Comprare Azioni Shopify Conviene per Investire a Lungo Termine?

Siamo ancora in tempo a comprare azioni Shopify dopo il loro grande aumento di valore degli ultimi 5 anni, oppure è troppo tardi? Conviene ancora investire in questo titolo?

Shopify ( NYSE:SHOP ) ha costruito la sua azienda per consentire alle aziende di lanciare siti di e-commerce. La facilità d’uso della piattaforma l’ha resa una delle migliori aziende in questa nicchia. Come risultato di questa popolarità, il prezzo delle azioni ha visto un enorme aumento negli ultimi cinque anni, specialmente nell’ultimo anno poiché i siti di e-commerce erano molto richiesti come parte degli sforzi per affrontare la pandemia di coronavirus.

La valutazione di mercato di Shopify è stata gonfiata da questo entusiasmo per il titolo. Ma con l’allentamento delle restrizioni sulla pandemia, così come la necessità di alternative all’e-commerce, il titolo è ancora un acquisto a livelli di valutazione elevati?

Diamo un’occhiata e proviamo a capire se le azioni di Shopify sono ancora un BUY.

Comprare Azioni Shopify Conviene per Investire a Lungo Termine?
Immagine sopra: come si presentano i siti di e-commerce fatti con Shopify

Shopify significa spendere soldi per fare soldi

Shopify si è fatto un nome offrendo una piattaforma di e-commerce che gli utenti trovano facile da adattare. Oltre 1,7 milioni di aziende ora vendono i loro prodotti su una piattaforma Shopify. Gli utenti ricevono pubblicazioni di articoli illimitate, supporto 24 ore su 24, 7 giorni su 7, accesso a canali di vendita e social media, opzioni di pagamento sicure e molte altre funzionalità.

Tuttavia, Shopify non domina il suo mercato. Le aziende hanno dozzine di scelte quando si tratta di piattaforme di e-commerce che possono aiutare a vendere i loro prodotti. Secondo Oberlo, WooCommerce detiene la quota di mercato maggiore con il 26%. Shopify rimane al secondo posto con il 23%, mentre Wix ( NASDAQ:WIX ) e Squarespace ( NYSE:SQSP ) detengono anche una quota di mercato percentuale a due cifre.

Fortunatamente per Shopify, ha ampliato il suo fossato competitivo fungendo da più di una semplice piattaforma. Shopify Payments, Shopify Shipping e Shopify Capital hanno contribuito a portare l’azienda nei servizi logistici e finanziari. Tuttavia, il suo vantaggio competitivo è diventato sempre più incentrato sulla Shopify Fulfillment Network (SFN). Il servizio SFN ordina, imballa e spedisce gli ordini, dando agli imprenditori più tempo per concentrarsi sulla gestione aziendale.

Ciò rende Shopify un conglomerato, mentre la maggior parte dei suoi colleghi rimane azioni tecnologiche pure-play incentrate sulle piattaforme. Ma per rendere veramente efficace quel fossato competitivo, Shopify dovrà investire notevoli quantità di capitale per costruire centri di evasione ordini nei suoi mercati più grandi. Quell’investimento potrebbe ripagare bene poiché la maggior parte dei suoi concorrenti rimane concentrata sul software.

Misurare gli attributi di Shopify

I livelli di entrate di Shopify indicano il successo di questa strategia. Nel primo trimestre del 2021, i ricavi di $ 989 milioni sono aumentati del 110% rispetto ai livelli dell’anno precedente. Durante quel periodo, la società ha limitato l’aumento delle spese operative al 33%, guadagnando un utile operativo di $ 119 milioni. I commercianti di Shopify stanno guidando la crescita in gran parte poiché le soluzioni per i commercianti, la divisione che gestisce SFN, hanno registrato i maggiori aumenti delle entrate. Le sue entrate sono aumentate del 137% rispetto all’aumento del 71% delle entrate delle soluzioni in abbonamento.

Inoltre, un investimento in una società chiamata Affirm ha aggiunto quasi $ 1,3 miliardi al reddito della società. Inoltre, le imposte sul reddito sono quasi quadruplicate, ma alla fine la società ha registrato un utile netto trimestrale di oltre 1,26 miliardi di dollari, ben al di sopra dei 31 milioni di dollari persi nello stesso trimestre dello scorso anno.

Per mostrare quanto significativamente Affirm abbia influito sul reddito, Shopify ha guadagnato solo $ 320 milioni di reddito netto in tutto il 2020, e ciò si è verificato in un momento in cui le entrate sono aumentate dell’86% rispetto ai livelli del 2019.

Inoltre, come altre società di e-commerce, Shopify ha offerto solo una prospettiva limitata. La società si aspetta che i clienti si concentrino nuovamente sullo shopping offline mentre gli Stati Uniti emergono dalla pandemia. Sebbene preveda le entrate più elevate nel quarto trimestre, prevede che l’utile operativo per il 2021 scenderà al di sotto dei livelli del 2020.

Tuttavia, è comunque riuscita a generare un flusso di cassa gratuito di oltre 130 milioni di dollari durante il trimestre. Inoltre, con 7,8 miliardi di dollari di liquidità e 909 milioni di debiti, il bilancio della società rimane stabile. Tale liquidità significa che l’aggiunta di centri di evasione ordini secondo necessità non diventerà un problema per l’azienda.

Inoltre, la rapida crescita delle entrate e il fossato in espansione hanno dato ai potenziali acquirenti un ulteriore incentivo ad acquistare Shopify. Il prezzo delle azioni di Shopify è aumentato di oltre il 4.000% negli ultimi cinque anni, sebbene sia aumentato solo di circa il 10% nel 2021. Le preoccupazioni per il ritorno degli acquisti in negozio in mezzo a una pandemia in recessione potrebbero aver fatto riflettere alcuni investitori.

Azioni Shopify Conviene comprare per investire?

Di conseguenza, le azioni di Shopify vengono scambiate a circa 45 volte le vendite. Il suo rapporto P/E rimane elevato. Sebbene il reddito di Affirm abbia contribuito a portare il P/E al di sotto di 100, si attestava a oltre 400 prima del rapporto sugli utili. Per questo motivo, il multiplo degli utili probabilmente aumenterà di nuovo senza un simile aumento del reddito nel secondo trimestre.

Conviene comprare azioni Shopify?

Grazie alla sua rapida crescita delle entrate e all’espansione della sua competitività con gli altri player di settore, il titolo Shopify dovrebbe rimanere un acquisto conveniente a lungo termine. Tuttavia, con il rallentamento della crescita del prezzo delle azioni negli ultimi mesi, i nuovi acquirenti potrebbero voler scegliere per un punto di ingresso inferiore per l’acquisto. Come già accennato, è probabile che il rapporto P/E aumenti di nuovo se l’utile netto non tiene il passo con la crescita dei ricavi. Inoltre, mentre la sua crescita dovrebbe continuare, potrebbe non avvenire abbastanza velocemente da giustificare un multiplo di vendite.

Il settore dell’e-commerce è ancora in continua espansione, nessuno può dire esattamente quando ci sarà una saturazione di mercato. Comprare beni online è diventata anche una moda non indispensabile in occidente, ma è ancora una novità in molte altre parti del mondo. Quindi questo titolo, vista la sua bella fetta di mercato ancora crescerà, ma è impossibile dire per quanto.

Titoli simili a Shopify ( che offrono servizi online legati all’e-commerce )

Amazon ( AMZN )

Facebook ( FB )

Google ( GOOG )

Pintererst ( PIN )

L'Economia e la Finanza dalla parte del consumatore

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *