Conto Deposito BNL: i migliori depositi risparmio su cui investire

In molti cercano un Conto Deposito BNL ma non esiste, vediamo perchè.

I Conti Deposito sono un modo per investire soldi in modo sicuro e garantito dalla banca e anche il Conto Deposito BNL fa parte di questa categoria che possiamo identificare come forma di risparmio, in quanto un Conto Deposito ha un rischio vicino allo zero ma ha anche dei rendimenti molto bassi, che in questi ultimi tempi si concretizzano intorno ad interessi dell’1% ogni anno.
Prima di entrare nel tema del conto deposito BNL però, o deposito in generale, spendiamo qualche parola su BNL – Gruppo BNP Paribas ed una dei più importanti Istituti di credito italiani.

Cos’è BNL la Banca Nazionale del Lavoro

BNL, Banca Nazionale del Lavoro, è un istituto parte del Gruppo BNP Paribas, uno dei maggiori gruppi bancari italiani.

Le origini di BNL risalgono al primo decennio del 1900, ed il passaggio sotto la proprietà francese è avvenuto nel 2006: quasi esattamente un secolo dopo.

Attorno a BNL ruotano diverse società: BNL Finance (concessione di prestiti con cessione del quinto dello stipendio/pensione), Artigiancassa (società che si occupa di gestione fondi pubblici rivolti agli artigiani), ed altre.

Nel 1992 BNL fu trasformata in società per azioni, ed avviata verso la privatizzazione. Nel 1998 vi è stato il passaggio in Borsa: tale anno segna la fine della BNL quale “banca di Stato”.

Dal 2015 Andrea Munari è direttore generale ed amministratore delegato di BNL.

Il Conto Deposito BNL non è al momento disponibile, ma la banca offre altre forme di risparmio simili

In tema di deposito, nel senso generale del termine, possiamo dire che tale forma di risparmio rappresenta una delle modalità preferite dagli italiani: accantonare, vincolare, depositare la liquidità disponibile presso una realtà bancaria.

Anche BNL – Gruppo BNP Paribas – offre alla propria clientela diverse forme per depositare i propri risparmi ed ottenere un ritorno economico. Nello specifico, il conto deposito rappresenta una possibilità per far fruttare i propri risparmi in una fase economico – finanziaria di tassi attivi prossimi allo zero.

BNL è una delle banche da sempre impegnata ad offrire alla clientela forme diversificate per il deposito / risparmio remunerato. Tra le offerte disponibili, vi sono i depositi remunerati una tipologia di risparmio idonea per ottenere un rendimento dalle proprie disponibilità senza correre rischi particolari.

Nello specifico, vediamo se BNL è in grado di offrire proposte attraenti per la clientela che vuole depositare denaro presso la banca e controlla anche la banca online che offre il conto corrente Hello Money.

L’apertura di un conto deposito richiede una operazione preliminare fondamentale: recuperare informazioni per verificare la sicurezza “del luogo” dove verrà depositato il proprio denaro. Senz’altro BNL – Gruppo BNP Paribas – soddisfa i requisiti di sicurezza pienamente.

Nonostante l’importanza del Gruppo, e di BNL come singolo istituto di credito, al momento (inizio 2018), BNL non offre un servizio di conto deposito nel puro senso del termine  (conto vincolato a diverse scadenza, con possibilità o meno di svincolo anticipato, con rendimenti maggiori di quelli offerti dal deposito in conto corrente / libretti).

Concentriamo la nostra attenzione su strumenti finanziari simili al conto deposito, ed in grado di offrire un rendimento migliore di quelle che si può ottenere dal deposito della liquidità sul conto corrente ordinario.Conto Deposito BNL: i migliori depositi risparmio su cui investire

Strumenti di deposito offerti da BNL

I risparmiatori interessati a depositare i propri risparmi presso BNL, traendo vantaggio dalla solidità attuale del gruppo bancario cui è parte, possono scegliere come modalità primaria per gestire fruttuosamente i propri risparmi (depositi) il libretto di deposito BNL.

In tale contesto, BNL offre libretti di deposito liberi (privi di vincolo), libretti di risparmio Kids, e libretti di deposito vincolati.

Il meccanismo di funzionamento di tali strumenti è molto semplice, ed è simile ad un conto deposito tradizionale.

Tutti i libretti di deposito sono aperti in forma nominativa (oltre ad essere in disuso l’apertura di libretti al portatore, e ad avere limiti di giacenza, per legge non ne sarà più consentita l’apertura da quest’anno).

Il libretto di deposito (risparmio) svincolato, o libero, permette di ottenere un rendimento minimo (molto basso). Al momento BNL è in grado di offrire lo 0,01% come tasso attivo. La liquidazione degli interessi avviene su base annuale.

Il libretto di deposito BNL Kids, abbinato a BNL You  Pass ( la carta di credito per minori)  , il  Risparmio BNL Kids come si deduce dal termine, è un libretto intestato ad un minore (Kid) ed un tipico strumento di investimento per bambini ed è in grado di offrire, tramite l’accensione di un vincolo su base annua, lo 0,75% annuo.

Il libretto di deposito vincolato è in grado di offrire un rendimento (su base annua) più interessante rispetto a quello del libretto di deposito libero. Il vincolo può essere scelto per 6 mesi con un tasso di interesse dello 0,10% annuo, e per 12 mesi con un tasso dello 0,25% su base annua.

Vantaggi e svantaggi degli strumenti di deposito BNL

Scegliendo uno degli strumenti di deposito BNL, è possibile fruire di alcuni di alcuni vantaggi.

Il libretto di deposito BNL Kids è un libretto di deposito privo di vincolo, con facoltà di prelevare quanto depositato in ogni istante. La clientela ha la possibilità di avere un controllo costante delle somme depositate, prelevare, depositare, secondo le proprie necessità (quelle del minore). Non sono previsti costi di gestione, ma sono previsti Eur 12, di spesa per la stampa del libretto e l’accredito periodico degli interessi maturati.

Non sono previste spese per la chiusura del libretto.

Sappiamo che i tassi offerti sono irrisori, ma questa è la situazione economico – finanziaria attuale.

Il libretto di deposito svincolato offre la possibilità di accedere sempre alle proprie disponibilità, fruendo di un tasso di interesse (basso) ma in linea con quelli offerti da mercato. Il tasso offerto, come sopra ricordato, è lo 0,01% su base annua. È previsto il pagamento di Eur 2,58 per l’emissione del libretto, ed Eur 12,50 per spese relative alla liquidazione degli interessi.

Quello in questione è un prodotto di deposito con rendimento molto basso, ma con la possibilità di gestire autonomamente le proprie disponibilità.

Il libretto di deposito vincolato è il terzo dei prodotti offerti da BNL: le somme depositate sono assoggettate ad un vincolo che può variare dai 6 ai 12 mesi.

I tassi di rendimento offerti sono dello 0,10% annuo per vincoli semestrali, e lo 0,25% annuo per vincoli annuali. Sono previsti Eur 2,58 per l’emissione del libretto, ed Eur 12,50 per l’accredito periodico degli interessi (come già sopra ricordato).

Strumenti di deposito BNL e solidità della banca

Pur trovandoci di fronte a rendimenti veramente minimi, in tema di tassi attivi di interesse, è possibile fruire della sicurezza offerta da BNL.

È noto che anche i libretti di deposito godono, in ogni caso, della tutela del Fondo Interbancario di Garanzia, similmente ai conti correnti e ai conti deposito tradizionali. La tutela del fondo opera fino ad Eur 100000,00 e l’intervento del Fondo avviene solo nel caso in cui un istituto di credito non sia in grado di rimborsare il deposito del cliente. Problema che per BNL non sembra porsi.

I tassi di interesse sono irrisori, ci si ripete, ed il cliente deve ben considerare se gli interessi maturati siano in grado di coprire le spese, seppur minime applicate da BNL, guadagnare qualcosa e non andare in “perdita”.

Gli strumenti di deposito sono strumenti finanziari semplici ed idonei ad una clientela non sofisticata, in grado di ritenere soddisfacente un minimo rendimento ottenibile a fronte dei vantaggi offerti sia da BNL come banca, sia dagli strumenti in sé stessi (vedasi sopra).

Nel caso in cui si vogliano ottenere rendimenti migliori, la clientela può contare sulla preparazione di BNL dal punto di vista di gestione del risparmio, e trovare altri strumenti finanziari più appetibili.

LEGGI ANCHE – Prestiti BNL –  Conto Italiano MPSConto Che! BancaConto MediolanumConto UnicreditMigliori Conti VincolatiConfronto Conti di varie banche italiane

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *