Azioni Amazon: Quotazione, Andamento e Previsioni 2020

Conviene investire nelle azioni Amazon? Ecco la quotazione in tempo reale, le previsioni del prezzo, il lotto minimo di acquisto ed altre informazioni

Oggi analizziamo una delle aziende con il più grande capitale sociale del mondo e che tutti conoscono, cerchiamo di capire se comprare azioni Amazon può essere un affare e perchè.
Amazon Inc. è una società di commercio elettronico, ad oggi la più grande al mondo, con sede a Seattle USA.
Siamo di fronte ad una delle prime società a commercializzare merci online, le cui origini risalgono al 1994 (Jeff Bezos fondatore), con inizio operatività dal 1995 e che sta andando molto bene, cosa che ne fa uno dei titoli migliori da acquistare, alcuni analisti si spingono a consigliare di acquistare queste azioni e tenerle più anni possibili.

Agli albori, Amazon era una libreria online, simile ad un negozio di libri con vendita per corrispondenza.

Il fondatore J. Bezos decise di dedicare alla società il nome Amazon dal nome del Rio delle Amazzoni.

Il gigante dell’e-commerce Amazon.com NASDAQ: AMZN ) ha pubblicato numeri strabilianti nel rapporto del secondo trimestre di giovedì.

Gli utili sono quasi raddoppiati di anno in anno a $ 10,30 per azione. Le vendite sono aumentate del 40% a $ 88,9 miliardi. Wall Street si aspettava una forte prestazione grazie alla pandemia in corso COVID-19, ma le cifre riportate erano ancora una grande sorpresa. Il tuo analista medio si sarebbe accontentato di guadagni vicino a $ 1,46 per azione su ricavi di circa $ 81,5 miliardi.

Ecco la parte divertente. Ricordi come Jeff Bezos, CEO di Amazon, ha promesso di spendere $ 4 miliardi per gli sforzi di lotta contro il coronavirus nel secondo trimestre? Ciò è effettivamente accaduto e tali costi sono inclusi negli utili di stima di cui sopra. E non è tutto. La società verserà altri 2 miliardi di dollari negli sforzi di mitigazione di COVID-19 nel terzo trimestre.

Dove stanno andando tutti quei soldi?

Amazon non sta semplicemente buttando via quei soldi per richiedere punti PR rapidi. Ecco un breve e incompleto elenco delle spese COVID-19 del secondo trimestre:

  • $ 500 milioni di bonus “Grazie” di una volta ai lavoratori e agli appaltatori di Amazon che hanno messo in salvo la propria salute per l’azienda a giugno.
  • 650.000 lavoratori a tempo pieno e part-time di Amazon e Whole Foods hanno ora accesso a 10 giorni di assistenza di emergenza gratuita per bambini e familiari adulti.
  • La società ha aggiunto 175.000 nuovi dipendenti nel secondo trimestre e intende mantenere a bordo 125.000 di questi lavoratori temporanei in posizioni permanenti a tempo pieno.
  • Più di 150 processi di flusso di lavoro nelle strutture di spedizione di Amazon hanno dovuto essere modificati al fine di rispettare le linee guida di social-distance.

Cosa significa tutto per gli investitori Amazon?

Amazon sta prendendo molto sul serio il suo impegno per la mitigazione COVID-19. La società avrebbe potuto quasi raddoppiare il proprio reddito operativo nel secondo trimestre scrollando le spalle alla promessa di coronavirus da 4 miliardi di dollari di Bezos. Sarebbe stato un disastro a lungo termine per il marchio di Amazon, ovviamente. Alla luce di ciò, la rinnovata promessa di investire altri $ 2 miliardi in misure anti-COVID nel prossimo trimestre è la storia più grande.

Jeff Bezos gestisce Amazon come se ogni giorno fosse il primo giorno di operazioni in una nuova attività di start-up. Ciò significa non sedersi sugli allori, non raccogliere ingenti riserve di profitti in contanti e reinvestire la manna dagli eventi inaspettati di rilancio del business come la pandemia di COVID-19 proprio in azienda. Bezos ottimizza sempre il piano aziendale di Amazon per massimizzare la crescita a lungo termine.

L’investimento COVID-19 lo fa proteggendo la società e i suoi lavoratori in un momento di crisi, e le lezioni apprese qui dovrebbero aiutare Amazon a gestire anche le crisi future. Ed è così che Amazon continua a fornire una crescita a doppia cifra anche nei normali rapporti trimestrali come se non avesse una capitalizzazione di mercato di $ 1,6 trilioni di dollari e un fatturato finale di $ 322 miliardi.

 

Storia e sviluppo della società Amazon

La storia successiva è quella di una società in continua ascesa ed evoluzione, sino ai giorni nostri come realtà mondiale e leader della vendita online di ogni tipologia di merce, e quindi non più legata ai soli libri e lo sarà anche nel 2020.

Oggi Amazon è riuscita a creare altri siti in diverse parti del mondo, Italia inclusa, e riesce a spedire merce ovunque.

Nel 2017 Amazon ha acquisito Soug, società di distribuzione online diffusa ed operativa in Medio Oriente, zona dove Amazon aveva, ed ha, difficoltà di espansione. Recentemente è stata annunciata l’acquisizione di Plug Power (23%) società americana che produce batterie a idrogeno. Senz’altro evoluzione, e raggiungimento di nuovi di orizzonti commerciali sono le chiavi del successo di Amazon. Da qualche tempo il sito di e-commerce più famoso del mondo offre anche film e telefilm in streaming, libri online da scaricare e abbonamenti Prime con cui avere notevoli sconti su spedizioni e servizi particolari. Molto rumore ha fato l’annuncio di acquisizione di negozi di farmacie online per poter vendere farmaci ai suoi clienti con notevoli sconti rispetto alle farmacie fisiche.
Azioni Amazon: conviene investire?

Azioni Amazon: lati positivi e negativi 

Prima di comprendere se conviene investire in Amazon, proviamo ad individuare alcuni lati positivi e negativi delle azioni Amazon.

Le azioni Amazon sono quotate sul mercato Nasdaq Global Select Market, sono inoltre parte del calcolo dell’indice borsistico Nasdaq 100. La gran parte del capitale sociale è in mano a grandi investitori istituzionali, tra cui State Street Corp., Royal London A.M., etc

In via preliminare, considerata la “reputazione globale” le azioni Amazon presentano molti elementi positivi. La posizione di leadership globale, la velocità di espansione, la competenza nell’ e-commerce, l’assenza di grandi investimenti per espandere il proprio business, rispetto ai centri commerciali o supermercati, fanno emergere la forza della società.

 

AZIONI AMAZON QUOTAZIONE IN TEMPO REALE :



Rilevante per Amazon è il sapere gestire la logistica, e la consegna dei prodotti che i clienti acquistano sul proprio sito. Se consideriamo che Amazon riesce a consegnare in tempi rapidi (di solito entro due o tre giorni), ed offre una gestione dei resi conveniente, possiamo comprendere come Amazon (e le relative azioni) hanno molte carte in regola per raggiungere il “successo”.

Come società commerciale, Amazon ha una forza finanziaria e commerciale rilevante, oltre al fatto, come già detto, di aver raggiunto la capacità di poter vendere di tutto e ovunque. I guadagni rivenienti dalle commissioni percepite nella fase di vendita, e l’azione di marketing molto forte (molto forte è l’azione tramite banners pubblicitari) riescono a trascinare i profitti verso l’alto.

azioni amazon previsioni quotazione in tempo reale
Quotazione azioni Amazon dal 2014 ad ottobre 2019

Novità azienda AMAZON e siti di e-commerce

Amazon.com Inc. ha dichiarato che Cyber ​​Monday 2018 è stato il giorno di maggiore vendita nella storia dell’azienda, con articoli come il nuovo Echo Dot, i kit di test genetici AncestryDNA e “Becoming”, il memoir di Michelle Obama, tra i più venduti.

Inoltre, Amazon dichiara di aver venduto oltre 18 milioni di giocattoli e più di 12 milioni di articoli di moda nel Black Friday e nel Cyber ​​Monday messi insieme.

Questo va di pari passo con alcune stime fatte da agenzia di ricerca che hanno dtto che nei prossimi anni, fino al 2025 il commercio online quintuplicherà nel sud Est asiatico.

Le azioni di Amazon esprimono le piene potenzialità di una società in evoluzione: da ultimo si è raggiunto il settore streaming con contenuti propri: ora Amazon punta molto sull’affitto e la vendita di film, telefilm e brani musicali. Parliamo di azioni di una società solida capace di guardare al futuro soddisfacendo le esigenze di una clientela sempre più sofisticata.

Dando un occhio alle quotazioni (dalle origini) delle azioni Amazon, dopo circa 10 anni di quotazione, il valore delle azioni è quasi triplicato. In questo periodo vi sono stati trend rialzisti (2009 – 2015 con passaggio delle quotazioni da Usd 40, a Usd 300).

Interessante il corso delle azioni iniziato dal 2015, in fase ancora rialzista, dove si è passati da una quotazione di circa Usd 300, a Usd 1200 – Usd 1300,.

Accanto ai molti lati positivi, le azioni Amazon presentano anche alcuni aspetti che devono essere valutati.

Amazon, nonostante la posizione di leadeship attuale, vanta numerosi competitors in singoli Paesi che riguardano la totalità, e/o alcuni segmenti del business. La concorrenza più forte risulta essere quella asiatica, e specialmente cinese, dove esiste un mercato domestico in continua espansione.

Da tale evidenza, specialmente dall’ultima trimestrale, i conti del comparto internazionale di Amazon sono in calo, o meglio in perdita. Dato preoccupante che intacca i risultati positivi della divisione USA, e web services.

In più, guardando più accuratamente i bilanci di Amazon, risulta come la società non abbia realizzato profitti rilevanti, anzi, molti esercizi sono stati in perdita, o con utili non pienamente soddisfacenti. Ragione primaria di tali dati è la componente margini: molti bassi, con interesse primario della società rappresentato dall’espansione, e rafforzamento delle vendite piuttosto che curare la crescita dei profitti.

Guardando il mercato azionario, pare che Amazon sia stata premiata per la crescita avuta rispetto ai profitti realizzati. Le azioni sono soggette a forte volatilità, e non è presente un “umore” costante degli investitori verso le azioni Amazon. Attualmente, le azioni Amazon hanno una quotazione che risulta essere 200 volte gli utili, e tre volte e mezzo il fatturato.

Conviene investire in azioni Amazon?

Valutazioni complessive sulle azioni Amazon

Attualmente (primi di Febbraio 2018), le azioni Amazon hanno registrato una quotazione di Usd 1416, circa, con punte di massimo prossime a Usd 1460, e minime a Usd 1415,. La capitalizzazione di mercato si aggira attorno a Usd 683 miliardi.

Approfondendo il discorso quotazioni delle azioni Amazon, oltre la prima fase rialzista (sopra citata) dove le azioni sono passate da Usd 40, a Usd 300, in circa 6 anni, dal 2015 è in corso una fase ulteriormente rialzista con  una quadruplicazione  delle quotazioni, come visto, attorno a 1400, Usd.

Stando a tali dati, si dovrebbe propendere per la convenienza dell’acquisto delle azioni.

 

Altri interessanti titoli tecnologici su cui investire: NetflixGoogleFacebookNetflixAPPLE

Conviene comprare azioni AMAZON, in prospettiva?

Le azioni Amazon, tuttavia, non rappresentano un investimento idoneo per chi vuole detenere azioni di una società “stabile”: le correzioni intervenute durante le fasi rialziste, una del 50% ed un’altra del 25%, rispetto ai propri massimi ne sono una dimostrazione. Inoltre, la volatilità risulta essere brusca con repentine salite e discese anche per più del 15%.

È vero che le azioni rappresentano una buona società, con forti potenzialità, ma ad oggi la società pare non poter essere in grado di registrare performance volte al raddoppio delle proprie quotazioni (come si è verificato) e tanto meno di garantire il mantenimento di un trend rialzista.

La parola idonea per definire le aspettative sulle azioni Amazon è prudenza, cautela: anche se molti analisti propendono che il titolo sia qualificabile in crescita “growth”, non vi è certezza sulle potenzialità della società in sé. A giustificazione di tale tesi, vi è il mancato raggiungimento delle stime sugli utili/dividendi: distribuiti Usd 0,40 contro Usd 1,42 attesi.

Buone le performance di vendita, di sviluppo, ma il mercato sta mostrando sofferenza nel considerare solo tale aspetto: non contano più solo i ricavi nel valutare le azioni, ma cominciano ad essere preponderanti le valutazioni sui profitti attesi che Amazon, attualmente, non è in grado di soddisfare.

Sulla base di tali assunti, non risulta al momento conveniente investire in azioni Amazon, salvo il management aziendale sia in grado di porre in essere correzioni sui margini, magari rivedendo le politiche di espansione ed evoluzione del proprio business.

LEGGI ANCHE >> Quanto vendere azioniQuando comprare azioni

 

LEGGI ANCHE :  Blue Chips da comprare  – DiversificareCome fare Trading

Pubblicista finanziario e operatore turistico, ha frequentato la Facoltà di Economia e Commercio e il Dipartimento di Lettere, lingue, letterature , civiltà antiche e moderne, presso UniPG

3 commenti

  1. Salve, vorrei sapere quando conviene investire e come farlo. Se con una quantità di 200€ si può avere profitto e quando conviene vendere.
    Grazie

  2. Maria Isabel buongiorno, non sono del mestiere ma sicuramente 200 euro di investimento sono sicuramente pari a zero a livello di redditività secondo il mio modestissimo parere, ma attendiamo la risposta di qualche esperto che possa aiutarci. Grazie

  3. Al momento una singola azione Amazon vale 1800$, quindi sotto a questa cifra non compri nulla. In generale comunque su cifre molto molto piccole rischi di avere più spese che guadagni.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *