Migliori Conti Deposito Settembre 2021 i Rendimenti a Confronto

Di seguito, i migliori Conti Deposito 2021, quelli più convenienti di questo mese, gli interessi e le migliori offerte a confronto.
I Conti Deposito sono uno dei modi per cui risparmiare soldi ed avere un qualche interesse, non possiamo chiamarlo un sistema per investire soldi propriamente detto, perchè in effetti non lo è, però possiamo chiamarlo una formula per risparmiare, che può dare dei discreti interessi, quantomeno più alti di quelli di un normale conto corrente, in quanto funziona più o meno allo stesso modo. Perchè scegliere un Conto Deposito?

Mettere parte del Nostro capitale in un conto deposito, significa avere la certezza che nessuno vada a disturbare quella parte del Nostro capitale ( se mettiamo meno di 100 mila euro, non avremo problemi nemmeno in caso di eventuale Bail In).

Meglio investire che tenere i soldi in un Conto Deposito

Se si vuole far fruttare i risparmi, i conti deposito non sono lo strumento finanziario adatto. Diciamolo subito in modo da toglierci da ogni equivoco.

Il Conto Deposito è uno strumento adatto per “mettere via i soldi”, cioè tenerli al sicuro dai ladri, ma non certo dall’inflazione e men che meno è un posto conveniente come investimento, ormai da anni .

Per varie ragioni da anni gli interessi offerti da strumenti garantiti come i Conti Deposito sono molto bassi. Talmente bassi che non riescono neppure a coprire i costi di una piccola inflazione come c’è ora.

Quindi ripetiamo: i conti deposito vanno benissimo per tenere i soldi al sicuro dai ladri, su questo aspetto è sempre meglio tenere i soldi in una Banca Affidabile che in casa, magari in una cassaforte di famiglia.

Però non possiamo considerare un Conto Deposito come un investimento. Per fare investimenti redditizi ci sono altri strumenti finanziari più adatti. Dalle azioni, agli ETF ci sono decine, migliaia di opportunità diverse per diversi profili di rischio.

 

Questo volevamo metterlo in chiaro prima di passare a descrivere i conti deposito.

Funzionamento di un conto deposito

Un conto deposito è sempre un contratto bancario, così come lo è il conto corrente tradizionale.

Come dice il nome stesso, il conto è semplicemente un contenitore, o deposito, dove vengono messi dei fondi, vincolati o meno, al fine di guadagnare tassi di interesse più interessanti rispetto ai conti correnti ordinari.

Non essendo un conto corrente, il conto deposito può funzionare solo con versamenti in entrata, e in uscita (deposito/prelievo).

Il conto deposito può essere sia libero, sia vincolato (vincoli variabili da uno a più mesi).

Un conto di deposito vincolato offre rendimenti maggiori di un conto deposito libero, e in molti casi, le banche offrono la possibilità di svincolare i fondi in caso di bisogno, remunerandoli in maniera inferiore rispetto al vincolo pattuito, ma in ogni caso portando a casa un guadagno, seppur minore.

Le origini del conto deposito risalgono già nella seconda metà degli anni Novanta, anche se il boom di notorietà è legato alla pubblicità del conto Arancio di Ing Direct.

A livello di tassazione, dal Luglio 2014, sugli interessi maturati è dovuta un’ imposta del 26%

In tema di bolli sul conto deposito, possiamo dire come sugli stessi grava un’ imposta proporzionale al capitale depositato (attualmente 2 per mille).

Il Fondo interbancario di tutela dei depositi tutela i risparmiatori, ed investitori, fino ad un limite di Eur 100000,00 parimenti ai conti correnti tradizionali.

Miglior conto deposito di settembre 2021, quali sono?

Risparmio priorità degli italiani, tanto che le loro riserve bancarie ammontano a quasi 2.000 miliardi di euro. Ma non dipende solo dall’attento risparmio, bensì anche dal fattore CoViD-19, che ha portato a spendere e viaggiare meno rispetto a situazioni ottimali. Uno scenario economico delicato, in cui però anche un conto deposito può rappresentare un valido strumento.

Custodendo il proprio denaro al sicuro, il conto deposito consente di far maturare interessi nel tempo, in modo vincolato o meno, garantendo una discreta rendita futura. Scegliere il prodotto migliore non è mai facile, è per questo che occorre conoscere al meglio ogni caratteristica. Quali sono i migliori conti deposito di settembre 2021?

Come scegliere un conto deposito conveniente?

Come un classico conto corrente, il conto deposito consente di accantonare denaro al sicuro nelle casse di un istituto bancario, mantenendolo al sicuro, con la differenza che farà maturare i propri risparmi sul breve-medio periodo. Tuttavia, essendo uno strumento d’investimento dal rischio irrisorio (caratterizzato dall’ipotetico fallimento dell’istituto), anche i rendimenti saranno particolarmente ridotti, solo in alcuni casi superiori all’1% annuale.

Anche valutando i migliori conti deposito a settembre 2021, le caratteristiche principali da considerare saranno: 

  • Rendimenti netti
  • Giacenze minime
  • Possibilità di svincolo
  • Capitalizzazione
  • Affidabilità dell’istituto

Infine, si ricorda che tutte le banche italiane che presentano conti deposito offrono copertura assicurativa fino a 100.000 euro aderendo al Fondo Interbancario di Tutela dei Depositi.

Quali sono i migliori conti deposito del mese?

Secondo uno studio Unimpresa-Banca d’Italia, a fine 2020 i depositi bancari degli italiani ammontano a 1.956 miliardi di euro, complice anche la pandemia e la paura di spendere maggiormente. Di questi, parte è custodita nei conti deposito, veri e propri strumenti d’investimento da rendite discrete e rischi ridotti.

Si Conto! Banca Sistema

Nato da Banca Sintesi nel 2011 a Milano, Banca Sistema è un istituto specializzato in servizi per debitori pubblici, vendita al dettaglio di depositi e acquisto di crediti commerciali. Collabora inoltre presente in attività di volontariato. A giugno 2021 presenta fatturato di 216,4 milioni di euro, +3,3% rispetto a dicembre 2020. Offrendo anche servizi tradizionali, il conto deposito Si Conto! è facilmente fruibile e dagli alti rendimenti sia su breve che lungo termine, includendo persino l’imposta di bollo.

  • Apertura: online e in filiale, gratuita 
  • Operatività: online e in filiale
  • Interessi annuali lordi/vincoli: 1,90% a 120 mesi, 1,30% a 60 mesi, 1,24% a 54 mesi, 1,10% a 48 mesi, 1,00% a 42 mesi, 0,90% a 36 mesi, 0,80% a 30 mesi, 0,70% a 24 mesi, 0,60% a 18 mesi, 0,50% a 12 mesi, 0,15% a 9 mesi, 0,10% a 6 mesi, 0,05% a 3 mesi
  • Capitalizzazione: a scadenza vincolo
  • Svincolo anticipato: non disponibile
  • Giacenza richiesta: min 500,00 euro
  • Ritenuta fiscale: 26%
  • Imposta bollo: nessuna (a carico della banca)
  • Spese extra: emissione assegno circolare non trasferibile 5,00 euro
  • Conto corrente associato: non richiesto

BCC Cagliari

Fondata nel 2004, la Banca di Cagliari è attiva principalmente nell’area metropolitana della città sarda, rappresentando parte attiva dello sviluppo del territorio. Legata fortemente alle tradizioni, ha circa 6.000 clienti in Italia, di cui il 70% sono PMI. Il suo CET1 Ratio è al 15,9%. Il conto deposito di BCC Cagliari è un prodotto versatile, che assicura ai risparmiatori un corposo rendimento annuale, anche su brevi periodi.

  • Apertura: online e in filiale, gratuita 
  • Operatività: online e in filiale
  • Interessi annuali lordi/vincoli: 1,90% a 36 mesi, 1,65% a 12 mesi, 0,50% a 6 mesi, 0,01% senza vincolo
  • Capitalizzazione: annuale
  • Svincolo anticipato: disponibile
  • Giacenza richiesta: min 10.000 euro max 3 milioni di euro
  • Ritenuta fiscale: 26%
  • Imposta bollo: 0,20% su deposito totale
  • Spese extra: prelievo da bonifico SEPA 1,00 euro da stessa banca e 4,00 euro da altra banca
  • Conto corrente associato: non richiesto

Viviconto Extra Vivibanca

Nata nel 2017 a Torino dall’unione di Credito Salernitano e TerFinance, Vivibanca si specializza nel credito per famiglie erogando conti correnti, prestiti e altro, sviluppando negli anni soluzioni innovative e semplificate. Con circa 550.000 clienti, conta un fatturato di 21,5 milioni di euro. Il suo conto deposito Viviconto Extra è un prodotto online a zero spese e altamente flessibile, con rendimenti vincolati e non su breve e medio termine.

  • Apertura: online, gratuita 
  • Operatività: online
  • Interessi annuali lordi/vincoli: 1,80% a 60 mesi, 1,70% a 54 mesi, 1,60% a 48 mesi, 1,50% a 42 mesi, 1,40% a 36 mesi, 1,30% a 30 mesi, 1,20% a 24 mesi, 1,10% a 18 mesi, 1,00% a 12 mesi, 0,75% a 6 mesi
  • Capitalizzazione: a scadenza vincolo
  • Svincolo anticipato: non disponibile
  • Giacenza richiesta: min 1.000 euro max 1 milione di euro
  • Ritenuta fiscale: 26%
  • Imposta bollo: 0,20% su deposito totale
  • Spese extra: nessuna
  • Conto corrente associato: non richiesto

Illimity

Fondata nel 2018 da Corrado Passera a Milano, Illimity è una delle più moderne e all’avanguardia realtà bancarie d’Italia, accompagnata dallo slogan Banca oltre la forma. Dedicata a privati e PMI, al 2021 conta circa 40.000 clienti in Italia e un fatturato di 4,12 miliardi, +36% rispetto all’anno precedente. Come tutti i suoi prodotti, il conto deposito Illimity è online e a zero spese, presentando interessanti rendimenti sul medio periodo.

  • Apertura: online, gratuita 
  • Operatività: online
  • Interessi annuali lordi/vincoli: 1,75% a 60 mesi, 1,60% a 48 mesi, 1,40% a 36 mesi, 1,15% a 24 mesi, 1,00% a 18 mesi, 0,90% a 12 mesi, 0,60% a 6 mesi
  • Capitalizzazione: a fine vincolo
  • Svincolo anticipato: non disponibile
  • Giacenza richiesta: min 1.000 euro max 3 milioni di euro
  • Ritenuta fiscale: 26%
  • Imposta bollo: 0,20% su deposito totale
  • Spese extra: comunicazioni cartacee 2,00 euro
  • Conto corrente associato: conto corrente Illimity

IOposso Banco Santander 

Fondato in Spagna nel lontano 1857, Banco Santander è un nome storico in Spagna nonché uno degli istituti più solidi in Europa, con un fatturato di oltre 35 miliardi di euro, 125 milioni di clienti e 3,3 milioni di azionisti. Il suo CET1 Ratio è al 13,32%. Il conto deposito IOposso è un prodotto semplice, senza vincoli né limitazioni e accessibile direttamente online o in filiale.

  • Apertura: online, telefono o filiale, gratuita
  • Operatività: online
  • Interessi annuali lordi/vincoli: 0,40% senza vincolo
  • Capitalizzazione: trimestrale
  • Svincolo anticipato: non necessario
  • Giacenza richiesta: senza limiti
  • Ritenuta fiscale: 26%
  • Imposta bollo: 0,20% su deposito totale
  • Spese extra: nessuna
  • Conto corrente associato: non richiesto

Conclusioni

Tra i migliori conti deposito di settembre 2021 si possono notare alcune conferme, come quelle di Illimity e Banco Santander, ma spiccano anche le novità di Banca Sistema e Banca di Cagliari, importanti realtà territoriali caratterizzate da veloce sviluppo e affidabilità, sia per privati che PMI.

A conti fatti, nomi influenti e autorevoli, che danno valore ad uno strumento d’investimento dal rischio minimo come il conto deposito, che negli anni ha visto i suoi rendimenti ridursi palesemente. Tuttavia, è un prodotto che rappresenta ancora un’interessante soluzione su breve-medio termine, specialmente per piccoli e cauti investitori timorosi di cimentarsi nella ben più vasta offerta degli investimenti dal rischio maggiore.

Migliori Conti Deposito 2019: Offerte Rendimenti a Confronto

Conto deposito più conveniente dei mesi scorsi 

In tempo di crisi come quella attuale, tutelare i propri risparmi è sempre più una priorità. Per soddisfare questa necessità vi sono i conti deposito, strumenti finanziari che consentono di accantonare parte della propria liquidità per farla fruttare nel tempo, creando una rendita sul breve-medio periodo.

Sebbene i rendimenti non siano più quelli di un tempo e vi siano investimenti molto più performanti, possono rappresentare la soluzione ideale per tutti quei clienti dal basso profilo di rischio. Tra i migliori conti deposito di maggio 2021 vi sono interessanti offerte, provenienti da istituti affidabili e all’avanguardia. Quali sono?

I conti deposito più convenienti

A differenza di un conto corrente, che permette solo di accantonare il proprio denaro sostenendo le varie spese di gestione, il conto deposito è uno strumento che fa maturare i risparmi nel tempo. Esso presenta numerosi punti di forza, in particolare:

  • Gestione passiva con spese ridotte o nulle
  • Rendimento e tempistiche conosciuti in anticipo
  • Ritorni sull’investimento equiparati al rischio
  • Rischio finanziario irrisorio in funzione dell’istituto scelto

Per valutare i migliori conti deposito, anche quelli di maggio 2021, occorre prendere in esame alcune caratteristiche come:

  • Affidabilità dell’istituto
  • Tassi d’interesse netti
  • Possibilità di svincolo anticipato
  • Operatività disponibile
  • Giacenze massime consentite
  • Capitalizzazione

Infine, altro punto di forza da ricordare è l’adesione di tutte le banche che offrono conti deposito al Fondo Interbancario di Tutela dei Depositi, garantendo fino a 100.000 euro di copertura assicurativa.

Banco Santander – IOposso

Fondata nel 1857 in Spagna, Banco Santander è la più celebre banca diretta spagnola e tra le più solide in Europa, con un CET Ratio all’11,74% e rating Moody’s a A3. Opera anche in Italia, con oltre 50 filiali in 14 regioni. IOposso è un conto deposito a zero spese non vincolato, senza limitazioni d’alcun tipo, fruibile direttamente online e senza difficoltà.

  • Apertura: online, telefonica e filiale, gratuita
  • Operatività: online
  • Vincoli: nessuno
  • Interessi: 0,40% lordo, 0,30% netto
  • Capitalizzazione: trimestrale
  • Svincolo anticipato: non necessario
  • Giacenza richiesta: senza limiti
  • Ritenuta fiscale: 26%
  • Imposta bollo: 0,20% su deposito totale
  • Spese extra: nessuna
  • Conto corrente associato: non richiesto

ING – Conto Arancio+

Lanciato in Italia nel 2001 dal gruppo olandese ING, Conto Arancio+ è un conto deposito fruibile direttamente online che ha fatto da apripista alla digitalizzazione bancaria italiana. Con una campagna pubblicitaria basata sull’ironia, vanta sul territorio nazionale oltre 1,3 milioni di clienti, con circa 100.000 nuovi correntisti ogni anno. A zero spese e facilmente fruibile online e telefonicamente, offre una linea vincolata e una libera, per rendimenti fino al 2% lordo.

  • Apertura: online, gratuita
  • Operatività: online e telefonica
  • Vincoli: 6 mesi, senza vincolo
  • Interessi:
    • 2% lordo, 1,48% netto per vincolo a 6 mesi
    • 0,10% lordo, 0,07% netto senza vincolo
  • Capitalizzazione: a fine vincolo
  • Svincolo anticipato: parziale
  • Giacenza richiesta: 1.000 euro
  • Ritenuta fiscale: 26%
  • Imposta bollo: 0,20% su deposito totale
  • Spese extra: nessuna
  • Conto corrente associato: Conto Corrente Arancio, con versamento di almeno 1.000 euro/mese per 3 mesi

Vivibanca – Viviconto Extra

Nato dall’unione di Credito Salernitano e TerFinance nel 2017, Vivibanca è un istituto specializzato nel credito per famiglie con conti correnti, prestiti e altro ancora, presentando nel contempo tutte le caratteristiche di una banca online. E’ tra le banche più affidabili d’Italia, con un CET1 Ratio al 22,5%. Il suo Viviconto Extra è un prodotto flessibile e a zero spese, con una grande serie di linee di rendimento vincolate e libere.

  • Apertura: online, gratuita
  • Operatività: online
  • Vincoli: da 6 a 60 mesi, senza vincolo
  • Interessi:
    • 0,75% lordo, 0,55% netto per vincolo a 6 mesi
    • 1% lordo, 0,74% netto per vincolo a 12 mesi
    • 1,10% lordo, 0,81% netto per vincolo a 18 mesi
    • 1,20% lordo, 0,88% netto per vincolo a 24 mesi
    • 1,30% lordo, 0,96% netto per vincolo a 30 mesi
    • 1,40% lordo, 1,03% netto per vincolo a 36 mesi
    • 1,50% lordo, 1,11% netto per vincolo a 42 mesi
    • 1,60% lordo, 1,18% netto per vincolo a 48 mesi
    • 1,70% lordo, 1,25% netto per vincolo a 54 mesi
    • 1,80% lordo, 1,33% netto per vincolo a 60 mesi
    • 0,50% lordo e 0,37% netto per Flex senza vincoli
    • 0,10% lordo e 0,07% netto senza vincoli
  • Capitalizzazione: a fine vincolo
  • Svincolo anticipato: non disponibile
  • Giacenza richiesta: 1.000 euro
  • Ritenuta fiscale: 26%
  • Imposta bollo: 0,20% su deposito totale
  • Spese extra: nessuna
  • Conto corrente associato: nessuno

Banca Progetto – ContoProgetto

Nato dal riassetto di Banca Popolare Lecchese nel 2015, Banca Progetto è un istituto specializzato in credito per PMI e privati che offre servizi in modo semplice, veloce e digitalizzato. Con un fatturato di 5,2 milioni di euro, conta 25.000 clienti tra Italia, Germania, Spagna e Olanda. Il suo ContoProgetto è un prodotto versatile che offre una linea non vincolata, con la possibilità di azzerare l’imposta di bollo annuale.

  • Apertura: online, gratuita
  • Operatività: online
  • Vincoli: nessuno
  • Interessi: 1% lordo e 0,74% netto
  • Capitalizzazione: trimestrale
  • Svincolo anticipato: non necessario
  • Giacenza richiesta: senza limiti
  • Ritenuta fiscale: 26%
  • Imposta bollo: 0,20% su deposito totale, azzerata per tutti i clienti fino al 31/12/2021 e per nuovi clienti entro il 30/06/2021 
  • Spese extra: nessuna
  • Conto corrente associato: nessuno

Banca Finint

Contrazione di Finanziaria Internazionale, Banca Finint nasce nel 2014 all’interno del Gruppo Finint, specializzato in strategie d’investimento. Con diverse aree di competenza offre soluzioni per privati, imprese e istituzioni finanziarie, vantando fatturato di 54,7 milioni di euro. Adatto a ogni tipologia di clientela, il suo conto deposito offre una linea vincolata che consente di maturare fino all’1,45% lordo in 36 mesi.

  • Apertura: online, gratuita
  • Operatività: online
  • Vincoli: da 12 a 36 mesi
  • Interessi:
    • 1,05% lordo, 0,77% netto per vincolo a 12 mesi
    • 1,15% lordo, 0,82% netto per vincolo a 18 mesi
    • 1,30% lordo, 0,96% netto per vincolo a 24 mesi
    • 1,45% lordo, 1,07% netto per vincolo a 36 mesi
  • Capitalizzazione: semestrale posticipata
  • Svincolo anticipato: non disponibile
  • Giacenza richiesta: 10.000 euro
  • Ritenuta fiscale: 26%
  • Imposta bollo: 0,20% su deposito totale, azzerata per tutti i clienti fino al 31/12/2021 e per nuovi clienti che aderiscono entro il 30/06/2021 
  • Spese extra: nessuna
  • Conto corrente associato: nessuno

Tra conferme e novità, si può dire che i migliori conti deposito di maggio 2021 provengano da nomi importanti e dalla storia significativa, forti di grande solidità, autorevolezza e prestigio in Italia e all’estero. Nello specifico, sono Santander e ING a godere della maggiore fama.

A conti fatti, nonostante i conti deposito abbiano ormai rendimenti nettamente inferiori ad altre tipologie d’investimento, tutti i prodotti presentati si possono considerare ottime soluzioni per brevi-medi periodi, specialmente per quei soggetti che, con profilo di rischio ridotto, agiscono con particolare cautela.

CheBanca!

Proprietà del Gruppo Mediobanca, CheBanca! nasce nel 2008 e già nel suo primo anno raggiunge 5,3 miliardi di euro di depositi. Il suo conto deposito permette versamenti dai 100,00 euro con vincoli a 3, 6, 12 mesi o senza vincoli, anche più di uno contemporaneamente, senza spese aggiuntive. Gli interessi vengono corrisposti in anticipo e possono essere prelevati o mantenuti all’interno del conto.

  • Tasso:
    • 0,25% lordo e 0,18% netto per 3 mesi
    • 0,30% lordo e 0,22% netto per 6 mesi
    • 0,35% lordo e 0,26% netto per 12 mesi
    • 0,15% lordo e 0,11% netto senza vincoli
  • Spese extra: nessuna
  • Giacenza massima: 3 milioni di euro
  • Ritenuta fiscale: 26%
  • Imposta bollo: 0,20% annuali su giacenza
  • Richiesta anticipata interessi: si, con interessi allo 0,25% lordo con vincolo, allo 0,15% lordo senza vincolo
  • Conto corrente associato: nessuno

ContoProgetto Banca Progetto

Banca Progetto è un istituto nato nel 2015 dalla riorganizzazione di Banca Popolare Lecchese e si specializza in servizi di credito per privati e aziende. Direttamente online, il conto deposito Conto Progetto offre una linea non vincolata, con interessi corrisposti trimestralmente, che grazie alle promozioni consente di azzerare l’imposta di bollo annuale.

  • Tasso: 1% lordo e 0,74% netto
  • Spese extra: nessuna
  • Giacenza massima: 1 milione di euro
  • Ritenuta fiscale: 26%
  • Imposta bollo: 0,20% annuali su giacenza, nessuna fino al 31 dicembre 2021 per clienti che aprono il conto entro il 31 marzo 2021
  • Richiesta anticipata interessi: non disponibile
  • Conto corrente associato: nessuno

Banca Privata Leasing

Fondata come società di leasing nel 1987 in Emilia Romagna, dal 2011 Banca Privata Leasing è una banca dedicata prettamente a famiglie e imprese. Con versamento minimo di 100,00 euro, il suo conto deposito è online e offre 3 opzioni di vincolo fino a 36 mesi e una linea senza vincoli. Con interessi anticipati, è facilmente svincolabile.

  • Tasso:
    • 0,90% lordo e 0,66% netto per Fast 12 mesi
    • 1,20% lordo e 0,88% netto per Smart 24 mesi
    • 1,40% lordo e 1,03% netto per Best 36 mesi
    • 0,15% lordo e 0,11% netto senza vincoli
  • Spese extra: nessuna
  • Giacenza massima: 1 milione di euro
  • Ritenuta fiscale: 26%
  • Imposta di bollo: 0,20% annuali su giacenza
  • Richiesta anticipata interessi: si, con interessi allo 0,15% lordo con o senza vincolo
  • Conto corrente associato: nessuno

FCA Bank

Fondata nel 2015, FCA Bank è il risultato della fusione tra Fiat Chrysler Automobiles e Credit Agricole Consumer Finance, che fornisce programmi di credito, finanziamento, leasing e noleggio a privati, reti di vendita e aziende. Il suo conto deposito offre una linea vincolata fino a 15 mesi e una libera, con offerta speciale a 24 mesi per chi finanzia un’automobile con la suddetta banca. Gli interessi vengono corrisposti a fine anno solare.

  • Tasso:
    • 1,30% lordo e 0,96% netto per Tempo 15 mesi
    • 1,75% lordo e 1,30% netto per Tempo+ 24 mesi
    • 1% lordo e 0,74% netto per Libero
  • Spese extra: nessuna
  • Giacenza massima: 400.000 euro tra vincolo Tempo e Tempo+, 3 milioni di euro per Libero
  • Ritenuta fiscale: 26%
  • Imposta di bollo: 0,20% annuali su giacenza
  • Richiesta anticipata interessi: non disponibile
  • Conto corrente associato: nessuno

Viviconto Extra Vivibanca

Istituto nato nel 2017 dalla fusione tra Credito Salernitano e TerFinance, Vivibanca si specializza nel credito per famiglie e presenta tutte le caratteristiche di una banca online. Viviconto Extra è un conto deposito estremamente flessibile che offre vincoli fino a 60 mesi e 2 linee libere, con interessi corrisposti trimestralmente.

  • Tasso:
    • 0,50%-1,40% lordo e 0,37%-1,03% netto per Plus 6-60 mesi
    • 0,75%-1,80% lordo 0,55%-1,33% netto per Extra 6-60 mesi
    • 0,50% lordo e 0,37% netto per Flex senza vincoli
    • 0,10% lordo e 0,07% netto senza vincoli
  • Spese extra: nessuna
  • Giacenza massima: 1 milione di euro
  • Ritenuta fiscale: 26%
  • Imposta di bollo: 0,20% annuali su giacenza
  • Richiesta anticipata interessi: non disponibile
  • Conto corrente associato: nessuno

Conto Deposito Widiba

Con un nome che deriva da Wise, Dialog, Banking, Widiba nasce nel 2013 dal Monte dei Paschi di Siena ( BMPS ) e si afferma a fine 2014, specializzandosi in servizi online dall’utilizzo semplice e veloce. Quello di Widiba è un conto corrente che svolge anche le funzioni di conto deposito, garantendo un rendimento lordo fino all’1,20% con vincolo a 24 mesi, ma facilmente svincolabile in caso d’emergenza.

  • Vincoli: da 3 a 24 mesi
  • Interessi netti: 0,30% a 3 mesi, 0,44% a 6 mesi, 0,59% a 12 mesi, 0,74% a 18 mesi, 0,89% a 24 mesi
  • Svincolo anticipato: si, con interessi a 0,10%
  • Giacenza richiesta: da 1.000 a 500.000 euro
  • Ritenuta fiscale: 26%
  • Imposta bollo: 0,20% su deposito totale
  • Spese extra: nessuna
  • Capitalizzazione: a scadenza vincolo
  • Apertura: online
  • Conto corrente associato: non richiesto

Miglior Conto Deposito: Vivibanca – Viviconto Extra

Società nata dalla fusione tra TerFinance e Credito Salernitano nel 2017, Vivibanca è una realtà specializzata nel credito alle famiglie, con un’operatività principalmente online. Il suo conto deposito Viviconto Extra offre una soluzione senza vincolo o con vincoli sul breve e medio termine, con interessi lordi fino al 2,20%.

  • Vincoli: da 6 a 60 mesi
  • Interessi netti: 0,07% senza vincolo, 0,555% a 6 mesi, 0,99% a 12 mesi, 1,05% a 18 mesi, 1,1% a 24 mesi, 1,26% a 30 mesi, 1,33% a 36 mesi, 1,4% a 42 mesi, 1,48% a 48 mesi, 1,55% a 54 mesi, 1,63% a 60 mesi
  • Svincolo anticipato: non disponibile
  • Giacenza richiesta: da 1.000 a 1 milione di euro
  • Ritenuta fiscale: 26%
  • Imposta bollo: 0,20% su deposito totale
  • Spese extra: nessuna
  • Capitalizzazione: a scadenza vincolo
  • Apertura: online
  • Conto corrente associato: non richiesto

Conti deposito migliori: Banca Privata Leasing

Istituto emiliano nato come società di leasing nel 1987, Banca Privata Leasing diventa nel 2011 un istituto di credito con servizi rivolti principalmente a famiglie e imprese, specialmente grazie alle nuove soluzioni digitali. Il suo conto deposito è a zero spese e permette di scegliere se vincolare o meno i propri risparmi, con interessi lordi fino all’1,30%.

  • Vincoli: da 6 a 12 mesi
  • Interessi netti: 0,11% senza vincolo, 0,555% con vincolo Flash a 6 mesi, 0,925% con vincolo Fast a 12 mesi
  • Svincolo anticipato: non disponibile
  • Giacenza richiesta: da 100,00 a 1 milione di euro
  • Ritenuta fiscale: 26%
  • Imposta bollo: 0,20% su deposito totale
  • Spese extra: nessuna
  • Capitalizzazione: anticipata
  • Apertura: online
  • Conto corrente associato: non richiesto

Migliori conti deposito: Banca Progetto – ContoProgetto

Nata dal riassetto di Banca Popolare Lecchese nel 2015, Banca Progetto è specializzata nel credito per privati e aziende, operando direttamente online e semplificando gli strumenti offerti. Il suo ContoProgetto è un conto deposito non vincolato e a zero spese, che consente attraverso promozioni speciali di avere un rendimento fino all’1,25% lordo e imposta di bollo azzerata.

  • Vincoli: nessuno
  • Interessi netti: 0,74%, 0,925% fino al 30 giugno 2021 per clienti che aprono il conto entro il 31 dicembre 2020
  • Svincolo anticipato: non disponibile
  • Giacenza richiesta: fino a 1 milione di euro
  • Ritenuta fiscale: 26%
  • Imposta bollo: 0,20% su deposito totale, nessuna fino al 31 dicembre 2021 per clienti che aprono il conto entro il 31 dicembre 2020
  • Spese extra: nessuna
  • Capitalizzazione: trimestrale
  • Apertura: online
  • Conto corrente associato: non richiesto

Conto Deposito CheBanca!

CheBanca! è una delle nuove realtà creditizie online particolarmente convenienti per il fatto che hanno costi bassissimi, vicini allo zero, come il conto corrente Che Banca!. Troverete tutte le caratteristiche del CD CheBanca! al link.
conto deposito migliore 2019
Ecco i rendimenti di Conto Arancio di ING Direct

 

Altri Conti deposito da tenere presente

Pubblicista finanziario e operatore turistico, ha frequentato la Facoltà di Economia e Commercio e il Dipartimento di Lettere, lingue, letterature , civiltà antiche e moderne, presso UniPG

2 commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *