Migliori Conti Deposito Dicembre 2023 con Rendimenti più Alti

Di seguito, i migliori Conti Deposito DICEMBRE 2023, quelli più convenienti di questo mese, gli interessi e le migliori offerte a confronto.

I Conti Deposito sono uno dei modi per cui risparmiare soldi ed avere un qualche interesse, non possiamo chiamarlo un sistema per investire soldi propriamente detto, perchè in effetti non lo è, però possiamo chiamarlo una formula per risparmiare, che può dare dei discreti interessi, quantomeno più alti di quelli di un normale conto corrente, in quanto funziona più o meno allo stesso modo. Perchè scegliere un Conto Deposito?

Mettere parte del Nostro capitale in un conto deposito, significa avere la certezza che nessuno vada a disturbare quella parte del Nostro capitale ( se mettiamo meno di 100 mila euro, non avremo problemi nemmeno in caso di eventuale Bail In).

Cos’è un Conto Deposito

Un conto deposito è un tipo di conto bancario in cui si può depositare denaro e guadagnare interessi su di esso. È un conto a risparmio che offre un tasso di interesse più alto rispetto a un conto corrente tradizionale, ma di solito non fornisce una carta di debito o di credito associata.

Il conto deposito è un prodotto finanziario semplice e sicuro che permette di ottenere un reddito passivo attraverso la capitalizzazione degli interessi maturati, cioè l’acquisizione di interessi sui propri interessi.

Ci sono diversi tipi di conti deposito disponibili in Italia, offerti da diverse banche e istituti finanziari. Alcuni conti deposito offrono tassi di interesse fissi, mentre altri offrono tassi di interesse variabili. Inoltre, ci sono anche conti deposito con scadenza, che richiedono di mantenere il denaro depositato per un determinato periodo di tempo per ottenere il tasso di interesse più alto possibile.

Vari tipi di Conto Deposito offerti dalle banche

Le banche in Italia offrono diversi tipi di conti deposito, che possono differire per il tasso di interesse, la durata del deposito, la liquidità del conto e altre caratteristiche. Qui di seguito sono alcuni tipi di conto deposito più comuni offerti dalle banche italiane:

  1. Conto deposito a tasso fisso: è un conto che offre un tasso di interesse stabilito al momento dell’apertura, il tasso di interesse rimane fisso per tutto il periodo del deposito. Questo tipo di conto è ideale per coloro che desiderano un rendimento sicuro e prevedibile.
  2. Conto deposito a tasso variabile: è un conto che offre un tasso di interesse che può variare nel tempo in base alle condizioni di mercato. Questo tipo di conto è più rischioso del conto a tasso fisso, ma può offrire maggiori rendimenti a lungo termine.
  3. Conto deposito vincolato: è un conto che richiede di vincolare il denaro depositato per un certo periodo di tempo, solitamente da sei mesi a cinque anni. In cambio, il conto offre un tasso di interesse più elevato rispetto ad un conto deposito non vincolato.
  4. Conto deposito libero: è un conto che consente di prelevare il denaro depositato in qualsiasi momento senza penalità, ma il tasso di interesse offerto di solito è più basso rispetto ad altri tipi di conto deposito.
  5. Conto deposito a crescita progressiva: è un conto che offre un tasso di interesse crescente nel tempo. In questo caso, l’interesse maturato viene reinvestito automaticamente nel conto, aumentando il capitale e il tasso di interesse.
  6. Conto deposito con garanzia: è un conto che garantisce la protezione del capitale depositato, generalmente fino a una determinata somma. Questo è un  conto utile per coloro che desiderano un investimento sicuro.

Questi sono solo alcuni dei tipi di conto deposito che le banche italiane possono offrire. È importante scegliere il tipo di conto deposito che meglio si adatta alle proprie esigenze finanziarie e valutare attentamente i costi, i tassi di interesse e le altre caratteristiche del conto prima di prendere una decisione.

I Conti Deposito più usati dagli italiani

In Italia, ci sono diverse banche e istituti finanziari che offrono conti deposito a tasso fisso, variabile o vincolato. Ecco alcuni dei conti deposito più utilizzati in Italia:

  1. Conto Deposito CheBanca!: il conto deposito offerto da CheBanca! è uno dei più popolari in Italia. Offre un tasso di interesse competitivo per i primi tre mesi e una flessibilità di gestione del deposito.
  2. Conto Deposito Widiba: il conto deposito di Widiba offre un tasso di interesse variabile, che può essere aumentato attraverso la promozione attiva del conto sui social media. Inoltre, offre la possibilità di personalizzare la durata del deposito.
  3. Conto Deposito Fineco: il conto deposito di Fineco Bank è vincolato e offre un tasso di interesse competitivo per un periodo di un anno. Inoltre, la banca offre una vasta gamma di prodotti finanziari e servizi online.
  4. Conto Deposito ING Direct: il conto deposito offerto da ING Direct è libero e offre un tasso di interesse competitivo per il primo anno. Inoltre, la banca offre una piattaforma di banking online avanzata e un’ampia gamma di prodotti finanziari.
  5. Conto Deposito BNL: il conto deposito offerto da BNL offre un tasso di interesse fisso per la durata del deposito. Inoltre, la banca offre una vasta gamma di servizi finanziari e di consulenza.

Questi sono solo alcuni dei conti deposito più utilizzati in Italia, le cui recensioni potrete trovare in questo sito, basta andare ai link in fondo alla pagina. Prima di scegliere il Vostro conto deposito, è importante confrontare le offerte di diverse banche e istituti finanziari e scegliere quello che meglio soddisfa le Vostre esigenze finanziarie.

Differenze tra Conto Deposito e Conto Corrente

Il conto deposito e il conto corrente sono entrambi prodotti bancari offerti dalle banche in Italia, ma hanno finalità e caratteristiche diverse. Ecco alcune delle principali differenze tra un conto deposito e un conto corrente:

  1. Scopo: il conto corrente è utilizzato principalmente per gestire le proprie finanze quotidiane, come ricevere il salario, effettuare pagamenti, prelevare contante, ecc. Il conto deposito, invece, è utilizzato principalmente per depositare e accumulare denaro, in modo da ottenere un rendimento sul proprio risparmio.
  2. Tasso di interesse: il conto corrente solitamente non offre alcun tasso di interesse o offre un tasso molto basso, mentre il conto deposito offre un tasso di interesse più elevato. Tuttavia, il tasso di interesse sul conto deposito è generalmente inferiore rispetto ad altri strumenti di risparmio come i fondi comuni o i titoli di stato.
  3. Liquidità: il conto corrente è un conto molto liquido, il che significa che è possibile prelevare contante o effettuare pagamenti in qualsiasi momento, senza limiti o penalità. Il conto deposito, invece, può essere vincolato, il che significa che il denaro depositato può essere ritirato solo dopo un periodo di tempo prestabilito.
  4. Costi: il conto corrente di solito comporta costi mensili, tra cui il canone di gestione e le commissioni sulle operazioni effettuate, mentre il conto deposito solitamente non ha costi di gestione.
  5. Servizi accessori: il conto corrente è spesso associato a una carta di debito o di credito, servizi di home banking, bonifici e altre funzionalità di pagamento. Il conto deposito, invece, di solito non offre questi servizi aggiuntivi.

In generale, il conto corrente è un prodotto finanziario per gestire i propri fondi quotidiani, mentre il conto deposito è un prodotto finanziario per accumulare denaro e ottenere un rendimento sul risparmio. È importante valutare le proprie esigenze finanziarie e scegliere il prodotto che meglio si adatta alle proprie necessità.

Meglio il Conto Deposito o il Conto Corrente ?

La scelta tra un conto corrente e un conto deposito, dipende dalle esigenze e dalle priorità individuali di ogni persona. In generale, se si desidera accumulare denaro e ottenere un rendimento sul proprio risparmio, un conto deposito è la scelta migliore. Se invece si desidera gestire le proprie finanze quotidiane, come ricevere lo stipendio, effettuare pagamenti e prelevare contante, un conto corrente è la scelta migliore.

Ecco alcuni fattori che possono influenzare la scelta tra un conto deposito e un conto corrente:

  1. Tasso di interesse: il conto deposito offre generalmente un tasso di interesse più elevato rispetto al conto corrente, quindi se si desidera ottenere un rendimento sul proprio risparmio, il conto deposito può essere la scelta migliore.
  2. Liquidità: il conto corrente è più liquido rispetto al conto deposito, il che significa che è possibile prelevare contante o effettuare pagamenti in qualsiasi momento senza penalità. Al contrario, il conto deposito può essere vincolato e il denaro depositato può essere ritirato solo dopo un periodo di tempo prestabilito.
  3. Costi: il conto corrente comporta solitamente costi mensili, come il canone di gestione e le commissioni sulle operazioni effettuate, mentre il conto deposito di solito non ha costi di gestione.
  4. Servizi accessori: il conto corrente offre servizi aggiuntivi come una carta di debito o di credito, bonifici, domiciliazione utenze, etc., che non sono disponibili su un conto deposito.

In generale, se si desidera ottenere un rendimento sul proprio risparmio e non è necessario accedere ai propri fondi quotidianamente, un conto deposito può essere la scelta migliore. Al contrario, se si desidera gestire le proprie finanze quotidiane e accedere ai propri fondi in qualsiasi momento, un conto corrente può essere la scelta migliore.

Meglio investire che tenere i soldi in un Conto Deposito

Se si vuole far fruttare i risparmi, i conti deposito non sono lo strumento finanziario adatto. Diciamolo subito in modo da toglierci da ogni equivoco.

Il Conto Deposito è uno strumento adatto per “mettere via i soldi”, cioè tenerli al sicuro dai ladri, ma non certo dall’inflazione e men che meno è un posto conveniente come investimento, ormai da anni .

Per varie ragioni da anni gli interessi offerti da strumenti garantiti come i Conti Deposito sono molto bassi. Talmente bassi che non riescono neppure a coprire i costi di una piccola inflazione come c’è ora.

Quindi ripetiamo: i conti deposito vanno benissimo per tenere i soldi al sicuro dai ladri, su questo aspetto è sempre meglio tenere i soldi in una Banca Affidabile che in casa, magari in una cassaforte di famiglia.

Però non possiamo considerare un Conto Deposito come un investimento. Per fare investimenti redditizi ci sono altri strumenti finanziari più adatti. Dalle azioni, agli ETF ci sono decine, migliaia di opportunità diverse per diversi profili di rischio.

Funzionamento di un conto deposito

Un conto deposito è sempre un contratto bancario, così come lo è il conto corrente tradizionale.

Come dice il nome stesso, il conto è semplicemente un contenitore, o deposito, dove vengono messi dei fondi, vincolati o meno, al fine di guadagnare tassi di interesse più interessanti rispetto ai conti correnti ordinari.

Non essendo un conto corrente, il conto deposito può funzionare solo con versamenti in entrata, e in uscita (deposito/prelievo).

Il conto deposito può essere sia libero, sia vincolato (vincoli variabili da uno a più mesi).

Un conto di deposito vincolato offre rendimenti maggiori di un conto deposito libero, e in molti casi, le banche offrono la possibilità di svincolare i fondi in caso di bisogno, remunerandoli in maniera inferiore rispetto al vincolo pattuito, ma in ogni caso portando a casa un guadagno, seppur minore.

Le origini del conto deposito risalgono già nella seconda metà degli anni Novanta, anche se il boom di notorietà è legato alla pubblicità del conto Arancio di Ing Direct.

A livello di tassazione, dal Luglio 2014, sugli interessi maturati è dovuta un’ imposta del 26%

In tema di bolli sul conto deposito, possiamo dire come sugli stessi grava un’ imposta proporzionale al capitale depositato (attualmente 2 per mille).

Il Fondo interbancario di tutela dei depositi tutela i risparmiatori, ed investitori, fino ad un limite di Eur 100000,00 parimenti ai conti correnti tradizionali.

Come scegliere un conto deposito conveniente?

Come un classico conto corrente, il conto deposito consente di accantonare denaro al sicuro nelle casse di un istituto bancario, mantenendolo al sicuro, con la differenza che farà maturare i propri risparmi sul breve-medio periodo. Tuttavia, essendo uno strumento d’investimento dal rischio irrisorio (caratterizzato dall’ipotetico fallimento dell’istituto), anche i rendimenti saranno particolarmente ridotti, solo in alcuni casi superiori all’1% annuale.

Anche valutando i migliori conti deposito 2022, le caratteristiche principali da considerare saranno:

  • Rendimenti netti
  • Giacenze minime
  • Possibilità di svincolo
  • Capitalizzazione
  • Affidabilità dell’istituto

Infine, si ricorda che tutte le banche italiane che presentano conti deposito offrono copertura assicurativa fino a 100.000 euro aderendo al Fondo Interbancario di Tutela dei Depositi.

miglior conto deposito, miglior conto deposito vincolato, miglior conto deposito 2024, confronta conti deposito
conti deposito migliori

Migliori conti deposito Dicembre 2023, ecco quali sono

Prima il CoViD-19, poi i recenti conflitti, hanno portato ad una situazione economica altalenante in cui le difficoltà finanziarie sono all’ordine del giorno. E’ in un’ottica tale che gli investimenti diventano prioritari e, parlando di asset a basso rischio, oggi scopriremo insieme i migliori conti deposito di fine 2023.

Rendimento sicuro sul breve-medio termine, gestione passiva e semplice, queste le caratteristiche che lo rendono un prodotto particolarmente desiderato dai correntisti, senza contare una garanzia fino a 100.000 euro per la tutela depositi. Considerando questi aspetti, quali sono i migliori conti deposito di novembre e dicembre?

Fattori da considerare in un conto deposito

Rientranti tra gli strumenti d’investimento più comodi, economici e sicuri, i conti deposito sono particolarmente adatti a quel pubblico dalla tolleranza al rischio ridotta, considerando anche la semplicità di gestione, passiva nella maggior parte dei casi, ed un rendimento sicuro seppur minore rispetto ad altri asset in base al rapporto rischio/guadagno. In fase di scelta, vi sono numerosi fattori da prendere in considerazione:

  • Banca
  • Vincoli e possibilità di svincolo
  • Rendimenti percentuali
  • Capitalizzazione
  • Deposito minimo
  • Spese extra

Vincolato, che blocca i depositi per tempi prestabiliti in cambio di rendimenti maggiori, o non vincolato, che permette di prelevare in qualsiasi momento con interessi minori, il conto deposito è una valida alternativa ai conti correnti, spesso infruttiferi, dedicato ai piccoli risparmiatori che vogliono far fruttare il proprio capitale. Tutti aderiscono al Fondo Interbancario Tutela Depositi, con copertura assicurativa fino a 100.000 euro in caso di fallimento bancario.

Migliori Conti Deposito di Dicembre 2023

La situazione economica degli ultimi anni è divenuta critica, per questo agli italiani è richiesta sempre più consapevolezza e coscienza nella scelta degli strumenti finanziari. Tra questi ci sono i conti deposito, di cui con Economia Italia.com oggi scopriremo quali sono i migliori di fine 2023 comprendendone caratteristiche e funzionalità.

Strumenti di facile apertura e gestione, che sul breve-medio periodo consentono di far maturare interessi sulle somme versate senza correre particolari rischi, grazie alla solidità degli istituti creditizi che li presentano e la garanzia del Fondo Interbancario. Conoscendoli nel dettaglio c’è quindi da capire, quali sono i migliori conti deposito di dicembre?

Fattori da considerare nella scelta di un conto deposito

Disciplinati dal T.U.B. (D. Lgs. 385/1993), i conti deposito sono strumenti d’investimento a breve-medio termine che rientrano di diritto tra i più comodi, economici e sicuri, per questo adatti principalmente a piccoli risparmiatori dal profilo di rischio ridotto. Il loro funzionamento è particolarmente semplice, facendo maturare interessi sul capitale depositato. Nella scelta di un conto deposito ci sono svariati fattori da considerare, in particolare:

  • Banca erogante
  • Presenza di vincoli
  • Possibilità di svincolo
  • Rendimenti
  • Deposito minimo
  • Capitalizzazione
  • Spese extra
  • Funzionalità extra

Erroneamente considerati analoghi ad un conto corrente, presentano in realtà sostanziali differenze specialmente sull’operatività: i conti deposito non fanno effettuare operazioni basilari come bonifici, assegni, accrediti stipendio o domiciliazione utenze, né offrono carte di pagamento, ma al tempo stesso garantiscono un rendimento a scadenza. Sono di due tipologie:

  • Vincolato, offre interessi maggiori bloccando i depositi per tempi prestabiliti da 3 a 60 mesi; può essere svincolabile, dando la possibilità di svincolo senza perdere gli interessi già maturati, o non svincolabile, che fa perdere gli interessi se svincolato
  • Non vincolato, offre interessi minori permettendo di prelevare in ogni momento

Tutte le banche che presentano conti deposito aderiscono al Fondo Interbancario Tutela Depositi, proteggendo fino a 100.000 euro in caso di ipotetico fallimento.

Ecco i 15 migliori conti deposito di dicembre 2023

Come avviene con ogni altro prodotto finanziario, la scelta di un conto deposito può essere particolarmente ardua se non si hanno le dovute informazioni. Per questo oggi Economia Italia ci orienta verso le scelte migliori esaminando caratteristiche e dettagli di ogni prodotto.

1. Conto Arancio ING

Apertura Gratuita online
Operatività Online
Vincoli 12 mesi

Nessuno

Tasso lordo 4,00% vincolato fino a 100.000 euro per nuove aperture entro il 31/12/2023

0,50% non vincolato

Svincolabile Si, a tasso base
Giacenza Min 1,00 euro

Max 1,5 milioni di euro

Capitalizzazione Annuale
Prelievi Gratuiti illimitati
Versamenti Gratuiti illimitati
Imposta bollo 0,20%/anno su somme depositate
Spese extra Nessuna
Conto corrente associato Nessuno

 

2. Deposito 102 Banca Guber

Apertura Gratuita online
Operatività Online
Vincoli 12, 18, 24, 36, 48, 60 mesi

Nessuno

Tasso lordo Da 3,60% a 5,55% vincolato

0,10% non vincolato

Svincolabile No
Giacenza Min 1,00 euro

Max 350.000 euro

Capitalizzazione Semestrale vincolato

Annuale non vincolato

Prelievi Non disponibili su vincolato, pena perdita interessi

Si su non vincolato

Versamenti Gratuiti illimitati
Imposta bollo 0,20%/anno su somme depositate
Spese extra Nessuna
Conto corrente associato Conto corrente Banca Guber

 

3. X Risparmio Banca Aidexa

Apertura Gratuita online
Operatività Online
Vincoli 3, 6, 12, 18, 24, 36 mesi
Tasso lordo Da 4,00% a 5,00%
Svincolabile No
Giacenza Min 1.000

Max 100.000 euro

Capitalizzazione Scadenza vincolo
Prelievi Non disponibili, pena perdita interessi
Versamenti Gratuiti illimitati
Imposta bollo 0,20%/anno su somme depositate
Spese extra Comunicazioni cartacee su richiesta 3,00 euro/documento
Conto corrente associato Nessuno

 

4. Time Deposit IBL Banca

Apertura Gratuita online e filiale
Operatività Online e filiale
Vincoli 3, 6, 12, 18, 24, 36 mesi
Tasso lordo Da 3,30% a 4,00%
Svincolabile No
Giacenza Min 5.000 euro

Max 1 milione di euro

Capitalizzazione Scadenza vincolo da 3 a 24 mesi

Trimestrale da 6 a 36 mesi

Prelievi Non disponibili, pena perdita interessi
Versamenti Gratuiti illimitati
Imposta bollo 0,20%/anno su somme depositate
Spese extra Nessuna
Conto corrente associato Nessuno

 

5. Viviconto Extra Vivibanca

Apertura Gratuita online e filiale
Operatività Online e filiale
Vincoli 6, 12, 18, 24, 30, 36, 42, 48, 54, 60 mesi
Tasso lordo Da 4,25% a 5,50%
Svincolabile No
Giacenza Min 1.000 euro

Max 500.000 euro

Capitalizzazione Scadenza vincolo
Prelievi Non disponibili, pena perdita interessi
Versamenti Gratuiti illimitati
Imposta bollo 0,20%/anno su somme depositate
Spese extra Nessuna
Conto corrente associato Nessuno

 

6. Cherry Vincolato Cherry Bank

Apertura Gratuita online
Operatività Online
Vincoli 12, 18, 24, 36, 48, 60 mesi
Tasso lordo Da 4,50% a 5,40%
Svincolabile No
Giacenza Min 3.000 euro

Max 3 milioni di euro

Capitalizzazione Trimestrale
Prelievif  Non disponibili, pena perdita interessi
Versamenti Solo primo versamento, non disponibili successivi
Imposta bollo 0,20%/anno su somme depositate
Spese extra Nessuna
Conto corrente associato Conto Cherry Bank

 

7. Conto Deposito Vincolato Smart Bank

Apertura Gratuita online
Operatività Online
Vincoli 3, 6, 9, 10, 12, 18, 24, 36, 48, 60 mesi
Tasso lordo Da 3,60% a 4,30%
Svincolabile No
Giacenza Min 5.000 euro
Capitalizzazione Scadenza vincolo da 3 a 12 mesi

Annuale da 12 a 60 mesi

Prelievi Non disponibili, pena perdita interessi
Versamenti Gratuiti illimitati
Imposta bollo 0,20%/anno su somme depositate
Spese extra Nessuna
Conto corrente associato Nessuno

 

8. Conto Deposito non svincolabile Banca CF+

Apertura Gratuita online
Operatività Online
Vincoli 12, 18, 24, 36, 48, 60 mesi

Nessuno

Tasso lordo Da 4,35% a 4,50% vincolato

0,20% non vincolato

Svincolabile No
Giacenza Min 10.000 euro
Capitalizzazione Semestrale vincolato

Trimestrale o annuale non vincolato

Trimestrale o scadenza vincolo 18 mesi

Prelievi Non disponibili su vincolato, pena perdita interessi

Si su non vincolato

Versamenti Gratuiti illimitati
Imposta bollo 0,20%/anno su somme depositate
Spese extra Comunicazioni cartacee su richiesta 2,00 euro/documento
Conto corrente associato Nessuno

 

9. Time Deposit Conto Twist

Apertura Gratuita online
Operatività Online
Vincoli 3, 6, 12, 18, 24, 36, 48, 60 mesi
Tasso lordo Da 3,50% a 4,75%
Svincolabile Si, a tasso base
Giacenza Min 10.000 euro

Max 500.000 euro

Capitalizzazione Scadenza vincolo
Prelievi Non disponibili
Versamenti Gratuiti illimitati
Imposta bollo 0,20%/anno su somme depositate
Spese extra Comunicazioni cartacee su richiesta 1,00 euro/documento

Domiciliazione in filiale su richiesta 0,40 euro/documento

Conto corrente associato Conto Twist

 

9. Deposito Vincolato Tinaba-Banca Profilo

Apertura Gratuita online
Operatività Online
Vincoli 6, 12, 18, 24 mesi
Tasso lordo Da 3,50% a 4,50%
Svincolabile Parzialmente
Giacenza Min 1.000 euro

Max 10.000 euro

Capitalizzazione Scadenza vincolo
Prelievi Non disponibili
Versamenti Gratuiti illimitati
Imposta bollo A carico di Banca Profilo
Spese extra Nessuna
Conto corrente associato Nessuno

 

10. Rendimax Banca Ifis

Apertura Gratuita online
Operatività Online
Vincoli 3, 6, 12, 18, 24, 36, 48, 60 mesi

Nessuno

Tasso lordo Da 3,40% a 3,95% vincolato a liquidazione anticipata

Da 3,50% a 4,50% vincolato a liquidazione posticipata

0,25% non vincolato

Svincolabile No
Giacenza Min 1.000 euro

Max 1 milione di euro

Capitalizzazione Immediata vincolato a liquidazione anticipata

Trimestrale vincolato a liquidazione posticipata

Annuale non vincolato

Prelievi Non disponibili, pena perdita interessi
Versamenti Illimitati gratuiti
Imposta bollo 0,20%/anno su somme depositate
Spese extra Nessuna
Conto corrente associato Nessuno

 

11. Conto Deposito Findomestic

Apertura Gratuita online e filiale
Operatività Online e filiale
Vincoli Nessuno
Tasso lordo 3,00% fino a 100.000 euro
Svincolabile Si
Giacenza Min 100,00 euro

Max 100.000 euro

Capitalizzazione Semestrale
Prelievi Illimitati gratuiti
Versamenti Illimitati gratuiti
Imposta bollo 0,20%/anno su somme depositate
Spese extra Comunicazioni cartacee su richiesta 2,00 euro/documento
Conto corrente associato Nessuno

 

12. Deposito Flessibile BBVA

Apertura Gratuita online
Operatività Online
Vincoli 12 mesi
Tasso lordo 4,25%
Svincolabile Si, a 1,00%
Giacenza Min 500,00 euro

Max 100.000 euro

Capitalizzazione Scadenza vincolo
Prelievi Non disponibili
Versamenti Illimitati gratuiti
Imposta bollo 0,20%/anno su somme depositate
Spese extra Comunicazioni cartacee su richiesta 1,65 euro/documento
Conto corrente associato Conto corrente BBVA

 

13. Conto Deposito Premium Illimity

Apertura Gratuita online
Operatività Online
Vincoli 6, 12, 18, 24, 36, 48, 60 mesi
Tasso lordo Da 1,00% a 5,20% svincolabile

Da 1,50% a 5,75% non svincolabile

Svincolabile Si per svincolabile, a tasso base

No per non svincolabile

Giacenza Min 1.000 euro

Max 20.000 euro

Capitalizzazione Scadenza vincolo svincolabile

Semestrale o annuale non svincolabie

Prelievi Non disponibili, pena perdita interessi
Versamenti Illimitati gratuiti
Imposta bollo 0,20%/anno su somme depositate
Spese extra Comunicazioni cartacee su richiesta 0,55 euro/documento
Conto corrente associato Conto corrente Illimity

 

14. Auto Bank Tempo Credit Agricole

Apertura Gratuita online
Operatività Online
Vincoli 12, 18, 24, 36, 48, 60 mesi
Tasso lordo Da 3,80% a 4,30%
Svincolabile Si, a 0,50%
Giacenza Min 1,000 euro
Capitalizzazione Trimestrale
Prelievi Non disponibili, pena perdita interessi
Versamenti Illimitati gratuiti
Imposta bollo 0,20%/anno su somme depositate
Spese extra Nessuna
Conto corrente associato Nessuno

 

Conclusioni

Secondo Economia-italia.com, a giugno 2023 sono circa 18,5 milioni i conti deposito attivi in Italia, +1,65% rispetto allo stesso periodo dell’anno precedente, con una giacenza media di 25.000 euro. A favorire la corsa ai conti deposito è l’aumento dei tassi d’interesse, complici CoViD-19 e conflitti bellici, che li rendono investimenti sempre più interessanti per piccoli risparmiatori e investitori dalla tolleranza al rischio ridotta.

A conti fatti, nomi come ING, Credit Agricole, Tinaba e Findomestic rappresentano realtà importanti del panorama finanziario e rientrano di diritto tra i migliori conti deposito di dicembre 2023 e in generale, senza contare le varie banche online di recente fondazione, che contribuiscono a rendere tali strumenti sempre più interessanti e accessibili per ogni categoria di risparmiatore e investitore, grazie alla loro sicurezza e affidabilità. Tutto questo nonostante il rischio d’inflazione ed i rendimenti minori rispetto altri asset d’investimento.

Conti deposito precedentemente recensiti

Scegliere un conto deposito anziché un altro può essere particolarmente difficile, per questo è necessario esaminare nel dettaglio nomi e caratteristiche per capire quali siano i migliori.

1. Cherry Bank

Apertura

Online, gratuita

Operatività

Online

Tipologia

Conto deposito

Vincoli

36 mesi

Tasso lordo

Fino al 5,40%

Svincolabile

No

Giacenza

Min 3.000 max 3 milioni di euro

Capitalizzazione

Annuale

Prelievi

Non disponibili, pena perdita interessi

Versamenti

Illimitati gratuiti

Imposta bollo

0,20%/anno su somme depositate

Spese extra

Nessuna

Conto corrente associato

Conto online Cherry Bank

 

2. Vivibanca Viviconto Extra

Apertura

Online, gratuita

Operatività

Online

Tipologia

Conto deposito

Vincoli

Da 6 a 60 mesi

Tasso lordo

Da 4,25% a 5,50%

Svincolabile

No

Giacenza

Min 1.000 max 500.000 euro

Capitalizzazione

Fine vincolo

Prelievi

Non disponibili, pena perdita interessi

Versamenti

Illimitati gratuiti

Imposta bollo

0,20%/anno su somme depositate

Spese extra

Nessuna

Conto corrente associato

Nessuno

 

3. IBL Banca Controcorrente

Apertura

Online o filiale, gratuita

Operatività

Online o filiale

Tipologia

Conto corrente con funzione di conto deposito

Vincoli

Da 3 a 36 mesi

Tasso lordo

4,00%

Svincolabile

Si, a tasso base

Giacenza

Min 5.000 max 1 milione di euro

Capitalizzazione

Trimestrale

Prelievi

Illimitati gratuiti

0,90 da ATM altra banca in Italia

Versamenti

Illimitati gratuiti

Imposta bollo

0,20%/anno su somme depositate

Spese extra

Canone 3,00 euro/mese

Nessuno per under 30

-2,00 euro per giacenze superiori a 5.000 euro/mese

Conto corrente associato

Nessuno

 

4. ING Conto Arancio

Apertura

Online, gratuita

Operatività

Online

Tipologia

Conto deposito

Vincoli

12 mesi, nessuno

Tasso lordo

4,00% vincolato, 0,50% non vincolato

Svincolabile

Si, a tasso base

Giacenza

Min 1,00 max 500.000 euro

Capitalizzazione

Annuale

Prelievi

Illimitati gratuiti

Versamenti

Illimitati gratuiti

Imposta bollo

0,20%/anno su somme depositate

Spese extra

Nessuna

Conto corrente associato

Nessuno

 

5. Banca Widiba Conto Start

Apertura

Online, gratuita

Operatività

Online

Tipologia

Conto corrente con funzione di conto deposito

Vincoli

Da 3 a 12 mesi

Tasso lordo

4,00%

Svincolabile

Si, a tasso base

Giacenza

Min 1,00 max 1 milione di euro

Capitalizzazione

Annuale

Prelievi

Illimitati gratuiti oltre 100,00 euro

2,00 euro sotto 100,00 euro e extra-UE

Versamenti

Illimitati gratuiti

Imposta bollo

0,20%/anno su somme depositate

Spese extra

Canone 3,00 euro/mese

Nessuno per aperture entro il 15/11/2023 o under 30

-1,00 euro con accredito stipendio/pensione, patrimonio complessivo min 25.000 euro e investimento in risparmio amministrato min 20.000 euro

-2,00 euro investimento in risparmio gestito min 10.000 euro

Conto corrente associato

Nessuno

 

6. Banca Ifis Rendimax Vincolato

Apertura

Online, gratuita

Operatività

Online

Tipologia

Conto deposito

Vincoli

Da 6 a 72 mesi

Tasso lordo

Da 3,40% a 4,50%

Svincolabile

No

Giacenza

Min 1.000 max 1 milione di euro

Capitalizzazione

Immediata se anticipata

Trimestrale se posticipata

Prelievi

Non disponibili, pena perdita interessi

Versamenti

Illimitati gratuiti

Imposta bollo

0,20%/anno su somme depositate

Spese extra

Nessuna

Conto corrente associato

Nessuno

 

7. Banca Aidexa X Risparmio

Apertura

Online, gratuita

Operatività

Online

Tipologia

Conto deposito

Vincoli

Da 3 a 36 mesi

Tasso lordo

Da 3,50% a 4,75%

Svincolabile

No

Giacenza

Min 1.000 max 100.000 euro

Capitalizzazione

Fine vincolo

Prelievi

Non disponibili, pena perdita interessi

Versamenti

Illimitati gratuiti

Imposta bollo

0,20%/anno su somme depositate

Spese extra

Nessuna

Conto corrente associato

Nessuno

 

8. Banca CF+ Non Svincolabile

Apertura

Online, gratuita

Operatività

Online

Tipologia

Conto deposito

Vincoli

Da 12 a 60 mesi, nessuno

Tasso lordo

Da 4,30% a 4,50% vincolato, 0,20% non vincolato

Svincolabile

No

Giacenza

Min 1,00 max 1 milione di euro

Capitalizzazione

Annuale

Prelievi

Non disponibili, pena perdita interessi

Versamenti

Illimitati gratuiti

Imposta bollo

0,20%/anno su somme depositate

Spese extra

Nessuna

Conto corrente associato

Nessuno

 

9. BBVA Deposito Flessibile

Apertura

Online, gratuita

Operatività

Online

Tipologia

Conto deposito

Vincoli

12 mesi

Tasso lordo

4,25%

Svincolabile

Si, a 1,00%

Giacenza

Min 500,00 max 100.000 euro

Capitalizzazione

Annuale

Prelievi

Illimitati gratuiti

Versamenti

Illimitati gratuiti

Imposta bollo

0,20%/anno su somme depositate

Spese extra

Nessuna

Conto corrente associato

Nessuno

 

10. Tinaba Deposito Vincolato

Apertura

Online, gratuita

Operatività

Online

Tipologia

Conto deposito

Vincoli

Da 6 a 24 mesi

Tasso lordo

Da 0,60% a 4,50%

Svincolabile

No

Giacenza

Min 1,00 max 1 milione di euro

Capitalizzazione

Annuale

Prelievi

Non disponibili, pena perdita interessi

Versamenti

Illimitati gratuiti

Imposta bollo

0,20%/anno su somme depositate

Spese extra

Nessuna

Conto corrente associato

Conto Tinaba Banca Profilo

 

11. Banca Progetto Conto Key

Apertura

Online, gratuita

Operatività

Online

Tipologia

Conto deposito

Vincoli

Da 6 a 60 mesi

Tasso lordo

Da 3,00% a 4,75%

Svincolabile

Si, a tasso base

Giacenza

Min 0 max 1 milione di euro

Capitalizzazione

Trimestrale

Prelievi

Illimitati gratuiti

Versamenti

Illimitati gratuiti

Imposta bollo

0,20%/anno su somme depositate

Spese extra

Nessuna

Conto corrente associato

Conto corrente Progetto

 

12. Credem Deposito Più

Apertura

Online, gratuita

Operatività

Online

Tipologia

Conto deposito

Vincoli

Da 3 a 12 mesi

Tasso lordo

Da 0,30% a 4,00%

Svincolabile

Si, a tasso base

Giacenza

Min 0 max 1 milione di euro

Capitalizzazione

Fine vincolo

Prelievi

Illimitati gratuiti

Versamenti

Illimitati gratuiti

Imposta bollo

0,20%/anno su somme depositate

Spese extra

Apertura partita contabile 15,00 euro

Attivazione 10,00 euro

Conto corrente associato

Nessuno

 

13. Credit Agricole Auto bank

Apertura

Online, gratuita

Operatività

Online

Tipologia

Conto deposito

Vincoli

Da 12 a 60 mesi

Tasso lordo

Da 3,60% a 4,30%

Svincolabile

Si, a 0,50%

Giacenza

Min 1.000 euro

Capitalizzazione

Trimestrale

Prelievi

Illimitati gratuiti

Versamenti

Illimitati gratuiti

Imposta bollo

0,20%/anno su somme depositate

Spese extra

Nessuna

Conto corrente associato

Nessuno

 

14. BCC Contoforte

Apertura

Online, gratuita

Operatività

Online

Tipologia

Conto deposito

Vincoli

Da 3 a 60 mesi

Tasso lordo

Da 2,50% a 4,20% vincolato, 0,10% non vincolato

Svincolabile

No

Giacenza

Min 100,00 euro max 10.000 euro

Capitalizzazione

Fine vincolo fino a 6 mesi

Annuale da 12 a 60 mesi

Prelievi

Solo non vincolato

Versamenti

Illimitati gratuiti

Imposta bollo

0,20%/anno su somme depositate

Spese extra

Nessuna

Conto corrente associato

Nessuno

 

15. Illimity Conto Deposito Classic

Apertura

Online, gratuita

Operatività

Online

Tipologia

Conto deposito

Vincoli

Da 6 a 60 mesi

Tasso lordo

Da 0,60% a 2,50%

Svincolabile

Si, a tasso base

Giacenza

Min 1.000 euro max 20.000 euro

Capitalizzazione

Semestrale a 6 mesi

Annuale da 12 a 60 mesi

Prelievi

Illimitati gratuiti

Versamenti

Illimitati gratuiti

Imposta bollo

0,20%/anno su somme depositate

Spese extra

Nessuna

Conto corrente associato

Nessuno

 

16. Poste Italiane Libretto Supersmart

Apertura

Online e ufficio postale, gratuita

Operatività

Online

Tipologia

Libretto postale

Vincoli

360 e 366 giorni

Tasso lordo

Da 2,50% a 3,50%

Svincolabile

Si, a tasso base

Giacenza

Min 1.000 euro

Capitalizzazione

Fine vincolo

Prelievi

Illimitati gratuiti

Versamenti

Illimitati gratuiti

Imposta bollo

0,20%/anno su somme depositate

Spese extra

Nessuna

Conto corrente associato

Conto BancoPosta

 

Conclusioni

Secondo stime Economia-italia.com, a giugno 2023 in Italia vi sono circa 18,5 milioni di conti deposito, +1,65% rispetto allo stesso periodo 2022, con giacenza media di 25.000 euro. Un trend favorevole, legato principalmente all’aumento dei tassi di interesse, che rendono i conti deposito più papabili specialmente per i piccoli risparmiatori e investitori dal profilo di rischio limitato, ed i seguenti punti di forza:

  • Nessuna spesa di gestione
  • Gestione passiva
  • Rendimento garantito
  • Rischio minimo
  • Tutela dei depositi

E’ però necessario evidenziarne anche i punti di debolezza:

  • Rendimenti inferiori rispetto ad altri asset a rischio maggiore
  • Prelievi non disponibili su conti vincolati pena perdita degli interessi
  • Rischio d’inflazione con erosione del capitale

A conti fatti, esaminando i migliori conti deposito di novembre e dicembre 2023 si notano nomi importanti dello scenario bancario odierno, tra tutti Conto Arancio, BBVA, Credem e Credit Agricole, sebbene la sorpresa sia Poste Italiane con il suo Libretto Supersmart, un prodotto differente ma che rispecchia molti aspetti di un conto deposito affidandosi alla convenienza e comodità dell’ente. In ogni caso, la scelta finale spetterà al cliente, che deciderà in base alla sua liquidità e all’orizzonte temporale per un investimento.

Conto Deposito CheBanca!

CheBanca! è una delle nuove realtà creditizie online particolarmente convenienti per il fatto che hanno costi bassissimi, vicini allo zero, come il conto corrente Che Banca!. Troverete tutte le caratteristiche del CD CheBanca! al link.

 

Altri Conti deposito da tenere presente

Varie Classifiche delle migliori banche italiane:

Fondatore di Economia-Italia.com nel 2014 trader e pubblicista finanziario, ha frequentato la Facoltà di Economia e Commercio presso l'Università di Perugia. Ha collaborato con diverse testate online, in cui ha scritto di economia e finanza fin dal 2007.

4 commenti

  1. Non vedo la presenza della Banca Findomestic-Gruppo BNP Paribas- il cui conto deposito non vincolato è il piu’ conveniente di tutti,visto che offre un tasso lordo del 3 %

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.