Azioni BNP Paribas: Conviene Comprare per Investire? Andamento del Titolo

In uno scenario bancario sempre più complesso, dove la pandemia ha lasciato il segno, ci sono nomi che resistono e appaiono tra gli istituti di credito più affidabili che operano in Italia. Uno di questo è BNP Paribas, gruppo francese dalla lunga storia ma sempre con occhio attento alle tendenze che cambiano, specializzandosi nelle soluzioni retail e d’investimento.

Rivolta a privati, PMI, grandi aziende e istituzioni, è presente in oltre 70 paesi tra cui l’Italia, dove possiede BNL, Hello Bank e Findomestic. Quotate a Parigi e Milano, le azioni BNP Paribas presentano nel 2021 un trend mediamente rialzista, segno dell’attuale rafforzamento che la società sta vivendo. Conviene acquistarle?

Cos’è BNP Paribas e quali servizi offre?

Fondata a Parigi, BNP Paribas prende vita nel 1998 dalla fusione di due istituti, BNP (Banque Nationale de Paris), a sua volta fusione di BNCI e CNEP, e Paribas (Banque de Paris et des Pays-Bas). Il suo modello di business è basato sulla soddisfazione delle maggiori esigenze della clientela, composta da:

  • Privati
  • PMI
  • Professionisti
  • Grandi aziende
  • Enti istituzionali

I principali servizi offerti sono:

Con lo slogan La banque d’un monde qui change (La banca per un mondo che cambia), BNP Paribas è presente in 72 paesi nel mondo e offre servizi retail in Austria, Belgio, Francia, Germania, Italia e Lussemburgo, mentre col suo progetto One Bank for Corporates in Europe, in 150 centri dedicati, supporta le imprese europee nella crescita del loro business.

Con asset totali per 2.488 miliardi di euro, secondo Statista è il gruppo bancario più grande nell’Eurozona, mentre stando allo S&P Global Market Intelligence Report dopo la crisi finanziaria 2008 è all’ottavo posto nelle dieci banche più importanti al mondo.

Nel periodo 2020-2021 vanta ottimi risultati sul lungo termine dalle principali agenzie di rating internazionali:

  • A+ da Standard & Poor’s
  • AA- da Fitch
  • AA3 da Moody’s
  • AA da DBRS Morningstar

Al 30 giugno 2021 il suo CET1 Ratio è al 12,9%, stabile da fine 2020. Con oltre 30 milioni di clienti in Europa, ha 193.319 dipendenti, presentando fatturato di circa 44,2 miliardi di euro e utile netto di 7,3 miliardi. Il titolo in borsa BNP Paribas rispecchia l’andamento favorevole della società.

Azioni BNP Paribas: Conviene Comprare per Investire ?
Immagine sopra: la sede di BNL – BNP Paribas al quartiere Tiburtino, a Roma.

BNP Paribas in Italia

Prima ancora della fusione, le banche confluite in BNP Paribas sono state attive anche in Italia dal 1989 con UCB, istituto specializzato in soluzioni tradizionali e mutui immobiliari, oltre a una partecipazione dal 1995 anche nella società di credito al consumo Findomestic.

A seguito dell’inchiesta Bancopoli, il 3 febbraio 2006 acquisisce il 46% di BNL da Unipol, pari a 1.467 milioni d’azioni ordinarie e un valore di circa 9 miliardi di euro, con un processo che si conclude nel 2008. A fine 2020, BNL-BNP Paribas vanta un fatturato di 2,931 miliardi di euro e utile netto di 231 milioni, con quasi 3 milioni di clienti tra privati, PMI e grandi aziende.

Attraverso BNP Personal Finance, nel 2011 acquisisce il 100% del capitale sociale Findomestic, mentre tramite BNL nel 2013 lancia la banca online Hello Bank, con l’obiettivo di semplificare e velocizzare le pratiche bancarie con conto corrente a zero spese, carte di pagamento e piattaforma di trading online; Hello Bank conta fatturato di circa 47 milioni di euro.

Azioni BNP Paribas: Conviene Comprare per Investire ?
Immagine sopra: l’andamento delle azioni BNP Paribas degli ultimi 5 anni.

Quale andamento per le azioni BNP Paribas?

Collocato nel 1998 nella Borsa di Parigi CAC40, Francoforte, Londra, NYSE e dal 2016 a Piazza Affari nel segmento Global Equity Market, il titolo BNP Paribas ha avuto negli anni un andamento oscillatorio in piena linea coi principali avvenimenti dello scenario bancario. Di questi, da ricordare:

  • 11 maggio 2007, riforma banche popolari in corso, massimo storico a 91,11 euro
  • 23 gennaio 2009, piena crisi mutui sub-prime, minimo storico a 20,78 euro
  • 6 aprile 2020, piena pandemia CoViD-19, ribasso a 25,56 euro

Al 5 ottobre 2021 le azioni BNP Paribas si attestano a 56,73 euro, registrando le seguenti performance:

  • +4,8% nell’ultimo mese
  • +5,8% negli ultimi 3 mesi
  • +8,9% negli ultimi 6 mesi
  • +71,4% nell’ultimo anno
  • +11,1% negli ultimi 3 anni

Per quanto riguarda invece l’azionariato, al 30 giugno 2021 è composto da:

  • Investitori istituzionali europei, al 43,4%
  • Investitori istituzionali non-europei, al 31,4%
  • Stato Belga, al 7,7%
  • Blackrock, al 6,0%
  • Dipendenti, al 4,3%
  • Azionisti individuali, al 4,2%
  • Investitori non identificati, al 2%
  • Granducato di Lussemburgo, all’1%

Conviene acquistare azioni BNP Paribas per investire soldi?

I risultati di BNP Paribas sono solidi e riflettono la ripresa dell’attività e il nostro potenziale di crescita… Oltre a rafforzare i suoi impegni ambientali e sociali e la trasformazione industriale e digitale, il gruppo continua a mobilitare tutte le proprie risorse e competenze per supportare clienti privati, aziende e istituzioni nell’implementare le soluzioni più adatte a sostenere la loro trasformazione, contribuendo al successo di un rilancio solido e sostenibile.

Queste le parole dell’amministratore delegato Jean Laurent Bonnafé, che conferma l’andamento positivo del gruppo bancario d’oltralpe, evidenziando il suo impegno verso modelli di business più sostenibili e trasformazione digitale, per rendere più efficienti i servizi alla clientela. A rafforzare la sua posizione, vi è un utile netto di 2,9 miliardi di euro nel secondo trimestre 2021, +26,6% rispetto all’anno precedente, che supera del +4,9% il secondo trimestre 2019 pre-CoViD.

A conti fatti, anche con una crescita di media entità, le azioni BNP Paribas risultano un buon investimento sia sul breve che sul lungo termine, presentando andamenti che consentono di:

  • Prevenire forti crolli o approfittare dei rialzi
  • Adottare una strategia di mantenimento

Altro punto a favore del titolo BNP Paribas è poi l’espansione societaria a opera della divisione Asset Management, che a settembre 2021 è in trattativa per l’acquisizione della società di mutui olandese Dynamic Credit.

A rispecchiare sulle azioni in borsa non mancano infine punti di forza come trasparenza ed efficienza, con cui il gruppo mette il cliente al centro delle sue attività, con un servizio responsabile e una gestione rischi rigorosa, grazie anche alla capacità di adattamento e innovazione che da sempre lo contraddistinguono.

Possiamo dire che le azioni BNP Paribas sono uno strumento finanziario per il risparmiatore che punta sugli utili, anche se in questi ultimi tempi hanno avuto un notevole apprezzamento, in realtà come si capisce bene dal grafico stanno solo tornando al prezzo che avevano prima dello scoppio della pandemia,

Le offerte finanziarie di BNL, la Banca Nazionale del Lavoro ora proprietà di BNP Paribas

Prodotti finanziari offerti da Hello Bank, la banca digitale di BPN Paribas

Le offerte di Findomestic, la finanziaria di proprietà di BNP Paribas

L'Economia e la Finanza dalla parte del consumatore

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *