I Migliori Fondi Pensione per Rendimento 2020

Strumenti di risparmio a lungo termine che si pongono come obiettivo quello di risparmiare soldi con l’integrazione previdenziale, colmando la differenza tra trattamento pensionistico pubblico e reddito percepito dai lavoratori. Questo sono i fondi pensione, a cui viene data maggiore attenzione a causa dell’incertezza sui mercati finanziari.

Un fondo pensione aperto è un investimento disponibile a tutti, attivando un piano di versamento in cui si scelgono importo e frequenza di versamento in funzione dei propri obiettivi. Valutando i migliori fondi pensione aperti per rendimento occorre considerare anche il loro fattore di rischio: maggiori saranno i rendimenti, maggiori saranno i loro rischi. Quali i più validi?

Cos’è un fondo pensione aperto?

Disciplinato dal d.l. 252/2005 inerente alla previdenza complementare, un fondo pensione ha l’obiettivo di assicurare al lavoratore un adeguato livello di tutela pensionistica, integrandosi con il trattamento previdenziale pubblico e colmando quindi la differenza tra questo e il reddito percepito, oltre ad essere uno strumento finanziario di risparmio, lo possiamo comunque equiparare tra gli investimenti sicuri a lunghissimo termine.

Secondo l’art. 12 del suddetto decreto, parlando di fondo pensione aperto si intende una tipologia d’investimento disponibile per chiunque e mirata a rafforzare una rendita facendola crescere nel tempo, garantendo una posizione tutelata per il futuro. Può essere istituito da:

Con un fondo pensione aperto il cliente può attivare il proprio piano di versamento scegliendo in totale autonomia importo e frequenza, in funzione di obiettivi e disponibilità economiche; in alternativa, è possibile effettuare versamenti in modo completamente libero senza impostare un piano annuale. Rispetto ad altre forme d’investimento, l’aliquota è al 20% e al 12,5% per titoli statali e simili.

La scelta di un fondo pensione aperto si basa principalmente su obiettivi personali e propensione al rischio, direttamente proporzionale ai ricavi. Per valutare i migliori fondi pensione aperti, sono obbligatoriamente da prendere in considerazione:

  • Indice sintetico di costo (ISC), totale dei costi annuali a carico del cliente che decresce all’aumentare della durata del piano; vengono applicati alla sottoscrizione e non includono costi accessori come riscatti e trasferimenti
  • Rendimento, ricavo effettivo al netto degli oneri fiscali; quelli degli anni passati non sono indicativi per i futuri
  • Comparto di gestione, categoria d’investimento a scelta tra
    • Garantito, con rendimento minimo e restituzione del capitale versato al verificarsi di determinati eventi come, appunto, il pensionamento; ha rischio e rendimento medio-bassi
    • Obbligazionario, indirizzato a obbligazioni o titoli di stato; ha rischio e rendimento medio-bassi
    • Azionario, indirizzato a titoli azionari; ha rischio e rendimento elevati
    • Bilanciato, indirizzato a titoli obbligazionari e azionari; ha rischio e rendimento medi

Secondo l’autorità di vigilanza Covip, a fine 2019 sono 9,133 milioni i fondi pensione totali sottoscritti dagli italiani, il 4,5% in più rispetto all’anno precedente: di questi, 1,551 milioni sono fondi aperti, che hanno registrato un +6,1% rispetto al 2018.

Tuttavia, i dati Previ|Data di Mefop registrano nel 2019 209,2 milioni di euro di riscatti anticipati, circa il 43% di questi per l’acquisto o la ristrutturazione della prima casa. Il Sole 24 Ore, invece, afferma che i fondi aperti hanno avuto un pesante ribasso nel primo trimestre 2020 per l’emergenza CoViD-19, registrando un -7,9% per le linee bilanciate e -14,1% per quelle azionarie.

I Migliori Fondi Pensione per Rendimento 2020

Quali sono i migliori fondi pensione aperti per rendimento?

Secondo lo scenario ipotizzato da Covip, anche nel 2019 i fondi pensione aperti confermano la minore onerosità rispetto alle altre forme, tanto che il 18% dei trasferimenti da altri fondi pensionistici sono diretti verso di essi. Tra i vari parametri, nel valutare i migliori fondi pensione aperti per rendimento occorre considerare soprattutto gli indici sintetici di costo, così da capire il loro effettivo ricavo.

Fondi Allianz

  • Insieme Linea Az
    • Comparto: Azionario
    • ISC: 0,80% a 5, 10, 35 anni
    • Rendimento: -8,64% primo anno, 9,30% a 5 anni, 86,73% a 10 anni
  • Insieme Linea Bil
    • Comparto: Bilanciato
    • ISC: 0,75% a 5, 10, 35 anni
    • Rendimento: -4,93% primo anno, 6,07% a 5 anni, 51,65% a 10 anni
  • Insieme Linea Obb
    • Comparto: Obbligazionario
    • ISC: 0,70% a 5, 10, 35 anni
    • Rendimento: -2,24% primo anno, 1,13% a 5 anni, 21,50% a 10 anni
  • Insieme Flessibile
    • Comparto: Garantito
    • ISC: 0,60% a 5, 10, 35 anni
    • Rendimento: -1,58% primo anno, 7,20% a 5 anni
  • Previdenza Bil
    • Comparto: Bilanciato
    • ISC: 1,38% a 5 anni, 1,29% a 10 anni, 1,25% a 35 anni
    • Rendimento: -3,39% primo anno, 7,16% a 5 anni, 50,58% a 10 anni

Fondi Amundi

  • Secondapensione Bil
    • Comparto: Bilanciato
    • ISC: 0,88% a 5 anni, 0,78% a 10 anni, 0,71% a 35 anni
    • Rendimento: -3,27% primo anno, 7,72% a 5 anni, 42,99% a 10 anni
  • Secondapensione Svi
    • Comparto: Bilanciato
    • ISC: 0,93% a 5 anni, 0,84% a 10 anni, 0,76% a 35 anni
    • Rendimento: -6,96% primo anno, 6,83% a 5 anni, 48,31% a 10 anni
  • Secondapensione Pru
    • Comparto: Obbligazionario
    • ISC: 0,83% a 5 anni, 0,73% a 10 anni, 0,65% a 35 anni
    • Rendimento: -3,09% primo anno, 0,61% a 5 anni, 16,89% a 10 anni

Fondi Anima

  • Arti e Mestieri I.G. +5
    • Comparto: Garantito
    • ISC: 1,01% a 5 anni, 0,83% a 10 anni, 0,73% a 35 anni
    • Rendimento: -4,22% primo anno, 0,75% a 5 anni, 18,46% a 10 anni

Fondi Generali

  • Generali Global Obb
    • Comparto: Obbligazionario
    • ISC: 1,40% a 5 anni, 1,13% a 10 anni, 0,98% a 35 anni
    • Rendimento: -1,83% primo anno, 2,60% a 5 anni

Fondi Aviva Vita

  • Aviva Linea Obb
    • Comparto: Obbligazionario
    • ISC: 1,24% a 5 anni, 1,08% a 10 anni, 0,95% a 35 anni
    • Rendimento: -3,16% primo anno, 3,67% a 5 anni, 40,80% a 10 anni
  • UBI Previdenza Pru
    • Comparto: Obbligazionario
    • ISC: 0,97% a 5 anni, 0,84% a 10 anni, 0,77% a 35 anni
    • Rendimento: -1,03% primo anno, 2,83% a 5 anni, 21,65% a 10 anni

Fondi BCC Risparmio e Previdenza

  • Aureo Obb
    • Comparto: Obbligazionario
    • ISC: 1,17% a 5 anni, 1,05% a 10 anni, 0,97% a 35 anni
    • Rendimento: -2,27% primo anno, 3,36% a 5 anni, 15,52% a 10 anni

Fondi Credem Vita

  • Credem Pre O.G.
    • Comparto: Garantito
    • ISC: 1,50% a 5 anni, 1,30% a 10 anni, 1,18% a 35 anni
    • Rendimento: -2,24% primo anno, 3,29% a 5 anni, 32,71% a 10 anni

Fondi Credit Agricole Vita

  • Credit Agricole V.D.
    • Comparto: Azionario
    • ISC: 1,85% a 5 anni, 1,63% a 10 anni, 1,50% a 35 anni
    • Rendimento: -7,00% primo anno, 11,90% a 5 anni, 67,02% a 10 anni
  • Credit Agricole V.M.
    • Comparto: Bilanciato
    • ISC: 1,64% a 5 anni, 1,42% a 10 anni, 1,29% a 35 anni
    • Rendimento: -4,30% primo anno, 10,31% a 5 anni, 64,06% a 10 anni

Fondi HDI Assicurazioni

  • Azione P.G.
    • Comparto: Garantito
    • ISC: 1,06% a 5 anni, 0,86% a 10 anni, 0,74% a 35 anni
    • Rendimento: -4,03% primo anno, 6,22% a 5 anni, 31,99% a 10 anni

Fondi Intesa Sanpaolo Vita

  • Giustiniano Bil
    • Comparto: Bilanciato
    • ISC: 1,42% a 5 anni, 1,24% a 10 anni, 1,12% a 35 anni
    • Rendimento: -3,99% primo anno, 8,91% a 5 anni, 56,42% a 10 anni
  • Giustiniano Obb
    • Comparto: Obbligazionario
    • ISC: 1,03% a 5 anni, 0,85% a 10 anni, 0,73% a 35 anni
    • Rendimento: 0,42% primo anno, 6,34% a 5 anni, 33,92% a 10 anni
  • Il Mio Domani M.T.
    • Comparto: Bilanciato
    • ISC: 2,01% a 5 anni, 1,60% a 10 anni, 1,31% a 35 anni
    • Rendimento: -3,17% primo anno, 3,58% a 5 anni, 25,21% a 10 anni
  • Previd-System C.P.
    • Comparto: Obbligazionario
    • ISC: 1,09% a 5 anni, 0,93% a 10 anni, 0,84% a 35 anni
    • Rendimento: 0,61% primo anno, 2,51% a 5 anni, 20,12% a 10 anni

Fondi Zurich Investment Life

  • Zurich C.C.
    • Comparto: Obbligazionario
    • ISC: 1,23% a 5 anni, 1,02% a 10 anni, 0,95% a 35 anni
    • Rendimento: 1,92% primo anno, 5,83% a 5 anni, 26,58% a 10 anni
  • Zurich Omm.Obb
    • Comparto: Obbligazionario
    • ISC: 1,51% a 5 anni, 1,19% a 10 anni, 0,98% a 35 anni
    • Rendimento: 2,04% primo anno, 7,83% a 5 anni, 30,94% a 10 anni

Conclusioni

Concludendo questa analisi sui migliori fondi pensione aperti per rendimento, si può notare quanto i vari istituti presentino opportunità d’investimento varie e aperte a qualsiasi tipologia di cliente in funzione del suo profilo di rischio: se i fondi azionari presentano rendimenti oltremodo più elevati rispetto agli altri comparti, più elevato è anche il loro rischio; al contrario, i fondi obbligazionari e garantiti presentano un rischio irrisorio, ma eccetto alcuni casi decisamente più bassi sono anche i loro rendimenti.

Esclusi dal Bail In sono un modo per risparmiare per quando si è più vecchi e li riteniamo quasi indispensabili per coloro che non avranno una pensione adeguata.

A conti fatti, tutte le offerte disponibili sono molto valide e possono rappresentare un rifugio dall’attuale instabilità dei mercati finanziari. In ogni caso, le decisioni spettano all’investitore in base ai suoi obiettivi e alla sua disponibilità economica, ma la prudenza nelle fasi di valutazione e scelta sarà comunque d’obbligo.

Pensione integrativa Poste italiane

Fondi comuni più interessanti

L'Economia e la Finanza dalla parte del consumatore

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *