Trading FINECO: Opinioni, Costi della Migliore Piattaforma per fare Trading

Trading FINECO è la piattaforma di Broker Online più usata in Italia, vediamo se è anche la migliore per costi ed opinioni.

Possiamo fare Trading con FINECO, il Broker online, la piattaforma per fare trading di Fineco Bank (gruppo Unicredit) può essere considerata una dei leader di settore per quanto riguarda l’attività di trading dal 2004, e dal 2015 è il più utilizzato Broker online in Europa allora andiamo insieme a scoprire come fare trading con Fineco bank.
Cerchiamo di comprendere come operare con Fineco Bank, quali siano le modalità di accesso, se sia conveniente o meno operare con loro per il trading, e un occhio alla loro piattaforma (come funziona).
Come operare con il Trading Fineco
 Questa banca online offre 2 possibilità, il normale Trading Fineco , a disposizione appena si attiva il Conto Corrente, un modo NON PROFESSIONALE di comprare e vendere titoli, ma comunque molto valido specialmente se si è alle prime armi e PowerDesk.

FINECO TRADING NON PROFESSIONALE

Anche nella piattaforma non professionale, è possibile utilizzare strumenti fondamentali per l’investitore quali lo Stop Loss per proteggersi da forti perdite. Come si può vedere anche dall’immagine sotto, la piattaforma tradizionale offre anche un ampio ventaglio di informazioni da tutti i maggiori quotidiani finanziari del mondo, nonchè opinioni degli stessi utenti Fineco sui vari strumenti finanziari.

FINECO TRADING PROFESSIONALE: POWERDESK

PowerDesk è la piattaforma per fare trading in modo più professionale, con migliaia di prodotti da scambiare con quotazioni in push su 26 mercati. Si può scegliere tra  azioni, ETF, CW, Certificates, più di 7.000 Obbligazioni, Futures, Opzioni, oltre 50 cambi tra valute, CFD Logos Time, CFD con sottostante azioni, cross valutari e Futures su indici e materie prime.


Per poter operare con Fineco Bank e avere a sua disposizione la PowerDesk, occorre diventare clienti, e quindi procedere all’apertura di un conto corrente Fineco.

Il sito relativo facilmente propone un’icona che permette l’apertura di un conto corrente.

Il funzionamento di registrazione per l’apertura del conto corrente è molto simile a quello di qualsiasi banca che permette l’apertura di conti correnti online: documentazione richiesta, dati da inserire online etc.

Interessante la possibilità offerta di rivolgersi a Fineco Centers sparsi in ogni regione, e l’assegnazione di Personal Financial Advisors, figura che dovrebbe rappresentare “l’angelo custode” in merito a consulenza per investimenti, assistenza, intervenendo per ogni necessità, o dubbio operativo/tecnico. Il sito è realizzato in maniera chiara,“puntando” sulla figura del Personal Financial Advisor.

Trading FINECO: recensione, opinioni, costi: guida per iniziare

Come iniziare con il Trading Fineco

Una volta perfezionata l’apertura del conto corrente, si ha accesso al trading secondo le proprie scelte e conoscenze, permettendo di apprendere nuove forme di trading, ad esempio Fineco l’accesso a 26 Borse mondiali, e più di 50 valute con cui poter operare.

Cosa si può comprare e vendere con la il Trading Fineco

 Di tutto  o quasi, (i prodotti più a rischio come le valute elettroniche non si possono scambiare)
I prodotti offerti dalla/e piattaforme di trading FINECO sono molteplici, dato senz’altro interessante, ma considerato che non tutti siamo traders professionisti, molti prodotti devono essere conosciuti e valutati.
Il sito offre il modo di apprendere come funzionano tali strumenti, e la possibilità di provare ad operarvi. Si parte da azioni, obbligazioni, CFD Fx,  CFD, futures, certificates, ETF,  covered warrants e altri tipi di prodotti derivati. Come già detto, alcuni strumenti finanziari, con cui non si è mai operato, vanno conosciuti e valutati poco alla volta.

Come iniziare

Basta aprire un conto Fineco , operazione che si può svolgere sia da casa sia in una delle tante sedi fisiche della banca. Poi bisogna riempire il questionario che valuterà il Nostro profilo di rischio, una volta appurato che abbiamo le conoscenze necessarie per poter operare in Borsa, basterà fare un versamento adeguato di capitale per poter iniziare a fare trading.

Quanti soldi servono per fare trading in modo efficace?

Dipende. si può iniziare anche con 1.000 euro. Ci sono fior di professionisti che hanno costruito il proprio capitale su cifre esigue ed anni di esperienza. Certo iniziare con almeno 20- 30 mila euro sarebbe molto meglio se davvero si vogliono vedere dei buoni risultati già nei primi mesi.

Come si accede alla piattaforma trading di Fineco Bank

Fineco Bank propone, sul proprio sito l’accesso al trading utilizzando un semplice click: con un semplice acceso al nostro conto, da PC , Ipad, ma anche da App., si può fare trading su 26 Borse con operatività in tempo reale, con l’ausilio di grafici, e altri strumenti (da più semplici ai sofisticati).
Fineco Bank definisce PowerDesk gli strumenti dei professionisti che vengono messi a disposizione della “semplice” clientela.
Altri strumenti messi a disposizione dalle piattaforme di Fineco includono “piccoli” servizi che possono essere per il trader di grande importanza.
Si offre la possibilità di fruire di sms per ricevere quotazioni, indici etc., l’utilizzo di prodotti finanziari con leva (finanziaria) molto variegata, utilizzo di take profit, e stop loss etc. che possono essere utilizzati in maniera intuitiva, e facile.
La chiarezza sembra essere un buon punto a loro favore.
Trading FINECO: Opinioni, Costi della Migliore Piattaforma per fare Trading
Conto Fineco Online

Strumenti a disposizione sulla piattaforma del Conto Fineco tradizionale:

Come si può vedere sopra, una volta aperto il conto corrente abbiamo la possibilità di fare subito acquisti e vendita di titoli finanziari online.
La piattaforma è semplice e molto intuitiva e la navigazione è molto veloce, tutto a disposizione nel tempo di un click ( devices personali permettendo).
Nel menu che abbiamo a disposizione, possiamo  controllare il Nostro conto ed le Nostre eventuali carte di credito a disposizione, nonchè andare su “portafoglio” e comprare, vendere, nonchè controllate minuto per minuto lo stato dei Nostri investimenti, se stiamo guadagnando o perdendo.
C’è poi una bella sezione “mercati e trading” in cui possiamo leggere le notizie finanziarie dai maggiori quotidiani finanziari italiani ed internazionali. Il menu finisce con le eventuali consulenze che possiamo richiedere e con la possibilità di richiedere mutui e prestiti.

Quanto costano i servizi offerti dal Trading Fineco Bank?

Il tema del costo è per noi clienti di fondamentale importanza, al fine di poter fare una comparazione con altri operatori concorrenti. Tutto sommato, le condizioni economiche proposte sembrano essere abbordabili.
Per quanto concerne il conto corrente, Fineco Bank offre un prodotto a zero spese, salvo i bolli fiscali vigenti. Riguardo i conti correnti online rappresenta quasi fatto ordinario,anche se non sempre è così!
Esiste una differenziazione dei costi per  il trading su prodotti finanziari differenziati, , che tutto sommato paiono moderatamente convenienti. Vediamo alcuni dettagli.

Costi delle commissioni FINECO

commissioni trading su azionicommissioni trading su derivati

Commissione max per eseguito
Commissioni generate
nel trimestre
Controvalore in euro
Azioni e
obbligazioni Italia
0,19%
(min 2,95€ – max 19€)
Azioni
Germania, Francia,
Olanda, Portogallo
0,19%
(min 2,95€ – max 19€)
Azioni
USA
Commissione fissa
Obbligazioni
estero
0,19%
(min 5,95€ – max 19€)
0 – 1.500 19€ 19€ 12,95$ 19€
1.501 – 3.000 12,95€ 12,95€ 12,95$ 12,95€
3.001 – 4.500 (APEX) 9,95€ 9,95€ 9,95$ 9,95€
4.501 – 6.000 (APEX) 6,95€ 6,95€ 9,95$ 6,95€
6.001 – 9.000 (APEX) 3,95€ 5,95€ 8,95$ 5,95€
Più di 9.000 2,95€ 4,95€ 3,95$ 5,95€
Note: Sui mercati azionari Euronext sono previsti 9€ di diritti fissi per ogni ordine eseguito. Obbligazioni estero: sul mercato Euronext (Francia, Olanda e Portogallo) la commissione è pari a 0,19% per ordine, con minimo 5,95€ e senza massimo per eseguito.
Commissione max per eseguito
Commissioni generate
nel trimestre
Controvalore in euro
Azioni e
obbligazioni Italia
0,19%
(min 2,95€ – max 19€)
Azioni
Germania, Francia,
Olanda, Portogallo
0,19%
(min 2,95€ – max 19€)
Azioni
USA
Commissione fissa
Obbligazioni
estero
0,19%
(min 5,95€ – max 19€)
0 – 1.500 19€ 19€ 12,95$ 19€
1.501 – 3.000 12,95€ 12,95€ 12,95$ 12,95€
3.001 – 4.500 (APEX) 9,95€ 9,95€ 9,95$ 9,95€
4.501 – 6.000 (APEX) 6,95€ 6,95€ 9,95$ 6,95€
6.001 – 9.000 (APEX) 3,95€ 5,95€ 8,95$ 5,95€
Più di 9.000 2,95€ 4,95€ 3,95$ 5,95€
Note: Sui mercati azionari Euronext sono previsti 9€ di diritti fissi per ogni ordine eseguito. Obbligazioni estero: sul mercato Euronext (Francia, Olanda e Portogallo) la commissione è pari a 0,19% per ordine, con minimo 5,95€ e senza massimo per eseguito.

Appena si entra sono molto alte: 25 euro , ma scendono appena si fanno più di 4 operazioni.

Azioni ed obbligazioni. La commissione fissa per eseguito ammonta ad Eur 9,95.
Tale commissione può scendere con molti eseguiti ad Eur 2,95 (mercato italiano ed europeo), ed Usd 3,95 (mercato USA), qualora si siano generate, nel mese, commissioni di trading per Eur 2500,00 (davvero una enorme operatività!), o eventualmente Eur 6,95 (primo caso), e Usd 8,95 (secondo caso) se generate almeno Eur 1500,00 di commissioni trading ogni mese (una medio/forte operatività, tuttavia).

Zero Commissioni

Vengono proposte zero commissioni su CFD con sottostante azioni USA, o Regno Unito (qui si parla di una agevolazione per una clientela evoluta finanziariamente).
Per quanto riguarda i prodotti finanziari derivati tipo i Futures, viene operata una distinzione a seconda del mercato in cui si opera (IDEM, Eurex, CME), e soglie di differenziazione a seconda di commissioni generate su tali prodotti fino a Eur 499,00, o superiori.
Si passa da un massimo di Eur 9,95 ad un minimo di Eur 1,95 per lotto.

Il sito di Fineco Bank, nonostante la forte differenziazione commissionale, è chiaro a tal proposito e ben realizzato.

Altro prodotto finanziario su cui è possibile fare trading a zero commissioni, sono i CFD sul Forex (più di 50 valute operative).
Naturalmente il guadagno della banca esiste ed è rappresentato da 3 pips sulle divise rispetto alle quotazioni “ufficiali”. Tale proposta commerciale è senz’altro interessante vista la forte operatività esistente sul mercato Forex.
Degno di nota, il fatto che la banca si rende disponibile a chiarire qualsiasi dubbio commissionale tramite l’assistenza di uno specialista facilmente contattabile.
Fineco Bank pare essere molto propensa all’assistenza e al dialogo, sia di persona, sia telematicamente (e-mail, chat etc.).

Come funzionano le piattaforme del trading Fineco?


Fineco Bank propone l’utilizzo di 4 piattaforme caratterizzate da “velocità, semplicità e potenza”. Senz’altro un buon richiamo commerciale. Ma cerchiamo di capire di più.

Le piattaforme professionali Trading di Fineco Bank

Le piattaforme Powerdesk, Stockscreener, Fineco Mobile e Logos, sono tutte piattaforme che a prima vista possono sembrare complesse, ma sono intuitive, aggiornate in tempo reale, a colori, e con molteplici “strumenti di lavoro”.

Powerdesk viene definita come la piattaforma maggiormente utilizzata in Italia.

Il sito propone di poterla testare con una demo di utilizzo, e naturalmente viene fornita assistenza in caso di bisogno in fase di utilizzo.
Molteplici sono gli strumenti offerti, sia con finalità di agevolazione operativa, sia con finalità maggiormente tecniche.
Ad esempio: aggiornamento in tempo reale, filtri, grafici, finestre molteplici etc. Tale piattaforma è accessibile da PC soltanto.

Piattaforma Stockscreener

Stockscreener è una piattaforma più snella, accessibile da PC, con filtri preimpostati, intuitiva; naturalmente viene offerta la possibilità di visionarla preventivamente, ma non offre una demo.

Piattaforma Mobile

Fineco Mobile è la piattaforma per operare tramite Smartphone, o Iphone, permettendo di fare trading in mobilità. Si richiede un sistema operativo Android, o Iphone Apple. Tale applicazione può essere utilizzata anche tramite Ipad. Il sito di Fineco propone una visualizzazione della piattaforma che pare essere chiara. E’ animata, con aggiornamento, come sempre, in tempo reale, possibilità di impostare filtri, o fruire di strumenti operativi personalizzabili, etc.

Piattaforma Logos

Logos è una piattaforma innovativa che viene proposta da Fineco per mobile, e desktop, con possibilità di fare trading ovunque. Tale piattaforma, tuttavia, è solo destinata all’operatività in CFD (limitazione). È una piattaforma chiara, forse un poco sofisticata, naturalmente operativa in tempo reale. Non viene offerta alcuna demo per testarla.

 

Altre interessanti piattaforme online per fare trading che abbiamo recensito:

 Fare trading online con FXCM  I migliori Broker per fare trading Online Alvexo  Avatrade
 Trading online con 24Option  Fare Trading con Tradeo  Quale conto demo di trading online scegliere  Trading con Plus 500 opinioni
 Trading online con IQOption  Trading con 24FX recensione  Trading con eToro opinioni  Trading con

BancoPosta

PowerDesk Fineco, la piattaforma per fare Trading professionale di Fineco Bank

 

Questo bel video sopra, ci spiega come la piattaforma per fare Trading con Fineco, cioè PowerDesk sia completa di tutto ( la più usata in Italia)  sia per il principiante che per il trader professionista.

17 borse mondiali in tempo reale,

Il mercato delle valute del Forex,

Opzioni e Futures sugli indici mondiali,

oro, petrolio e materie prime,

marginazione long e shorts su oltre mille titoli quotati

click order, book verticale, ordini condizionati, alert, strategie automatiche, indici in tempo reali e news finanziarie,

grafici professionali con gli studi di analisi tecnica, chat trading, leva finanziaria fino a 100 volte.

Trading fineco commissioni, costi, opinioni

Conclusioni ed opinioni

La Nostra recensione è quindi estremamente positiva, ma c’è di più,  secondo anche molti trader amatoriali e più professionali questa piattaforma di Trading è una delle più affidabili offerte in Italia.

Abbiamo fatto molte recensioni di piattaforme di Trading e di Broker Online, ma vogliamo dire una cosa.

Quella di Fineco  è sicuramente tra i primi posti della Nostra personale classifica.

Collaboratore di Economia Italia dal 2012, scrive di economia, finanza e politica dal 2007. Diplomato in ragioneria, è pubblicista e operatore turistico, ha frequentato la Facoltà di Economia e Commercio e il Dipartimento di Lettere, lingue, letterature , civiltà antiche e moderne, presso l'Università degli Studi di Perugia.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *