Carta Prepagata HYPE: Recensione e Come Funziona, Conviene nel 2019?

Conviene fare una carta prepagata HYPE? Quali sono i vantaggi, i costi e come possiamo utilizzarla?
Ecco come funziona in un’ampia recensione fatta da Economia Italia della carta di credito HYPE.
Nel vasto panorama delle carte prepagate esistenti disponibili sul mercato, oggi ci occupiamo della carta prepagata HYPE. Il marchio HYPE appartiene al Gruppo Banca Sella – Biella (nota realtà bancaria italiana).

Vediamo come richiederla, e le sue caratteristiche principali, in modo da capire se è questa la carta migliore per Noi

Modalità di richiesta della carta HYPE

Il processo di richiesta della carta HYPE passa, principalmente da internet e la possiamo definire come uno conto online.

La fase di registrazione dura circa 5 minuti, e la carta prepagata viene consegnata direttamente all’indirizzo indicato. La gestione della carta, come vedremo, passa dall’ App Hype disponibile per devices Android e Ios.

La richiesta della carta, e la relativa consegna, non ha alcun costo. E’ necessario, come prassi, caricare carta di identità e codice fiscale personale.

Per la richiesta è necessario connettersi al sito ufficiale

Caratteristiche della carta HYPE

Sul sito istituzionale, sopra richiamato, la carta prepagata viene pubblicizzata, e proposta, come semplice, smart e priva di costi.

La carta prepagata dispone di un IBAN, e funge da carta di credito grazie al circuito MasterCard.

La gestione della carta appare molto semplice: una volta perfezionata la richiesta, la gestione complessiva avviene solo tramite App.

La carta prepagata, funge da carta di pagamento contemporaneamente in modalità Contactless per importi inferiori ad Eur 25,00.

Il procedimento di ricarica della carta è un procedimento senza spese, e molto facile: dalla App  è possibile effettuare ricariche senza necessità di recarsi in Posta, o altro pubblico esercizio, completamente esente da spese.

Proviamo a considerare alcuni aspetti economici di questa carta prepagata con IBAN

  • L’attivazione, e la prima ricarica sono gratuite.
  • La carta esiste in due modalità: Start e Plus.
  • La carta prepagata Start ha un limite annuale di ricarica pari ad Eur 2500,00.
  • La versione Plus invece non ha limiti.

Canone e spese HYPE annuali:

In merito al canone annuo, la versione Start non ha alcun canone, la versione Plus ha un canone di Eur 1,00 al mese.

Trattandosi di una carta gestita totalmente in maniera elettronica (App), le comunicazioni periodiche ex Decreto Lgs.vo 385/1993 non hanno alcuna spesa, e gestite elettronicamente. Stesso trattamento hanno le comunicazioni relative ai Documenti di Sintesi, ed estratti conto.

In merito all’imposta di bollo, la carta prepagata HYPE ne è totalmente esente.

La fase di consegna, al domicilio, della carta e del PIN al richiedente, sono senza spese.

In merito ai costi di ricarica, consideriamo quanto segue.

La carta prepagata HYPE può essere ricaricata da altra carta prepagata HYPE: in tal caso, il servizio è gratuito.

Altre modalità di ricarico ammissibili per la carta prepagata HYPE sono quelle  di ricarica presso gli sportelli della Banca Sella, bonifico su IBAN della carta, o con carta di pagamento. Tutte tali modalità sono gratuite, ma in merito all’ ultima (ricarica con carta di pagamento) la stessa è gratuita sino alla fine del 2018. Dopo tale termine il costo sarà, sempre per solo tale modalità, Eur 0,90 a ricarica.

Sono ammissibili anche, in via residuale, ricariche con PagoBancomat, sempre esenti da costi.

Cosa posso fare con la carta prepagata HYPE

Con HYPE è possibile fruire di diversi servizi, quasi la carta fosse un conto corrente tradizionale.

Ad esempio, il trasferimento di denaro da carta HYPE START verso un’ altra prepagata, o conto corrente sempre intestato alla stessa persona (conti correnti accesi presso Gruppo Banca Sella), il servizio è esente da spese.

Stesso trattamento subiscono i trasferimenti di liquidità verso carte prepagate, o conti correnti intestati ad altro soggetto (sempre per rapporti accesi presso Gruppo Banca Sella).

Anche i trasferimenti di denaro verso altri Istituti di credito sono gratuiti.

In merito al prelievo (tipica funzionalità di un Bancomat), il servizio è gratuito sempre: prelievi da sportelli del Gruppo Banca Sella, prelievi presso altre banche italiane. Interessante è l’ assenza di spese anche per prelievi effettuati presso sportelli di banche in altri paesi EU, o extra EU.

In sostanza, la carta prepagata HYPE (Start) si presenta come una carta totalmente gratuita sia per la richiesta, sia per la gestione. Anche per le attività collegate al blocco della carta per furto o smarrimento, o altre tipologie di servizi, tutte vengono erogate gratuitamente.

App HYPE per smartphone e smartphone

Tramite l’ App HYPE è possibile controllare e gestire in piena autonomia e sicurezza la carta prepagata.

Consideriamo alcuni aspetti dell’ App.

La gestione e controllo dei movimenti e del saldo è uno degli aspetti basilari dell’ App . Situazione sempre sotto controllo, e monitorata per ogni movimento effettuato. Ad ogni movimentazione, ed utilizzo della carta, viene trasmesso, immediatamente, Sms di segnalazione con dettaglio dell’ importo speso.

È possibile bloccare la carta prepagata, ossia metterla in stato di non utilizzabilità per fini di sicurezza, con un semplice tap dall’ App. Lo sblocco della carta prepagata, ed il ritorno alla normale funzionalità, è un’ operazione molto semplice con un altro tap. Non è necessario, in tale maniera, alcun altra formalità per bloccare la carta, ad esempio chiamate verso un call center.

Un’ utilizzo interessante dell’ App riguarda la possibilità di memorizzare fino ad un massimo di altre 5 carte ed utilizzarle al momento opportuno.

HYPE garantisce massima sicurezza nella gestione della carta prepagata grazie al programma di protezione (Protetti sempre ed ovunque). Tale programma tutela per gli acquisti online e offline che non risultino autorizzati. In casi di necessità,  è possibile entrare in contatto con HYPE e chiedere assistenza (ogni dettaglio è riscontrabile in apposita sezione dell’ App).

Carta prepagata HYPE e promozioni

Da segnalare, oltre i vantaggi sopra elencati della carta prepagata HYPE, è la promozione in essere che offre Eur 10,00 una volta che il processo di apertura è perfezionato. La somma viene direttamente accreditata sul plafond spendibile della carta.

Conclusioni: conviene prendere una carta di credito prepagata HYPE?
Secondo Noi è una delle migliori prepagate in questo periodo per via della assenza di spese.

La versione migliore è la  Plus, che con appena 1 euro al mese ci toglie il limite di 2.500 euro all’anno di ricariche. Si può anche prelevare ben 1.000 euro al giorno, al contrario dell’altra con cui si possono prelevare solo 250 euro in un giorno.

Da prendere in considerazione se si vuole usarla per piccoli pagamenti Conctatless come fare la spesa o comprare qualcosa online o legarla a Paypal, per esempio.

Una carta di credito prepagata moderna, con costi di gestione vicini allo zero.

Da provare.

RECENSIONI DI  ALTRE CARTE DI CREDITO:

WIDIBA 

MASTERCARD

PostePay Evolution 

ViaBuy Mastercard

Parliamo di Investimenti e Prestiti dal 2012

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *