Nuove Emissioni di Obbligazioni Luglio e Agosto 2023

L’investimento sicuro e a lungo termine è un modo per proteggere i propri risparmi e farli fruttare, in modo passivo e senza particolare gestione. Uno degli asset più sicuri sono le obbligazioni, di cui nell’articolo di oggi scopriremo insieme le nuove emissioni e tutte quelle in corso, per valutare possibili investimenti.

Titoli di credito per gli investitori, simili a prestiti, da parte di Stati sovrani o aziende, fanno maturare cedole periodiche che rappresenteranno i rendimenti veri e propri, riducendo al minimo rischi e perdite, che solo il alcuni casi potrebbero verificarsi. Conoscendole nel dettaglio, quali sono le nuove emissioni di obbligazioni 2023 e quali sono le scadenze? QUI un resocnto delle emissioni di Obbligazioni più importanti nel 2023.

Cosa sono le obbligazioni e quali rischi presentano?

Per obbligazione, si intende un titolo di debito emesso da uno Stato o una società con lo scopo di finanziare manovre straordinarie o operazioni d’investimento/reinvestimento. Rappresenterà un titolo di credito per chi la acquista, con l’ente emittente che farà maturare cedole semestrali o annuali da aggiungere al capitale investito. La sua meccanica è simile a quella di un prestito.

Lo Stato sovrano o la corporate garantiscono in ogni occasione massima efficienza nella maturazione delle cedole, riducendo al minimo i rischi di fallimento, con l’indicatore di salute dell’ente che sarà il rating, stabilito da Standard & Poor’s, Fitch e Moody’s: maggiore sarà il rating, minore sarà il rischio d’insolvenza. Altro rischio, legato principalmente alle corporate, è la mancanza di liquidità, con pochi scambi giornalieri e spread elevati. Da considerare infine il rischio d’inflazione, con tassi d’interesse che potrebbero divenire negativi.

Sono immuni al rischio d’inflazione le obbligazioni linker, Titoli di Stato indicizzati all’inflazione che difendono i rendimenti, connessi agli indici di prezzo al consumo.

obbligazioni nuove emissioni maggio 2023
Sopra: il calendario di Maggio per le nuove emissioni di obbligazioni di Stato

 

obbligazioni nuove emissioni giugno 2023
Sopra: il calendario di Giugno per le nuove emissioni di obbligazioni di Stato
obbligazioni nuove emissioni luglio 2023
obbligazioni nuove emissioni luglio 2023

obbligazioni nuove emissioni agosto 2023
obbligazioni nuove emissioni agosto 2023

Emissioni bond attuali, nuove e in corso

Di seguito le principali obbligazioni statali e corporate di nuova emissione e in corso, segnalando le relative scadenze. Le cedole annuali sono da ritenersi lorde.

Titoli di Stato italiani

Titolo

ISIN

Emissione

Scadenza

Cedola annuale

BTP 3 anni

IT0005538597

16/03/2023

15/04/2026

3,80%

BTP 5 anni

IT0005484552

01/03/2022

01/04/2027

2,20%

BTP 5 anni

IT0005386245

01/10/2019

01/02/2025

0,70%

BTP 5 anni

IT0005521981

30/11/2022

01/04/2028

6,80%

BTP 7 anni

Da attribuire

17/04/2023

15/06/2030

3,70%

BTP 10 anni

IT0005436693

01/02/2021

01/08/2031

1,20%

BTP 10 anni

IT0005274805

04/07/2017

01/08/2027

4,10%

BTP 10 anni

IT0005365165

01/02/2019

01/08/2029

6,00%

BTP 10 anni

IT0005403396

01/03/2020

01/08/2030

1,90%

BTP 10 anni

IT0005383309

01/09/2019

01/04/2030

2,70%

BTP 15 anni

IT0004356843

01/02/2008

01/08/2023

9,50%

BTP 20 anni

IT0005321325

01/09/2017

01/09/2038

5,90%

BTP 30 anni

IT0004923998

01/03/2013

01/09/2044

4,75%

BTP 30 anni

IT0003934657

01/08/2005

01/02/2037

4,00%

BTP 30 anni

IT0005273013

01/03/2017

01/03/2048

6,90%

BTP 30 anni

IT0004532559

01/09/2009

01/09/2040

10,00%

BTP 30 anni

IT000xxxxx

09/06/2023

09/06/2027

xxxxx

BTP Valore

IT0004286966

01/08/2007

01/08/2039

10,00%

BTP Italia 5 anni

IT0005532723

14/03/2023

14/03/2028

4,00%

BTP Italia 5 anni

IT0005312142

20/11/2017

20/11/2023

0,50%

BTP Italia 5 anni

IT0005517195

22/11/2022

22/11/2028

3,20%

BTP Italia 8 anni

IT0005174906

11/04/2016

11/04/2024

0,80%

BTP Italia 8 anni

IT0005105843

20/04/2015

20/04/2023

1,00%

BTP Green 15 anni

IT0005508590

30/04/2022

30/04/2035

8,00%

BTP Green 25 anni

IT0005438004

30/10/2020

30/04/2045

3,00%

BTP€i 10 anni

IT0005004426

15/03/2014

15/09/2024

4,70%

BTP€i 15 anni

IT0005138828

15/09/2015

15/09/2032

2,50%

BTP€i 30 anni

IT0004545890

15/09/2009

15/09/2041

3,10%

CCTeu 5 anni

IT0005399230

15/12/2019

15/12/2023

6,06%

CCTeu 5 anni

 

BTP Valore

IT0005534984

 

ISIN IT0005547390

15/10/2022

 

o5/06/2023

15/10/2028

 

09/06/2027

8,58%

 

 

3,25% primi 2 anni

4% 3° e 4° anno

 

 

Titoli di Stato statunitensi

 

Titolo

ISIN

Emissione

Scadenza

Cedola annuale

T-Note 3 anni

US91282CCT62

15/08/2021

15/08/2024

0,76%

T-Note 3 anni

US91282CED92

15/03/2022

15/03/2025

3,50%

T-Note 3 anni

US91282CGN56

28/02/2023

28/02/2025

9,26%

T-Note 3 anni

US91282CEU18

15/06/2022

15/06/2025

5,76%

T-Note 5 anni

US912828ZC78

29/02/2020

28/02/2025

2,26%

T-Note 5 anni

US912828YE44

31/08/2019

31/08/2024

2,50%

T-Note 5 anni

US91282CET45

31/05/2022

31/05/2027

5,26%

T-Note 7 anni

US912828ZB95

29/02/2020

28/02/2027

2,26%

T-Note 7 anni

US912828S927

31/07/2016

31/07/2023

2,50%

T-Note 7 anni

US912828S356

30/06/2016

30/06/2023

2,76%

T-Note 10 anni

US912828Z948

15/02/2020

15/02/2030

3,00%

T-Note 10 anni

US9128282A70

15/08/2016

15/08/2026

3,00%

T-Note 10 anni

US912828YB05

15/08/2019

15/08/2029

3,26%

T-Note 10 anni

US912828VB32

15/05/2013

15/05/2023

3,50%

T-Note 10 anni

US912828YS30

15/11/2019

15/11/2029

3,50%

T-Bond 10 anni

US912828J272

15/02/2015

15/02/2025

4,00%

T-Bond 10 anni

US912828XB14

15/05/2015

15/05/2025

4,26%

T-Bond 30 anni

US912810SP49

15/08/2020

15/08/2050

2,76%

T-Bond 30 anni

US912810SL35

15/02/2020

15/02/2050

4,00%

T-Bond 30 anni

US912810SJ88

15/08/2019

15/08/2049

4,50%

T-Bond 30 anni

US912810RS96

15/05/2016

15/05/2046

5,00%

T-Bond 30 anni

US912810RK60

15/02/2015

15/02/2045

5,00%

T-Bond 30 anni

US912810TG31

15/05/2022

15/05/2052

5,76%

T-Bond 30 anni

US912810RB61

15/05/2013

15/05/2043

5,76%

T-Bond 30 anni

US912810RN00

15/08/2015

15/08/2045

5,76%

T-Bond 30 anni

US912810RM27

15/05/2015

15/05/2045

6,00%

T-Bond 30 anni

US912810RX81

15/05/2017

15/05/2047

6,00%

T-Bond 30 anni

US912810FT08

15/02/2006

15/02/2036

9,00%

T-Bond 30 anni

US912810FF04

15/11/1998

15/11/2028

10,50%

T-Bond 30 anni

US912810EW46

15/02/1996

15/02/2026

12,00%

 

Titoli corporate italiani

 

Titolo

ISIN

Emissione

Scadenza

Cedola annuale

Credit Agricole Italia

IT0005541310

28/04/2023

28/04/2025

2,00%

Credit Agricole Italia

IT0005541229

28/04/2023

28/04/2025

1,50%

Mediobanca

IT0005539504

26/04/2023

26/04/2027

0,95%

Mediobanca

IT0005536435

13/04/2023

13/04/2028

3,77%

Mediobanca

IT0005536658

13/04/2023

13/04/2026

3,64%

Mediobanca

IT0005538837

19/04/2023

19/04/2027

1,77%

Mediobanca

IT0005536393

05/04/2023

05/04/2025

4,34%

Intesa Sanpaolo

XS2610210564

13/04/2023

13/04/2025

4,77%

Intesa Sanpaolo

XS2610210051

13/04/2023

13/04/2025

5.85%

Intesa Sanpaolo

IT0005541773

11/04/2023

11/04/2025

4,29%

Intesa Sanpaolo Green Bond

XS2317069685

16/03/2021

16/03/2028

3,83%

Autostrade per l’Italia

IT0005108490

12/06/2015

12/06/2023

3,05%

Monte dei Paschi di Siena

IT0001302733

01/02/1999

01/02/2029

5,36%

Sara Assicurazioni

IT0005083453

03/02/2015

03/02/2025

3,89%

A2A Green Bond

XS2403533263

02/11/2021

02/11/2033

0,96%

Credem Green Bond

XS2412556461

19/01/2022

19/01/2028

3,99%

Snam

XS2433211310

20/01/2022

20/06/2029

3,52%

Snam

XS2433226854

20/01/2022

20/06/2034

4,48%

Bper Banca Social Bond

XS2325743990

31/03/2021

31/03/2027

4,81%

Terna Green Bond

XS2357205587

23/06/2021

23/06/2029

0,22%

Generali Sustainable

XS2357754097

30/06/2021

30/06/2032

4,59%

Iren Green Bond

XS1881533563

19/09/2018

19/09/2025

3,99%

Enel Final Green

XS1937665955

21/01/2019

21/07/2025

3,46%

Cassa Depositi e Prestiti Sustainability

IT0005508954

19/09/2022

19/09/2027

3,93%

Cassa Depositi e Prestiti Green

IT0005532574

13/02/2023

13/02/2029

4,09%

Eni

IT0005521171

10/02/2023

10/02/2028

3,63%

Archimede Investments Green

IT0005408122

03/06/2020

31/12/2032

8,31%

Trevi Group

IT0005038382

28/07/2014

31/12/2024

19,61%

Mittel

IT0005257784

27/07/2017

27/07/2023

4,42%

Comit

IT0000966017

08/01/1997

08/01/2027

4,06%

 

Conclusioni

Secondo Bloomberg, il 2022 (ultime stime disponibili) è stato l’anno più difficile per il mercato obbligazionario dal 1949, subendo un calo di oltre -20% nel periodo gennaio-settembre. L’Europa tra le aree più colpite, complici anche strascichi del CoViD-19, conflitto russo-ucraino e inflazione galoppante, così come i rialzi dei tassi d’interesse da parte della Banca Centrale Europea per evitare la bolla finanziaria del mercato immobiliare. Differente invece l’esito negli Stati Uniti, con perdite ridotte al 14%.

A conti fatti, che siano Titoli di Stato o corporate, le obbligazioni restano ancora uno degli asset più sicuri a disposizione, per proteggere risparmi e potere d’acquisto con rischi irrisori e remoti seppur presenti, con gestione passiva e alla portata di tutti.

Se per i bond statali il rischio è legato all’improbabile default nazionale o all’inflazione, aggirabile con le obbligazioni indicizzate, per le società si può incorrere anche nel rischio di illiquidità e volatilità davanti a scambi quotidiani ridotti. I rischi possono essere maggiori alla durata dei bond.

Tuttavia, sia sul medio che lungo periodo, nulla compromette l’assoluta validità di questo investimento, che sempre più ai giorni d’oggi vede titoli legati ai criteri ESG: specialmente tra le società italiane vi sono tante realtà a emettere bond green. Ovviamente, includere titoli obbligazionari in un portafoglio diversificato, obbligazionario o misto, può aiutare a contenere ulteriormente i rischi.

In tutto ciò, non bisogna mai dimenticare prudenza e coscienza negli investimenti, anche con l’aiuto di un consulente specializzato qualora se ne abbia bisogno.

Risorse Utili:

Dal 2014 scriviamo di finanza, economia, investimenti, prestiti, banche. Scriviamo recensioni e guide su: investimenti , trading online, operazioni di borsa, prestiti, facciamo recensioni di prodotti finanziari cercando di spiegare al lettore in modo semplice ed intuitivo il mondo e le notizie della finanza italiana ed internazionale. "La finanza al servizio del consumatore" è il Nostro motto.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.