Azioni Pfizer Previsioni Target Price 2022 Quotazione Conviene Comprare?

Un nome ormai universalmente conosciuto per il suo vaccino contro la recente pandemia realizzato assieme alla tedesca BioNTech, già nota per il celeberrimo Viagra e Multicentrum, Pfizer è uno dei gruppi farmaceutici più influenti al mondo, fondato a metà del XIX secolo come industria chimica. Impegnato in ricerca, sviluppo e produzione di prodotti sanitari, tratta anche immunologia e malattie rare.

Con l’avvento della Variante Omicron e lo studio per un nuovo vaccino che la contrasti, per le azioni Pfizer si prevede un futuro roseo, avendo già registrato il +11% in un solo mese raggiungendo uno dei suoi massimi storici. C’è quindi da chiedersi, conviene acquistare azioni Pfizer nel 2022 , uno dei più importanti titoli farmaceutici?

Grafico Quotazione Azioni Pfizer ( NYSE: PFE ) in tempo reale

Dati aggiornati Azioni Pfizer :

Volume scambi, Rapporto Dividendo/Prezzo, Dividendo per Azione, Rapporto Prezzo/Utili, Capitalizzazione, Margine EBITDA, Margine di Profitto, Target Price medio, Target Price massimo, Target Price minimo:

Previsione Target Price azioni Pfizer:

  • Massimo: 76 $
  • Medio: 56 $
  • Minimo: 45 $

Cos’è Pfizer e di cosa si occupa?

Fondata nell’ormai lontano 1849 a New York dai chimici d’origine tedesca Charles Pfizer e Charles Erhardt come Charles Pfizer and Company, Pfizer Inc. è una multinazionale statunitense operante nei settori di ricerca, sviluppo, produzione e commercializzazione di farmaci. 

Inizialmente aperta come industria chimica, si converte ad azienda sanitaria alla fine del XIX secolo con la produzione di acido citrico, sviluppando poi nuove tecnologie sulla fermentazione, che la portarono ad avere introiti all’inizio del Novecento di oltre 3 miliardi di dollari. Tali tecnologie verranno applicate anche durante la seconda guerra mondiale per la penicillina: ritenuto farmaco miracoloso, circa l’80% della penicillina per i soldati sul fronte occidentale proveniva dai suoi stabilimenti.

Principali aree d’azione di Pfizer sono le terapie:

  • Antinfettiva
  • Cardiovascolare
  • Urologica
  • Sul sistema nervoso centrale
  • Di trattamento dolore e infiammazione
  • Endocrinologica
  • Oftalmologica
  • Oncologica

I segmenti d’attività sono invece:

  • Essential Health, su prodotti generici tradizionali, farmaci biosimilari e sistemi d’infusione
  • Innovative Health, su sviluppo, produzione e vendita di farmaci innovativi e vaccini

Dopo l’apertura di sedi nella seconda metà del Novecento in Belgio, Brasile, Canada, Cuba, Inghilterra e Porto Rico, nel 1995 Pfizer arriva anche in Italia con:

  • Due centri amministrativi a Roma e Milano
  • Tre centri produttivi a Latina, Catania e Ascoli Piceno

Nel corso dei decenni sono state tante le sue acquisizioni, tra tutte:

  • Wyeth, per 68 miliardi di dollari nel 2009
  • King Pharmaceuticals, per 3,6 miliardi di dollari nel 2010
  • GlaxoSmithKline, per 16,9 miliardi di dollari nel 2018
  • Trillium Therapeutics, per 2,3 miliardi di dollari nel 2021

Specialmente dal 2020, la sua fama mondiale è cresciuta ulteriormente grazie allo sviluppo e realizzazione del vaccino anti-Coronavirus assieme all’industria farmaceutica tedesca BioNTech: secondo l’EMA, il vaccino Comirnaty ha efficacia al 90,7% contro il virus.

A fine 2020 Pfizer Inc. vanta un fatturato di 41,91 miliardi di dollari, +1,8 rispetto all’anno precedente, ma si prevede un incremento record fino a 81 miliardi entro fine 2021, di cui circa 36 provenienti dai vaccini Comirnaty. Il suo utile netto al 2020 è invece di 9,61 miliardi di dollari, -40,9% rispetto all’anno precedente, sebbene abbia già raggiunto gli 8,15 miliardi solo nel terzo trimestre 2021. Tale crescita si può notare anche nelle azioni Pfizer.

azioni pfizer, target price azioni pfizer, analisi azioni pfizer

Andamento azioni Pfizer e sviluppi futuri

Pfizer Inc. è quotata dal 1986 sul NYSE, facendo parte del Dow Jones Industrial Average dal 2004 al 2020, per questo risulta uno dei titoli più influenti di Wall Street. Al 7 dicembre 2021 le azioni Pfizer hanno valore 46,21 euro, sebbene abbiano raggiunto il massimo storico dal 2016 il 29 novembre, a 48,45 euro, mentre il minimo storico nel medesimo arco temporale è stato registrato in pieno lockdown, il 23 marzo 2020, a 26,20 euro/azione.

Con trend rialzista, si sono registrate le seguenti variazioni:

  • +11,1% nell’ultimo mese
  • +16,2% negli ultimi 3 mesi
  • +42,7% negli ultimi 6 mesi
  • +36,9% nell’ultimo anno
  • +18,2% negli ultimi 3 anni
  • +59,9% negli ultimi 5 anni

Complice la pandemia ed i futuri sviluppi farmaceutici, a fine 2021 Pfizer si trova in una posizione di grande favore che condivide coi maggiori competitor (tra tutti AstraZeneca e Moderna, anch’esse produttrici di vaccini anti-CoViD), basti pensare ad una proiezione di crescita sul fatturato prossima al +100% rispetto a dicembre 2020.

Posizione ulteriormente rafforzata dal sostegno di numerose autorità sanitarie, come l’europea EMA, l’italiana AIFA e la statunitense FDA, che hanno promosso la già comprovata efficacia del vaccino Pfizer-BioNTech e il suo impiego contro la nuova Variante Omicron. Per tale ragione sono stati stretti nuovi accordi d’acquisto anticipato in Europa, Stati Uniti e maggiormente Africa, dove secondo l’Organizzazione Mondiale della Sanità il tasso vaccinale è solo del 7,5%.

Altri titoli simili:

Perchè le azioni Pfizer convengono più di BioNTech?

Sebbene siano partner nella produzione del vaccino Comirnaty, i titoli Pfizer e BioNTech stanno avendo andamenti completamente differenti: se Pfizer ha un trend rialzista del +36,9%/anno, BioNTech ha registrato da dicembre 2020 il +122,6%, divenendo pesantemente inflazionato e quindi a rischio di pesanti oscillazioni nei prossimi mesi.

Da ricordare il versante capitalizzazione: mentre quella di Pfizer raggiunge i 288,95 miliardi di dollari, la capitalizzazione di mercato BioNTech si ferma a 67,86 miliardi; a causare questo divario è la posizione di rilievo della multinazionale statunitense, attiva sui mercati internazionali con una vasta gamma di prodotti come Feldene, Neuraben, Tavor, Zoloft o la più comune Magnesia Bisurata Aromatic.

Da considerare infine il relativo volume d’affari: se Pfizer ha generato nel 2021 entrate totali di 51,8 miliardi di dollari, sono appena 130 milioni quelle di BioNTech, derivanti principalmente da partnership strategiche, poiché non ha ancora prodotti approvati dalle authority del settore.

A conti fatti, visto il loro andamento e le proiezioni di crescita le azioni Pfizer risultano assolutamente convenienti se tenute sul lungo periodo, seguendo la tipica strategia buy & hold. Questo perchè è un brand confermato ed estremamente solido, che rientra tra le teste di serie del comparto medico-sanitario.

Il periodo di fine 2021-inizio 2022 è quindi il più adatto per acquistarle, approfittando del moderato trend rialzista già in corso da inizio anno. Al contrario, investire su BioNTech può comportare rischi, con un andamento altalenante a causa delle continue news, cosa che comporterà posizioni a ribasso o rialzo da parte degli investitori in base ai trend del titolo, che presenta già +30,00 dollari rispetto al prezzo base.

Ti potrebbero interessare:

Altri titoli azionari simili:

Altre quotazioni ed analisi di interessanti azioni internazionali da seguire per possibili investimenti:

  • Air France KLM ( BIT: AF )
  • Amplifon (BIT:  AMP )
  • ATLANTIA (BIT:  ATL )
  • Azimut Holding (BIT:  AZM )
  • A2A (BIT: A2A )
  • Alfio Bardolla (BIT: ABDG )
  • Bayer ( BIT: BAY )
  • Banca Intesa Sanpaolo (BIT: ISP )
  • Banca Monte dei Paschi di Siena ( BIT:  BMPS )
  • BNP Paribas – dove è confluita la ex BNL – ( BIT: BNP )
  • BPER Banca ( BIT: BPE )
  • Brembo (BIT: BRE )
  • Brunello Cucinelli (BIT: BC )
  • Davide-Campari Milano (BIT: CPR )
  • CNH Industrial N.V. (BIT: CNHI )
  • Diasorin (BIT: DIA )
  • Digital Value (BIT: DGV )
  • Digital Bros Spa (BIT: DIB )
  • ENEL (BIT: ENEL  )
  • ENI (BIT: ENI )
  • Exor (BIT: EXO )
  • Enav (BIT: ENAV )
  • Gruppo Hera (BIT: HER )
  • WEBUILD ( ex Salini Impegilo ) (BIT: WBD )
  • Ferrari  (BIT: RACE )
  • Fiera Milano (BIT: FM )
  • FinecoBank ( BIT: FBK )
  • Italgas (BIT: IG )
  • Iveco Group (BIT: IVG )
  • Juventus Spa (BIT: JUVE )
  • (BIT: Ryanair. )
  • INWIT (BIT: INW )
  • Landi Renzo (BIT:  LR  )
  • Leonardo (BIT: LDO  )
  • Mediaset (BIT: MFEB )
  • Mediobanca Group ( BIT: MB )
  • Pirelli  (BIT: PIRC )
  • Poste Italiane (BIT: PST )
  • ( Quotazione titolo Luxottica )
  • Saipem (BIT: SPM )
  • Saras (BIT: SRS )
  • Snam (BIT: SRG )
  • Stellantis (BIT: STLA )
  • STMicroelectronics (BIT: STM )
  • Technogym (BIT: TGYM )
  • Telecom Italia  (BIT: TIT )
  • Tenaris (BIT: TEN )
  • Unicredit Group (BIT:  UCG )
  • Gruppo Unipol (BIT: UNI )
  • Alphabet – Google (NASDAQ:  GOOGL )
  • Adidas ( BIT: ADS )
  • AMAZON (NASDAQ: AMZN )
  • AMD Advanced Micro Devices ( BIT: AMD )
  • American Airlines Group ( NASDAQ: AAL )
  • Apple (NASDAQ: APPL )
  • META ( ex Facebook ) (NASDAQ:    FB  )
  • Twitter (NYSE:  TWTR )
  •  CISCO SYSTEMS (NASDAQ: CSCO )
  • PAYPAL OLDING INC. (NASDAQ:  PYPL  )
  • TESLA ( NYSE: TSLA   )
  • Microsoft (NASDAQ:  MSFT )
  • Virgin Galactic (NSYE:  SPCE )
  • Azioni Nvidia (NASDAQ:  NVDA )
  • Etsy ( NASDAQ: ETSY )
  • Netflix (NASDAQ: NFLX )
  • Coca Cola  (NYSE:  KO )
  • MC Donald’s (NYSE:  MCD )
  • The Walt Disney Company (NYSE:  DIS )
  • Intel (NASDAQ: INTC )
  • Pinterest Incorporation (NYSE:  PIN  )
  • Pfizer (NYSE: PZE )
  • Shopify (NYSE:  SHOP )
  • UBER (NYSE:  UBER  )
  • Beyond Meat  (NASDAQ: BYND )
  • Snapchat (NYSE:  SNAP  )
  • Saudi Aramco ( TADAWUL: 2222  ) ( solo borsa saudita )
  • Berkshire Hathaway  (NYSE:  BRK.B )
  • Snowflake (NYSE:  SNOW )
  • Jabil (NASDAQ:  JBL )
  • NIO – (NYSE:  NIO )
  • BionTech ( NASDAQ:  BNTX )
  • AMC Entertainment Holding (NYSE:  AMC)
  • Reddit ( Reddit   ) ( non ancora quotata )
  • SQUARE (NASDAQ: SQ )
  • Robinhood (NASDAQ:  HOOD  )
  • Nike (NYSE:  NKE )
  • SpaceX ) ( non ancora quotata )
  • COINBASE ( NASDAQ: COIN )
  • Plug Power (NASDAQ: PLUG )

La Finanza dalla parte del piccolo investitore

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *