Money Transfer Migliori per Stranieri in Italia

E’ un fenomeno che muove più di 6 miliardi di euro in Italia ogni anno il money transfer, con centinaia di migliaia di operazioni per oltre 35,000 punti fisici sparsi in tutta la nazione. Tipicamente utilizzati dall’Italia verso l’estero, i money transfer trovano terreno fertile grazie alla grande presenza di comunità straniere su tutto il territorio nazionale, che lavorando riescono a spedire, con procedure semplici, denaro alle proprie famiglie nei paesi d’appartenenza.

Come funzionano i money transfer?

I money transfer operator sono quelle agenzie che operano nel trasferimento di denaro tra nazioni diverse. Spesso prerogativa di lavoratori stranieri, queste vengono utilizzate per inviare denaro guadagnato lavorando in Italia ai loro paesi di origine, cambiando di conseguenza la valuta dell’importo. Le agenzie di money transfer nascono per soddisfare il carattere globale del trasferimento finanziario e sono ampiamente localizzate su tutto il territorio nazionale, spesso proponendosi come alternativa alle banche.

Per trasferire il proprio denaro al suo paese, il lavoratore straniero può recarsi allo sportello di un’agenzia con documento di riconoscimento, comunicando:

  • Importo da versare
  • Dati anagrafici del beneficiario
  • Nazione del beneficiario

Il denaro da versare sarà solitamente accettato solo in contanti e saranno aggiunte commissioni a seconda del circuito di money transfer scelto. Al termine del trasferimento viene rilasciata una ricevuta con codice univoco con gli estremi del versamento, mentre il destinatario potrà prelevare il denaro ricevuto, con valuta già cambiata, presso uno sportello del medesimo circuito oppure da accredito su conto corrente.

La legge italiana prevede la possibilità di trasferire liberamente fino a 1,999 euro annuali, qualora invece la cifra sia maggiore è richiesta una dichiarazione che attesti che il denaro non provenga da attività illecite. Con l’art.25-novies del dl n.119/2018 del 23 ottobre 2018 è invece presente un’imposta dell’1,5% sulle somme di denaro spedite verso paesi non comunitari. La misura è stata tuttavia bocciata dall’Antitrust.

I migliori circuiti di money transfer per stranieri

In Italia c’è una vasta scelta di operatori di money transfer. Tutti sono borderless, ossia multivaluta, e presentano punti di forza così come di debolezza, è quindi opportuno valutare prima di utilizzarli per trasferire denaro alla propria famiglia o al proprio paese di origine.

Money Transfer Migliori per Stranieri in Italia

Transferwise

Conto che opera con più di 40 valute internazionali, autorizzato dalla Financial Conduct Authority britannica, permette di inviare e ricevere bonifici dall’estero a basso costo. Quando il mittente  deve trasferire denaro non lo fa direttamente al beneficiario bensì a Transferwise, che gli invierà un bonifico dal paese di destinazione aggirando le commissioni per i bonifici esteri.

I titolari di Transferwise possono richiedere gratuitamente una carta di debito Mastercard, per fare acquisti online e offline e prelevare denaro da tutti gli sportelli del mondo, effettuando automaticamente i cambi valuta.

E’ particolarmente utilizzato non solo per la sua affidabilità bensì anche per ridotte spese accessorie e commissioni.

  • Apertura: gratuita
  • Carta di debito: gratuita
  • Prelievo con carta: 2% se superato limite di 200 euro mensili
  • Invio denaro: 0,63 euro
  • Ricevimento denaro: gratuito
  • Conversione valuta: 0.35% – 2.85%
  • Aggiunta denaro al conto: 0,05% – 0,50% a seconda della valuta

E’ particolarmente consigliato per aziende che lavorano nel mercato internazionale svolgendo frequenti attività bancarie, mentre è sconsigliato per freelance e liberi professionisti con clienti internazionali.

Skrill

Circuito interamente online che permette di trasferire denaro all’estero con più di 40 valute e la possibilità di acquistare anche criptovalute. Permette inoltre pagamenti per scommesse sportive e servizi per adulti. Il conto fa riferimento alla mail di registrazione, come un tradizionale conto corrente fa riferimento al suo IBAN.

Non accettando contanti, i movimenti di denaro possono essere effettuati verso:

  • Conto corrente
  • Carta di credito (solo circuito Visa)

I titolari di conto Skrill possono inoltre richiedere una carta di credito su circuito Mastercard:

  • Reale, utilizzabile per prelievi e pagamenti online e offline
  • Virtuale, utilizzabile per acquisti online o da app e con maggiore sicurezza su violazioni o utilizzi impropri

Nonostante il suo utilizzo gratuito, trasferimenti di denaro e la maggior parte delle operazioni sono soggetti a commissioni.

  • Apertura: gratuita
  • Carta di debito: 10 euro annuali
  • Prelievo con carta: 1,75%
  • Invio denaro: 1,45% (gratuito se a conto corrente)
  • Ricevimento denaro: gratuito
  • Conversione valuta: 3,99% + valore valuta
  • Aggiunta denaro al conto: 1,00%
  • Acquisto criptovaluta in euro e dollari: 1,5%
  • Acquisto criptovaluta in altre valute: 3%
  • Inattività conto: 5,00 euro/mese dopo 12 mesi

Anche Skrill è particolarmente consigliato per account aziendali e movimenti bancari frequenti, è invece sconsigliato per persone fisiche, freelance o liberi professionisti, per spese accessorie così come per eventuale inattività del conto.

Western Union

E’ l’operatore più conosciuto a livello internazionale, con 130 valute e presente in 200 nazioni. In modo sicuro e tracciato il denaro può essere trasferito con:

  • Contanti
  • Carta di credito
  • Conto corrente

In ogni caso, non è necessario avere un conto corrente né per il mittente né per il beneficiario, il denaro può essere trasferito anche con le altre modalità da:

  • Sportello o filiale Western Union autorizzati
  • Sito internet
  • Chiamata telefonica
  • App per smartphone

Anche Western Union permette di avere una carta, la MyWU, su circuito Mastercard, utilizzabile per fare acquisti online ed offline. Con questa carta si può partecipare anche a programmi fedeltà con scontistiche ed offerte speciali. Qualora si riceva denaro sull’app per smartphone si può invece utilizzare come portafoglio virtuale.

Western Union permette di inviare liberamente fino a 1,000 euro annuali, richiede invece una conferma d’identità qualora l’importo sia superiore. Anche esso è sottoposto a spese accessorie e commissioni.

  • Apertura: gratuita
  • Carta di debito: 10 euro annuali
  • Prelievo con carta: 1,5 euro presso punti Lottomaticard, gratuito presso Banca Sella, 1,75 euro presso banche UE, 3 euro presso banche extra-UE
  • Ricarica carta: 0,90 euro fino a 150 euro, 1,50 euro oltre i 150 euro, 2,50 euro presso sportello con altra carta
  • Invio denaro: 4,90 euro – 53,50 euro in base all’importo
  • Ricevimento denaro: gratuito
  • Conversione valuta: fino al 9%
  • Pagamento valuta estera: 2 euro

Indipendentemente dalle spese accessorie, Western Union è il circuito di money transfer più adatto sia a persone fisiche, lavoratori dipendenti o liberi professionisti, sia ad aziende di varia dimensione.

Conclusioni

Gli operatori di money transfer possono essere spesso associati, o coinvolti, al panorama di crimine, riciclaggio di denaro o attività illecite in generale. Questo perchè possono fare da alternativa alle banche italiane, esportandovi un notevole flusso di utili. Tuttavia sono la maggior parte quelli in cui i movimenti finanziari sono tracciati e messi in sicurezza, richiedendo conferme di identità e certificazioni di etica professionale.

Tuttavia, i money transfer sono a conti fatti il mezzo più performante per garantire ad un lavoratore straniero il corretto trasferimento del denaro guadagnato verso la sua famiglia o la sua nazione d’appartenenza. Utilizzati in larga scala, trovano vantaggio anche grazie alla presenza delle vaste comunità straniere in Italia. Ciò che è certo è che bisogna in ogni caso valutare con occhio attento ogni punto di forza e debolezza dei servizi, così da capire quale può essere più adatto al proprio bisogno, nonché conoscere le persone con cui si interagisce.

Migliori pagamenti online

investire in azioni di Pagamento online

Come fare pagamenti online 

Come aggiungere PostePay Evolution a Google Pay

App Bancoposta  

Skrill

Contactless 

Pagamento Contactless smartphone 

IBAN

Migliore App per fare pagamenti online 

Google Pay 

Apple Pay 

Samsung Pay

Banche compatibili con Google Pay 

Unicredit Mobile App

Prepagata Paypal  

Come Usare Paypal 

Pagare con Paypal  

Pagamenti con Paypal

Vendere con Paypal

Condizioni d’Uso Paypal 

istruzioni 3D Secure 

Istruzioni Google Pay 

Come pagare il parcheggio con lo smartphone 

Un’industria da 100 trilioni di dollari all’anno

Dal 2012 informiamo su finanza personale , investimenti, banche e gestione finanziaria

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *