Azioni Facebook Meta Quotazione, Previsioni Prezzo 2022

Facebook ha cambiato nome in META Platforms per questioni pubblicitarie ( e forse anche giuridiziarie) , ma non cambia nulla nella società se non il nome. Non cambia neppure il simbolo di questo titolo azionario che rimane FB.

META è il nome che Facebook ha preso dal metaverso, un uso del social in modalità realtà virtuale che tra qualche anno dovrebbe essere realizzata, una sorta di piattaforma online dove poter fare praticamente tutto in modo virtuale ma dal 2022 in cui è cambiato il nome passeranno ancora molti anni perché META diventi realmente un social del metaverso.

 

QUOTAZIONE AZIONI META Platforms Facebook ( NASDAQ: FB ) IN TEMPO REALE

Azioni Facebook – Meta dati sempre aggiornati: Capitalizzazione, Prezzo per azione, Volume scambi , Dividendo per azione, Rapporto Dividendo/prezzo, Rapporto Prezzo/Utili, Azioni in circolazione

Target price:

  • Massimo: 550 dollari
  • Medio: 290 dollari
  • Minimo: 150 dollari

Le azioni Facebook – Meta Platforms sono diventate un affare?

Meta Platform ( Facebook )  è stato aggregato alla recente vendita di azioni tecnologiche. Ma questa macchina per la produzione di denaro merita davvero la sua valutazione a buon mercato?

  • Meta Platforms opera a un rapporto prezzo/utili inferiore rispetto a Coca-Cola e McDonald’s.
  • Nonostante la sua valutazione più economica, le entrate della casa madre di Facebook stanno crescendo molto più velocemente rispetto alle due società.
  • Meta Platforms sta generando tonnellate di denaro extra e gli analisti si aspettano una forte crescita degli utili a due cifre nei prossimi cinque anni.

Il recente selloff tecnologico potrebbe essere andato troppo oltre. E la valutazione al ribasso di Meta Platforms ( NASDAQ:FB ) madre di Facebook può aiutare a illustrare il motivo . Considera questo: Coca-Cola a crescita più lenta ( NYSE:KO ) e McDonald’s ( NYSE:MCD ) hanno un rapporto prezzo/utili più elevato rispetto a Facebook. Oggi, Meta Platforms ha un rapporto prezzo/utili di 23,6, mentre Coca-Cola’s e McDonald’s sono rispettivamente di 29,7 e 27,0.

Certo, alcuni titoli tecnologici potrebbero aver superato se stessi nel 2020 e all’inizio del 2021. Ma il recente sell-off tecnologico potrebbe non solo aver colpito troppo duramente alcuni titoli, ma anche abbattuto le azioni di alcune società che erano già negoziate a un livello conservativo valutazioni. Le azioni di Facebook sono uno di questi titoli che probabilmente sono passati da sottovalutati a un vero affare.

 

Facebook vs.  Coca-Cola e McDonald’s

Coca-Cola e McDonald’s meritano di negoziare a multipli di valutazione più elevati rispetto a Facebook?

Sulla base dei recenti tassi di crescita delle società, non lo fanno. Le entrate del terzo trimestre di Facebook sono aumentate del 35% anno su anno. Nel frattempo, i ricavi del terzo trimestre di Coca-Cola sono aumentati del 16% e McDonald’s del 14%.

E le prospettive di guadagno delle tre società? Gli analisti, in media, prevedono che l’utile per azione di Facebook aumenterà a un tasso di crescita composto annualizzato del 21,4% nei prossimi cinque anni. La previsione di consenso per il tasso di crescita annuale medio composto di McDonald’s nello stesso periodo del 21,6% supera leggermente quella di Meta Platforms, ma la previsione per gli utili di Coca-Cola in crescita del 9,6% annuo è relativamente deludente.

Gli investitori , ovviamente, dovrebbero anche confrontare i vantaggi competitivi di queste società. Coca-Cola protegge i suoi profitti con la sua vasta catena di approvvigionamento globale e il riconoscimento dei suoi marchi. Il franchise di McDonald’s è noto per la velocità e la coerenza e il portafoglio immobiliare dell’azienda aiuta a mantenere una struttura a basso costo, rafforzando la redditività. Ma il vantaggio di Facebook è probabilmente altrettanto impressionante, se non addirittura di più. L’azienda ha uno degli effetti di rete più potenti al mondo, con 3,58 miliardi di utenti unici mensili nella sua famiglia di app: Facebook, Messenger, Instagram e WhatsApp. Ancora più impressionante, ha 2,8 miliardi al giornoutenti unici. Con così tante persone che utilizzano Facebook, persone in tutto il mondo possono contare sulla possibilità di trovare amici e familiari con cui interagire sulla piattaforma.

Una macchina per la produzione di denaro contante

Lanciando una palla curva per i lettori qui, il punto di questo articolo non è convincerli che dovrebbero acquistare azioni Meta Platforms. Invece, è essere alla ricerca durante i sell-off del mercato più ampio per vedere se ci sono aziende (come Meta Platforms) che sono state coinvolte nel declino che potrebbero non meritarlo.

Probabilmente i titoli tecnologici si stanno ancora riprendendo da un brutto colpo del 1999 e del 2000, quando la maggior parte di loro meritava di essere svenduta durante la bolla delle dot-com. Non solo molte società di dot-com non avevano guadagni, ma alcune mancavano persino di entrate. Ma molte aziende tecnologiche in questi giorni sono una razza diversa e Meta Platforms è un ottimo esempio. La società sta raccogliendo quasi 36 miliardi di dollari di flusso di cassa libero su una base di 12 mesi finali, giustificando facilmente la sua capitalizzazione di mercato di 906 miliardi di dollari. Inoltre, la società ha così tanti soldi che sta riacquistando le sue azioni. Ha riacquistato azioni per un valore di oltre 14 miliardi di dollari durante il trimestre e ha annunciato un aumento di 50 miliardi di dollari al suo programma di riacquisto di azioni.

Quindi, quando gli investitori sono spaventati e i prezzi delle azioni stanno scendendo, gli investitori non dovrebbero aver paura di andare là fuori per vedere dove i ribassi potrebbero essere andati troppo oltre. È probabile che non tutte le azioni di una società tecnologica che sono state sbattute di recente meritino di essere battute.

azioni facebook, quotazione azioni facebook
Sopra: il quartier generale di Facebook in California

Diem Dollar di Facebook

L’ingresso di Facebook nello spazio delle criptovalute, annunciato per la prima volta a metà del 2019, sembrava quasi morto dopo che il presidente della Fed Jerome Powell e le autorità di regolamentazione internazionali avevano sollevato seri dubbi sul piano. Eppure l’azienda è andata avanti silenziosamente con un approccio considerato un po ‘meno controverso. Il 1 ° dicembre, l’Associazione Libra dietro la criptovaluta di Facebook si è ribattezzata Diem Association per andare con la criptovaluta ribattezzata Diem Dollar. Invece del suo piano originale per uno stablecoin con un valore ancorato a un paniere di valute, Facebook ora pianifica una moneta ancorata solo al dollaro. L’azienda spera che il cambiamento, insieme a una nuova attenzione all’antiriciclaggio, soddisfi le richieste delle autorità di regolamentazione.

Il Financial Times ha riferito che Facebook spera di lanciare la sua criptovaluta Diem a gennaio negli Stati Uniti e in alcuni paesi dell’America Latina. Facebook ha ancora bisogno di alcune approvazioni statali per il suo portafoglio digitale Novi. Inoltre, il piano di criptovaluta Diem necessita dell’approvazione dell’autorità svizzera di vigilanza sui mercati finanziari. È lì che ha sede la Diem Association.

Tuttavia, proprio mentre Facebook ha rilanciato il suo piano di criptovaluta, un gruppo di House Democrats ha introdotto lo Stable Act. Il disegno di legge richiederebbe agli emittenti di stablecoin come Facebook di ottenere una carta bancaria. Fornirebbe anche una revisione semestrale da parte della Fed e della FDIC prima dell’emissione.

Quanto valgono le azioni FB?

Le azioni di Facebook hanno una capitalizzazione di mercato di 716 miliardi di dollari. Ciò rende le azioni FB la sesta società più preziosa nell’indice S&P 500, dietro le azioni Apple, Microsoft ( MSFT ), Amazon, Google-Alphabet ( GOOGL ) e Tesla ( TSLA ).

Le azioni Facebook sonoda comprare, oppure no?

Gli analisti di Wall Street pensano che questo titolo FANG abbia ancora una lunga pista di crescita e offra un valore ineguagliabile agli inserzionisti. Facebook ha dimostrato il suo coraggio durante una recessione economica senza precedenti.

È pericoloso scommettere contro azioni FB, anche se deve affrontare una lunga battaglia antitrust. Tuttavia, gli investitori che vogliono scommettere su Facebook dovrebbero aspettare fino a quando non dimostrerà nuovamente la sua capacità di recupero raggiungendo un punto di acquisto appropriato.

Se è vero che comprare azioni è rischioso, che bisogna seguire tutte le regole per investire e diversificare prima di pensare di comprare titoli azionari, è anche vero che ci sono aziende che sono destinate ancora a crescere nei prossimi anni, come Facebook, proprio perchè il mercato internet non è ancora saturo, aziende che comunque cercano sempre di aggiornarsi, di fare ricerca, non importa se per ora sembra che il futuro di FB sembri non più tanto roseo, il social network di Mark Zuckerberg, è in pratica il monopolista di tutti i social network, è il n° 1 in fatto di nuova comunicazione fra persone, almeno per molti anni a venire..

 

Altre azioni simili a Facebook / Meta:

  • Alphabet – Google (NASDAQ:  GOOGL )
  • AMAZON (NASDAQ: AMZN )
  • Apple (NASDAQ: APPL )
  • Twitter (NYSE:  TWTR )
  •  CISCO SYSTEMS (NASDAQ: CSCO )
  • PAYPAL OLDING INC. (NASDAQ:  PYPL  )
  • TESLA ( NYSE: TSLA   )
  • Microsoft (NASDAQ:  MSFT )
  • Virgin Galactic (NSYE:  SPCE )
  • Azioni Nvidia (NASDAQ:  NVDA )
  • Etsy ( NASDAQ: ETSY )
  • Netflix (NASDAQ: NFLX )
  • Coca Cola  (NYSE:  KO )
  • MC Donald’s (NYSE:  MCD )
  • The Walt Disney Company (NYSE:  DIS )
  • Intel (NASDAQ: INTC )
  • Pinterest Incorporation (NYSE:  PIN  )
  • Pfizer (NYSE: PZE )
  • Shopify (NYSE:  SHOP )
  • UBER (NYSE:  UBER  )
  • Beyond Meat  (NASDAQ: BYND )
  • Snapchat (NYSE:  SNAP  )
  • Saudi Aramco ( TADAWUL: 2222  ) ( solo borsa saudita )
  • Berkshire Hathaway  (NYSE:  BRK.B )
  • Snowflake (NYSE:  SNOW )
  • Jabil (NASDAQ:  JBL )
  • NIO – (NYSE:  NIO )
  • BionTech ( NASDAQ: BNTX )
  • AMC Entertainment Holdings )
  • Reddit ( Reddit   ) ( non ancora quotata )
  • SQUARE (NASDAQ: SQ )
  • Robinhood (NASDAQ:  HOOD  )
  • Nike (NYSE:  NKE )
  • SpaceX ) ( non ancora quotata )
  • COINBASE ( NASDAQ: COIN )
  • Plug Power (NASDAQ: PLUG )

Pubblicista finanziario e operatore turistico, ha frequentato la Facoltà di Economia e Commercio e il Dipartimento di Lettere, lingue, letterature , civiltà antiche e moderne, presso UniPG

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *