Investire in Azioni del Metaverso nel 2022 per il Futuro della Tecnologia

Con le dimensioni del mercato per i titoli del metaverso ( o realtà virtuale ) che dovrebbero aumentare nei prossimi due anni, vale la pena dare un’occhiata più da vicino a questi sette nomi di questo nuovo settore in crescita..

Cos’è il metaverso o realtà virtuale

La realtà virtuale (VR) è stata a lungo un punto fermo dei romanzi e dei film di fantascienza. Un “luogo” che cerca di fondere il mondo reale e un mondo digitale in uno. Grazie ai progressi nella tecnologia VR e nella potenza di calcolo, la finzione sta diventando realtà, creando domanda non solo in questo spazio, ma anche per i titoli del metaverso.

Il metaverso ha molte potenzialità per essere grande quanto Internet. Almeno questa è l’idea.

Fondamentalmente, è un regno che funzionerebbe come Internet a cui siamo abituati, ma in cui i nostri avatar potrebbero muoversi e partecipare. Inoltre, avrebbe un’economia a sé stante.

E una miriade di aziende stanno cercando di realizzare il metaverso. Ad esempio, Epic Games, attraverso il suo popolare gioco Fortnite , ospita concerti virtuali, incluso uno all’inizio di agosto con Ariana Grande. E la società di pagamenti Visa ( V ) ha recentemente acquistato un token non fungibile (NFT) per aiutarla a comprendere meglio il mondo del commercio digitale.

Quindi, c’è un sacco di potenziale dal punto di vista degli investitori quando si tratta di azioni del metaverso. In effetti, Bloomberg Intelligence stima che la dimensione del mercato per il metaverso potrebbe raggiungere gli 800 miliardi di dollari entro il 2024.

Di seguito, evidenziamo dei titoli del metaverso e un fondo negoziato in borsa (ETF) che potrebbero essere grandi investimenti in questa prossima ondata di tecnologia.

 

Investire in Azioni del Metaverso nel 2022 per il Futuro della Tecnologia
Immagine sopra: l’andamento del prezzo delle azioni Fastly: un futuro protagonista del settore metaverso.

1. Fastly

  • Settore Metaverso: Infrastrutture
  • Valore di mercato:  4,8 miliardi di dollari

Il cloud computing e la decentralizzazione hanno creato un piccolo problema: latenza o ritardo dei dati. Gli utenti lo sperimentano continuamente, facendo clic su un collegamento sul proprio browser Internet e aspettando che venga scaricata o elaborata la pagina successiva. Il problema è la distanza che i dati devono percorrere, il che non è un grosso problema se stanno cercando il tempo. Ma se sono in un’auto a guida autonoma o stanno facendo un intervento chirurgico robotico, il ritardo dei dati può essere più di un semplice mal di testa.

È qui che entra in gioco la società di edge computing e tecnologia Fastly ( FSLY ).

FSLY gestisce una piattaforma IaaS (Infrastructure-as-a-Service) di edge computing che porta server e altre apparecchiature alla fonte di creazione dei dati. La piattaforma di Fastly può trasferire 145 terabyte di dati al secondo in 28 paesi. Fondamentalmente, aiuta a ridurre il tempo di ritardo e la latenza del decentramento.

Le aziende sembrano apprezzare le offerte dell’azienda. La crescita dei ricavi di Fastly è stata rapida dal suo lancio circa dieci anni fa, con ricavi in ​​crescita del 14% anno su anno nell’ultimo trimestre.

Come il cloud computing, il metaverso avrà bisogno di molte soluzioni di edge computing per realizzarlo. Pensa all’enorme quantità di trasferimento di dati necessaria per creare un mondo virtuale in tempo reale con cui gli utenti potranno interagire. Senza edge computing e aziende come Fastly, questo tipo di transazioni semplicemente non può funzionare.

Oltre alle sue prospettive come titolo del metaverso, FSLY fa anche un interessante gioco di crescita sulla continua espansione del cloud computing. E con un recente calo delle azioni indotto dal naufragio tecnologico, Fastly è più economico di quanto non lo sia stato da molto tempo.

investire in metaverso nvidia
Immagini sopra: Il prezzo delle azioni NVIDIA è aumentato del +1.188% in 5 anni 

2. Nvidia

  • Settore Metaverso: Infrastrutture
  • Valore di mercato: 516,2 miliardi di dollari

Nvidia di cui ci siamo già occupati ( NVDA ) è stato spesso pubblicizzato come uno dei migliori titoli di semiconduttori da acquistare per il lungo periodo. Non sorprendentemente, la sua incursione nel mondo dell’intelligenza artificiale (AI) e altri chip a elaborazione rapida lo rendono un potente giocatore nel mondo dei titoli del metaverso.

I chipset di NVDA stanno già trovando la loro strada in una varietà di server e altri computer centralizzati necessari per eseguire calcoli complessi. Ciò include piattaforme di edge computing gestite da aziende come Fastly. Con questa posizione di leadership e la necessità di muoversi con velocità, è quasi garantito che Nvidia sia il vincitore della rivoluzione del metaverso.

E un altro motivo per cui il suo futuro sembra ancora migliore: l’acquisizione in sospeso di ARM Holdings da SoftBank Group. ARM è uno dei principali attori in brevetti e software che consentono di implementare i chip nei sistemi informatici. Con l’acquisizione, NVDA sarà in grado di costruire il suo ecosistema end-to-end. In altre parole, può posizionare la sua unità di elaborazione grafica (GPU) e i chip avanzati direttamente in più sistemi e aumentare la potenza di calcolo. E il metaverso avrà bisogno di questo tipo di potenza di calcolo per funzionare.

E mentre il suo buyout di circa 40 miliardi in dollari di ARM è tutt’altro che assicurato – con i regolatori del Regno Unito tra i più recenti a sollevare preoccupazioni antitrust – NVDA è ancora un potenziale vincitore dal metaverso. Dopotutto, i suoi chip continuano a diventare lo standard per quanto riguarda i calcoli e l’elaborazione ad alta velocità.

3. Roblox

  • Settore Metaverso: Piattaforma virtuale
  • Valore di mercato: 43,5 miliardi di dollari

Un videogioco sembra una scelta strana per la casa di moda Gucci per lanciare un evento esclusivo, ma mostra il potere in sospeso del metaverso e come Roblox ( RBLX , $ 75,55) sta costruendo questo futuro.

In superficie, RBLX è un videogioco. Uno molto popolare in questo. La società ha 43,2 milioni di utenti attivi giornalieri che hanno registrato 9,7 miliardi di ore di coinvolgimento nel secondo trimestre.

Il fatto è che non è davvero un singolo gioco. Roblox utilizza sviluppatori esterni per creare vari giochi, contenuti e altri intrattenimenti per i suoi utenti. L’azienda guadagna vendendo la sua valuta virtuale che i giocatori possono utilizzare per accedere a questi giochi, esperienze, contenuti e persino abbigliamento virtuale, come una borsa Gucci, per i loro personaggi.

La realtà è che Roblox ha già creato la base per il metaverso all’interno del suo gioco. E lo sta espandendo ulteriormente.

Nella recente telefonata sugli utili della società con gli analisti, il CEO di Roblox Dave Baszucki ha affermato che la piattaforma dell’azienda “da il benvenuto ai bambini di sei anni e, allo stesso tempo, ai trentenni”. In definitiva, Roblox vede la sua piattaforma come un luogo virtuale in cui queste esperienze immersive, come i concerti, “proseguono continuamente, proprio come il gioco continua tutto il tempo in questo momento”, ha detto Baszucki.

Per far sì che ciò accada, RBLX sta spendendo un sacco di soldi in talenti e acquisizioni per costruire la sua versione del metaverso. Un ottimo esempio è il suo recente acquisto di Guilded, una piattaforma progettata per connettere varie comunità di gioco.

Per quanto riguarda l’azienda stessa, Roblox continua a vedere un aumento dei ricavi dalla sua piattaforma e modello di business. Per il suo ultimo trimestre, l’azienda ha realizzato un enorme aumento delle vendite del 126% anno su anno. Ciò fa seguito a un aumento del fatturato del 140% anno su anno nel primo trimestre.

Data la sua posizione di leadership nelle fondamenta di questa prossima ondata di tecnologia, questo titolo del metaverso potrebbe essere una scelta potente per i portafogli.

Investire in Azioni del Metaverso nel 2022: i titoli della Realtà Virtuale
Immagine sopra: il prezzo delle azioni Facebook negli ultimi 5 anni. 

4. Facebook

  • Settore Metaverse: Hardware e app
  • Valore di mercato:  956,9 miliardi di dollari

Mark Zuckerberg e Facebook ( FB ) hanno posto le basi per la visione del metaverso dell’azienda nel 2014, quando l’azienda ha acquistato la start-up VR Oculus. Nel complesso, FB ha avuto difficoltà con la divisione in termini di operazioni sui social media e per l’azienda è sempre sembrata una moda passeggera. Ma Zuckerberg potrebbe finalmente farsi l’ultima risata.

Ad agosto, FB ha lanciato una versione pubblica di una nuova app Oculus chiamata Horizon Workrooms. Utilizzando le cuffie VR dell’azienda, gli utenti sono in grado di partecipare alle riunioni tramite avatar. Possono vedere gli schermi dei loro computer, le tastiere e persino partecipare alle lavagne virtuali.

“In futuro, lavorare insieme sarà uno dei modi principali in cui le persone utilizzeranno il metaverso”, ha scritto Zuckerberg in un recente post sul blog. E Facebook sembra essere uno dei primi a portare tali strumenti sul mercato. Data la recente ondata di accordi per il lavoro da casa a causa di COVID-19, questa potrebbe sicuramente essere una grande vittoria per Facebook nel breve termine.

Anche il lungo termine potrebbe essere roseo.

FB è già una raccolta di comunità tramite le sue varie app e piattaforme di comunicazione, quindi il metaverso ha molto senso per l’azienda su cui ruotare.

Nel lungo periodo, ciò potrebbe portare un flusso secondario di entrate pubblicitarie o commissioni per i creatori di contenuti all’interno della sua piattaforma e sistema. È molto lontano, ma data la posizione di leadership del titolo del metaverso nell’hardware e l’attuale stato di first mover nelle app progettate per il lavoro, Facebook potrebbe arrivarci prima di altri.

Meglio ancora, FB rappresenta un gioco sicuro sulla crescita del metaverso. Non si può negare la redditività dell’azienda o la generazione di flussi di cassa. Ciò potrebbe dare tranquillità agli investitori conservatori mentre guardano al tema.

 

5. Autodesk

  • Settore Metaverso: Software
  • Valore di mercato: 62,7 miliardi di dollari

Autodesk ( ADSK ) è diventato pubblico negli anni ’80 ed è meglio conosciuto per il suo software AutoCAD pionieristico. Questa applicazione consente a ingegneri, architetti, designer e accademici di progettare e creare virtualmente edifici, prodotti, progetti infrastrutturali e altro sia in 2D che in 3D. È il software standard per l’industria e la maggior parte dei progetti di costruzione tocca il software ad un certo punto durante il loro ciclo di vita.

Quel software è ancora il pane quotidiano dell’azienda, che l’ha aiutata a realizzare più di 1 miliardo di dollari di vendite solo nel secondo trimestre di quest’anno.

Ciò che diventa interessante per ADSK è che gli sviluppatori hanno iniziato a utilizzare il suo software per progettare e costruire mondi virtuali per il gioco e l’intrattenimento. L’azienda ora offre una suite di prodotti progettati per eseguire il rendering di animazioni 3D, costruire e lanciare edifici virtuali e creare spazi di realtà virtuale e aumentata (AR). I ricavi di questo segmento (M&E) sono aumentati del 10% anno su anno nell’ultimo trimestre.

Autodesk è una scelta naturale e sta rapidamente diventando la scelta migliore per gli sviluppatori che guardano al metaverso e alla sua costruzione.

Forse la parte migliore di tutto questo è che Autodesk ha continuato a orientarsi verso un redditizio modello SaaS (Software-as-a-Service), con ricavi ricorrenti che rappresentano il 98% delle vendite totali nell’ultimo trimestre. Quei ricavi ricorrenti si sono tradotti anche in molti profitti. Gli utili sono aumentati del 23,5% nel secondo trimestre con ADSK che ha prodotto $ 186 milioni di free cash flow (la liquidità rimanente dopo che una società ha pagato le sue spese, gli interessi sul debito, le tasse e gli investimenti a lungo termine per far crescere la propria attività).

Con una lunga storia di progettazione 3D alle spalle, Autodesk è la scelta migliore per gli investitori che guardano ai titoli del metaverso.

Altri settori tecnologici in crescita

6. Shopify

  • Settore Metaverso: Servizi di pagamento
  • Valore di mercato: 168,2 miliardi di dollari

Un aspetto chiave del metaverso è che i creatori vogliono avere un’economia solida all’interno delle sue mura virtuali. La digitalizzazione delle risorse, della valuta e della possibilità per i creatori di contenuti di essere pagati è un must. È qui che entra in gioco lo specialista di e-commerce Shopify ( Nasdaq: SHOP).

Conosciamo tutti SHOP come l’azienda che consente ai proprietari di piccole imprese di avviare siti Web e condurre affari online. Fin dalle sue umili origini, Shopify ha ampliato il suo set di strumenti e le sue offerte per includere una serie di prodotti tangenziali necessari per far prosperare le piccole imprese.

E ora lo fa con l’economia digitale e del metaverso.

Shopify ha fatto due grandi mosse quest’anno che si legano al potenziale per il commercio del metaverso. Uno è l’acquisizione dell’app AR Primer. Qui, gli utenti possono vedere in prima persona gli effetti di un acquisto o di un progetto nel loro spazio. Per il metaverso, offre a SHOP un potente strumento che gli abbonati possono utilizzare per costruire potenziali negozi o esperienze di acquisto nel mondo digitale.

Il secondo è il lancio di una nuova piattaforma NFT che consentirà ai creatori digitali di vendere arte e altri contenuti direttamente ai consumatori. I Chicago Bulls furono i primi a testare l’offerta, lanciando NFT limitati degli anelli del campionato 1991 della squadra di basket.

I due sforzi hanno impostato Shopify abbastanza bene per collegarsi al metaverso e dargli un punto d’appoggio nelle potenziali aspirazioni commerciali di questo mondo virtuale.

Mentre queste aspirazioni future si realizzano, SHOP sta ancora facendo ciò che sa fare meglio: progettare soluzioni di e-commerce per le aziende. E come fornitore leader di tali software e app, c’è molta sicurezza con le azioni di questo stock del metaverso.

Altri settori tecnologici in crescita

 

7. Roundhill Ball Metaverse ETF

  • Patrimonio in gestione: 104,6 milioni di dollari
  • Spese: 0,75% o 75 all’anno per ogni  10.000 dollari investiti

Dato l’imminente successo del metaverso, non sorprende che ci sia già un ETF che segue l’iniziativa. In questo caso, è l’ ETF Roundhill Ball Metaverse ( META , $ 14,16). E a dire il vero, potrebbe essere il modo migliore per gli investitori di giocare al concetto e alla nascita del mondo virtuale.

META è stato sviluppato dal futurista e venture capitalist Matthew Ball, tra gli altri, per rappresentare completamente l’intero spettro del metaverso. Dall’infrastruttura e dall’interfaccia allo sviluppo dei contenuti e all’esperienza, META li contiene tutti. Cinquanta titoli diversi infatti.

Soluzioni cloud, piattaforme di gioco e titoli di componenti informatici costituiscono la maggior parte delle partecipazioni dell’ETF, quasi il 70% del totale. Le principali partecipazioni individuali includono Nvidia, Microsoft ( NASDAQ: MSFT ) e il gigante cinese dei giochi Tencent ( TCEHY ).

Ora, ci sono alcuni avvertimenti quando si tratta di META.

Per prima cosa, è nuovo. Come nuovo appena tolto l’involucro. L’ETF è stato lanciato solo alla fine di giugno. In generale, è una buona idea aspettare un po’ che un nuovo fondo raccolga asset e volume di scambi prima di fare il grande passo. Ciò è particolarmente vero quando si tratta di fondi tematici e specializzati.

Detto questo, l’ETF ha già raccolto più di 100 milioni di dollari in attività. Anche il volume ha iniziato a salire, con il volume medio giornaliero di 30 giorni di META di circa 250.000 azioni.

In secondo luogo, gli investitori dovrebbero essere consapevoli del suo costo. In questo momento, META sta addebitando lo 0,75% di spese annuali. Questo è un po’ alto, anche per un fondo specializzato. A titolo di confronto, l’ETF ( IWFH ) multisettore virtuale di lavoro e vita virtuale in stile metaverso molto simile, addebita solo lo 0,47% di spese.

Con questi due avvertimenti in mente, META potrebbe essere ancora una buona scelta per gli investitori che cercano di incassare i titoli del metaverso da una posizione più ampia.

L'Economia e la Finanza dalla parte del consumatore

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *