Conto Deposito Con Rendimenti più alti a Novembre 2023

Per investire in questo periodo bisogna tenere conto dell’inflazione. Anche se la sua crescita è diminuita e le banche centrali hanno deciso di non intervenire in questo Novembre 2023, bisogna tenerne sempre conto specialmente se si vogliono fare investimenti sicuri su Conti Deposito allora bisognerà scegliene alcuni che danno rendimenti adeguati

Bce: decimo rialzo dei tassi, banche rispondono con aumenti dei conti correnti e conti di deposito

  • La Banca centrale europea ha alzato l’ultima volta il tasso di riferimento al 4,50%, il livello più alto dal 2007.
  • Questa decisione è stata presa per contrastare l’inflazione, che è salita al 5,6% a giugno.
  • Si attende che le banche rispondano a questo aumento dei tassi con aumenti dei tassi sui conti correnti e conti di deposito.
  • Alcuni istituti hanno già fatto le prime mosse.
  • Bff Bank ha aumentato i tassi del Conto Facto, con scadenze da 3 a 60 mesi non svincolabili.
  • I tassi lordi annui vanno dal 3,25% sui tre mesi al 4% sul fermo di 6 e 12 mesi.
  • CherryBank ha aumentato i tassi del conto di deposito Cherry Vincolato.
  • I tassi lordi annui vanno dal 4% sui sei mesi al 5% sulla scadenza dei cinque anni.

In sintesi

  • La Bce ha alzato i tassi di interesse per contrastare l’inflazione.
  • Si attende che le banche rispondano con aumenti dei tassi sui conti correnti e conti di deposito.
  • Alcuni istituti hanno già fatto le prime mosse.

Ecco alcuni dettagli aggiuntivi:

  • L’aumento dei tassi di interesse da parte della Bce è destinato a ridurre la domanda di credito e quindi l’inflazione.
  • Tuttavia, potrebbe anche avere un impatto negativo sulla crescita economica.
  • Le banche hanno a disposizione diversi strumenti per aumentare i tassi sui conti correnti e conti di deposito, tra cui la variazione dei tassi di interesse passivi e la riduzione dei bonus di apertura.
  • I clienti che hanno un conto corrente o un conto di deposito dovrebbero confrontare le offerte delle diverse banche per trovare la soluzione più conveniente.

Conto Deposito Con Rendimenti più alti a Novembre 2023

Offerte di Conti Deposito di Novembre 2023

Il conto deposito è un prodotto di risparmio e investimento sicuro e conveniente

  • Il conto deposito è un investimento garantito dal Fondo Interbancario di Tutela dei Depositi fino a 100.000 euro.
  • I conti deposito online non prevedono spese di apertura né di chiusura.
  • Garantisce rendimenti fino al 5% lordo.
  • Può essere un conto libero o vincolato. In genere, i conti deposito vincolati assicurano un guadagno netto superiore.
  • Non sempre prevede un deposito minimo. Attualmente le banche hanno ridotto (o azzerato) per agevolare l’investimento iniziare.

Le offerte di conto deposito più vantaggiose del momento

  • ViviConto Extra di ViviBanca offre un tasso lordo del 5% per 12 mesi, con un guadagno netto di 1.050 euro su un deposito di 30.000 euro.
  • Conto Deposito X Risparmio di Banca Aidexa offre un tasso lordo del 4,75% per 12 mesi, con un guadagno netto di 994,50 euro su un deposito di 30.000 euro.
  • Conto Key Non Svincolabile di Banca Progetto offre un tasso lordo del 4% per 12 mesi, con un guadagno netto di 828 euro su un deposito di 30.000 euro.

Conclusione

Il conto deposito è un prodotto di risparmio e investimento sicuro e conveniente, che può garantire rendimenti interessanti. Le offerte attualmente disponibili sul mercato sono particolarmente vantaggiose, con tassi lordi fino al 5%.

ArticolL’investimento può essere di diversi tipi in funzione del proprio profilo da investitore e anc

Autore

  • Economia-italia.com

    Amministratore e CEO del portale www.economia-italia.com Massy Biagio è anche analista finanziario, trader, si avvicina al mondo della finanza dopo aver frequentato la Facoltà di Economia e Commercio presso l'Università di Perugia. Collaboratore di varie testate online dal 2007, in cui scrive di economia, mercati, politica ed economia internazionale, lavoro, fare impresa, marketing, dal 2014 è CEO di www.economia-italia.com.

    Visualizza tutti gli articoli

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *