Recessione Economica: Dove investire con Recessione e Inflazione 2023

Quali sono le industrie a prova di recessione? Esaminiamo i settori che dovrebbero mostrare una performance costante e che potrebbero comunque fare bene durante una recessione. Identifichiamo inoltre le società a cui gli investitori dovrebbero prestare attenzione durante una recessione economica e in vista di una possibile recessione.

Cosa devi sapere di una recessione:

Una recessione non ha un impatto uguale su ogni settore o azienda e alcuni settori non vedranno oscillazioni selvagge della domanda, anche in una recessione.
La volatilità del mercato è prevista durante una recessione, ma puoi comunque proteggerti investendo in società preparate a una recessione. Vedere le raccomandazioni di seguito per settore.
Poiché i discorsi di recessione incombono sull’economia, molte persone sono preoccupate per la possibilità di ritrovarsi senza lavoro. Durante una recessione, i tassi di disoccupazione tendono ad aumentare poiché le aziende devono ridurre il personale a causa della diminuzione della spesa per consumi. Quando un’azienda guadagna meno, anche le sue azioni tendono a scendere. Ciò lascia i dipendenti e gli investitori a chiedersi se ci siano industrie resistenti alla recessione là fuori.

Molti esperti ritengono che una recessione sia una possibilità per il 2023 , ma non sembrano essere d’accordo su quando colpirà. Il National Bureau of Economic Research fa l’appello quando siamo ufficialmente in recessione, che è sempre stata definita come un calo del PIL per due trimestri consecutivi. Sfortunatamente, il PIL è un indicatore in ritardo, quindi gli effetti di una recessione ufficiale si fanno sentire molto prima dell’annuncio di una.

Gli investitori sono sempre più preoccupati su dove detenere le attività durante una recessione economica perché molti settori non se la passano bene quando i tempi sono difficili. Questo è il motivo per cui esamineremo i settori tradizionalmente considerati a prova di recessione in modo che tu possa valutare come adeguare il tuo portafoglio prima che siamo ufficialmente in recessione.

 

LEGGI ANCHE : Dove investire OggiCome Proteggersi dall’InflazioneCome Investire quando c’è la recessione

 

dove investire in caso di recessione

Dove investire in caso di recessione nel 2023:

Di recente abbiamo esaminato la ricerca di titoli difensivi durante una recessione per mitigare i rischi di investimento. Queste società tendono ad avere un flusso di cassa costante con una volatilità limitata e una storia di solide performance aziendali indipendentemente dalle condizioni di mercato. Negli ultimi anni, abbiamo visto come alcune aziende potrebbero prosperare anche durante la completa incertezza globale. Ci sono industrie che non vengono colpite così gravemente da una recessione. In questa sezione evidenzieremo questi settori e condivideremo anche alcune società in cui potresti voler investire in base alla loro performance finanziaria e scala .

Assistenza sanitaria

L’assistenza sanitaria sarà sempre una priorità perché non possiamo ignorare la realtà dell’ammalarci e dovremo sempre prenderci cura di noi stessi e dei nostri cari. Andrai comunque dal tuo medico e acquisterai i farmaci di base in una recessione. L’assistenza sanitaria spazia dai servizi medici ai prodotti farmaceutici da banco essenziali che ritiri presso la tua farmacia locale.

Alcuni titoli da considerare nel settore sanitario sono:

  • CVS Salute (CVS) | Anche durante una recessione economica, le persone dovranno visitare la farmacia locale per ricaricare le prescrizioni e acquistare i farmaci.
  • Pfizer (PFE) | Come evidenziato durante la pandemia, questa azienda produce farmaci e vaccini che coprono vari problemi di salute.
  • Bayern ( BAY ) E’ una delle più grandi multinazionali sanitarie del mondo, una delle più antiche e di origine tedesca. produce praticamente di tutto a livello farmacologico ma anche chimico.
  • Gruppo UnitedHealth (UNH) | Offrono informazioni e servizi sanitari abilitati alla tecnologia, copertura sanitaria e servizi di benefit.
  • Johnson & Johnson (JNJ) | Producono prodotti essenziali (che vanno dalle bende al sollievo dal mal di testa) di cui avremo sempre bisogno.
    Beni di consumo di base

Alcuni prodotti hanno una domanda abbastanza costante in quanto servono alla sopravvivenza dell’essere umano. I beni di consumo di base saranno sempre necessari poiché i nostri bisogni non svaniranno improvvisamente durante una recessione. Ad esempio, dovrai comunque raderti e prenderti cura dell’igiene personale di base, qualunque cosa accada nell’economia.

Una recessione non farà che cambiare le abitudini di spesa dei consumatori. Potresti avere meno soldi discrezionali da spendere per uscire a cena, ma non smetterai di mangiare in generale. Quindi, invece di uscire a cena, le famiglie potrebbero ritrovarsi a cucinare a casa più spesso oa cercare offerte al supermercato.

In quali aziende di questo settore vale la pena investire?

  • General Mills (GIS) | Questo produttore di prodotti alimentari confezionati continuerà a vendere durante una recessione perché le persone dovranno mangiare.
  • PepsiCo (PEP) | I negozi di alimentari sono pieni di prodotti Pepsi popolari che rimarranno richiesti.
  • Procter & Gamble (PG) | Vendono noti prodotti per la casa e per la persona di cui i consumatori avranno ancora bisogno (che vanno da Pampers a Gillette).

Pubblica Utilità

Indipendentemente dall’andamento dell’economia, avremo bisogno di servizi di pubblica utilità. Dobbiamo continuare a pagare per i servizi di elettricità, gas, acqua e rifiuti. Manterrai il riscaldamento acceso e le luci accese indipendentemente da quanto sia difficile l’economia.

In quali società di servizi pubblici potrò investire?

  • Gestione dei rifiuti (WM). Sono specializzati nella raccolta e nel riciclaggio dei rifiuti, che non scompariranno durante una recessione.
  • Infrastrutture Brookfield (BIPC). Possiedono servizi di pubblica utilità, linee elettriche, condutture e torri cellulari. Hanno servizi regolati dal governo che non andranno via.
  • ENEL ( ENEL ) è una società italiana con il pacchetto di maggioranza controllato dallo Stato italiano che lavora nel campo dell’energia elettrica, pannelli solari, impianti di energia idroelettrica, campi di pale eoliche e che non dovrebbe avere problemi anche con una recessione,

Rivenditori di beni a buon mercato

Tutti amano un buon affare, soprattutto durante una recessione. Questo è il motivo per cui le aziende che offrono vendite al dettaglio attente ai costi ottengono risultati migliori durante i periodi di crisi economica. Poiché le persone continuano a spendere soldi per i beni di prima necessità, i rivenditori di beni di prima necessità a prezzi scontati probabilmente vedranno aumentare le vendite poiché un numero maggiore di acquirenti si troverà con un budget più limitato.

In quali aziende vale la pena investire?

  • Walmart (WMT) | Un’azienda che promuove prezzi bassi ogni giorno probabilmente rimarrà impegnata durante una recessione.
  • Costo (COSTO) | I clienti tradizionalmente si riversano su Costco per effettuare acquisti all’ingrosso per risparmiare denaro.

Alcool

Il consumo di alcol può diventare più costoso, ma la domanda di solito non diminuisce durante una recessione. Le persone possono scegliere di uscire dallo scaffale più alto, ma continueranno a consumare alcolici.

Vale la pena prestare attenzione ai produttori di birra come AB InBev poiché l’economia continua a soffrire. Come evidenziato durante la pandemia, le persone possono consumare più alcol quando sono senza lavoro o annoiate a casa.

Servizi di manutenzione e riparazione

Questa categoria generale copre molto terreno, ma qualsiasi cosa abbia a che fare con i servizi di manutenzione o riparazione andrà comunque bene durante una recessione. Ciò include qualsiasi cosa, da un’azienda HVAC a un negozio di auto. Avrai comunque bisogno di un cambio dell’olio sulla tua auto e dovrai agire se il riscaldamento o il raffreddamento della tua casa hanno bisogno di manutenzione. Anche quando i consumatori cercano di risparmiare denaro, devono comunque fare affidamento sui servizi di riparazione per completare attività che non potrebbero svolgere da soli.

Servizi di contabilità/paghe

Devi ancora presentare le tasse e pagare i tuoi dipendenti durante una recessione. Qualsiasi tipo di servizio di contabilità o buste paga continuerà a portare denaro poiché le persone dovranno comunque gestire le proprie finanze.

Servizi di trasporto

I servizi di trasporto saranno ancora necessari su due fronti: spostare le persone nella loro vita quotidiana e trasportare beni di consumo. Anche se le persone possono avere meno soldi per i viaggi di lusso, dovranno comunque mettersi al lavoro. Ciò significa che qualsiasi cosa che coinvolga il trasporto di autocarri o lo spostamento di passeggeri dovrebbe rimanere abbastanza stabile.

Dal momento che abbiamo esaminato i settori resistenti alla recessione, prendi in considerazione anche la possibilità di cambiare lavoro.

Dovresti passare ad un lavoro a prova di recessione?

Uno degli aspetti peggiori di una recessione è vedere persone che lavorano sodo perdere un buon lavoro non per colpa loro. Sebbene questo articolo sia progettato per aiutarti a trovare settori in cui vale la pena investire, è anche importante considerare gli effetti di una recessione sulle tue prospettive di lavoro.

Un recente studio condotto da Insight Global ha rilevato che il 78% dei lavoratori era preoccupato di perdere il lavoro a causa della possibilità di una recessione. Si spera che queste paure di perdita del lavoro non si trasformino in realtà, ma è importante essere preparati. Se stavi pensando di fare un cambiamento di carriera, questo potrebbe essere il segno che devi finalmente agire.

Dovresti investire solo in industrie a prova di recessione?

Durante una recessione, non è un segreto che le azioni precipitino mentre gli investitori si fanno prendere dal panico e i mercati sono pieni di volatilità. Questo significa che dovresti investire in società che si ritiene siano a prova di recessione o dovresti continuare a investire i tuoi soldi in società in cui credi?

Anche se in questo articolo ci siamo presi il tempo per evidenziare i settori a prova di recessione, non possiamo negare che non garantiranno sempre il successo, poiché non si sa come reagirà il mercato azionario alla recessione in generale.

La verità è che non si può mai essere completamente isolati dagli effetti di una recessione. Durante una svendita del mercato azionario, anche le società con le migliori performance sono colpite dal panico degli investitori. Tutto quello che puoi fare è concentrarti sull’investimento in società con solidi fondamentali finanziari, tenendo d’occhio il lungo termine. Dovremmo aspettarci molta volatilità del mercato durante una recessione perché gli investitori potrebbero voler liquidare i propri asset.

Conclusioni:

Investire nel mercato azionario comporta sempre un certo livello di rischio. Non ci sono garanzie quando si tenta di restituire i propri soldi. L’obiettivo è conoscere le diverse condizioni di mercato, identificare settori a prova di recessione e continuare a investire nelle aziende in cui credi.

La Finanza dalla parte del piccolo investitore

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *