Migliori Investimenti Sicuri 2024: Dove Investire senza Perdite

Di seguito troverai degli approfondimenti su dove investire soldi oggi; dove investire ; quali sono  le azioni da comprare questo mese  ; quali le obbligazioni più redditizie. Oppure se per te è meglio optare per i fondi comuni di investimento ed ETF, i PIR, oppure se tutelarsi e scelgo l’oro.

Ma innanzitutto: dove posso trovare una guida al trading o su come acquistare  azioni online?Scegliere dove investire i propri risparmi, è sempre una decisione sofferta per il piccolo risparmiatore che vorrebbe far conciliare degli investimenti sicuri a basso rischio capitale, con gli alti rendimenti degli interessi.

Riuscire a fare investimenti sicuri e redditizi, è la chimera che tutti i piccoli investitori cercano, negli articoli che seguono si cercherà sempre di andare verso questo obiettivo difficile da trovare, ma d’altronde nessun tipo di investimento è sicuro al 100% quindi cercheremo di presentarvi investimenti che sono più vicini all'”essere sicuri” il più possibile, sottolineandone i vantaggi, gli svantaggi e il rischio che portano con sè.
 

Articoli più recenti:

Investimenti sicuri 2024 : Guide ed opportunità

Guide gratuite agli investimenti

Dove Investire Consigli per Investimenti Sicuri 2024 

Migliori investimenti per principianti 2024 secondo gli Hedge Funds

Azioni migliori da comprare 2024

Investimenti sicuri 2024

Migliori Azioni da Comprare Oggi non italiane

Come investire nel 2024

Inflazione in calo e pace in Ucraina: dove investire nel 2024

Bolla finanziaria azioni intelligenza artificiale

Strategie di investimento che puoi seguire

Rendimenti migliori

Come iniziare a comprare azioni online 

Come investire in Borsa: Guida per iniziare 

Come comprare azioni da smartphone

Risparmiare o Investire? Come scegliere cosa fare del proprio denaro.

Quando finirà la crisi del coronavirus

Come investire 

Value Investing cos’è e come funziona

Investire senza rischi

Migliori dividendi di azioni della borsa italiana

Migliori strategie di investimento

Strategie di trading

Azioni da shortare

Come capire se le azioni salgono o scendono

Interesse composto

Dove investire in azioni 

investire in azioni conviene? 

Come creare una piccola rendita dagli investimenti

Investimento sicuro 

Cosa significa Profilo di Rischio di un Investitore

Come operare a Wall Street   

Inflazione: cosa fare

Recessione: cosa fare

Cos’è la stagflazione

Dove investire con la stagflazione

Dove investire con la deglobalizzazione

Investire in caso di guerra

Mercato orso ribassista, regole da seguire

Migliori investimenti a Lungo termine

Consigli per i prossimi anni

Mattone, obbligazioni o fondi comuni? 

Conviene investire in azioni? 

Investire in Dollari Americani

Previsione mercato immobiliare

Investimenti immobiliari

Comprare immobili con pochi soldi

Quanti interessi posso ottenere su 100.000 euro investiti

Comprare in box auto – garage

Investimenti per bambini 

Investimenti per coppie

Migliore investimento finanziario

PAC Piani di Accumulo Capitale

PAC Piani di accumulo MPS

Investire in moneta virtuale

Investire in criptovalute

Titoli da Cassettista

La strategia del Cassettista

Previsione mercati finanziari ed influenza dell’economia cinese nella finanza mondiale

Tasse sui guadagni di borsa 

Come Investire in ETF

Volatilità del mercato azionario: cosa bisogna fare 

Investire con il Coronavirus 

Investire 50000 euro in Poste italiane 

Postepremium Poste Italiane – SGR

Prodotti finanziari per minori di Poste

Investire con Banca Intesa Sanpaolo 

Banca Sistemica

Definizione di investimento finanziario

Asset

Asset management

Finanza Comportamentale

Titoli non quotati

Fusioni di banche italiane

Successi e fallimenti su investimenti dei Guru di Wall Street

Conviene fare trading o mettere soldi nel lungo periodo?

5 Consigli per fare investimenti sicuri

Come difendersi dalle truffe finanziarie

Tenere i soldi nel conto corrente non conviene più

Conviene di più l’oro o l’argento?

Lazy Portfolio : cos’è?

Quanto si guadagna ad investire in azioni

Robot-Advisor le migliori intelligenze artificiali per fare investimenti

Magnificent 7 i titoli tecnologici della AI

Dove investire senza rischi

Guide all’investimento di piccole somme

 

Investire piccole somme può sembrare poco significativo, ma in realtà offre numerosi vantaggi e può essere un ottimo punto di partenza per costruire un solido futuro finanziario. Ecco alcuni motivi per cui investire anche piccole somme è importante:

  1. Forza dell’interesse composto: Anche piccole somme, se investite regolarmente nel tempo, possono crescere in modo esponenziale grazie all’interesse composto. L’interesse generato viene reinvestito, generando a sua volta ulteriore interesse, creando un effetto a valanga nel tempo.

  2. Abitudine al risparmio: Investire piccole somme ti aiuta a sviluppare l’abitudine al risparmio e a mettere da parte una parte del tuo reddito regolarmente. Questa disciplina ti sarà utile anche in futuro, quando potrai investire importi maggiori.

  3. Inizio del tuo percorso di investimento: Investire anche piccole somme ti permette di iniziare a familiarizzare con il mondo degli investimenti, a capire come funziona il mercato e a sperimentare diverse strategie senza rischiare grandi capitali.

  4. Diversificazione del portafoglio: Anche con piccole somme puoi diversificare i tuoi investimenti, distribuendo il rischio su diverse asset class (azioni, obbligazioni, fondi, ecc.). Questo ti protegge da eventuali perdite concentrate in un singolo investimento.

  5. Superare l’inflazione: L’inflazione erode il potere d’acquisto del denaro nel tempo. Investire, anche piccole somme, ti aiuta a contrastare l’inflazione e a mantenere il valore del tuo denaro nel lungo periodo.

  6. Opportunità di crescita: Anche se inizi con piccole somme, puoi gradualmente aumentare l’importo dei tuoi investimenti nel tempo, man mano che le tue entrate aumentano o che acquisisci maggiore fiducia nel mercato.

  7. Accesso a strumenti finanziari: Oggi esistono molte piattaforme e strumenti finanziari che permettono di investire anche piccole somme in modo semplice e accessibile, come i piani di accumulo (PAC) o gli ETF.

  8. Obiettivi a lungo termine: Investire piccole somme ti aiuta a raggiungere i tuoi obiettivi finanziari a lungo termine, come l’acquisto di una casa, l’educazione dei figli o la pensione.

In sintesi: investire anche piccole somme è un’ottima strategia per iniziare a costruire il tuo futuro finanziario, sviluppare l’abitudine al risparmio e beneficiare della crescita a lungo termine dei tuoi investimenti. Non sottovalutare il potere delle piccole somme, perché anche loro possono fare la differenza nel tempo!

Iniziare con pochi soldi

Da 1000 a 10.000 euro

100.000 euro 

100 euro  

100 euro al mese

200 euro

200.000 euro

40.000 euro

50.000 euro

Investire mille euro


Dove Investire 10.000 euro 

Investire a Breve Termine

Investire a Lungo Termine

Fusione Ferrovie di Stato e ANAS

Investire negli Stati Uniti

Comprare Obbligazioni , quali?

Fondi Comuni Intesa SanPaolo

Investire con BPER Banca

Pietre Preziose

Argento

Oro

Diamanti

Azioni di Diamanti 

Diamante nero

Diamanti Colorati

Come riconoscere un Diamante 

Palladio

Nichel

Piani Individuali di Risparmio PIR

Non rischiare

Vantaggi e Svantaggi dei PIR

Wallstreetbets, un nuovo modo di investire

I migliori investitori del mondo che usano value investing

Investimenti sicuri e garantiti

1. Obbligazioni migliori su cui investire

Investire in obbligazioni può essere una scelta interessante per diversi motivi, soprattutto se stai cercando un’alternativa alle azioni o vuoi diversificare il tuo portafoglio di investimenti. Ecco alcuni dei principali vantaggi nell’investire in obbligazioni:

  1. Reddito stabile: Le obbligazioni offrono un flusso di reddito regolare sotto forma di cedole, pagate periodicamente dall’emittente dell’obbligazione. Questo può essere particolarmente interessante per chi cerca un reddito stabile e prevedibile nel tempo.

  2. Minore volatilità: Rispetto alle azioni, le obbligazioni tendono ad essere meno volatili, il che significa che il loro prezzo oscilla meno nel tempo. Questo le rende un’opzione più sicura per chi ha una bassa tolleranza al rischio.

  3. Diversificazione del portafoglio: Le obbligazioni possono essere utilizzate per diversificare il proprio portafoglio di investimenti, riducendo il rischio complessivo. Poiché le obbligazioni tendono a muoversi in modo diverso rispetto alle azioni, possono aiutare a bilanciare le perdite in caso di ribasso del mercato azionario.

  4. Priorità di rimborso: In caso di fallimento dell’emittente, i possessori di obbligazioni hanno priorità di rimborso rispetto agli azionisti. Questo significa che hanno maggiori probabilità di recuperare almeno una parte del loro investimento.

  5. Ampia scelta: Esistono diverse tipologie di obbligazioni, emesse da governi, aziende e altri enti. Questo offre agli investitori un’ampia scelta in termini di durata, rendimento e rischio, permettendo loro di trovare le obbligazioni più adatte alle proprie esigenze.

  6. Protezione dall’inflazione: Alcune obbligazioni, come quelle indicizzate all’inflazione, offrono una protezione contro l’aumento dei prezzi, garantendo un rendimento reale positivo nel tempo.

Tuttavia, è importante ricordare che investire in obbligazioni comporta anche dei rischi, come il rischio di insolvenza dell’emittente, il rischio di tasso di interesse e il rischio di liquidità. Prima di investire in obbligazioni, è fondamentale valutare attentamente il proprio profilo di rischio e gli obiettivi di investimento, e consultare un consulente finanziario per ricevere una consulenza personalizzata.

Calendario emissioni Titoli di Stato 2024

Opinioni BT valore febbraio 2024

Confronto BTP Valore con altri investimenti

Cosa sono i Bond 

Titoli di Stato Italiani

Rischi di investire in Obbligazioni

Obbligazioni migliori dei BTP

Obbligazioni di Stati Emergenti su ETF

Treasury BOND USA

BTP People 2024

BTP Italia 2030

BTP Italia Marzo

BTP Valore ISIN IT0005547390

BTP Futura

Obbligazioni CDP

Obbligazioni CDP Cassa Deposito e Prestiti a 7 anni

Cosa sono le obbligazioni Subordinate

Cosa sono le obbligazioni convertibili

Migliori obbligazioni tasso fisso paesi emergenti  

Investire in titoli di credito obbligazionari

Investimenti sicuri in Bond di Stato

Bond a tasso fisso migliori

Bond migliori 

Obbligazioni Governative con rendimenti più alti

Bond brasiliani

Bond più redditizi

Nuove emissioni

BOT Patriottici: cosa sono?

BOT IT0005542516

Titoli non quotati 

Green Bonds

Obbligazioni Corporate Migliori

Obbligazioni ENI

Nuove emissioni Obbligazioni Maggio Giugno

Nuove emissioni Obbligazioni

Premio fedeltà BTP Valore ottobre

2. Assicurazioni e polizze vita

 

Investire in assicurazioni e polizze vita può essere una scelta saggia per diversi motivi, a seconda delle tue esigenze e obiettivi personali. Ecco alcuni dei principali vantaggi:

Polizze vita:

  • Tutela dei propri cari: La funzione principale di una polizza vita è quella di fornire un capitale ai beneficiari designati in caso di decesso dell’assicurato. Questo può essere fondamentale per garantire la sicurezza economica dei familiari, coprire eventuali debiti o sostenere le spese per l’educazione dei figli.
  • Risparmio e investimento: Alcune polizze vita, come quelle a risparmio o unit linked, offrono anche la possibilità di accumulare un capitale nel tempo, investendo in fondi o altri strumenti finanziari. Questo può essere un modo per far crescere i propri risparmi e raggiungere obiettivi a lungo termine, come l’acquisto di una casa o la pensione.
  • Vantaggi fiscali: In alcuni casi, le polizze vita possono offrire vantaggi fiscali, come la deducibilità dei premi versati o l’esenzione dalle imposte di successione sul capitale erogato ai beneficiari.

Assicurazioni:

  • Protezione dai rischi: Le assicurazioni, come quelle sulla casa, sull’auto o sulla salute, offrono una protezione finanziaria contro eventi imprevisti che possono causare danni economici. In caso di sinistro, l’assicurazione copre i costi di riparazione, le spese mediche o altre spese correlate, evitando di dover affrontare ingenti esborsi di tasca propria.
  • Serenità e tranquillità: Sapere di essere protetti da un’assicurazione può dare una maggiore tranquillità e serenità, permettendo di affrontare la vita con maggiore fiducia e sicurezza.
  • Obbligo di legge: Alcune assicurazioni, come l’assicurazione RCA per l’auto, sono obbligatorie per legge. Sottoscrivere queste polizze è fondamentale per rispettare le normative vigenti ed evitare sanzioni.

In generale:

  • Pianificazione finanziaria: Investire in assicurazioni e polizze vita può essere un elemento importante di una solida pianificazione finanziaria, aiutandoti a proteggere il tuo patrimonio, garantire la sicurezza economica dei tuoi cari e raggiungere i tuoi obiettivi a lungo termine.
  • Consulenza personalizzata: È importante rivolgersi a un consulente finanziario o assicurativo per valutare le diverse opzioni disponibili e scegliere le polizze più adatte alle tue esigenze e al tuo profilo di rischio.

Ricorda che ogni polizza ha caratteristiche specifiche e costi diversi, quindi è fondamentale informarsi bene e confrontare le diverse offerte prima di prendere una decisione.

Polizza Vita

Polizza Vita Generali

Prima assicurazioni recensione

Migliore Assicurazione sulla Vita 

La migliore assicurazione sulla Salute

Assicurazione sulla vita 

Ass Vita UnipolSai 

Vita Allianz

Polizza Vita Poste Italiane

Assicurazione sulla vita Axa 

Polizze Vita UBI Banca

Polizza Vita o Investimento Finanziario?

Polizze Unicredit 

Polizza Assicurativa 

Polizza Mutuo

Piani individuali pensionistici

3. Conti Deposito: recensioni e rendimenti

Investire in conti deposito può essere una scelta interessante per diversi motivi, soprattutto se stai cercando un modo sicuro e semplice per far fruttare i tuoi risparmi. Ecco alcuni dei principali vantaggi:

  1. Sicurezza: I conti deposito sono considerati uno degli strumenti di investimento più sicuri, in quanto sono garantiti dal Fondo Interbancario di Tutela dei Depositi (FITD) fino a 100.000 euro per depositante. Questo significa che, anche in caso di fallimento della banca, i tuoi risparmi sono protetti.

  2. Rendimento garantito: I conti deposito offrono un tasso di interesse fisso o variabile, che ti permette di sapere in anticipo quanto guadagnerai sui tuoi risparmi. Questo li rende una scelta ideale per chi cerca un investimento a basso rischio e con un rendimento prevedibile.

  3. Facilità di utilizzo: Aprire e gestire un conto deposito è molto semplice. Di solito, è sufficiente avere un conto corrente presso la stessa banca e effettuare un bonifico per trasferire i fondi sul conto deposito. Inoltre, molti conti deposito sono gestibili online, offrendo praticità e flessibilità.

  4. Diversificazione del portafoglio: I conti deposito possono essere utilizzati per diversificare il proprio portafoglio di investimenti, affiancandoli ad altri strumenti più rischiosi come azioni o obbligazioni. In questo modo, puoi ridurre il rischio complessivo del tuo portafoglio e proteggere i tuoi risparmi da eventuali perdite.

  5. Nessun costo di gestione: La maggior parte dei conti deposito non prevede costi di apertura, chiusura o gestione. Questo significa che puoi investire i tuoi risparmi senza dover sostenere spese aggiuntive.

  6. Flessibilità: Esistono diverse tipologie di conti deposito, con durate e tassi di interesse diversi. Puoi scegliere il conto deposito più adatto alle tue esigenze, in base al periodo di tempo in cui vuoi investire i tuoi risparmi e al rendimento che desideri ottenere.

Tuttavia, è importante considerare anche alcuni svantaggi dei conti deposito:

  • Rendimento limitato: I tassi di interesse offerti dai conti deposito sono generalmente inferiori rispetto ad altri strumenti di investimento più rischiosi.
  • Vincoli di liquidità: Alcuni conti deposito prevedono vincoli di liquidità, ovvero la possibilità di prelevare i fondi solo a scadenze prestabilite o pagando una penale.

In generale, i conti deposito sono una buona opzione per chi cerca un investimento sicuro e a basso rischio, con un rendimento garantito e senza costi di gestione. Se sei interessato ad aprire un conto deposito, ti consiglio di confrontare le offerte delle diverse banche e scegliere quella più adatta alle tue esigenze.

Migliore Conto Deposito Gennaio 2024

Findomestic

Conto Deposito Rendimax Banca IFIS

Recensione Conto Deposito Banca Sella 

Banca Aidexa

Conti Vincolati

Conto Arancio

Recensione Conto Deposito Findomestic

Che Banca!

Conto BNL

Conto Deposito Mediolanum

Conto Deposito ARANCIO di Banca ING

Unicredit Vincolato 

Unicredit Genius Teen

Deposito liquidità Italiano Monte dei Paschi di Siena 

Certificato di deposito Unicredit MoneyBox CD

Conto deposito o Conto corrente: differenze. 

Conto deposito migliore novembre

4.  BUONI FRUTTIFERI POSTALI

Investire in Buoni Fruttiferi Postali può essere una scelta interessante per diversi motivi, soprattutto per chi cerca un investimento sicuro e garantito dallo Stato:

Sicurezza e garanzia: I Buoni Fruttiferi Postali sono emessi da Cassa Depositi e Prestiti (CDP), un’istituzione controllata dal Ministero dell’Economia e delle Finanze. Questo significa che il tuo investimento è garantito dallo Stato italiano, offrendo un elevato livello di sicurezza.

Rendimento fisso e crescente: I Buoni Fruttiferi Postali offrono un rendimento fisso e predeterminato al momento della sottoscrizione, che aumenta nel tempo. Questo ti permette di conoscere in anticipo il guadagno che otterrai alla scadenza del buono.

Flessibilità: Esistono diverse tipologie di Buoni Fruttiferi Postali, con durate e rendimenti differenti, adatte a diverse esigenze di investimento. Inoltre, puoi richiedere il rimborso anticipato del capitale investito in qualsiasi momento, anche se potrebbero essere applicate delle penalizzazioni sugli interessi maturati.

Tassazione agevolata: Gli interessi maturati sui Buoni Fruttiferi Postali sono soggetti a una tassazione agevolata del 12,5%, inferiore rispetto ad altri strumenti di investimento.

Semplicità e accessibilità: I Buoni Fruttiferi Postali sono facili da sottoscrivere e gestire, e sono disponibili presso tutti gli uffici postali.

Ideali per obiettivi a medio-lungo termine: Grazie alla loro sicurezza e al rendimento crescente nel tempo, i Buoni Fruttiferi Postali sono particolarmente adatti per raggiungere obiettivi di risparmio a medio-lungo termine, come l’acquisto di una casa, l’educazione dei figli o la pensione.

Buono fruttifero postale indicizzato all’inflazione: Questa tipologia di buono offre una protezione contro l’aumento dei prezzi, garantendo un rendimento reale positivo nel tempo.

Tuttavia, è importante considerare anche alcuni aspetti:

  • Rendimento inferiore rispetto ad altri investimenti: Il rendimento dei Buoni Fruttiferi Postali è generalmente inferiore rispetto ad altri strumenti di investimento più rischiosi, come le azioni.
  • Vincoli di liquidità: In alcuni casi, il rimborso anticipato del capitale investito può comportare la perdita di una parte degli interessi maturati.

In generale, i Buoni Fruttiferi Postali sono una buona opzione per chi cerca un investimento sicuro, garantito dallo Stato e con un rendimento fisso e crescente nel tempo. Se sei interessato a investire in Buoni Fruttiferi Postali, ti consiglio di consultare il sito di Poste Italiane o rivolgerti a un ufficio postale per maggiori informazioni.

Nuovi rendimenti Buoni Postali

Tipologie Buoni Postali

Obiettivo 65

Europa

Poste Italiane rilanciano i Buoni Fruttiferi Postali

sono sicuri?

1000 euro in Buoni Postali

come regalo di Natale

Nuovi Rendimenti

Ordinari

Postali  Cointestati

Conviene ancora investire in Buoni postali? 

Ecco quali Buoni saranno fuori dal calcolo ISEE

5.Risparmio Gestito SGR

Investire con il risparmio gestito può essere una scelta vantaggiosa per diversi motivi, soprattutto per chi non ha il tempo, le competenze o la voglia di gestire autonomamente i propri investimenti. Ecco alcuni dei principali vantaggi:

  1. Gestione professionale: Affidando i tuoi risparmi a un gestore esperto, puoi beneficiare delle sue competenze e conoscenze del mercato finanziario. Il gestore si occuperà di selezionare gli strumenti finanziari più adatti ai tuoi obiettivi di investimento e al tuo profilo di rischio, monitorando costantemente l’andamento del portafoglio e apportando le modifiche necessarie.

  2. Diversificazione del portafoglio: Il risparmio gestito ti permette di accedere a una vasta gamma di strumenti finanziari, come azioni, obbligazioni, fondi comuni di investimento e ETF. In questo modo, puoi diversificare il tuo portafoglio, riducendo il rischio complessivo e aumentando le possibilità di ottenere un rendimento soddisfacente.

  3. Personalizzazione: I gestori di risparmio gestito offrono soluzioni personalizzate in base alle tue esigenze e obiettivi di investimento. Puoi scegliere tra diverse tipologie di portafoglio, con livelli di rischio e rendimento differenti, e modificare la tua strategia di investimento nel tempo, in base all’evoluzione del mercato e delle tue esigenze personali.

  4. Risparmio di tempo e risorse: Affidando la gestione dei tuoi investimenti a un professionista, puoi risparmiare tempo e risorse che potresti dedicare ad altre attività. Non dovrai preoccuparti di seguire l’andamento dei mercati, analizzare i dati finanziari o prendere decisioni di investimento complesse.

  5. Accesso a strumenti e mercati esclusivi: Il risparmio gestito ti permette di accedere a strumenti e mercati finanziari che potrebbero non essere disponibili per gli investitori individuali. Ad esempio, potresti investire in fondi comuni di investimento riservati a investitori istituzionali o in mercati emergenti con alto potenziale di crescita.

  6. Monitoraggio costante: I gestori di risparmio gestito monitorano costantemente l’andamento dei tuoi investimenti e ti forniscono report periodici sull’andamento del tuo portafoglio. In questo modo, puoi tenere sotto controllo i tuoi investimenti e valutare l’efficacia della tua strategia.

  7. Trasparenza e regolamentazione: Il risparmio gestito è soggetto a una rigorosa regolamentazione, che garantisce la trasparenza delle informazioni e la tutela degli investitori. I gestori sono tenuti a fornire informazioni chiare e dettagliate sui costi, sui rischi e sulle performance dei loro prodotti.

Tuttavia, è importante considerare anche alcuni aspetti negativi del risparmio gestito:

  • Costi: Il risparmio gestito prevede dei costi, come commissioni di gestione, di performance e di ingresso/uscita. Questi costi possono ridurre il rendimento netto dei tuoi investimenti.
  • Rischio di performance insoddisfacente: Nonostante la gestione professionale, non c’è garanzia di ottenere un rendimento positivo. Il valore dei tuoi investimenti può diminuire a causa dell’andamento dei mercati finanziari.

In generale, il risparmio gestito può essere una buona soluzione per chi cerca una gestione professionale dei propri investimenti, diversificazione del portafoglio e personalizzazione della strategia. Tuttavia, è importante valutare attentamente i costi e i rischi associati a questa forma di investimento.

Risparmio gestito UBI Banca 

Fineco risparmio gestito

Risparmio gestito BPER Banca 

Risparmio gestito Credit Agricole

Poste Premium; il Risparmio Gestito di Poste Italiane

Investire SGR

Moneyfarm la società privata di Risparmio gestito più popolare

6. Le migliori Banche italiane ( e conti correnti ) 

( dove aprire conti correnti, conti deposito, conti per fare trading online, o dove affidarsi a professionisti che gesticono il Tuo denaro. )

Rischio derivati per le banche americane

Cos’è il Bail In

Le migliori Banche italiane

Migliori banche secondo Forbes

Classifica banche italiane secondo i Clienti

Migliori Banche per internet banking ed App

Migliore Banca per Conto Deposito

Migliore Banca per Conto Corrente

Migliore Banca per carta di credito prepagata

Migliore banca per prestito

Migliore banca per mutuo 

Migliori banche europee

Migliori banche del mondo

Migliori banche online

Offerte di investimenti delle Banche Italiane

CET 1 RATIO delle banche italiane

Le migliori Banche europee

NPE Ratio Banche Italiane 

NPL Non Perfoming Loans banche italiane 

Banche fallite in Italia

Unicredit offerte per investitori

Banca Carige

BNL

Banco BPM

Mediobanca Group

Intesa Sanpaolo

Unicredit

MPS

Banca Finnat 

UBI Banca

Risparmio gestito di UBI Banca

Moneyfarm

Poste italiane: Libretto o Buoni Fruttiferi?  

Cos’è il prelievo forzoso da conto corrente

Migliori banche italiane

Migliori banche europee

Migliori banche mondiali

Migliore private banking del mondo

Elenco di banche fallite in Italia

Fallimento banca nazionale sammarinese

Banca d’Italia o Bankitalia

Revisione BCE banche europee

Revisione BCE banche europee

Cosa sono le banche di investimento

Migliori banche italiane per dividendi 

Migliore Banca Svizzera

Cosa sono le banche sistemiche

Prelievo forzoso sui Conti Correnti

Cos’è il prelievo forzoso sui conti correnti

CET1 Ratio

BAIL IN

Solvency II

Codice IBAN

Codice SWIFT

Bonifico: Costi e Tempi

Assegno Circolare

Tempistiche di un Accredito

Banca Generali ( BIT: BGN )

Banca Intesa Sanpaolo (BIT: ISP )

Banca Monte dei Paschi di Siena ( BIT:  BMPS )

Banco BPM ( BIT: BAMI )

BFF Bank ( BIT: BFF )

BNP Paribas – dove è confluita la ex BNL – ( BIT: BNP )

BPER Banca ( BIT: BPE )

Credem ( BIT: CE )

Credit Agricole ( BIT: ACA )

FinecoBank ( BIT: FBK )

Mediobanca Group ( BIT: MB )

Unicredit Group (BIT:  UCG )

Gruppo Unipol (BIT: UNI )

Deutsche Bank ( DB )

JP Morgan Chase (NYSE: JPM )

Goldman Sachs Group Inc. ( NYSE: GS )

ING Groep (Amsterdam:  INGA )

Banca Finnat

Conto corrente Hello Money

Conto Corrente Banca Sella

conto corrente FINECO 

Conto corrente  Giovani Fineco

BNLx

Conto Corrente BancoPosta

conto corrente Banca N26

Conto Corrente Banca Sella

ARANCIO ING DIRECT

conto corrente Yellow Che Banca!

XMe di Intesa Sanpaolo

conto corrente MPS Banca Monte dei Paschi di Siena

Widiba 

Google Cache

conto corrente Mediolanum

conto corrente Posta Click    

conto corrente Unicredit 

Internet Banking di Unicredit

N26 

Findomestic

Qonto ( per imprese )

Piattaforme Trading

Banche per fare trading

Trading Fineco

Trading Banca Sella

Trading Intesa Sanpaolo

Trading Unicredit

Trading eToro

Investimenti a rischio ( azioni, ETF, Fondi )

7. Titoli di aziende italiane con grafici prezzi, analisi tecniche, target price

Investire in azioni italiane può essere una scelta interessante per diversi motivi, sia per investitori italiani che stranieri. Ecco alcuni dei principali vantaggi:

Potenziale di crescita: L’economia italiana, nonostante le sfide che deve affrontare, ha dimostrato nel tempo una certa resilienza e capacità di ripresa. Investire in azioni di società italiane può offrire opportunità di crescita a lungo termine, soprattutto in settori chiave come l’industria manifatturiera, il turismo, l’agroalimentare e l’energia.

Diversificazione del portafoglio:

Vantaggi fiscali: Per gli investitori italiani, i dividendi percepiti dalle azioni italiane sono soggetti a una ritenuta alla fonte del 26%, che può essere compensata con eventuali crediti d’imposta. Inoltre, le plusvalenze realizzate dalla vendita di azioni italiane detenute per più di 12 mesi sono esenti da tassazione.

Accesso a società leader: La Borsa Italiana ospita numerose società leader nei loro settori, con una forte presenza internazionale e un solido track record. Investire in queste società può offrire l’opportunità di partecipare al loro successo e beneficiare della loro crescita.

Supporto all’economia reale: Investire in azioni italiane significa anche sostenere l’economia reale del paese, contribuendo alla crescita delle imprese e alla creazione di posti di lavoro.

Opportunità di investimento tematico: L’Italia offre interessanti opportunità di investimento in settori specifici, come il lusso, la moda, il design, l’arte e la cultura. Investire in queste aree può permettere di partecipare a trend di crescita globali e beneficiare di un posizionamento unico dell’Italia in questi settori.

Facilità di accesso: La Borsa Italiana è facilmente accessibile attraverso banche, broker online e piattaforme di trading, offrendo agli investitori un’ampia scelta di strumenti e servizi per investire in azioni italiane.

Tuttavia, è importante ricordare che investire in azioni italiane comporta anche dei rischi, come la volatilità dei mercati, il rischio di cambio per gli investitori stranieri e il rischio specifico legato all’andamento delle singole società. Prima di investire in azioni italiane, è fondamentale valutare attentamente il proprio profilo di rischio e gli obiettivi di investimento, e consultare un consulente finanziario per ricevere una consulenza personalizzata.

Titoli di Aziende italiane da tenere in considerazione

Azioni più scambiate in Italia

Azioni Amplifon (BIT:  AMP )

Azioni AS Roma ( BIT: ASR )

Assicurazioni Generali ( BIT: G )

ATLANTIA (BIT:  ATL )

Autogrill ( BIT: AGL )

Azimut Holding (BIT:  AZM )

A2A (BIT: A2A )

Alfio Bardolla (BIT: ABDG )

Bayer ( BIT: BAY )

Banca Generali ( BIT: BGN )

Banca Intesa Sanpaolo (BIT: ISP )

Banca Monte dei Paschi di Siena ( BIT:  BMPS )

Banca Sella

Banco BPM ( BIT: BAMI )

BNP Paribas – dove è confluita la ex BNL – ( BIT: BNP )

BPER Banca ( BIT: BPE )

Brembo (BIT: BRE )

Brunello Cucinelli (BIT: BC )

Credit Agricole ( BIT: ACA )

Davide-Campari Milano (BIT: CPR )

De’ Longhi ( BIT: DLG )

CNH Industrial N.V. (BIT: CNHI )

D’Amico International Shipping ( BIT: DIS )

Diasorin (BIT: DIA )

Digital Value (BIT: DGV )

Digital Bros Spa (BIT: DIB )

ENEL (BIT: ENEL  )

ENI (BIT: ENI )

Exor (BIT: EXO )

Enav (BIT: ENAV )

Esprinet ( BIT: PRT )

EssilorLuxottica ( BIT: EL )

eViso ( BIT: EVS )

Gas Plus S.p.a. ( BIT: GSP )

Gruppo Hera (BIT: HER )

GVS ( BIT: GVS )

WEBUILD ( ex Salini Impegilo ) (BIT: WBD )

Ferrari  (BIT: RACE )

Fiera Milano (BIT: FM )

FinecoBank ( BIT: FBK )

INWIT (BIT: INW )

Italgas (BIT: IG )

Iveco Group (BIT: IVG )

Juventus Spa (BIT: JUVE )

Landi Renzo (BIT:  LR  )

Leonardo (BIT: LDO  )

Mediaset (BIT: MFEB )

Mediobanca Group ( BIT: MB )

Nexi ( BIT: NEXI )

OVS ( BIT: OVS )

Piaggio ( BIT: PIA )

Pirelli  (BIT: PIRC )

Poste Italiane (BIT: PST )

Prysmian ( BIT: PRY )

Recordati ( BIT: REC )

Saipem (BIT: SPM )

Saras (BIT: SRS )

Snam (BIT: SRG )

Stellantis (BIT: STLA )

STMicroelectronics (BIT: STM )

Technogym (BIT: TGYM )

Telecom Italia  (BIT: TIT )

Tenaris (BIT: TEN )

Terna ( BIT: TRN )

Unicredit Group (BIT:  UCG )

Gruppo Unipol (BIT: UNI )

 Aziende NON italiane quotate alla Borsa di Milano

AMD Advanced Micro Devices ( BIT: AMD )

Air France KLM ( BIT: AF )

Airbus ( BIT: AIR )

Adidas ( BIT: ADS )

Bayer ( BIT: BAY )

BASF ( BIT: BASF )

LVMH moda e lusso

 Migliori azioni quotate al Nasdaq

 

Investire in azioni non italiane può essere una scelta strategica per diversi motivi, offrendo opportunità e vantaggi che vanno oltre i confini nazionali:

  1. Diversificazione del portafoglio:  L’economia globale è composta da diverse regioni e settori, ognuno con le proprie dinamiche e cicli economici. Esponendosi a mercati diversi, si può mitigare l’impatto negativo di eventuali crisi o recessioni locali.

  2. Accesso a nuove opportunità di crescita: I mercati azionari esteri possono offrire opportunità di crescita non presenti nel mercato domestico. Ad esempio, alcune economie emergenti potrebbero presentare tassi di crescita più elevati rispetto ai paesi sviluppati, offrendo potenziali rendimenti maggiori.

  3. Esposizione a settori innovativi: Alcuni settori, come la tecnologia o le energie rinnovabili, potrebbero essere più sviluppati in determinati paesi rispetto ad altri. Investire in azioni di società estere operanti in questi settori può permettere di partecipare alla loro crescita e innovazione.

  4. Vantaggi fiscali: In alcuni casi, investire in azioni estere può offrire vantaggi fiscali, come la possibilità di compensare eventuali perdite con i guadagni realizzati in altri mercati o l’applicazione di aliquote fiscali più favorevoli.

  5. Protezione dall’inflazione e svalutazione della moneta: Investire in azioni denominate in valute diverse può offrire una protezione contro l’inflazione e la svalutazione della propria moneta. Se la valuta locale si deprezza, il valore delle azioni estere denominate in altre valute potrebbe aumentare, compensando la perdita di valore della moneta domestica.

  6. Ampliamento delle conoscenze: Investire in azioni estere può essere un’opportunità per ampliare le proprie conoscenze sui mercati finanziari globali, sulle diverse economie e sui settori industriali presenti in altri paesi.

Tuttavia, è importante considerare anche alcuni aspetti negativi dell’investimento in azioni estere:

  • Rischio di cambio: Le fluttuazioni dei tassi di cambio possono influenzare il rendimento dell’investimento in azioni estere. Se la valuta estera si deprezza rispetto alla valuta locale, il valore dell’investimento diminuirà.
  • Maggiore complessità: Investire in azioni estere può essere più complesso rispetto all’investimento in azioni domestiche, a causa delle diverse normative, dei costi di transazione e della necessità di monitorare l’andamento di mercati e valute diverse.
  • Rischio politico e normativo: L’instabilità politica e i cambiamenti normativi in alcuni paesi possono influenzare negativamente l’andamento delle azioni estere.

In generale, investire in azioni non italiane può essere una scelta vantaggiosa per diversificare il portafoglio, accedere a nuove opportunità di crescita e proteggersi dall’inflazione. Tuttavia, è importante valutare attentamente i rischi associati a questo tipo di investimento e informarsi adeguatamente sulle caratteristiche dei mercati e delle società in cui si intende investire.

– Google (NASDAQ:  GOOGL )

AMAZON (NASDAQ: AMZN )

AMD Advanced Micro Devices ( BIT: AMD )

Apple (NASDAQ: APPL )

META ( ex Facebook ) (NASDAQ:    FB  )

Twitter (NYSE:  TWTR )

 CISCO SYSTEMS (NASDAQ: CSCO )

PAYPAL OLDING INC. (NASDAQ:  PYPL  )

TESLA ( NYSE: TSLA   )

Microsoft (NASDAQ:  MSFT )

Virgin Galactic (NSYE:  SPCE )

Azioni Nvidia (NASDAQ:  NVDA )

Etsy ( NASDAQ: ETSY )

Netflix (NASDAQ: NFLX )

Coca Cola  (NYSE:  KO )

MC Donald’s (NYSE:  MCD )

The Walt Disney Company (NYSE:  DIS )

Intel (NASDAQ: INTC )

Pinterest Incorporation (NYSE:  PIN  )

Pfizer (NYSE: PZE )

Shopify (NYSE:  SHOP )

UBER (NYSE:  UBER  )

Beyond Meat  (NASDAQ: BYND )

Snapchat (NYSE:  SNAP  )

Saudi Aramco ( TADAWUL: 2222  ) ( solo borsa saudita )

Berkshire Hathaway  (NYSE:  BRK.B )

Snowflake (NYSE:  SNOW )

Jabil (NASDAQ:  JBL )

NIO – (NYSE:  NIO )

BionTech ( NASDAQ:  BNTX )

AMC Entertainment Holding (NYSE:  AMC)

Reddit ( Reddit   ) ( non ancora quotata )

SQUARE (NASDAQ: SQ )

Robinhood (NASDAQ:  HOOD  )

Nike (NYSE:  NKE )

SpaceX ) ( non ancora quotata )

COINBASE ( NASDAQ: COIN )

Plug Power (NASDAQ: PLUG )

Penny Stocks

 8. Indici più importanti:

FTSE MIB

S&P 500

Nasdaq

Wall Street

Prezzo del Gas Naturale

Prezzo del Petrolio

9. ETFETP su cui investire

Investire in ETF (Exchange Traded Fund) può essere una scelta vantaggiosa per diversi motivi:

  1. Diversificazione: Gli ETF replicano l’andamento di un indice, di un settore o di una materia prima, permettendoti di investire in un paniere di titoli con un unico strumento. Questo riduce il rischio rispetto all’acquisto di singole azioni, poiché le perdite in un titolo possono essere compensate dai guadagni in altri.

  2. Costi contenuti: Gli ETF hanno generalmente costi di gestione inferiori rispetto ai fondi comuni di investimento tradizionali, poiché la loro gestione è passiva e non richiede l’intervento di un gestore attivo.

  3. Trasparenza: La composizione di un ETF è nota e facilmente consultabile, permettendoti di sapere esattamente in quali titoli stai investendo.

  4. Flessibilità: Gli ETF sono quotati in borsa e possono essere acquistati e venduti durante l’orario di negoziazione come le azioni, offrendo maggiore liquidità rispetto ai fondi comuni di investimento tradizionali.

  5. Accesso a mercati diversificati: Esistono ETF che replicano indici di diversi mercati (azionario, obbligazionario, materie prime), settori (tecnologia, salute, energia) e aree geografiche (Europa, Stati Uniti, Asia), permettendoti di diversificare i tuoi investimenti a livello globale.

  6. Vantaggi fiscali: In alcuni casi, gli ETF possono offrire vantaggi fiscali rispetto ad altri strumenti finanziari, come la possibilità di compensare le minusvalenze con le plusvalenze o l’applicazione di aliquote fiscali più favorevoli.

  7. Adatti a diversi profili di rischio: Esistono ETF con diversi livelli di rischio, adatti sia a investitori prudenti che a investitori più aggressivi. Puoi scegliere l’ETF più adatto al tuo profilo di rischio e ai tuoi obiettivi di investimento.

  8. Possibilità di investimento a lungo termine: Gli ETF sono strumenti adatti a investimenti a lungo termine, grazie alla loro diversificazione e ai bassi costi di gestione. Possono essere utilizzati per costruire un portafoglio solido e resiliente nel tempo.

Tuttavia, è importante ricordare che investire in ETF comporta anche dei rischi, come la volatilità dei mercati e il rischio specifico legato all’andamento dell’indice o del settore replicato dall’ETF. Prima di investire in ETF, è fondamentale valutare attentamente il proprio profilo di rischio e gli obiettivi di investimento, e consultare un consulente finanziario per ricevere una consulenza personalizzata.

Cosa sono gli ETF 

Come Investire in ETF

Dove comprare ETF Obbligazionari

ETF su Oro

ETF su Energia 2024

ETF su Energia 2023

ETF Paesi emergenti

ETF su Obbligazioni di Paesi Emergenti

Perchè gli ETF su Obbligazioni sono meglio delle azioni in caso di inflazione

22 ETF

10 ETF

per contrastare l’inflazione

obbligazionari  

Fineco

basati sull’energia rinnovabile

su crescita 2° trimestre

su idrogeno

Cinesi  migliori

ETF più performanti

a reddito fisso

Small Cap

di semiconduttori

iShares Global Clean Energy UCITS

Cinesi migliori

Su Cloud Computing

Su Blockchain e Bitcoin

Su Netflix

4 ETF su cui investire e diventare ricco

Esempio di portafoglio diversificato con ETF

10. – Fondi Comuni – 

Fondi migliori Oggi  

Migliori Fondi azionari europei

Fondi Azionari Large Cap USA

Migliori Fondi Obbligazionari Governativi Eurozona

Obbligazionari High Yield

Migliori Fondi Bilanciati

Piani individuali pensionistici

Fondi Pensione più redditizi

Migliori Fondi Obbligazionari 

Pensione Aperti

pensione negoziali

Fondi italiani più performanti 

Migliori Fondi Bilanciati

Fondi Obbligazionari Migliori

Cosa sono i PAC Piani di Accumulo Capitale

Dove investire con i PAC

Sicurezza fondi pensione

Fondi Intesa Sanpaolo

Piani di Accumulo capitale Unicredit

Piani di Accumulo Poste Italiane

Fondo Banco Posta Evoluzione 3D

Risarcimenti dei Fondi di Poste italiane

Fondi Poste italiane  

Unicredit Absolute Return

Fondi immobiliari con investimenti su case all’estero

Fondo Bancoposta cedola dinamica

Quote di Auto d’epoca

 

11. Investire nei vari settori economici con azioni ed ETF

Investire in agricoltura 

Come investire in un terreno agricolo

Investire in case di riposo 

Comprare casa all’estero

Investire in Pastorizia  

Pensione Integrativa Unicredit 

Polizza Assicurativa Unicredit 

Assicurazione vita

Settori in Crescita

Titoli Aziende Energetiche

Aziende italiane di energia rinnovabile

Cambiamento climatico

Nucleare

Eolico 

Energia Rinnovabile

Comprare azioni di idrogeno

Litio

Titoli di robotica

Titoli Biotech

Titoli Farmaceutici

Editing Genetico

Comprare azioni di cannabis

Titoli di industrie minerarie 

Auto elettriche

Tecnologiche

Software

Cloud Computing

AI – Intelligenza Artificiale

Cybersecurity

Realtà Virtuale e Realtà Aumentata

Robotica

Robotica medica

Realtà Virtuale – Metaverso

Azioni Spaziali

Semiconduttori

Titoli legati al Bitcoin

Titoli Fintech

Videogiochi

Scommesse sportive

Aziende minerarie

Settore turistico, grandi compagnie di viaggi

Pagamenti online – contactless

Azioni di aziende europee

Titoli spagnoli

Azioni Francesi

Titoli tedeschi

Azioni Inglesi

Titoli cinesi

azioni Spagnole

Titoli cinesi

NFT

Migliori azioni da comprare a Ottobre

Migliori azioni da comprare a Novembre

Migliori azioni da comprare a Dicembre

Investimenti alternativi

12. Investire nel settore immobiliare

Da sempre “il mattone” come veniva chiamato un tempo, l’investimento in immobili è considerato quello più sicuro in assoluto.

D’altronde una volta che hai comprato una casa la puoi vedere, toccare, vivere a differenza di un investimento finanziario che sono solo numeri in un tablet.

In Italia ci sono milioni di piccoli proprietari, e con la crisi demografica che stiamo vivendo si riescono a trovare case con pochi soldi, ma solo nei posti dove il calo demografico si sente, nelle grandi città specialmente in centro il prezzo degli appartamenti al metro quadro è continuato a salire fino ad arrivare a cifre che a Milano sono impressionanti. Ecco allora che nonostante la crisi del settore si possono fare ancora ottimi affari sia se si vuole comprare un appartamento in centro per affittarlo o per rivenderlo anni dopo, oppure si possono spendere poche decine di migliaia di euro e comprare un casolare abbandonato da ristrutturare o ricostruire ex-novo per poi rivenderlo, o farci un bed & breakfast oppure per abitarci.

Per questo motivo abbiamo e continueremo a fare diversi articoli di approfondimento sull’investimento in immobili perchè ogni investimento è diverso dall’altro e ogni volta si scopronono nuove possibilità di fare business

La casa è un investimento sicuro?

Come comprare casa all’asta 

Comprare un immobile a reddito garantito 

Investire in un’abitazione all’estero 

Previsioni del mercato immobiliare 

Mercato immobiliare all’estero 

Investire in un terreno agricolo 

Prestito per ristrutturazione

Errori da evitare quando vai a comprare una casa

 

13. Investire in Collezionismo di Lusso

Investire nel collezionismo di lusso, come orologi, auto, arte, quadri e sculture, può essere una scelta interessante per diversi motivi:

  1. Passione e piacere: Il collezionismo di lusso nasce spesso da una passione per oggetti di valore, bellezza e storia. Possedere e ammirare pezzi unici può portare grande soddisfazione personale e arricchimento culturale.

  2. Potenziale di apprezzamento: Il valore di molti oggetti da collezione di lusso tende ad aumentare nel tempo, soprattutto se si tratta di pezzi rari, in ottime condizioni o realizzati da artisti o marchi prestigiosi. Questo può portare a un apprezzamento significativo del capitale investito.

  3. Diversificazione del portafoglio: Il collezionismo di lusso può essere un modo per diversificare il proprio portafoglio di investimenti, aggiungendo un asset tangibile e non correlato ai mercati finanziari tradizionali. Questo può aiutare a ridurre il rischio complessivo del portafoglio e proteggere il capitale da eventuali fluttuazioni dei mercati.

  4. Prestigio e status symbol: Possedere oggetti da collezione di lusso può essere considerato un simbolo di status e prestigio sociale, offrendo un senso di esclusività e appartenenza a un gruppo selezionato di appassionati.

  5. Beni rifugio: In periodi di incertezza economica o politica, il collezionismo di lusso può fungere da bene rifugio, poiché il valore di questi oggetti tende a mantenere la propria stabilità o addirittura aumentare in momenti di crisi.

  6. Partecipazione a un mercato esclusivo: Il collezionismo di lusso offre l’opportunità di partecipare a un mercato esclusivo, frequentato da appassionati, esperti e investitori di tutto il mondo. Questo può portare a nuove conoscenze, scambi culturali e opportunità di business.

Tuttavia, è importante considerare anche alcuni aspetti negativi dell’investimento nel collezionismo di lusso:

  • Costi elevati: L’acquisto di oggetti da collezione di lusso può richiedere un investimento iniziale elevato, oltre a costi aggiuntivi per la conservazione, l’assicurazione e l’autenticazione.
  • Rischio di contraffazione: Il mercato del collezionismo di lusso è spesso soggetto a contraffazioni, quindi è fondamentale acquistare da fonti affidabili e verificare l’autenticità degli oggetti.
  • Liquidità limitata: A differenza di altri investimenti, come azioni o obbligazioni, la vendita di oggetti da collezione di lusso può richiedere tempo e non sempre garantire un prezzo di vendita immediato.

In generale, investire nel collezionismo di lusso può essere una scelta interessante per chi è appassionato di arte, orologi, auto o altri oggetti di valore, e cerca un investimento alternativo con potenziale di apprezzamento. Tuttavia, è importante valutare attentamente i rischi e i costi associati a questo tipo di investimento e informarsi adeguatamente prima di prendere una decisione.

Beni rifugio

Orologi di Lusso

Rolex migliori Comprare orologi di lusso è più redditizio che investire in azioni

Investire in Arte

Investire in Scarpe da Ginnastica – Sneakers

Investire in borse di lusso 

Auto d’epoca

Fondi Comuni su  Auto di Lusso

Fare investimenti in vini di pregio

Investire in vini italiani

Comprare Bottiglie e Botti di Whisky

14. Investimenti ad alto rischio

 Migliori Bitcoin e Monete Virtuali:

Migliori Criptovalute da comprare per guadagnare

Criptovalute emergenti

Futures su Bitcoin

Bitcoin

Previsione quotazione BTC

Dove acquistare BTC in modo sicuro

Litecoin

Ethereum

Ripple

Peercoin

Investire in moneta virtuale

Criptovalute, quello che c’è da sapere 

Stablecoin 

Termini Finanziari da Conoscere se vuoi fare degli investimenti:

Strategie di investimento

Value investing

Buy and Hold

Momentum Trading

Dual momentum

Strategia del Cassettista

CAN SLIM sistema di investimento

Strategia di diversificazione 

Buy and Hold

Cambio EURO/Dollaro

Momentum trading

Disinflazione

Dual Momentum e Dual Timing 

Interesse composto

Trading Quantitativo

High Frequency Trading

Quando comprare le azioni

Quando vendere le azioni

Differenza tra investimento in borsa a lungo termine e Trading Intraday

Stop Loss: come proteggere i Nostri investimenti  

Short Selling

Meme Stock

Lazy portfolio

Quanti soldi servono per iniziare

Finanza comportamentale

Asset

Spread

Indice VIX 

Leva Finanziaria

Supporti e Resistenze

Wallstreetbets

Quanti soldi servono per iniziare

Finanza comportamentale

Il migliore Trader italiano

Come capire se le azioni salgono o scendono

Orari di apertura delle Borse Valori  

Calendario Borse Valori

Rimbalzo del Gatto Morto 

Sell-Off 

Mercato Ribassista – Orso 

Correzione di Mercato

Errori del Trader Principiante da evitare 

Cos’è il Campionato Mondiale di Trading 

Interesse composto su investimenti

Tasse su bitcoin e criptovalute

EPS Utile per Azione

EBITA

Rapporto tra Prezzo Azione / Utile per Azione

Tazza e manico – Cupa and Handle

Come non pagare commissioni

Il rally di Babbo Natale

Leva Finanziaria

Stop Loss

Cos’è un Hedge Fund

Credit Default Swap ( CDS ) 

Derivati

Certificates

CFDs

Covered Warrant

Swap

Investire in caso di inflazione

SWIFT

IBAN

Assegno circolare

10 Cose da sapere in caso di mercato in recessione

Inflazione

Stagflazione 

Doom Loop

Recessione economica

Come comprare azioni

Investire o Risparmiare?

Reddito da investimento

Ribilanciamento Portafoglio

Sentiment

S&P 500

Prelievo Forzoso

Venture Capital

Spunti per l’operatività in borsa e Archivio articoli:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *