Migliori Fondi Pensione 2021 per Rendimento

Strumenti di risparmio a lungo termine che si pongono come obiettivo quello di risparmiare soldi con l’integrazione previdenziale, colmando la differenza tra trattamento pensionistico pubblico e reddito percepito dai lavoratori. Questo sono i fondi pensione, a cui viene data maggiore attenzione a causa dell’incertezza sui mercati finanziari.

Un fondo pensione aperto è un investimento disponibile a tutti, attivando un piano di versamento in cui si scelgono importo e frequenza di versamento in funzione dei propri obiettivi. Valutando i migliori fondi pensione aperti per rendimento occorre considerare anche il loro fattore di rischio: maggiori saranno i rendimenti, maggiori saranno i loro rischi. Quali i più validi?

Cos’è un fondo pensione aperto?

Disciplinato dal d.l. 252/2005 inerente alla previdenza complementare, un fondo pensione ha l’obiettivo di assicurare al lavoratore un adeguato livello di tutela pensionistica, integrandosi con il trattamento previdenziale pubblico e colmando quindi la differenza tra questo e il reddito percepito, oltre ad essere uno strumento finanziario di risparmio, lo possiamo comunque equiparare tra gli investimenti sicuri a lunghissimo termine.

Secondo l’art. 12 del suddetto decreto, parlando di fondo pensione aperto si intende una tipologia d’investimento disponibile per chiunque e mirata a rafforzare una rendita facendola crescere nel tempo, garantendo una posizione tutelata per il futuro. Può essere istituito da:

Con un fondo pensione aperto il cliente può attivare il proprio piano di versamento scegliendo in totale autonomia importo e frequenza, in funzione di obiettivi e disponibilità economiche; in alternativa, è possibile effettuare versamenti in modo completamente libero senza impostare un piano annuale. Rispetto ad altre forme d’investimento, l’aliquota è al 20% e al 12,5% per titoli statali e simili.

La scelta di un fondo pensione aperto si basa principalmente su obiettivi personali e propensione al rischio, direttamente proporzionale ai ricavi. Per valutare i migliori fondi pensione aperti, sono obbligatoriamente da prendere in considerazione:

  • Indice sintetico di costo (ISC), totale dei costi annuali a carico del cliente che decresce all’aumentare della durata del piano; vengono applicati alla sottoscrizione e non includono costi accessori come riscatti e trasferimenti
  • Rendimento, ricavo effettivo al netto degli oneri fiscali; quelli degli anni passati non sono indicativi per i futuri
  • Comparto di gestione, categoria d’investimento a scelta tra
    • Garantito, con rendimento minimo e restituzione del capitale versato al verificarsi di determinati eventi come, appunto, il pensionamento; ha rischio e rendimento medio-bassi
    • Obbligazionario, indirizzato a obbligazioni o titoli di stato; ha rischio e rendimento medio-bassi
    • Azionario, indirizzato a titoli azionari; ha rischio e rendimento elevati
    • Bilanciato, indirizzato a titoli obbligazionari e azionari; ha rischio e rendimento medi

Secondo l’autorità di vigilanza Covip, a fine 2019 sono 9,133 milioni i fondi pensione totali sottoscritti dagli italiani, il 4,5% in più rispetto all’anno precedente: di questi, 1,551 milioni sono fondi aperti, che hanno registrato un +6,1% rispetto al 2018.

Tuttavia, i dati Previ|Data di Mefop registrano nel 2019 209,2 milioni di euro di riscatti anticipati, circa il 43% di questi per l’acquisto o la ristrutturazione della prima casa. Il Sole 24 Ore, invece, afferma che i fondi aperti hanno avuto un pesante ribasso nel primo trimestre 2020 per l’emergenza CoViD-19, registrando un -7,9% per le linee bilanciate e -14,1% per quelle azionarie.

I Migliori Fondi Pensione per Rendimento 2020

Quali sono i migliori fondi pensione aperti per rendimento?

Secondo lo scenario ipotizzato da Covip, anche nel 2020 i fondi pensione aperti confermano la minore onerosità rispetto alle altre forme, tanto che il 18% dei trasferimenti da altri fondi pensionistici sono diretti verso di essi. Tra i vari parametri, nel valutare i migliori fondi pensione aperti per rendimento occorre considerare soprattutto gli indici sintetici di costo, così da capire il loro effettivo ricavo.

Fondi Allianz

  • Insieme Linea Az
    • Comparto: Azionario
    • ISC: 0,80% a 5, 10, 35 anni
    • Rendimento: -8,64% primo anno, 9,30% a 5 anni, 86,73% a 10 anni
  • Insieme Linea Bil
    • Comparto: Bilanciato
    • ISC: 0,75% a 5, 10, 35 anni
    • Rendimento: -4,93% primo anno, 6,07% a 5 anni, 51,65% a 10 anni
  • Insieme Linea Obb
    • Comparto: Obbligazionario
    • ISC: 0,70% a 5, 10, 35 anni
    • Rendimento: -2,24% primo anno, 1,13% a 5 anni, 21,50% a 10 anni
  • Insieme Flessibile
    • Comparto: Garantito
    • ISC: 0,60% a 5, 10, 35 anni
    • Rendimento: -1,58% primo anno, 7,20% a 5 anni
  • Previdenza Bil
    • Comparto: Bilanciato
    • ISC: 1,38% a 5 anni, 1,29% a 10 anni, 1,25% a 35 anni
    • Rendimento: -3,39% primo anno, 7,16% a 5 anni, 50,58% a 10 anni

Fondi Amundi

  • Secondapensione Bil
    • Comparto: Bilanciato
    • ISC: 0,88% a 5 anni, 0,78% a 10 anni, 0,71% a 35 anni
    • Rendimento: -3,27% primo anno, 7,72% a 5 anni, 42,99% a 10 anni
  • Secondapensione Svi
    • Comparto: Bilanciato
    • ISC: 0,93% a 5 anni, 0,84% a 10 anni, 0,76% a 35 anni
    • Rendimento: -6,96% primo anno, 6,83% a 5 anni, 48,31% a 10 anni
  • Secondapensione Pru
    • Comparto: Obbligazionario
    • ISC: 0,83% a 5 anni, 0,73% a 10 anni, 0,65% a 35 anni
    • Rendimento: -3,09% primo anno, 0,61% a 5 anni, 16,89% a 10 anni

Fondi Anima

  • Arti e Mestieri I.G. +5
    • Comparto: Garantito
    • ISC: 1,01% a 5 anni, 0,83% a 10 anni, 0,73% a 35 anni
    • Rendimento: -4,22% primo anno, 0,75% a 5 anni, 18,46% a 10 anni

Fondi Generali

  • Generali Global Obb
    • Comparto: Obbligazionario
    • ISC: 1,40% a 5 anni, 1,13% a 10 anni, 0,98% a 35 anni
    • Rendimento: -1,83% primo anno, 2,60% a 5 anni

Fondi Aviva Vita

  • Aviva Linea Obb
    • Comparto: Obbligazionario
    • ISC: 1,24% a 5 anni, 1,08% a 10 anni, 0,95% a 35 anni
    • Rendimento: -3,16% primo anno, 3,67% a 5 anni, 40,80% a 10 anni
  • UBI Previdenza Pru
    • Comparto: Obbligazionario
    • ISC: 0,97% a 5 anni, 0,84% a 10 anni, 0,77% a 35 anni
    • Rendimento: -1,03% primo anno, 2,83% a 5 anni, 21,65% a 10 anni

Fondi BCC Risparmio e Previdenza

  • Aureo Obb
    • Comparto: Obbligazionario
    • ISC: 1,17% a 5 anni, 1,05% a 10 anni, 0,97% a 35 anni
    • Rendimento: -2,27% primo anno, 3,36% a 5 anni, 15,52% a 10 anni

Fondi Credem Vita

  • Credem Pre O.G.
    • Comparto: Garantito
    • ISC: 1,50% a 5 anni, 1,30% a 10 anni, 1,18% a 35 anni
    • Rendimento: -2,24% primo anno, 3,29% a 5 anni, 32,71% a 10 anni

Fondi Credit Agricole Vita

  • Credit Agricole V.D.
    • Comparto: Azionario
    • ISC: 1,85% a 5 anni, 1,63% a 10 anni, 1,50% a 35 anni
    • Rendimento: -7,00% primo anno, 11,90% a 5 anni, 67,02% a 10 anni
  • Credit Agricole V.M.
    • Comparto: Bilanciato
    • ISC: 1,64% a 5 anni, 1,42% a 10 anni, 1,29% a 35 anni
    • Rendimento: -4,30% primo anno, 10,31% a 5 anni, 64,06% a 10 anni

Fondi HDI Assicurazioni

  • Azione P.G.
    • Comparto: Garantito
    • ISC: 1,06% a 5 anni, 0,86% a 10 anni, 0,74% a 35 anni
    • Rendimento: -4,03% primo anno, 6,22% a 5 anni, 31,99% a 10 anni

Fondi Intesa Sanpaolo Vita

  • Giustiniano Bil
    • Comparto: Bilanciato
    • ISC: 1,42% a 5 anni, 1,24% a 10 anni, 1,12% a 35 anni
    • Rendimento: -3,99% primo anno, 8,91% a 5 anni, 56,42% a 10 anni
  • Giustiniano Obb
    • Comparto: Obbligazionario
    • ISC: 1,03% a 5 anni, 0,85% a 10 anni, 0,73% a 35 anni
    • Rendimento: 0,42% primo anno, 6,34% a 5 anni, 33,92% a 10 anni
  • Il Mio Domani M.T.
    • Comparto: Bilanciato
    • ISC: 2,01% a 5 anni, 1,60% a 10 anni, 1,31% a 35 anni
    • Rendimento: -3,17% primo anno, 3,58% a 5 anni, 25,21% a 10 anni
  • Previd-System C.P.
    • Comparto: Obbligazionario
    • ISC: 1,09% a 5 anni, 0,93% a 10 anni, 0,84% a 35 anni
    • Rendimento: 0,61% primo anno, 2,51% a 5 anni, 20,12% a 10 anni

Fondi Zurich Investment Life

  • Zurich C.C.
    • Comparto: Obbligazionario
    • ISC: 1,23% a 5 anni, 1,02% a 10 anni, 0,95% a 35 anni
    • Rendimento: 1,92% primo anno, 5,83% a 5 anni, 26,58% a 10 anni
  • Zurich Omm.Obb
    • Comparto: Obbligazionario
    • ISC: 1,51% a 5 anni, 1,19% a 10 anni, 0,98% a 35 anni
    • Rendimento: 2,04% primo anno, 7,83% a 5 anni, 30,94% a 10 anni

Conclusioni

Concludendo questa analisi sui migliori fondi pensione aperti per rendimento, si può notare quanto i vari istituti presentino opportunità d’investimento varie e aperte a qualsiasi tipologia di cliente in funzione del suo profilo di rischio: se i fondi azionari presentano rendimenti oltremodo più elevati rispetto agli altri comparti, più elevato è anche il loro rischio; al contrario, i fondi obbligazionari e garantiti presentano un rischio irrisorio, ma eccetto alcuni casi decisamente più bassi sono anche i loro rendimenti.

Esclusi dal Bail In sono un modo per risparmiare per quando si è più vecchi e li riteniamo quasi indispensabili per coloro che non avranno una pensione adeguata.

A conti fatti, tutte le offerte disponibili sono molto valide e possono rappresentare un rifugio dall’attuale instabilità dei mercati finanziari. In ogni caso, le decisioni spettano all’investitore in base ai suoi obiettivi e alla sua disponibilità economica, ma la prudenza nelle fasi di valutazione e scelta sarà comunque d’obbligo.

Piani individuali pensionistici

Pensione integrativa Poste italiane

Fondi comuni più interessanti

La Finanza dalla parte del piccolo investitore

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *