Azioni Snapchat SNAP: Quotazione e Previsioni, conviene comprare?

Conviene comprare azioni Snapchat? E’ sempre più difficile scegliere quali azioni comprare, specialmente se si vuole fare un investimento a medio termine in azionariato, cioè comprare dei titoli azionari e tenerseli per un po’, come fanno i cosiddetti cassettisti. Le azioni Snapchat potrebbero far parte di questo tipo di investimento.
Dopo la IPO (  Initial Public Offering, ) del 2017 questa azienda ha avuto fortune alterne, vediamo se è un investimento valido.

Grafico Quotazione Azioni Snapchat SNAP

Perché le azioni Snap hanno perso il 21% ad aprile

Una serie di fattori ha spinto le azioni dei social media in negativo il mese scorso.
Cosa è successo
Il mese scorso le azioni di Snap ( SNAP ) , la società madre di Snapchat, sono scese in ribasso poiché i venti contrari più ampi contro i titoli in crescita hanno oscurato un solido rapporto sugli utili del primo trimestre.

Con l’aumento dei tassi di interesse, gli investitori stanno rivalutando le valutazioni per i titoli in crescita come Snap, e di conseguenza molti di questi titoli sono diminuiti negli ultimi mesi. Anche le preoccupazioni per l’inflazione e una potenziale recessione sembrano aumentare i venti contrari. Secondo i dati di S&P Global Market Intelligence , il titolo ha chiuso il mese scorso in ribasso del 21%.

Il calo del titolo è stato principalmente seguito dall’indice Nasdaq .

E ora che bisogna fare?

Snap ha avuto una spinta all’inizio del mese quando il sondaggio semestrale sugli adolescenti di Piper Sandler ha rilevato che Snapchat continua ad avere una forte quota di mercato tra gli adolescenti, essenzialmente legata a TikTok per l’app di social media più popolare.

La settimana successiva, il titolo ha iniziato a scendere quando il CEO di Tesla Elon Musk ha rivelato una partecipazione del 9% in Twitter e in seguito ha stipulato un accordo per acquistare la società. Twitter non è uno sfidante diretto a Snapchat, tuttavia, ed è improbabile che l’acquisizione di Twitter da parte di Musk abbia un impatto su Snap.

Il 20 aprile, il titolo è sceso del 9% dopo che Netflix ha segnalato un calo a sorpresa degli abbonati, che alcuni investitori ritenevano fosse dovuto all’aumento di TikTok, che rappresenta anche una minaccia per Snap.

Infine, il titolo ha registrato un modesto rimbalzo quando ha riportato gli utili del primo trimestre. Il numero di utenti medi giornalieri è aumentato del 18% a 332 milioni e le entrate sono aumentate del 38% a 1,06 miliardi di dollari, il che corrispondeva alle stime. In conclusione, ha riportato una perdita per azione di $ 0,02, leggermente peggiore delle aspettative di un profitto centesimo per azione. L’ EBITDA rettificato è balzato da una perdita di $ 2 milioni a un profitto di $ 64 milioni.

Guardando al futuro, la società ha chiesto una crescita dei ricavi del 20%-25% nel secondo trimestre e l’EBITDA rettificato tra il pareggio e i 50 milioni di dollari.

E adesso

Snap è senza dubbio il titolo di social media più innovativo sul mercato, con iniziative in realtà aumentata e persino un nuovo drone selfie volante. La società ha affermato che più di 250 milioni di Snapchatter si sono impegnati con la realtà aumentata in media ogni giorno nel trimestre e gli strumenti sono particolarmente potenti per gli inserzionisti come le aziende di abbigliamento e arredamento per la casa che vogliono mostrare i loro prodotti man mano che verranno utilizzati.

Mentre la crescita dei ricavi dell’azienda sta rallentando, la sua base di utenti continua a superare il settore ei suoi prodotti innovativi dovrebbero garantire una crescita a lungo termine.

Snapchat è molto interessata al settore economico della realtà aumentata.

 

Conviene investire in IPO Snapchat? Reali possibilità lavorative e di guadagno

IPO Snapchat è sicuramente un investimento molto innovativo, non adatto a tutti. Bisogna dire, infatti, che il social network è in reale crescita sia a livello di popolarità che a livello di fatturato, ma lo scorso anno c’è stato anche un passivo molto forte, che ha condizionato non poco le tasche dei proprietari e degli sviluppatori.
Il social, in ogni caso, promette di ricavarsi una buona posizione nel mondo delle realtà virtuali, anche se è oggettivamente utopistico pensare che possa avere un fatturato uguale o simile a quello di Facebook o Instagram. Il motivo è semplice da capire: un social in cui tutto è mordi e fuggi, in cui tutto si distrugge nel giro di un giorno, da un lato spinge gli utenti a collegarsi sempre per non perdere neanche un aggiornamento prima che venga eliminato, ma dall’altro impedisce di crearsi una vera storia e una vera dimensione virtuale, cosa che i giovani amano fare,
Investire in IPO Snapchat conviene nel momento in cui è un investimento differenziale al quale si affiancano altri tipi di investimenti rifugio, adatti a mettere al sicuro il proprio capitale in beni un po’ più stabili.
Il social, tuttavia, promette reali fonti di guadagno per chi vuole farlo diventare un lavoro vero e proprio.

Su Snapchat, infatti, si possono attuare molte strategie commerciali che possono far guadagnare cifre importanti:

  • campagne social, adatte a pubblicizzare prodotti o servizi. In questo caso servono delle figure molto attive su Snapchat, che fungano da influencer e si facciano vedere quotidianamente con un determinato prodotto;
  • Social media marketing, ovvero pubblicità sui social tramite suggerimenti di pagine o di prodotti specifici;
  • blogging, ovvero attività di privati che hanno altri canali social (Youtube, Instagram, Facebook ( FB quotazione azioni ) oppure un blog) e vogliano pubblicizzare con immagini fugaci la loro attività lavorativa.
Tutte queste dinamiche permettono di stringere accordi con banner pubblicitari anche piuttosto vantaggiosi, che per ogni clic o visualizzazione del contenuto Snapchat versano al proprietario del profilo una somma di denaro.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *