Analisi Tecnica Azioni Unicredit, MPS, Banco BPM, BPER per il 7 Agosto

Siamo quasi a Ferragosto, periodo in cui le borse valori di solito hanno pochi scambi,…

 

La Finanza dalla parte del piccolo investitore

1 commento

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.