Certificato di Deposito MoneyBox CD di Unicredit, cos’è e come funziona?

Pensando ad un cliente sempre più attento che fa del risparmio il proprio obiettivo primario, Unicredit presenta MoneyBox CD, il nuovo certificato di deposito vincolato che permette di far crescere una somma versata grazie alla presenza di interessi attivi.
Rappresentando un sinonimo di qualità e garanzia, come tutti i prodotti Unicredit anche MoneyBox CD è estremamente sicuro.
Andiamo allora a capire come funziona questo interessante prodotto finanziario Unicredit e cerchiamo di capire se può interessarti come investimento per il Nostro portafoglio titoli.

Cos’è MoneyBox CD?

MoneyBox CD è un certificato di deposito di Unicredit sicuro e affidabile, che permette di versare una cifra al suo interno destinata a maturare grazie agli interessi attivi. Sottoscrivibile solamente online, è garantito dal Fondo Interbancario di Tutela dei Depositi.

Può essere aperto con un importo minimo di 5,000 euro e si possono effettuare versamenti con multipli di 1,000 euro. Al termine del vincolo, il cliente che ha sottoscritto questo conto deposito riavrà indietro il denaro versato con l’aggiunta degli interessi maturati. Tra i punti di forza di MoneyBox CD ci sono la semplicità di utilizzo e l’assenza di commissioni annuali o di apertura, chiusura o gestione.

Conto Deposito MoneyBox CD di Unicredit, cos'è e come funziona?

Caratteristiche di Money Box CD

In modo molto simile ad altri conti deposito Money Box CD è uno strumento di risparmio affidabile e sicuro, con la peculiarità di essere accessibile solo online. E’ nominativo, ed il certificato di deposito da cui prende il nome (C.D.) viene intestato solamente al cliente che effettua la sottoscrizione col servizio di Banca Multicanale. Tuttavia può essere anche richiesto in forma materiale.

Sottoscrivendo Money Box CD il cliente si impegna a versare una cifra dai 5,000 fino ad un massimo di 100,000 euro (cifra massima che il Fondo Interbancario di Tutela dei Depositi può garantire), attraverso multipli di 1,000 euro, in un deposito con un vincolo di 24 mesi. Tale vincolo non è rinnovabile a scadenza: dopo di essa il conto deposito diverrà infruttifero, ossia non produrrà più alcun interesse, mentre diventerà nullo dopo i 60 mesi.

Sempre in merito al vincolo contrattuale, non è possibile richiedere il corrispettivo versato in anticipo rispetto alla sua conclusione e, quindi, non è possibile effettuare prelievi o richiesta di interessi.

Il deposito garantisce un interesse annuale dello 0,10%, calcolato su base lorda e riconosciuto dal giorno di apertura del conto, ed è sottoposto alle attuali disposizioni di tassazione, ossia aliquota al 26% e imposta di bollo allo 0,20%. Entrambe le imposte sono applicate sia alla somma depositata che all’interesse attivo.

Riassumendo, le caratteristiche principali sono:

  • Durata minima vincolo: 24 mesi
  • Apertura conto: gratuita
  • Costi gestione: nessuno
  • Chiusura conto a scadenza: gratuita
  • Deposito minimo consentito: 5,000 euro
  • Deposito massimo consentito: 100,000 euro
  • Importo minimo versamento: 1,000 euro
  • Interessi attivi: 0,10% lordi annuali
  • Prelievo: non disponibile
  • Rimborso prima della scadenza: non disponibile
  • Aliquota fiscale: 26% annuale
  • Imposta bollo: 0,20% annuale
  • Documentazione sintesi e rendiconto: 0,60 euro cartacea, gratuita online
  • Documentazione contabile e comunicazioni: 0,34 euro cartacea, 0,03 euro online
  • Dichiarazione sussistenza credito: 120,00 euro
  • Sostituzione certificato conto dopo furto o smarrimento (per conto materiale): 15,49 euro

Essendo un conto deposito, a differenza di conti correnti o del Conto Gestito, MoneyBox CD non permette di prelevare denaro dalla somma versata in quanto quest’ultima è interamente soggetta alla maturazione vincolata di interessi.

Come aprire MoneyBox CD

Particolarmente semplice e veloce, la sottoscrizione a MoneyBox CD è disponibile solo online nel servizio Banca Multicanale e solamente per i clienti Unicredit. Una volta effettuato l’accesso con user e password, si entra nell’area Conti correnti → MoneyBox CD → Sottoscrizione. In quest’ultima pagina si indica l’importo da versare.

MoneyBox CD di Unicredit conviene veramente?

Il conto deposito MoneyBox CD di Unicredit è, come molti altri strumenti della stessa banca, caratterizzato da elevata sicurezza e garanzia, sia da parte di uno degli istituti di credito più affidabili d’Italia sia dal Fondo Interbancario di Tutela dei Depositi.

Tuttavia, questo prodotto finanziario presenta alcuni punti deboli, che riguardano principalmente l’entità degli interessi maturati: inferiore a quello di altri conti deposito, lo 0,10% lordo annuale è una cifra che non garantisce un guadagno considerevole, senza contare il gravare degli oneri fiscali che rischiano di ridurre ulteriormente (o annullare) le sue dimensioni; inoltre, l’assenza di tassazione agevolata, presente su altri prodotti finanziari, influisce in negativo sul rendimento di MoneyBox CD.

In merito invece alla gestione, altro punto debole è rappresentato dall’impossibilità di effettuare prelievi o di richiedere parte della somma versata in caso di necessità: sebbene sia a breve termine, il contratto di 24 mesi non permette infatti di svincolare la quantità di denaro all’interno del conto nemmeno in modo parziale.

C’è inoltre da considerare che un versamento di apertura di 5,000 euro e altri periodici di 1,000 euro possono essere particolarmente dispendiosi per il cliente medio, che si ritroverà a privarsi di quantità di denaro non indifferenti per i successivi 2 anni: è perciò sempre consigliato avere liquidità aggiuntiva esterna a tale servizio.

Conclusioni

Come in molti altri casi, anche ciò che si evince dall’analisi di MoneyBox CD di Unicredit è una serie di punti di forza e di debolezza coesistenti. Questi ultimi determinano l’effettiva qualità del prodotto, che è tra quelli più pubblicizzati dell’istituto di credito milanese.

Punti di forza possono essere:

  • Garanzia del Fondo Interbancario di Tutela dei Depositi
  • Affidabilità e sicurezza
  • Semplicità di utilizzo
  • Vincolo a breve termine
  • Nessuna spesa o commissione accessoria

Punti di debolezza invece:

  • Interessi attivi inferiori rispetto ad altri conti
  • Oneri fiscali non agevolati
  • Rischio di annullare i propri guadagni
  • Versamenti dispendiosi
  • Impossibilità di svincolo

Da tale esame si può capire a conti fatti che MoneyBox CD non mostra particolare convenienza, in quanto il gravare della tassazione rischia di annullare eventuali guadagni, rappresentati da un tasso di interesse già relativamente basso.

Considerando ogni punto forte e punto debole, anche in merito ai versamenti occorre sempre valutare la propria disponibilità finanziaria: è opportuno, in ogni caso, avere una liquidità esterna da destinare ad eventuali spese o emergenze, valutando prima ancora se questo prodotto soddisfa le proprie esigenze.

Altri investimenti e prodotti finanziari di Unicredit

UCG Quotazione azioni  

Conte Gestito

 Conto Corrente My Genius 

 Mobile App 

Prestiti 

Prestiti Auto  

Mutuo  

CD  

Unicreditclick  

PIR  

Surroga Mutuo  

Carte di Credito Prepagate

Dal 2012 informiamo su finanza personale , investimenti, banche e gestione finanziaria

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *