Analisi Tecnica Azioni ENI, Enel, Saipem per il 14 Agosto

Il giorno di Ferragosto la Borsa italiana sarà chiusa, ma il lunedì 14 sarà aperta e mercoledì 16 sarà giorno di rientro dalle ferie anche per i più restii, i mercati finanziari dovrebbero tornare ad essere interessanti e molto vivaci. Cerchiamo quindi di informarci sulle azioni più attive recentemente e fare un’analisi tecnica delle azioni Eni ( BIT: ENI ), Enel ( BIT: ENEL ) e Saipem ( BIT: SPM ). 3 tra le aziende che lavorano sull’energia italiane per capire se è il caso di investire.

Inizia ad Investire: apri il Miglior Conto Corrente per Investimenti 

Analisi tecnica azioni ENI ( BIT:ENI) 14 Agosto

Chiusura dell’11 agosto:

  • La società del “Cane a sei zampe” ha chiuso la seduta in ribasso dello 0,55% l’11 agosto.
  • Il titolo ha avuto un inizio debole a 14,06€, riflettendo la stabilità per tutta la seduta.
  • Rispetto all’indice FTSE MIB, ENI  ha mostrato una relativa forza con una performance settimanale del +2,36% rispetto al -1,09% dell’indice.

Analisi di Status e trend:

  • Lo stato tecnico dell’azienda si sta rafforzando a breve termine.
  • La resistenza è osservata a 14,24€, mentre il primo livello di supporto è stimato a 13,74€.
  • Le implicazioni tecniche suggeriscono una performance rialzista, con potenziale resistenza a 14,74€.

Analisi del rischio:

  • ENI  dimostra stabilità nel suo trend, indicato da una bassa volatilità giornaliera (1,623).
  • I volumi di scambio giornalieri rimangono bassi, il che implica un minore interesse da parte degli investitori istituzionali.
  • I bassi volumi non comportano significative deviazioni di prezzo.

Analisi tecnica azioni ENEL ( BIT:ENEL) per il 14 Agosto

 

Chiusura dell’11 agosto

  •  Il gruppo Energetico registra un calo frazionario, chiudendo con una perdita dell’1,48%.
  •  La giornata parte debole con l’apertura del titolo a 6,045 Euro, sopra il minimo di ieri, ma perde forza nel corso della seduta e si chiude vicino al minimo di 6,006.
  • L’andamento settimanale di Enel mostra un movimento più significativo rispetto all’indice FTSE MIB, indicando la preferenza degli investitori per la più grande utility elettrica italiana.

Analisi di Status e trend:

  •  La situazione tecnica di medio periodo di Enel rimane negativa.
  • Nel breve periodo si assiste ad un miglioramento della forza rialzista, incontrando la prima area di resistenza a 6,094, mentre i supporti sono stimati a 5,921.
  • Le implicazioni tecniche suggeriscono il potenziale per un nuovo movimento rialzista, con una probabile area target intorno a 6,267.

Analisi del rischio:

  • Enel mostra un trend stabile, indicato dalla bassa volatilità giornaliera fissata a 1,401, e i volumi di scambio giornalieri rimangono bassi.
  • Gli investitori istituzionali non sono particolarmente interessati a causa dei bassi volumi, che non comportano scostamenti di prezzo significativi.

 

Analisi Tecnica azioni Saipem ( BIT: SPM ) per il 14 Agosto

 

  • Saipem, società del settore dell’energia e delle infrastrutture, l’11 agosto ha registrato un significativo aumento del valore del titolo, con un guadagno del 6,57%.
  • Il titolo ha aperto forte a 1,408 Euro, sotto i massimi della seduta precedente, e ha chiuso a 1,492 vicino ai massimi della seduta.
  • L’analisi settimanale indica un trend rialzista del titolo Saipem più marcato rispetto all’indice di riferimento, a testimonianza del maggiore interesse del mercato.
  • L’analisi delle tendenze a breve termine mostra la resistenza a 1,535 e il supporto immediato a 1,405, con una continuazione anticipata della tendenza al rialzo verso 1,665.
  • Gli investitori sono incerti, portando a rapide decisioni di acquisto e vendita, con conseguente volatilità intraday di 3,184.
  • Il volume degli scambi giornalieri è intenso a 64.324.264 azioni, superando la media mensile di 31.735.631 azioni.

 

Analisi Tecnica Azioni ENI, Enel, Saipem per il 14 Agosto

 

[wptb id=21831]

 

Andamento della borsa valori di Milano ad Agosto 2023

La Borsa di Milano ha chiuso il mese di agosto con un calo del 1,5%, in linea con i principali indici europei. Il principale indice, il FTSE MIB, ha chiuso a 28.323,80 punti, dopo aver oscillato tra un minimo di 27.900 punti e un massimo di 29.000 punti.

Nel mese di agosto, la Borsa di Milano è stata influenzata da una serie di fattori, tra cui la guerra in Ucraina, la crisi energetica e i timori di una recessione globale.

Nonostante il calo del mese di agosto, la Borsa di Milano ha chiuso il terzo trimestre con un guadagno del 4,5%. Nel corso dell’anno, l’indice ha guadagnato il 12,5%.

Guardando al futuro, gli analisti prevedono che la Borsa di Milano continuerà a essere volatile, ma che alla fine del 2023 potrebbe registrare un guadagno moderato.

Ecco alcuni dei fattori che potrebbero influenzare la Borsa di Milano nel prossimo futuro:

  • L’andamento della guerra in Ucraina
  • La crisi energetica
  • I timori di una recessione globale
  • L’andamento dell’inflazione
  • La politica monetaria della Banca Centrale Europea
  • L’andamento dei mercati internazionali

È importante ricordare che le previsioni di mercato non sono mai certe e che l’andamento della Borsa di Milano potrebbe essere diverso da quanto previsto dagli analisti.

Andamento dei titoli energetici

I titoli energetici in Italia hanno registrato un andamento positivo ad agosto 2023, trainati dall’aumento dei prezzi del petrolio e del gas naturale. Il titolo più performante del mese è stato Eni, che ha guadagnato il 10%. Seguono Edison (+9%), Snam (+8%) e Enel (+7%).

Il rally dei titoli energetici è stato alimentato dalla guerra in Ucraina, che ha causato un aumento della domanda di energia e un calo dell’offerta. La guerra ha anche portato a sanzioni contro la Russia, che è uno dei principali esportatori di petrolio e gas naturale.

Gli analisti prevedono che i prezzi dell’energia rimarranno elevati nel prossimo futuro, a causa del conflitto in Ucraina e della ripresa economica globale. Questo potrebbe portare a un ulteriore rally dei titoli energetici.

Tuttavia, è importante ricordare che i mercati finanziari sono volatili e che le performance passate non sono garanzia di performance future. Pertanto, è importante fare le proprie ricerche prima di investire in titoli energetici.

ARTICOLI CORRELATI 

Analisi Tecnica titoli Fineco, Unicredit, BPER Banca Agosto 2023

Analisi Tecnica Azioni Fineco, Unicredit, BPER Banca Agosto 2023

Dopo lo scossone che hanno subito le banche ieri, e il ripensamento del Governo in…

Analisi Tecnica Azioni Stellantis, Ferrari, Leonardo per 8 Agosto

Analisi Tecnica Azioni Stellantis, Ferrari, Leonardo per 8 Agosto

In questa calda settimana di pre-Ferragosto vediamo l’analisi tecnica delle azioni Stellantis ( BIT:STLA )…

Dal 2014 scriviamo di finanza, economia, investimenti, prestiti, banche. Scriviamo recensioni e guide su: investimenti , trading online, operazioni di borsa, prestiti, facciamo recensioni di prodotti finanziari cercando di spiegare al lettore in modo semplice ed intuitivo il mondo e le notizie della finanza italiana ed internazionale. "La finanza al servizio del consumatore" è il Nostro motto.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.