XME Conto Corrente Intesa San Paolo: Conviene Aprirlo? Opinioni e Recensione

Negli ultimi anni sono sempre più versatili e personalizzati i prodotti offerti dalle banche, così da poter soddisfare ogni vicissitudine economica. Sono sempre più anche le offerte dedicate ai giovani, che tra università e lavoro si ritrovano a sostenere spese particolari e differenti in funzione della loro vita. La parola d’ordine è però sempre una: risparmio.
Tra i tanti prodotti presentati c’è XME Conto della Banca Intesa Sanpaolo, un conto corrente presentato da uno degli istituti di credito più influenti d’Italia, dinamico, flessibile e personalizzabile in base alle proprie necessità, con la possibilità di scegliere tra 4 categorie di conto ben differenziate. Per capire l’effettiva convenienza di XME Conto occorre valutare ogni suo singolo dettaglio, così da trovare il miglior utilizzo.

Conto corrente XME Conto, per giovani e gratuito fino ai 35 anni

Intesa Sanpaolo presenta XME Conto, un nuovo conto corrente estremamente versatile, dinamico e personalizzabile, dedicato ai giovani che fanno del risparmio la loro priorità. Facile da aprire e gestire, da’ la possibilità di azzerare il suo canone per gli under 35, ma propone anche altri sconti una volta compiuti i 35 anni. Può inoltre essere personalizzato direttamente in filiale con i prodotti ed i servizi più utili e mirati alle proprie necessità, variando anche i prezzi.

XME Conto permette poi di scegliere tra 4 differenti profili di rischio, che si adattano alle necessità e alla propensione al rischio dei vari clienti:

  • Pratico, per chi svolge poche operazioni bancarie
  • Classico, per chi si reca in banca in caso di bisogno
  • Dinamico, per chi svolge operazioni veloci
  • Esclusivo, per chi ha bisogno di servizi speciali

Tutte e 4 le varianti comprendono poi le funzionalità tipiche di un conto corrente, come:

  • Operazioni illimitate
  • Invio e ricezione bonifici SEPA ed extra-SEPA illimitati
  • Versamento contanti e assegni in filiale
  • Prelievo in filiale o sportello
  • Pagamenti online e offline
  • 2 tipologie di carta debito
  • 3 tipologie di carta credito
  • Pagamento servizi
  • Domiciliazione utenze

Qualora non si sia già clienti Intesa Sanpaolo, sottoscrivendo XME Conto è prevista anche la sottoscrizione di My Key per l’autenticazione delle operazioni con firma digitale. E’ inoltre protetto e garantisce la sicurezza dei propri risparmi grazie al Fondo Interbancario Tutela del Deposito, ente a cui Intesa Sanpaolo è sottoscritta, che assicura un capitale fino a 100,000 euro.

Correlati >> Conti Correnti per Minorenni

XME Conto Corrente Intesa San Paolo: Conviene Aprirlo? Opinioni e Recensione

Costi conto corrente XME Conto

Le spese per la gestione di XME Conto di Intesa Sanpaolo prevedono un costo fisso di 6 euro mensili, che rappresenteranno un canone annuale di 72 euro, a cui si aggiungono dei costi variabili in base a profilo di rischio, funzionalità scelte ed elementi come:

  • Differenza di carta di debito
  • Differenza di carta di credito
  • Funzione Salvadanaio

I costi si suddividono nel seguente modo:

  • Canone annuale: 72,00 euro (6,00 euro x 12 mesi), nessuno per under 35
  • Imposta bollo: 34,20 euro annuali per depositi superiori ai 5,000 euro
  • Bonifici SEPA online: 1,00 euro
  • Bonifici SEPA da sportello: 3,50 euro
  • Bonifici extra-SEPA: dai 4,00 ai 6,50 euro
  • Versamento contanti o assegni: gratuito
  • Prelievo: gratuito da sportelli Intesa Sanpaolo, 2,00 euro da sportelli altre banche
  • Pagamento con POS: senza costi aggiuntivi
  • Pagamento online: senza costi aggiuntivi
  • Pagamento abbonamenti tv/bollette/ticket sanitari/marche bollo: da 0,00 a 2,00 euro
  • Domiciliazione utenze: gratuita
  • Accredito stipendio/pensione: gratuito
  • Funzione salvadanaio: 6,00 euro annuali
  • O-Key: gratuita
  • Canone carta debito:
    • BancoCard Base: 0,50 euro mensili
    • XME Card Plus: 1,50 euro mensili
  • Canone carta credito:
    • Classic: 5,00 euro mensili, nessuno con utilizzo superiore ai 500,00 euro
    • Gold: 7,50 euro mensili, nessuno con utilizzo superiore ai 1,250 euro
    • Exclusive: 10,00 euro mensili, nessuno con utilizzo superiore ai 1,250 euro
  • Commissione operazioni con carte: dallo 0,15% all’1% dell’importo
  • Commissione valute non-euro: fino all’1%
  • Richiesta carta: 3,60 euro per raccomandata
  • Rinnovo carta a scadenza: 5,00 euro
  • Sostituzione carta: 5,00 euro
  • Blocco carta: gratuito
  • Invio PIN carta: 5,00 euro cartaceo, gratuito elettronico
  • Estratto conto: 0,70 euro cartaceo, gratuito elettronico

Anche qualora si abbiano più di 35 anni, è possibile usufruire delle seguenti scontistiche:

  • Canone Salvadanaio azzerato per 3 mesi con attivazione entro il 31 dicembre 2019
  • -2 euro su canone mensile con accredito stipendio/pensione almeno ogni 2 mesi
  • -6 euro su canone mensile con gestione portafogli Gestioni Patrimoniali di Eurizon Capital SGR o Servizio Valore Insieme

Come aprire il Conto PERME ?

La procedura di apertura di XME Conto è facile e veloce e può essere eseguita sia in filiale che online sul sito di Intesa Sanpaolo: prima operazione da compiere è scegliere la tipologia di conto in base al proprio profilo di rischio, per poi personalizzare le funzionalità disponibili a seconda di età e interessi.

Una volta compilato il modulo fornito (o il form sul sito), sarà richiesto se si è già clienti Intesa Sanpaolo o meno, e infine sarà richiesta copia di documento d’identità e codice fiscale. Ultima operazione da compiere sarà inviare un bonifico di almeno 100,00 euro presso il nuovo conto corrente, sul quale verranno accreditati una volta terminata la procedura.

XME Conto di Intesa Sanpaolo, conviene veramente?

Dopo aver esaminato nel dettaglio le caratteristiche del conto corrente XME Conto, si può capire che sia un prodotto finanziario particolarmente valido, flessibile, versatile e dinamico: adatto a tutti, è altamente personalizzabile in base alle proprie esigenze, nonché al proprio utilizzo e alla propensione al rischio; rappresenta quindi una garanzia presentata da Intesa Sanpaolo, da anni primo gruppo bancario in Italia.

Se l’elevata flessibilità è un suo punto di forza, c’è però da notare il suo punto di debolezza che risiede nel lato economico: i costi fissi presentano un canone mensile di 6 euro, già particolarmente elevato rispetto ad altri conti competitor, contando inoltre costi suppellettili rappresentati dai canoni extra per le carte di debito/credito, la funzione Salvadanaio e i costi per ogni operazione, che seppur irrisori gravano sulla spesa annuale del conto. Altra potenziale spesa può essere, infine, un fido bancario aggiuntivo.

A conti fatti, nonostante le numerose scontistiche e promozioni per persone under 35, XME Conto è un prodotto valido ma al tempo stesso proibitivo: è consigliato a imprese avviate in grado di ricoprirne i costi, startup o giovani imprenditori, meno però a privati o giovani. Per tale ragione, è un conto corrente da valutare solo in caso di necessità o per la presenza di funzionalità particolari, di cui si può avere esigenza in una determinata condizione economica.

 

Di seguito alcuni dei migliori conti correnti.

Hello Money

FINECO

ARANCIO

Yellow

MPS

Widiba 

Google Cache

Mediolanum

Posta Click    

Unicredit 

N26 

Findomestic

C/C per Studenti  

Fonte

L'Economia e la Finanza dalla parte del consumatore

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *