Azioni PayPal Previsioni Target Price 2022, Quotazione, Consigli degli Analisti

Conviene investire soldi e comprare azioni Paypal Holdings Inc ( Nasdaq: PYPL)?

Paypal è un sistema di pagamenti online molto conosciuto e diffuso in tutto il mondo, un sistema semplice ed efficace che ha fatto di questa piccola realtà un grande protagonista delle aziende di internet e che ha fatto la fortuna di molti investitori che all’epoca ci hanno creduto, ma la crescita delle azioni Paypal è oggi finita? Cerchiamo di capirlo insieme.

Quotazioni azioni PayPal ( NASDAQ:PYPL ) in tempo reale

Indicatori Azioni Paypal sempre aggiornati; Volume scambi, Rapporto Dividendo/Prezzo, Dividendo per Azione, Rapporto Prezzo/Utili, Capitalizzazione, Margine di Profitto, Prezzo obiettivo medio, Prezzo Obiettivo massimo, prezzo obiettivo minimo, Margine EBITDA, PEG ratio, Price/Book, Payout Ratio:

 

Paypal la sua breve storia:

Paypal nasce nel 1999 dall’ idea di P. Thiel, e M. Levchin, con diffusione mondiale rapida, ed impressionante. Si tratta di un metodo di pagamento online, facile ed intuitivo a cui tutti possono accedere semplicemente con un click.

Di lì a poco, nel 2002, il gruppo Ebay compra Paypal; tale operazione finanziaria e commerciale perdura sino al 2015, quando Paypal viene scorporata e comincia la sua avventura, personale, in Borsa.

Il “divorzio” tra Paypal ed Ebay, tuttavia, si trasforma in partenariato commerciale, con firma sino al 2020. Se consideriamo un semplice aspetto di Ebay, ovvero, il mancato possesso di un conto Paypal rende difficile ogni transazione sulla più grande piattaforma di vendita mondiale, possiamo renderci conto dell’ importanza assunta da Paypal.

Dalla partenza iniziale negli Stati Uniti, il business si allarga, poi, nel 2007 in Europa, inizialmente sotto la supervisione della Commissione di Sorveglianza del Lussemburgo.Oggi Paypal Holdings Inc è quotata sul listino Nasdaq , si scambia sotto la sigla PYPL e corrisponde al numero ISIN US-70450Y1038 . Perchè questo è un titolo adatto ai principianti del trading.

 

Ma come funziona Paypal?

Paypal ha come fondamento della sua attività, l’ effettuazione di transazioni finanziarie senza dover condividere i dati della propria carta di credito col destinatario.

Paypal non effettua alcuna comunicazione nei confronti del destinatario.

Il sito istituzionale di Paypal (www.paypal.com) permette la registrazione, e l’ accensione di un conto Paypal, tramite registrazione del proprio indirizzo email, e l’inserimento di una password.

L’ apertura di un conto Paypal è senza spese, e permette l’ abbinamento di una carta di credito, di una carta prepagata, o di uno o più conti correnti bancari.

Effettuati tali passaggi, si può caricare dei fondi sul conto Paypal tramite una delle suddette modalità, e trasferire dal conto Paypal verso le carte di credito, ed i conti correnti abbinati al conto.

La presenza di una disponibilità fondi sul conto Paypal permette di poter effettuare transazioni online (Ebay in primis).

Inoltre, Paypal, per coloro che ne facciano espressa richiesta, mette a disposizione una propria carta di credito (circuito Visa), ed una prepagata (circuito Mastercard).

Molto interessante è il programma di protezione offerto da Paypal che rappresenta una eccellenza.

L’ acquirente, ed il venditore, che hanno regolato una transazione tramite il proprio conto, sono protetti in caso di contestazioni con la controparte. Ad esempio, mancata ricezione della merce acquistata, per l’ acquirente. La tutela copre l’ importo regolato, ed eventuali spese sostenute. Il venditore viene protetto in caso di perdite per pagamenti effettuati con frode.

Le transazioni Paypal possono essere effettuate anche via mobile, con telefono cellulare, e con relativa applicazione, disponibile solo per Ios e Windows Phone.

La gratuità di Paypal è quasi assoluta. L’ invio di denaro, a fronte del regolamento di beni e servizi è gratuito. Anche l’ invio a familiari ed amici è gratuito (tramite bonifico con regolamento Sepa).

I regolamenti con carte di pagamento hanno tariffe variabili dall’ 1,8% al 3,4% dell’ importo. In ricezione, si applica pari commissione per beni e servizi (senza spese per familiari ed amici).

In casi di prelievi vige la gratuità per importi maggiori di Eur 100,00.

In caso di importi inferiori, si paga Eur 1,00 di commissione. I prelievi con carta Paypal sono gratuiti, sempre.

COME USARE PAYPAL: Come fare i pagamenti onlineCome chiudere l’account onlineCome collegare PostePay

Azioni Paypal: Comprare Conviene? Quotazioni e Previsioni Titolo PYPL

L’ operatività Paypal in Italia

Paypal opera in Italia con l’ osservanza del Testo Unico Bancario (TUB), offrendo servizi finanziari nel territorio italiano.

Banca d’ Italia ha precisato che, in ogni caso, Paypal è da equipararsi ad un istituto di credito operante in territorio domestico; da ciò ne consegue che ogni normativa deve essere osservata, e i poteri di sorveglianza verso Paypal funzionano come per qualsiasi altra banca.

Nel 2016, Banca d’ Italia ha emesso apposito provvedimento normativo per far fronte ai molti fenomeni, in contrasto con la legalità del sistema, in riferimento a molteplici società lussemburghesi operative nel nostro territorio, con intento elusivo delle normative. Da ciò ne deriva che, anche per l’ aspetto fiscale, tali società operanti in Italia e con sede in Lussemburgo, devono essere equiparate a quelle domestiche.

Cosa riserva il futuro per le Azioni Paypal

Nessuno può accusare la gestione di PayPal s’ ( NASDAQ: PYPL ) di non essere ambiziosa. Durante il suo Investor Day di giovedì, il CEO Dan Schulman ha fissato alcuni nuovi nobili obiettivi per l’azienda. Tra questi ci sono nuovi flussi di entrate come la compravendita di azioni e conti di risparmio ad alto rendimento, che – se introdotti e gestiti in modo efficace – potrebbero essere estensioni naturali e redditizie della sua attività esistente.

 

Investire in azioni Paypal oggi, conviene?

Oggi daremo un’occhiata alla consolidata PayPal Holdings, Inc. ( NASDAQ:PYPL ). Il titolo della società ha visto una crescita decente del prezzo delle azioni nel livello dell’adolescenza sul NASDAQGS negli ultimi mesi. Con molti analisti che coprono il titolo a grande capitalizzazione, possiamo aspettarci che qualsiasi annuncio sensibile al prezzo sia già stato preso in considerazione nel prezzo del titolo. Ma cosa succede se c’è ancora un’opportunità di acquistare? Oggi analizzerò i dati più recenti sulle prospettive e sulla valutazione di PayPal Holdings per vedere se l’opportunità esiste ancora.

Qual è l’opportunità in PayPal Holdings?

Secondo il mio modello multiplo dei prezzi, che confronta il rapporto prezzo/utili della società con la media del settore, il prezzo delle azioni sembra essere giustificato. In questo caso ho utilizzato il rapporto prezzo/utili perché non c’è abbastanza visibilità per prevederne i flussi di cassa. Il rapporto del titolo di 31x è attualmente in linea con il rapporto dei suoi colleghi del settore, il che significa che se acquisti PayPal Holdings oggi, pagherai un prezzo relativamente ragionevole. C’è un’altra opportunità per comprare a basso in futuro? Poiché il prezzo delle azioni di PayPal Holdings è piuttosto volatile, potremmo potenzialmente vederlo scendere (o aumentare) in futuro, dandoci un’altra possibilità di acquistare. Questo si basa sulla sua beta alta, che è un buon indicatore di quanto si muove il titolo rispetto al resto del mercato.

Possiamo aspettarci una crescita da PayPal Holdings?

Le prospettive future sono un aspetto importante quando stai cercando di acquistare un’azione, soprattutto se sei un investitore in cerca di crescita nel tuo portafoglio. Sebbene gli investitori di valore sosterrebbero che è il valore intrinseco relativo al prezzo che conta di più, una tesi di investimento più convincente sarebbe un alto potenziale di crescita a un prezzo conveniente. Con il profitto previsto in crescita del 38% nei prossimi due anni, il futuro sembra roseo per PayPal Holdings. Sembra che ci sia un flusso di cassa più elevato sulle carte per il titolo, il che dovrebbe alimentare una valutazione delle azioni più elevata.

Cosa significa per te:

Sei un azionista? Sembra che il mercato abbia già valutato le prospettive positive del PYPL, con le azioni scambiate attorno ai multipli dei prezzi del settore. Tuttavia, ci sono anche altri fattori importanti che non abbiamo considerato oggi, come il track record del suo team di gestione. Questi fattori sono cambiati dall’ultima volta che hai guardato PYPL? Avrai abbastanza convinzione per acquistare se il prezzo dovesse fluttuare al di sotto del rapporto PE del settore?

Sei un potenziale investitore? Se hai tenuto d’occhio PYPL, ora potrebbe non essere il momento migliore per acquistare, dato che si tratta di multipli di prezzo del settore. Tuttavia, le prospettive positive sono incoraggianti per PYPL, il che significa che vale la pena esaminare ulteriormente altri fattori come la forza del suo bilancio, al fine di sfruttare il prossimo calo dei prezzi.

Alla luce di ciò, se desideri fare più analisi sull’azienda, è fondamentale essere informato sui rischi coinvolti. Ogni azienda ha dei rischi e abbiamo individuato 1 segnale di avvertimento per PayPal Holdings di cui dovresti essere a conoscenza.

Altro su

 

Altri titoli azionari interessanti su cui investire nel lungo periodo

  • Amplifon (BIT:  AMP )
  • ATLANTIA (BIT:  ATL )
  • Azimut Holding (BIT:  AZM )
  • A2A (BIT: A2A )
  • Alfio Bardolla (BIT: ABDG )
  • Bayer ( BIT: BAY )
  • Banca Generali ( BIT: BGN )
  • Banca Intesa Sanpaolo (BIT: ISP )
  • Banca Monte dei Paschi di Siena ( BIT:  BMPS )
  • BNP Paribas – dove è confluita la ex BNL – ( BIT: BNP )
  • BPER Banca ( BIT: BPE )
  • Brembo (BIT: BRE )
  • Brunello Cucinelli (BIT: BC )
  • Davide-Campari Milano (BIT: CPR )
  • CNH Industrial N.V. (BIT: CNHI )
  • Diasorin (BIT: DIA )
  • Digital Value (BIT: DGV )
  • Digital Bros Spa (BIT: DIB )
  • ENEL (BIT: ENEL  )
  • ENI (BIT: ENI )
  • Exor (BIT: EXO )
  • Enav (BIT: ENAV )
  • Gruppo Hera (BIT: HER )
  • WEBUILD ( ex Salini Impegilo ) (BIT: WBD )
  • Ferrari  (BIT: RACE )
  • Fiera Milano (BIT: FM )
  • FinecoBank ( BIT: FBK )
  • Italgas (BIT: IG )
  • Iveco Group (BIT: IVG )
  • Juventus Spa (BIT: JUVE )
  • (BIT: Ryanair. )
  • INWIT (BIT: INW )
  • Landi Renzo (BIT:  LR  )
  • Leonardo (BIT: LDO  )
  • Mediaset (BIT: MFEB )
  • Mediobanca Group ( BIT: MB )
  • Nexi ( BIT: NEXI )
  • Pirelli  (BIT: PIRC )
  • Poste Italiane (BIT: PST )
  • Quotazione titolo Luxottica )
  • Saipem (BIT: SPM )
  • Saras (BIT: SRS )
  • Snam (BIT: SRG )
  • Stellantis (BIT: STLA )
  • STMicroelectronics (BIT: STM )
  • Technogym (BIT: TGYM )
  • Telecom Italia  (BIT: TIT )
  • Tenaris (BIT: TEN )
  • Unicredit Group (BIT:  UCG )
  • Gruppo Unipol (BIT: UNI )
  • Aziende NON italiane quotate alla Borsa di Milano
  • AMD Advanced Micro Devices ( BIT: AMD )
  • Air France KLM ( BIT: AF )
  • Airbus ( BIT: AIR )
  • Adidas ( BIT: ADS )
  • Bayer ( BIT: BAY )
  • BASF ( BIT: BASF )
  • Alphabet – Google (NASDAQ:  GOOGL )
  • AMAZON (NASDAQ: AMZN )
  • American Airlines Group ( NASDAQ: AAL )
  • Apple (NASDAQ: APPL )
  • META ( ex Facebook ) (NASDAQ:    FB  )
  • Twitter (NYSE:  TWTR )
  •  CISCO SYSTEMS (NASDAQ: CSCO )
  • TESLA ( NYSE: TSLA   )
  • Microsoft (NASDAQ:  MSFT )
  • Virgin Galactic (NSYE:  SPCE )
  • Azioni Nvidia (NASDAQ:  NVDA )
  • Etsy ( NASDAQ: ETSY )
  • Netflix (NASDAQ: NFLX )
  • Coca Cola  (NYSE:  KO )
  • MC Donald’s (NYSE:  MCD )
  • The Walt Disney Company (NYSE:  DIS )
  • Intel (NASDAQ: INTC )
  • Pinterest Incorporation (NYSE:  PIN  )
  • Pfizer (NYSE: PZE )
  • Shopify (NYSE:  SHOP )
  • UBER (NYSE:  UBER  )
  • Beyond Meat  (NASDAQ: BYND )
  • Snapchat (NYSE:  SNAP  )
  • Saudi Aramco ( TADAWUL: 2222  ) ( solo borsa saudita )
  • Berkshire Hathaway  (NYSE:  BRK.B )
  • Snowflake (NYSE:  SNOW )
  • Jabil (NASDAQ:  JBL )
  • NIO – (NYSE:  NIO )
  • BionTech ( NASDAQ:  BNTX )
  • AMC Entertainment Holding (NYSE:  AMC)
  • Reddit ( Reddit   ) ( non ancora quotata )
  • SQUARE (NASDAQ: SQ )
  • Robinhood (NASDAQ:  HOOD  )
  • Nike (NYSE:  NKE )
  • SpaceX ) ( non ancora quotata )
  • COINBASE ( NASDAQ: COIN )
  • Plug Power (NASDAQ: PLUG )

Pubblicista finanziario e operatore turistico, ha frequentato la Facoltà di Economia e Commercio e il Dipartimento di Lettere, lingue, letterature , civiltà antiche e moderne, presso UniPG

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.