Comprare Azioni McDonald’s Conviene? Quotazione ed Analisi

È molto difficile pensare come vi sia qualcuno che non abbia mai sentito parlare di McDonald’ s, o meglio che non abbia mai visitato uno dei ben noti locali fast-food.
Anche se il business primario di McDonald’ s è la ristorazione, o cibo veloce, dalla traduzione letterale di fast-food, le azioni McDonald’s sono considerate tra le migliori azioni da acquistare nel lungo periodo. Proviamo a mettere da parte il pensiero prevalente, e concentriamoci sulle azioni della ben nota compagnia.

 

Le azioni McDonald’ s sono quotate alla Borsa di New York (NYSE – MCD).

Quotazione indicativa attuale circa Usd 166,00 ad azione.

Se diamo un occhio ad alcuni dati di Borsa, notiamo che le azioni McDonald’s hanno una capitalizzazione di mercato per circa Usd 133 miliardi, con un minimo, ed un massimo annuale pari ad Usd 146,84 ed Usd 178,70 rispettivamente.

 

Proviamo a comprendere chi è McDonald’ s,  e se comprare le proprie azioni conviene.

 

Le origini di McDonald’s

 

Le origini di McDonald’s risalgono attorno al 1940, Stati Uniti, quando i fratelli Dick e Mac McDonald aprono in California un locale per hot dog.

Dalla prima denominazione (McDonald’s Bar-B-Q), si arrivò alla svolta nel 1955 con la creazione di McDonald’ System Inc., con lo scopo di facilitare il franchising verso i nuovi ristoranti. Da lì in poi, la crescita del gruppo McDonald’ s è qualcosa di inverosimile, con una diffusione pressoché mondiale, ed il successo del famoso fast-food system.

 

Dall’ inizio del 2000, il gruppo ha conosciuto alcuni eventi negativi: la chiusura di alcuni punti vendita nel Regno Unito (carenza di clientela), e l’ abbandono dell’ Islanda per la svalutazione della propria moneta, e la crisi economica che colpì il paese.

Sempre nel corso degli anni 2000, ed esattamente nel 2006, Walt Disney non ha più rinnovato l’ accordo di partenariato commerciale con McDonald’ s che prevedeva lo sfruttamento dei personaggi Disney: questo fu un duro colpo per la società che era riuscita a richiamare a sé il pubblico più giovane grazie al connubio pasto e personaggio Walt Disney in omaggio.

Azioni McDonald's: Conviene Investire in Azioni da Dividendo?

Successivamente, le dicerie legate alla carne utilizzata per la preparazione degli hamburger, l’ aumento del prezzo della carne, e la necessità per la società di riconsiderare la composizione dei propri panini come quantità  degli ingredienti per contenere i costi e continuare ad essere competitivi.

 

Nonostante le battute negative, McDonald’ s ha una forte capacità di traino, e di richiamo verso il pubblico, vuoi per lo stile di consumo rapido, l’ economicità e per l’ aver saputo estendere la propria clientela verso segmenti impensabili: basti pensare all’ eliminazione della carne suina per i musulmani che non possono mangiarla.

 

Vediamo ora la realtà di Borsa.

QUOTAZIONI AZIONI MC DONALD’S CORPORATION IN TEMPO REALE 

 


 

Le azioni McDonald’s MCD US5801351017

 

Le azioni McDonald’s sono quotate alla Borsa di New York (NYSE – MCD); le stesse vengono considerate dagli esperti come azioni da dividendo, stante la costante propensione a distribuire cedole (dividendi). Il trend della distribuzione è stato costante negli anni, ma fino a quando potrà durare? Fino a quando verranno serviti hamburger, e poi? Quesito ironico, ma da far riflettere.

 

È certo che nell’ immediato, la tenuta dei fast-food McDonald’ s è certa: il fascino dell’ economico, e di moda, è un buon conubio.

La società, in sé stessa, non fa notizie clamorose: è difficile trovare notizie clamorose riguardanti McDonald’ s. Sarà questo uno dei fattori che permettono alla società di continuare a macinare utili, e soddisfare i propri investitori.

 

Sin dal lontano 1976, McDonald’ s ha seguito un trend di crescita nel pagare i dividendi sulle proprie azioni: pochi investitori sono rimasti delusi dal ritorno periodico dei propri investimenti. Nonostante le mode, le tensioni economiche internazionali, la crisi economica, McDonald’ s riesce a produrre utili dalla propria gestione.

Se guardiamo i dati dello scorso anno 2017, la società è riuscita ad avere un fatturato di Usd 91 miliardi, che se viene comparato con uno dei principali competitors, ossia Kentucky Fried Chicken (KFC), risulta essere oltre il doppio.

Azioni McDonald’s: Conviene Investire in Azioni da Dividendo?

Le considerazioni di Forbes collocano McDonald’ s al settimo posto come marchio avente più valore nel mondo, per circa Usd 38 miliardi.

Alla fine del 2017, i ristoranti McDonald’ s ammontavano a circa 37250: circa 14000 solo negli USA, e il resto su scala globale.

 

Le strategie del management (Steve Easterbrook – amministratore delegato) sono rivolte a rafforzare la propria presenza nel mercato, dopo alcuni cali temporanei dell’ inizio 2000, cercando di correggere il trend. Tale strategia del management sta spingendo al rialzo le quotazioni delle proprie azioni.

 

Il rafforzamento della presenza di mercato avviene tramite franchising: più dell’ 80% dei fast-food McDonald’ s sono in regime di affiliazione commerciale. La strategia del management è incrementare ulteriormente la percentuale dell’ 80% portandola ad oltre il 90% entro la fine del corrente anno 2018. Motivazione: tagliare i costi, ed incrementare i profitti.

 

In tema, ancora, di dividendi, McDonald’ s paga (trimestralmente) circa Usd 1,00 ad azione. Se consideriamo il prezzo attuale, rammentato all’ inizio, si può ricavare un rendimento di circa il 2,50% annuo su quanto investito. Non parliamo di cifre fortissime, ma le azioni McDonald’ s rappresentano un titolo per chi non tollera (molto) l’ incertezza, e gli scossoni nelle quotazioni del mondo borsistico.

 

L’ appeal delle azioni risiede, quindi, nel fatto che McDonald’ s riesce a pagare, immancabilmente, un dividendo trimestrale, e questo è un fattore decisivo determinante per un investitore.

 

Comprare Azioni McDonald’s Conviene? Quotazione ed Analisi

 

Le ultime settimane hanno visto le azioni McDonald’ s subire un aggiustamento delle proprie quotazioni (calo del 9%). Non siamo di fronte a notizie “catastrofiche” che riguardano la società, ma ad un puro sentiment di mercato, che non deve far dubitare un investitore propenso ad acquistare azioni McDonald’ s in un’ ottica di medio lungo/periodo.

Anche se il secondo trimestre 2018 può far pensare ad un periodo non buono per la società, ricordiamo come a livello globale vi siano tensioni economiche globali rilevanti (parliamo di una potenziale, o meno, guerra commerciale globale).

 

Conviene acquistare azioni McDonald’ s in un’ ottica di medio/lungo periodo; no ad acquisti in un’ ottica di breve termine, ed operazioni di trading non correttamente ponderate.

Pubblicista finanziario e operatore turistico, ha frequentato la Facoltà di Economia e Commercio e il Dipartimento di Lettere, lingue, letterature , civiltà antiche e moderne, presso UniPG

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *