Azioni Coca Cola KO 2022 Quotazione: Conviene Comprare?

Coca Cola è un brand conosciuto su scala globale: difficile trovare qualcuno che non abbia mai sentito parlare della famosa bibita gassata ed è un marchio che comprende almeno altre 500 marche di bibite analcoliche vendute in tutto il mondo.

Le azioni Coca Cola rimangono uno di quei “porti sicuri” di cui molti grandi investitori ad esempio Warren Buffett difficilmente fanno a meno nel loro portafoglio titoli in quanto è anche se il loro valore difficilmente ha grandi cambiamenti nel lungo periodo assicura una distribuzione degli utili piuttosto sicura.

Quotazione azioni Coca Cola KO in tempo reale

Azioni Coca Cola KO 2022 Quotazione: Conviene Comprare?

Come nasce Coca Cola e la storia del suo successo

Le origini della famosa bibita risalgono al 1884: a John Stith Pemberton la creazione di un vino di coca, conosciuto successivamente sotto il nome Coca Cola. Agli albori la bibita era considerata un prodotto medicinale con proprietà di cura per le emicranie, e come anti affaticamento.

Gli ingredienti base, così come richiama il nome, sono le foglie di coca, e l’ aroma delle noci di cola (azione stimolante della coca e virtù della caffeina delle noci di cola).

All’epoca andavano molto di moda queste bevande medicamentose, non si conoscevano bene gli effetti degli ingredienti e la Coca fu abolita poco dopo, fin dagli inizi del 1900.

Ma è sul marketing pubblicitario che Coca-Cola fece il suo enorme successo prima negli Stati Uniti e dopo la 2a guerra mondiale in tutti i territori occupati dai soldati americani: Europa ed Asia, reinvestendo buona parte degli utili proprio in pubblicità.

Dal 1884 ad oggi di tempo ne è passato, e molto, ma il successo della bibita, e dell’ omonimo gruppo industriale pare non conoscere crisi.

Coca Cola è la più famosa bibita analcolica del mondo

Dai dati ricavabili, si evince che la società The Coca Cola Co. Vende bibite in più di 200 paesi su scala globale. Parliamo di cifre da capogiro per oltre 50 miliardi di bibite consumate giornalmente in tutto il mondo: dalla Coca Cola, o Coke, le vendita indicano un giro d’ affari impressionante.

Perchè investire in Coca Cola?

Le azioni della Coca Cola sono una tipologia di titolo che registra un trend, sempre positivo, nella distribuzione di dividendi agli azionisti.

Normalmente, le azioni Coca Cola hanno uno stacco cedola (dividendo) 4 volte all’ anno.

Le azioni sono rintracciabili con l’ Isin US1912161007, e codice alfabetico KO.

Dal brevissimo excursus storico precedente, ai giorni nostri, di strada ne è stata fatta molta, e le azioni della  Coca Cola sono considerati dei buoni titoli, delle “buone” azioni, azioni che non “invecchiano” mai.

Coca Cola Company, non vende solo Coca Cola

La società (The Coca Cola Co.) oggi racchiude in sé altri brand di bibite con brand ben affermati come Sprite, Schweppes e Fanta (questi alcuni esempi, ma ce ne sono altre).

Per contrastare la moda che vede le bibite gassate e zuccherate come il male assoluto, questo brand ha iniziato da anni la politica di vendere le sue bibite analcoliche senza zucchero con Coca Cola Light, poi arrivò quella senza caffè ed ora quella a Calorie Zero.

In molti paesi occidentali dove ormai la cultura del benessere è principale, si vendono più Coca-Cola  Zero Sugar che la vecchia formula con lo zucchero.

A Wall Street, i grandi investitori ripongono piena fiducia sul potenziale della società, così come fatto dal miliardario Buffet che è riuscito a garantirsi, costantemente nel tempo, grazie alle azioni della Coca Cola, un rendimento milionario.

 

Guardando l’ andamento nel tempo delle azioni Coca Cola, si nota come il momento trainante, e veramente positivo, sia stato quello a cavallo degli anni ’90. Le quotazioni si sono sempre mantenute sopra Usd 20,00 ininterrottamente, sino a raggiungere più di Usd 47,00 lo scorso Febbraio 2018.

Le quotazioni delle azioni continuano a rimanere positive a fronte di una chiusura del terzo trimestre 2017 non buono, ed un avvio del nuovo anno 2018 un poco debole. Alcuni analisti attribuiscono tali risultati poco brillanti alla riforma fiscale del Presidente Trump, ma potrebbe anche trattarsi di una congiuntura ciclica di mercato.

 

Abbiamo sopra affermato come le azioni Coca Cola rappresentino una sorte di azione rifugio, un’ azione che non conosce limiti di tempo, e fondamentalmente, tale assunto è veritiero.

Se guardiamo i dati pregressi di fatturato di The Coca Cola Co., si può notare una situazione di stallo dal punto di vista dello sviluppo della società, che però continua a soddisfare le aspettative, con un trend (quotazioni) molto soddisfacente, anche per chi è puramente interessato ad operazioni di trading speculativo sui titoli azionari.

Come sopra citato, la società è sempre riuscita a distribuire dividendi nel tempo, anche negli anni più complessi della crisi economica, ad eccezione del 2013, quando, il dividendo è andato sotto i 30 centesimi di dollaro.

Previsioni Coca-Cola KO peer il 2022

Gli effetti della pandemia sono stati utili per l’attività di PepsiCo e dannosi per Coca-Cola . La solida divisione snack di PepsiCo ha prosperato dall’inizio della pandemia. Le persone trascorrono più tempo lavorando, imparando e intrattenendosi a casa, e quindi stanno creando più opportunità per fare uno spuntino.

Inoltre, la divisione snack di PepsiCo ha un margine di profitto operativo più elevato rispetto al segmento delle bevande. Nelle sue 36 settimane terminate il 4 settembre, il segmento snack di PepsiCo (Frito-Lay) ha registrato un fatturato di 13,4 miliardi di dollari e un utile operativo di 4 miliardi di dollari. Al contrario, il suo segmento delle bevande ha registrato un fatturato di 17,6 miliardi di dollari e un utile operativo di 1,9 miliardi di dollari. Queste cifre sono solo per il Nord America.

Nel frattempo, gli effetti della pandemia sono stati dannosi per la Coca-Cola. L’azienda ha trascorso decenni assicurando relazioni esclusive con operatori di locali in tutto il mondo, inclusi cinema, campi da baseball, parchi a tema e ristoranti, insieme a campus universitari. Quindi, quando i governi hanno imposto la chiusura di attività non essenziali, le vendite sono diminuite per Coca-Cola e i suoi partner. Nel 2020, le vendite di Coca-Cola sono diminuite dell’11,4%.

Perché il 2022 sarà diverso per Coca-Cola?

Per fortuna, diversi vaccini e trattamenti efficaci contro COVID-19 sono stati sviluppati e somministrati in tutto il mondo. Ciò ha dato ai governi la fiducia necessaria per riaprire le economie e mantenerle aperte nonostante le numerose ondate di infezione da COVID. La riapertura economica ha iniziato a prendere slancio nel secondo trimestre del 2021, prima nelle regioni con un migliore accesso ai vaccini e poi nel resto del mondo con il progredire dell’anno.

I fan possono di nuovo guardare le loro squadre preferite dal vivo e di persona. Le persone possono andare a vedere i musicisti in concerto e i ristoranti accolgono gli ospiti per cenare nei locali, sia all’interno che all’esterno. Sebbene questo ritorno alla routine sia proseguito per tutto il 2021, le vendite fuori casa di bevande sono ancora al di sotto dei livelli pre-pandemia, secondo James Quincey, CEO di Coca-Cola .

Tuttavia, se la riapertura economica continua a prendere slancio nel 2022, le vendite di bevande fuori casa probabilmente supereranno i livelli del 2019. E ricorda che le bevande costano molto di più quando le acquisti per il consumo fuori casa. Una Coca-Cola in un cinema può arrivare al tuo portafoglio per $ 6, mentre la stessa quantità può essere acquistata per meno di $ 2 in un negozio di alimentari.

Allo stesso tempo, poiché le persone trascorrono più tempo lontano da casa, tornando negli uffici e con gli studenti che tornano a scuola nel campus, ci saranno meno opportunità di mangiare a casa, rallentando così le vendite per il redditizio segmento degli snack di PepsiCo.

La combinazione tra l’aumento delle vendite di bevande per Coca-Cola e la diminuzione delle vendite nel segmento degli snack di PepsiCo potrebbe essere il catalizzatore che fa sì che le azioni di Coca-Cola superino PepsiCo nel 2022.

 

Opinioni conclusive sulle azioni Coca Cola Compay, conviene investire?

Concludendo, si può esprimere un giudizio positivo sulle azioni Coca Cola: sì, conviene comprare azioni Coca Cola, sia in un’ ottica di trading, sia in un’ ottica di investimento per il medio/lungo termine.

Ovviamente è nell’ottica di un investimento da cassettista che queste azioni rendono, la loro crescita si attesta sul 3-4% all’anno. La azioni Coca Cola sono uno dei marchi fondamentali del portafoglio titoli di Warren Buffet. della sua Berkshire  Hathaway .

Azioni Simili a Coca Cola:

Pubblicista finanziario e operatore turistico, ha frequentato la Facoltà di Economia e Commercio e il Dipartimento di Lettere, lingue, letterature , civiltà antiche e moderne, presso UniPG

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *