Miglior Conto Corrente Dicembre 2022, Ecco Quale Scegliere

In questa pagina potrai trovare tutti gli articoli che abbiamo pubblicato riguardo i Conti Correnti. con l’aumento del costo del denaro, del rendimento degli interessi sulle obbligazioni di Stato, degli interessi su mutui e su prestiti, anche i conti correnti stanno aumentando i loro rendimenti e continueranno ad aumentarli in rapporto all’aumento dell’inflazione.

Esistono infatti conti correnti a zero spese, introdotti con l’avvento delle banche online, che permettono di ridurre drasticamente i costi grazie a semplificazione e digitalizzazione delle pratiche, aggirando anche i pesanti oneri delle banche tradizionali. Qual è il miglior conto corrente zero spese del 2022?

Quali vantaggi offre un conto corrente zero spese?

Secondo Consob, l’anno scorso era di  circa il 31% degli italiani a risparmiare in modo regolare , ma complici le difficoltà del CoViD dell’attuale situazione economica nazionale si assiste ad un trend positivo, che secondo ABI a maggio 2020 si traduce in 95 miliardi di euro in più su conti correnti e deposito, dimostrando l’alta fiducia delle banche. Di questi, circa il 45% riguarda conti di nuova generazione.

Approdati sul mercato con la crescita delle banche online, i conti correnti zero spese offrono numerosi vantaggi, riguardanti la quasi-gratuità delle funzionalità presentate, come ad esempio:

  • Canoni azzerati o drasticamente ridotti
  • Funzionalità extra incluse
  • Costi operazione nulli o irrisori
  • Assenza di spese di gestione

Molti consentono inoltre di non pagare imposta di bollo annuale sulle giacenze superiori ai 5.000 euro. Infine, il risparmio riguarderà anche il tempo: apertura e operazioni varie si svolgono direttamente online senza più bisogno di recarsi in banca, si potranno quindi effettuare direttamente da computer o smartphone.

Quali sono i migliori conti correnti zero spese? 5 nomi da tenere in considerazione

Negli ultimi anni il panorama dei conti correnti si è arricchito di servizi online e a spesa ridotta. Molti provengono da realtà estere che evitano la burocrazia italiana, altrettanti da nomi italiani, che evolvono la loro offerta coerentemente coi tempi che corrono. Tutti aderiscono al Fondo Interbancario di Tutela dei Depositi, con copertura assicurativa fino a 100.000 euro. Quali i migliori?

Conti correnti, la situazione italiana

Secondo ABI, complice l’incertezza economico-finanziaria portata dall’emergenza CoViD-19, al 2020 i depositi bancari degli italiani raggiungono i 1.682 miliardi di euro, segnando un aumento di 125 miliardi. Stando invece ai dati della società di open banking Deposit Solutions, circa 790 miliardi sono rappresentati da conti correnti, con giacenza media di 15.500 euro, registrando ad aprile 2020 un +37,5% rispetto al 2015.

Bisogna anche capire bene che se si hanno un bel po di risparmi, cioè una quantità di denaro che non utilizziamo ogni mese, tenere i soldi sul conto oggi non conviene, è meglio investir.li in qualcosa di più redditizio e con meno spese.

Come valutare un conto corrente?

In base a servizi e costi, adatti a differenti tipologie di correntisti, esistono più categorie di conti correnti, che siano essi a canone fisso, a consumo, con un numero d’operazioni limitato, a zero spese o online.

Tra i servizi più comuni si trovano:

  • Prelievi e versamenti
  • Emissione e ricezione bonifici
  • Domiciliazione utenze
  • Accredito stipendi/pensioni
  • Estratto conto
  • Comunicazioni banca
  • Carta debito base
  • Online banking

Tra quelli aggiuntivi si contano invece:

  • Emissione e incasso assegni
  • Carte credito/debito aggiuntive
  • Gestione portafoglio titoli
  • Piattaforma trading online

Anche in base a questi, i costi possono essere differenti, con quelli fissi che risultano:

  • Canone annuale, dai 0 ai 100,00 euro a seconda del conto
  • Imposta di bollo, da 34,20 euro annuali, azzerata per giacenze inferiori ai 5.000 euro

Infine, qualora non se ne abbia più bisogno, la chiusura del conto sarà gratuita, senza quota di cessazione rapporto; è comunque fondamentale leggere attentamente i fogli informativi, chiedendo spiegazioni, di persona o online, per ogni dettaglio poco chiaro.

migliore conto corrente, conto corrente
migliore conto corrente, conto corrente

Migliori conti correnti di Dicembre 2022, quali sono?

Coi tempi che corrono, risparmio e mantenimento delle proprie ricchezze sono una priorità crescente per gli italiani, che complice il mancato interesse all’investimento ricorrono a strumenti semplici e immediati per proteggersi. Tra questi vi sono i conti correnti, di cui scopriremo i migliori della stagione in quest’articolo evidenziandone le caratteristiche principali.

Un prodotto dalla facile gestione e dal compito intuitivo, ma la cui scelta può diventare particolarmente difficile se non si conoscono nel dettaglio funzionalità principali, costi ed extra. Per evitare brutte sorprese è quindi necessario approfondire l’argomento, quali sono i migliori conti correnti di ottobre 2022?

I 5 migliori conti correnti 2023

Prima di scegliere un conto corrente è fondamentale comprenderne le varie tipologie, che possono rendere idoneo o meno un prodotto alle proprie esigenze. Dividendosi per caratteristiche e costi differenti a seconda delle banche che li presentano, possono essere online o offline o a zero spese, ciò che conta sarà conoscerli nel dettaglio e sceglierlo con giudizio.

1. BBVA

Presentato dalla banca spagnola BBVA, è un conto corrente digitale a zero spese per sempre, che presenta le principali funzionalità con operatività illimitata, anche per bonifici, e la possibilità di partecipare al programma cashback interno. La sua carta di debito consente inoltre di rateizzare le spese.

  • Apertura: gratuita online
  • Canali disponibili: online
  • Canone: nessuno
  • Ritenuta fiscale: 26%
  • Imposta bollo: 34,20 euro/anno per giacenze superiori a 5.000 euro
  • Prelievi: gratuiti presso ATM italiani ed europei se superiori a 100,00 euro, 2,00 euro se inferiori a 100,00 euro, 2,00 euro presso ATM extra-UE
  • Versamenti: gratuiti
  • Bonifici: gratuiti SEPA ordinari e istantanei
  • Spese aggiuntive: bollettini postali 1,50 euro
  • Accredito stipendio/pensione: gratuito
  • Domiciliazione utenze: gratuita
  • Carte: debito Mastercard gratuita
  • Extra: Gran Cashback 10% fino a 500,00 euro/mese, 20% per primo mese, 1% per acquisti fino a 250,00 euro/mese nell’anno, rateizzazione spese carta debito con Pay&Plan

2. Illimity Conto Smart

Presentato dall’istituto italiano online Illimity con lo slogan Banca oltre la forma, il Conto Smart presenta costi ridotti e canone azzerato, bonifici senza commissioni e la possibilità di maturare interessi come un conto deposito. Con Illimity Bank c’è la funzione Illimity Connect per aggregare e monitorare tutti i propri conti correnti.

  • Apertura: gratuita online
  • Canali disponibili: online
  • Canone: nessuno
  • Ritenuta fiscale: 26%
  • Imposta bollo: 34,20 euro annuali per giacenze superiori a 5,000 euro
  • Prelievi: 3 prelievi/mese gratuiti se superiori o uguali a 100,00 euro, 1,50 euro successivi
  • Versamenti: gratuiti
  • Bonifici: gratuiti SEPA ordinari, 2,00 euro istantanei
  • Spese aggiuntive: bollettini postali 2,00 euro
  • Accredito stipendio/pensione: gratuito
  • Domiciliazione utenze: 1,95 euro
  • Carte: debito Mastercard gratuita, prepagata Mastercard attivazione 15,00 euro, credito Mastercard 20,00 euro/anno
  • Extra: maturazione interessi fino a 2,75% per aperture entro il 29/09/2022, possibilità di collegare Illimity Connect a 1,00 euro

3. WeBank

Presentato dall’omonimo istituto italiano proprietà di Banco BPM, il conto corrente WeBank è a zero spese anche per le operazioni basilari come prelievi, depositi e bonifici. Online, può essere gestito anche in filiale. Presenta una carta di debito su circuiti Maestro e PagoBancomat.

  • Apertura: gratuita online
  • Canali disponibili: online e filiale
  • Canone: nessuno
  • Ritenuta fiscale: 26%
  • Imposta bollo: 34,20 euro annuali per giacenze superiori a 5,000 euro
  • Prelievi: gratuiti presso ATM italiani ed europei, 3,62 euro presso ATM extra-euro
  • Versamenti: gratuiti
  • Bonifici: gratuiti SEPA online, 3,00 presso filiale Banco BPM
  • Spese aggiuntive: bollettini postali 1,20 euro
  • Accredito stipendio/pensione: gratuito
  • Domiciliazione utenze: gratuita, pagamento bollette Telecom 1,00 euro
  • Carte: debito Maestro-PagoBancomat gratuita, credito Visa o Mastercard gratuita, 12,00 euro/anno per aggiuntive, prepagata Mastercard gratuita
  • Extra: possibilità di collegare a conto deposito WeBank
miglior conto corrente zero spese 2022, migliore banca per aprire un conto corrente 2022, miglior conto corrente 2022, migliori conti correnti online
miglior conto corrente zero spese 2022, migliore banca per aprire un conto corrente 2022, miglior conto corrente 2022, migliori conti correnti online

4. Credit Agricole

Presentato dall’istituto francese Credit Agricole, è un conto corrente digitale e a canone facilmente azzerabile adatto a giovani, famiglie, PMI e professionisti grazie a operatività illimitata. Gestibile anche da app smartphone, consente anche di investire sui mercati finanziari. Qualora si voglia, ci si può recare anche in filiale.

  • Apertura: gratuita online
  • Canali disponibili: online e filiale
  • Canone: 24,00 euro/anno, nessuno per i primi 6 mesi, per under 35 o investitori Credit Agricole
  • Ritenuta fiscale: 26%
  • Imposta bollo: 34,20 euro/anno per giacenze superiori a 5.000 euro
  • Prelievi: gratuiti presso ATM Credit Agricole, 2,10 euro presso altri ATM italiani ed europei, 3,75 euro presso ATM extra-euro, 2,00 euro presso filiale Credit Agricole se superiori a 500,00 euro, 4,00 euro se inferiori
  • Versamenti: 2,00 euro
  • Bonifici: gratuiti online, 4,00 euro da sportello Credit Agricole verso stessa banca, 4,50 euro verso altra banca
  • Spese aggiuntive: bollettini postali 2,00 euro + commissioni Poste
  • Accredito stipendio/pensione: gratuito
  • Domiciliazione utenze: gratuita
  • Carte: debito Mastercard gratuita, credito Mastercard 40,99 euro/anno
  • Extra: POS per professionisti e artigiani, cashback fino a 100,00 euro in buoni Amazon per aperture entro il 15/09/2022
miglior conto corrente zero spese 2022, migliore banca per aprire un conto corrente 2022, miglior conto corrente 2022, migliori conti correnti online
miglior conto corrente zero spese 2022, migliore banca per aprire un conto corrente 2022, miglior conto corrente 2022, migliori conti correnti online

5. ING Conto Arancio

Presentato dal gruppo olandese ING, il conto corrente Arancio è completamente digitale e dal canone facilmente azzerabile, con funzionalità versatili e semplici dalle più comuni alle più avanzate. Il modulo Zero Vincoli permette di effettuare prelievi e bonifici gratuitamente.

  • Apertura: gratuita online
  • Canali disponibili: online
  • Canone: 24,00 euro/anno, nessuno con accredito stipendio/pensione almeno 1.000 euro/mese o se aperto con Zero Vincoli entro il 29/09/2022
  • Ritenuta fiscale: 26%
  • Imposta bollo: 34,20 euro/anno per giacenze superiori a 5.000 euro
  • Prelievi: gratuiti con Zero Vincoli, 0,75 euro senza
  • Versamenti: gratuiti
  • Bonifici: gratuiti online e da telefono con Zero Vincoli, 2,50 euro da telefono senza
  • Spese aggiuntive: estratto conto cartaceo 5,00 euro, bollettini postali da 1,50 a 2,50 euro
  • Accredito stipendio/pensione: gratuito
  • Domiciliazione utenze: gratuita
  • Carte: debito Mastercard gratuita, credito Mastercard Gold 24,00 euro/anno, gratuita per attivazioni entro il 31/12/2022 o spese di almeno 500,00 euro/mese con Pagoflex
  • Extra: nessuno

My Genius Unicredit

Seconda banca d’Italia, Unicredit presenta My Genius, un conto corrente caratterizzato da semplicità di gestione, versatilità e la sicurezza della banca che lo propone. Dal canone facilmente azzerabile, dispone di tutte le funzionalità online di cui si può avere bisogno, dalle più semplici alle più articolate, con operazioni illimitate e a costi ridotti. E’ possibile attivare uno o più moduli aggiuntivi.

  • Apertura: online, gratuita
  • Canone: 4,00 euro/mese, nessuno se aperto online, 11,00 euro/mese con modulo Silver, 16,00 euro/mese con modulo Gold, 26,00 euro/mese con modulo Platinum
  • Ritenuta fiscale: 26%
  • Imposta bollo: 34,20 euro/anno per giacenze superiori a 5.000 euro
  • Canali disponibili: online e filiale
  • Prelievi: gratuiti presso sportelli Unicredit, 2,00 euro presso altri sportelli italiani o area Euro
  • Versamenti: gratuiti
  • Bonifici: gratuiti online, 7,25 euro da sportello Unicredit o altra banca, 11,00 euro extra-SEPA
  • Estratto conto: gratuito online, 0,60 euro cartaceo
  • Accredito stipendio/pensione: gratuito
  • Imposta di bollo: 34,60 euro
  • Domiciliazione utenze: gratuita
  • Carte disponibili: debito MyOne Mastercard, credito Mastercard con modulo Gold o Platinum
  • Canone carte: nessuno per debito, 4,00 euro/mese per credito
  • Extra: aggiunta moduli transazionali Silver, Gold e Platinum, aggiunta moduli d’investimento Gold e Platinum, buono Amazon da 100,00 euro e partecipazione al concorso Buoni e Superbuoni con accredito stipendio/pensione entro il 30/04/2022

 

 

miglior conto corrente zero spese 2022, migliore banca per aprire un conto corrente 2022, miglior conto corrente 2022, migliori conti correnti online

Conto Start Widiba

Fondata nel 2013, Widiba è l’incarnazione digitale del Monte Paschi e presenta il suo conto corrente Start, un prodotto completamente digitale orientato ai clienti di nuova generazione e al tempo stesso forte della solidità della banca che lo presenta. Dai costi ridotti e con canone facilmente azzerabile con alcune operazioni, include anche PEC e firma digitale e consente di fare investimenti col trading online.

  • Apertura: online, gratuita
  • Canone: 3,00 euro/trimestre, nessuno per primi 12 mesi, -3,00 euro per under 30, -1,00 euro con accredito stipendio/pensione, -1,00 euro per patrimoni complessivi min 25.000 euro, -2,00 euro per investimenti in risparmio gestito min 10.000 euro, -1,00 euro per investimenti in risparmio amministrato min 20.000 euro
  • Ritenuta fiscale: 26%
  • Imposta bollo: 34,20 euro/anno per giacenze superiori a 5.000 euro
  • Canali disponibili: online e filiale
  • Prelievi: gratuiti se minori di 100,00 euro, 1,00 euro se maggiori di 100,00 euro
  • Versamenti: gratuiti
  • Bonifici: gratuiti online, 3,00 euro da sportello MPS o altri sportelli italiani e area Euro
  • Estratto conto: gratuito online, 1,60 euro cartaceo
  • Accredito stipendio/pensione: gratuito
  • Domiciliazione utenze: gratuita
  • Carte disponibili: debito Mastercard Debit, credito Mastercard Classic e Gold
  • Canone carte: nessuno per debito, 1,60 euro/mese per credito
  • Extra: trading online, PEC e firma digitale incluse

Conto N26

Precedentemente conosciuta come Number 26, la tedesca N26 offre una carta conto con IBAN italiano che rientra tra i migliori conti correnti dell’inizio 2022, completamente digitale e innovativa. E’ disponibile in 4 versioni, di cui la standard completamente gratuita. Ideale per privati, professionisti e piccole imprese, mostra elevati standard di sicurezza con misure di protezione contro utilizzi impropri attivabili dall’apposita app, intuitiva e semplice da utilizzare.

  • Apertura: online, gratuita
  • Canone: nessuno per Standard, 4,90 euro/mese per Smart, 9,90 euro/mese per You, 19,90 euro/mese per Metal
  • Ritenuta fiscale: 26%
  • Imposta bollo: 34,20 euro annuali per giacenze superiori a 5.000 euro
  • Canali disponibili: online
  • Prelievi: primi 3 al mese gratuiti in euro, +1,7% in altra valuta con Standard
  • Versamenti: gratuiti
  • Bonifici: gratuiti SEPA, con tasso cambio extra-SEPA
  • Estratto conto: gratuito online
  • Accredito stipendio/pensione: gratuito
  • Domiciliazione utenze: gratuita
  • Carte disponibili: debito Mastercard +10,00 euro emissione, credito Mastercard
  • Canone carte: nessuno per debito, incluso con credito
  • Extra: fino a -58,80 euro/anno con accredito stipendio min 700,00 euro/mese e almeno un utilizzo al mese con Smart per apertura entro il 31/03/2022, bonus benvenuto 50,00 euro

Conti correnti, la situazione italiana

Secondo Banca d’Italia, a giugno 2021 le famiglie italiane hanno depositato nei loro conti correnti 1.131 miliardi di euro, +5,7% rispetto all’anno precedente, con ritmi di crescita di circa +10 miliardi al mese. Per quanto riguarda le imprese, per esigenze di tesoreria il totale ammonta a 392 miliardi di euro, +16,4% rispetto al 2020. La liquidità media su ogni corrente è invece di 16.000 euro.

Un numero in continuo aumento, complice la pandemia e la conseguente paura degli investimenti, il cui valore risulta stagnato e assoggettato all’inflazione: un record poco invidiabile, considerando che i conti correnti non hanno vincoli temporali e non pagano interessi.

A conti fatti, nonostante uno scenario poco rassicurante su inflazione e stagnazione, l’analisi mostra che i migliori conti correnti di gennaio 2022 sono prodotti altamente efficienti e professionali, sempre in grado di soddisfare le principali esigenze della clientela: tra questi compaiono ancora una volta Unicredit e N26, che da mesi risultano tra gli istituti più influenti e affidabili dell’attuale panorama. In ogni caso, responsabilità e coscienza saranno cruciali per le migliori scelte.

miglior conto corrente zero spese 2022, migliore banca per aprire un conto corrente 2022, miglior conto corrente 2022, migliori conti correnti online
Immagine sopra: Banche italiane che offrono conti correnti

Credit Agricole – Conto Easy

Fondato nel 1894, Credit Agricole è uno dei più celebri e affidabili istituti francesi, con CET1 Ratio al 12,6% e rating Moody’s di BAA1. Il Conto Easy è un prodotto gestibile comodamente online o in filiale, che offre carta di debito internazionale Mastercard. Dal canone azzerato e particolarmente semplice da gestire, è adatto anche ai giovani.

  • Apertura: online, gratuita
  • Canone: nessuno
  • Ritenuta fiscale: 26%
  • Imposta bollo: 34,20 euro annuali per giacenze superiori a 5,000 euro
  • Canali disponibili: online e filiale
  • Prelievi: gratuiti con carta debito propria banca, gratuiti i primi 24 prelievi dell’anno e 2,10 euro successivi con carta debito altra banca, 2,10 euro in sportelli Credit Agricole in paesi Euro e 3,75 euro in paesi extra-Euro
  • Versamenti: 2,00 euro
  • Bonifici: 2,00 euro in filiale verso stessa banca, 2,50 euro verso altra banca e gratuiti online
  • Estratto conto: 0,85 euro cartaceo e gratuito online
  • Accredito stipendio/pensione: gratuito
  • Domiciliazione utenze: gratuita
  • Carte disponibili: debito Mastercard e credito Nexi Classic Visa/Mastercard
  • Canone carte: nessuno per debito, 40,99 euro per credito
  • Extra: buono regalo Amazon da 100,00 euro 

Mediolanum – SelfyConto

Precedentemente conosciuta come Programma Italia Investimenti, Banca Mediolanum acquisisce l’attuale nome nel 1997 e rappresenta una delle realtà più celebri e solide d’Italia. Il suo SelfyConto è un prodotto adatto a giovani e soggetti tecnologicamente avanzati, poiché gestibile completamente online con operazioni illimitate. Fornisce una carta di debito Mastercard.

  • Apertura: online, gratuita
  • Canone: 45,00 euro/anno, nessuno per i primi 12 mesi e per giovani under 30, azzerabile con patrimonio minimo di 15.000 euro in prodotti di risparmio gestito Mediolanum e per titolari di prestito, mutuo o prodotto assicurativo Mediolanum
  • Ritenuta fiscale: 26%
  • Imposta bollo: 34,20 euro/anno per giacenze superiori a 5.000 euro
  • Canali disponibili: online
  • Prelievi: gratuiti in euro presso banche italiane e paesi Euro
  • Versamenti: gratuiti
  • Bonifici: gratuiti SEPA, +0,2% istantaneo, 7,00 euro extra-SEPA, +0,25% con cambio da euro a dollaro, +0,50% da euro ad altre valute
  • Estratto conto: 0,77 euro cartaceo e gratuito online
  • Accredito stipendio/pensione: gratuito
  • Domiciliazione utenze: gratuita
  • Carte disponibili: debito e credito Mastercard
  • Canone carte: nessuno per debito, 12,00 euro/anno per Mediolanum Credit e 80,00 euro/anno per Mediolanum Card Prestige (gratuita primo anno)
  • Extra: servizi Easy Shopping per rateizzazione spese e Spending Control per gestione carte inclusi in canone carta credito

Credifriuli – Contopromo

Nata nel 2001 dall’unione di BCC Alto Friuli e BCC Cervignano del Friuli, Credifriuli si distingue per il suo mix di tradizione e innovazione, che presenta anche nel suo Contopromo, un prodotto versatile e caratterizzato da semplicità di gestione, sia in filiale che online. Fornisce una carta di debito su circuito Maestro.

  • Apertura: in filiale, gratuita
  • Canone: 36,00 euro/anno, nessuno per i primi 12 mesi
  • Ritenuta fiscale: 26%
  • Imposta bollo: 34,20 euro annuali per giacenze superiori a 5.000 euro
  • Canali disponibili: online e filiale
  • Prelievi: gratuiti in filiale e altri sportelli BCC, 2,00 euro in altre banche in Italia e all’estero
  • Versamenti: gratuiti
  • Bonifici: 0,50 euro verso stessa banca e 0,80 euro verso altra banca online, 3,00 euro verso stessa banca e 4,00 euro verso altra banca in filiale
  • Estratto conto: gratuito in filiale
  • Accredito stipendio/pensione: gratuito
  • Domiciliazione utenze: gratuita
  • Carte disponibili: debito Maestro e credito Amex
  • Canone carte: nessuno per debito, 40,00 euro/anno per credito (nessuno per primo anno e con quota rebate maggiore o uguale di 6.000 euro)
  • Extra: nessuno

Conto Sella

Conto corrente economico e gestibile direttamente in filiale o online, Conto Sella è uno dei prodotti di punta Banca Sella, da cui acquisisce autorevolezza e affidabilità (la banca ha un CET1 Ratio al 14,48%). E’ disponibile in versione Start e Premium in funzione dei servizi offerti, fornendo una carta di debito contactless su circuito Mastercard. Il Conto Premium include funzioni di protezione da rischio informatico e contenuti d’educazione finanziaria.

  • Apertura: online, gratuita
  • Canone: 1,50 euro/mese per Start, 5,00 euro/mese per Premium, nessuno per i primi 3 mesi
  • Operazioni incluse: illimitate
  • Ritenuta fiscale: 26%
  • Imposta bollo: 34,20 euro/anno per giacenze superiori a 5.000 euro
  • Canali disponibili: filiale e online
  • Prelievi: gratuiti primi 4 prelievi mensili, gratuiti da sportelli Banca Sella e 1,81 euro da altri sportelli
  • Versamenti: gratuiti
  • Bonifici: gratuiti SEPA online, 5,00 euro in filiale
  • Estratto conto: gratuito online
  • Accredito stipendio/pensione: gratuito
  • Domiciliazione utenze: gratuita
  • Carte disponibili: debito Mastercard, credito Visa
  • Canone carte: nessuno per debito se richiesta all’apertura, 41,00 euro/anno con Start e nessuno con Premium per credito

My Genius Unicredit

Secondo istituto di credito d’Italia, con oltre 26 milioni di clienti Unicredit vanta di una lunga storia e una solida struttura, che gli permettono di innovare progressivamente i suoi servizi. Il conto My Genius è adatto a tutti perchè online ed altamente versatile, con canone facilmente azzerabile a seconda della propria operatività.

  • Apertura: online, gratuita
  • Canone: 3,00 euro/mese, 
  • Operazioni incluse: illimitate
  • Ritenuta fiscale: 26%
  • Imposta bollo: 34,20 euro/anno per giacenze superiori a 5.000 euro
  • Canali disponibili: online e filiale
  • Prelievi: gratuiti presso sportelli Unicredit, +2,00 euro presso altri sportelli in Italia o Europa
  • Versamenti: gratuiti
  • Bonifici: gratuiti online, +7,25 euro da sportello Unicredit o altra banca, +11,00 euro extra-SEPA
  • Estratto conto: gratuito online, 0,60 euro cartaceo
  • Accredito stipendio/pensione: gratuito
  • Domiciliazione utenze: gratuita
  • Carte disponibili: debito Visa, credito Mastercard con modulo Gold o Platinum
  • Canone carte: nessuno per debito, a partire da 20,00 euro/anno per carta credito

Hype

Nata nel 2019, Hype è in origine un conto di moneta elettronica ed è proprietà di Banca Sella, da cui grazie a innovazione e professionalità eredita forte affidabilità. Carta-conto corrente, è dotata di IBAN e disponibile in 3 versioni, di cui la prima completamente gratuita. In tutte le varianti permette inoltre di negoziare su Bitcoin.

  • Apertura: online, gratuita
  • Canone: nessuno per Start, 2,90 euro/mese per Next, 9,90 euro/mese per Premium
  • Operazioni incluse: illimitate
  • Ritenuta fiscale: 26%
  • Imposta bollo: 34,20 euro annuali per giacenze superiori a 5.000 euro, nessuna per Next e Premium
  • Canali disponibili: online
  • Prelievi: gratuiti
  • Versamenti: gratuiti
  • Bonifici: gratuiti, +2,00 euro per istantanei con Start
  • Estratto conto: gratuito online
  • Accredito stipendio/pensione: non disponibile per Start, gratuito per Next e Premium
  • Domiciliazione utenze: non disponibile per Start, gratuito per Next e Premium
  • Carte disponibili: prepagata Mastercard per Start, debito Mastercard per Next e Premium
  • Canone carte: canone conto

Widiba

Nata nel 2013 dal Monte dei Paschi, Widiba è una banca online che sin dalle origini semplifica e velocizza le operazioni. Dal canone facilmente azzerabile, il suo conto corrente è caratterizzato da elevata versatilità.

Apertura: online, gratuita

  • Canone: 5,00 euro/trimestre, nessuno per primi 12 mesi, con accredito stipendio/pensione o giacenza media 5.000 euro
  • Operazioni incluse: illimitate
  • Ritenuta fiscale: 26%
  • Imposta bollo: 34,20 euro annuali per giacenze superiori a 5.000 euro
  • Canali disponibili: online e filiale
  • Prelievi: gratuiti se superiori a 100,00 euro in tutte le banche italiane, +3,00 euro da sportello MPS, +2,00 euro in Europa
  • Versamenti: gratuiti
  • Bonifici: gratuiti online, +2,00 euro da sportello MPS o altra banca, +10,00 euro extra-SEPA
  • Estratto conto: gratuito online
  • Accredito stipendio/pensione: gratuito
  • Domiciliazione utenze: gratuita, +1,40 euro pagamento bollettini postali enti non convenzionati
  • Carte disponibili: debito e credito Visa/Mastercard
  • Canone carte: nessuno per debito, 20,00 euro/anno per credito

    Conclusioni

    Secondo rilevazioni Bankitalia, a gennaio 2022 sono circa 47,7 milioni gli italiani che detengono un conto corrente, di cui il 34% con più di un istituto di credito, per depositi di oltre 10.000 miliardi di euro. Se da un lato può essere un punto di forza per l’economia nazionale, grazie alla stabilità e robustezza di questi prodotti, dall’altra la liquidità parcheggiata può rappresentare un pesante pericolo, poiché resterà ferma e a rischio d’erosione da parte dell’inflazione.

    A conti fatti, esaminando i migliori conti correnti di settembre 2022 si notano nomi assolutamente validi, convenienti e versatili, che soddisfano a pieno le principali esigenze finanziarie dei correntisti. Ciò che conta sarà responsabilità in fase di scelta per trovare i prodotti più adatti, anche con un consulente qualora se ne abbia necessità.

Approfondimenti su altri conti correnti

Banche più solide in Italia

Hello Money

FINECO 

BPR Banca

ARANCIO ING DIRECT

Yellow Che Banca!

BNLx

XMe di Intesa Sanpaolo

ControCorrente di IBL Banca

MPS Banca Monte dei Paschi di Siena

Google Cache

Mediolanum

N26

Qonto – Conto Corrente Aziendale

Conto ARANCIO

Posta Click    

Internet Banking di Unicredit

Libretto di Risparmio Postale

Findomestic

C/C per Giovani e Studenti 

Tutto sui conti correnti

SREP Banche italiane ed europee

Prelievo forzoso dai conti correnti

Miglior Conto Aprile e Maggio 2022

Conto migliore Primavera 2022

Miglior Conto Corrente 2021

Migliori Conti Estate 2021

C/C bancario con più servizi  

Miglior conto corrente per giovani 

Migliori banche dove aprire un conto

Le Banche Italiane più sicure 

Banche fallite in italia

La migliore banca per aprire un C/C 

Banche migliori 2020

Il C/C del mese

Banche sicure e CET 1 RATIO 

Novità Direttiva Europea per Banche

Come funziona e costi di un Bonifico Bancario 

Come fare un Bonifico Online

Bonifico parlante per esenzioni fiscali

Confronto tra i migliori C/C 

Codice IBAN

Codice SWIFT

Bonifico: Costi e Tempi

Assegno Circolare

Tempistiche di un Accredito

C/C Bancoposta recensione

Hello Money

FINECO 

Banca N26

ARANCIO ING DIRECT

Yellow Che Banca!

XMe di Intesa Sanpaolo

MPS Banca Monte dei Paschi di Siena

Widiba 

Google Cache

Mediolanum

Posta Click    

Unicredit 

Internet Banking di Unicredit

Libretto di Risparmio Postale

N26 

Findomestic

C/C per Giovani e Studenti 

Conto Corrente o Conto Deposito? Differenze.

Chiavette Token, cosa cambia 

Mobile Token con Smartphone

NPL 

Tassi di interesse negativi su Conto Corrente Soluzioni 

E-Wallet 

Mobile Token Unicredit

Migliori Conti di Maggio

Migliori Conti di Aprile

Libretto di risparmio postale o Buono Postale? 

Lista Banche Italiane

La Finanza dalla parte del piccolo investitore

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.