Le 10 Migliori Azioni da Comprare per Investire, secondo George Soros

In questo articolo parleremo delle 10 migliori azioni scelte da George Soros, il finanziare più odiato dagli italiani.

George Soros, 92 anni, ha lasciato tutto al figlio, ma mantiene un patrimonio netto di circa  8,5 miliardi di dollari, classificandosi come il 236esimo individuo più ricco del mondo . Soros, noto finanziere e filantropo, ha ottenuto riconoscimenti per le sue strategie di investimento distintive e il suo impatto globale. Nel 2011, Soros ha trasformato il suo Soros Fund Management in un family office, chiudendolo agli investitori esterni. Con circa 28 miliardi di dollari di asset in gestione, il family office supervisiona il patrimonio personale di Soros e le cospicue dotazioni dedicate alle sue iniziative filantropiche.

10 Migliori Azioni da Comprare per Investire per George Soros

Perchè George Soros è così odiato?

Forse scriveremo un approfondimento su questa materia, ma lui dal niente è diventato una delle persone più ricche del mondo, dopo essere stato perseguitato come ebreo nella Europa nazista della 2a guerra mondiale ha dedicato parte dei suoi enormi guadagni in opere di bene, con la sua fondazione OPEN SOCIETY, che, visto i grandi capitali che mette a disposizione non può far altro che sovvenzionare altre opere benefiche, ma in mezzo a queste che di solito sono opere dedicate alla libertò dei cittadini è andato a sbattersi contro interessi contrapposti, uno su tutto quello contro Putin.

Lo Zar non l’ha presa bene e 20 anni fa è iniziata una campagna portata avanti dai troll russi contro Soros che ha prodotto migliaia di libri, filmati e fake news contro una persona che l’unica colpa che aveva era quella di volere solo la pace e la libertà per i più deboli.

Soros ha applicato i principi scientifici e del libero mercato alle sue strategie di investimento, a partire dal suo lavoro presso FM Mayer e istituendo il Quantum Fund. Nel corso del tempo, ha trasformato il suo investimento iniziale di $ 12 milioni in un notevole $ 20 miliardi all’inizio degli anni 2000. La sua filosofia di investimento include principi come la teoria della riflessività, aumentando gradualmente le posizioni di investimento in base alle tendenze del mercato, prestando attenzione ai segnali fisici, mescolando acume politico e cercando diverse prospettive prima di prendere decisioni significative.

Nel primo trimestre del 2023, il valore del portafoglio Soros Fund Management di George Soros è diminuito da 7,26 miliardi di dollari a 6,49 miliardi di dollari. Inoltre, l’hedge fund ha effettuato nuovi acquisti di 66 azioni, aggiunte alle partecipazioni di 31 azioni, esaurito 89 azioni e ridotto le partecipazioni in 54 azioni. Il settore finanziario rappresentava la maggior parte del portafoglio di Soros Fund Management, comprendendo il 35,81% delle partecipazioni totali. I primi tre titoli rappresentano circa il 28,30% del portafoglio. Alcuni dei titoli importanti detenuti dall’hedge fund nel primo trimestre del 2023 includevano Salesforce, Inc. (NYSE: CRM ), QUALCOMM Incorporated (NASDAQ: QCOM ) e Netflix, Inc. (NASDAQ: NFLX ).

 

Esaminando i documenti 13F di Soros Fund Management per il primo trimestre del 2023, abbiamo identificato le 10 principali partecipazioni di George Soros.

10. The Estée Lauder Companies Inc. (NYSE: EL )

  • Partecipazioni di Soros Fund Management: $ 39.211.047
  • Percentuale del portafoglio di Soros Fund Management: 0,6%

Estée Lauder Companies Inc. (NYSE:EL) opera a livello globale, impegnandosi nella produzione, commercializzazione e vendita di prodotti per la cura della pelle, trucco, fragranze e cura dei capelli. Il portafoglio azionario di George Soros deteneva 159.097 azioni di The Estée Lauder Companies Inc. (NYSE:EL) nel primo trimestre del 2023, per un valore di 39,21 milioni di dollari e che rappresentano lo 0,6% del totale dei titoli 13F.

Il 4 maggio, l’analista di RBC Capital Nik Modi ha ridotto l’obiettivo di prezzo su The Estée Lauder Companies Inc. (NYSE:EL) a $ 265 da $ 290, pur mantenendo un rating “Outperform” sulle azioni.

Nella sua lettera per gli investitori del quarto trimestre 2022 , ClearBridge All Cap Growth Strategy ha fornito le seguenti informazioni su The Estée Lauder Companies Inc. (NYSE:EL):

“The Estée Lauder Companies Inc. (NYSE:EL), che produce e commercializza cosmetici, fragranze, prodotti per la cura della pelle e dei capelli attraverso una serie di noti marchi globali tra cui Clinique, MAC e Bobbi Brown, si aggiunge al nostro gruppo di coltivatori secolari . Estee Lauder è un leader globale nel settore della bellezza di prestigio, che dal 2010 ha superato la più ampia categoria della cura della casa e della persona ed è storicamente resiliente alla recessione. L’azienda ha un notevole potere di marca e di determinazione dei prezzi ed è sovraindicizzata nella categoria della cura della pelle di prestigio altamente redditizia. Riteniamo che il rapporto sugli utili più recente della società e l’aggiornamento delle linee guida per il 2023, che è stato ridotto in modo significativo a causa dell’incertezza sulla politica zero-COVID della Cina (la Cina e il travel retail sono i principali motori di crescita), abbiano fornito un punto di ingresso interessante. A questo punto,

9. Aramark (NYSE: ARMK )

  • Partecipazioni di Soros Fund Management: $ 43.845.155
  • Percentuale del portafoglio di Soros Fund Management: 0,67%

Aramark (NYSE: ARMK) serve un’ampia gamma di clienti, inclusi quelli nel settore dell’istruzione, della sanità, degli affari e dell’industria, dello sport, del tempo libero e delle correzioni, offrendo cibo, strutture e servizi uniformi sia negli Stati Uniti che a livello internazionale. Il 19 aprile, Bernstein ha avviato la copertura di Aramark (NYSE:ARMK), assegnandogli un rating “Market Perform” e un obiettivo di prezzo di $ 38.

Secondo i documenti 13F per il primo trimestre del 2023, il portafoglio azionario di George Soros conteneva 1,22 milioni di azioni di Aramark (NYSE: ARMK), per un valore di 43,85 milioni di dollari e che rappresentavano lo 0,67% delle partecipazioni totali.

8. American Water Works Company, Inc. (NYSE: AWK )

  • Partecipazioni di Soros Fund Management: $ 46.349.436
  • Percentuale del portafoglio di Soros Fund Management: 0,71%

American Water Works Company, Inc. (NYSE:AWK) e le sue filiali forniscono servizi idrici e di acque reflue a 1.600 comunità in 14 stati degli Stati Uniti, servendo circa 3,4 milioni di clienti attivi. Julien Dumoulin-Smith, analista di BofA, ha aumentato l’obiettivo di prezzo dell’azienda su American Water Works Company, Inc. (NYSE:AWK) da $ 134 a $ 140 il 24 aprile. Tuttavia, Dumoulin-Smith ha mantenuto un rating “Underperform” sulla società azioni.

I documenti depositati per il primo trimestre del 2023 rivelano che il fondo di George Soros ha aggiunto American Water Works Company, Inc. (NYSE:AWK) al suo portafoglio acquistando 316.400 azioni per un valore di 46,35 milioni di dollari, che rappresentano lo 0,71% dei titoli totali.

ClearBridge Investments ha fatto il seguente commento su American Water Works Company, Inc. (NYSE: AWK) nella sua lettera per gli investitori del quarto trimestre 2022 :

“Per quanto riguarda gli Stati Uniti e il Canada, anche l’azienda elettrica statunitense PG&E e la società idrica americana American Water Works Company, Inc. (NYSE:AWK) hanno dato un forte contributo. AWK fornisce servizi di acqua e acque reflue a clienti in diversi stati all’interno degli Stati Uniti. Le azioni hanno registrato un buon andamento dopo che AWK ha annunciato l’acquisizione di una struttura municipale, offrendo ulteriori opportunità di crescita”.

7. Bowlero Corp. (Borsa di New York: BOWL )

  • Partecipazioni di Soros Fund Management: $ 50.850.000
  • Percentuale del portafoglio di Soros Fund Management: 0,78%

Bowlero Corp. (NYSE:BOWL) detiene la prima posizione a livello globale nell’intrattenimento di bowling, gestendo oltre 325 centri di bowling in tutto il Nord America. Servendo quasi 30 milioni di ospiti all’anno, Bowlero Corp. comprende marchi noti come Bowlero e AMF. Il 19 aprile, l’analista di Jefferies Randal Konik ha avviato la copertura di Bowlero Corp. (NYSE: BOWL), assegnandole un rating “Buy” e fissando un obiettivo di prezzo di $ 23.

Nel primo trimestre del 2023, l’hedge fund ha ridotto la sua partecipazione in Bowlero Corp. (NYSE:BOWL) del 64%, detenendo 3 milioni di azioni per un valore di circa 50,85 milioni di dollari, che rappresentano lo 0,78% del totale dei titoli 13F.

6. Rivian Automotive, Inc. (NASDAQ: RIVN )

  • Partecipazioni di Soros Fund Management: $ 55.404.422
  • Percentuale del portafoglio di Soros Fund Management: 0,85%

Rivian Automotive, Inc. (NASDAQ:RIVN) progetta, produce e vende veicoli elettrici. Il 10 maggio, l’analista di DA Davidson Michael Shlisky ha abbassato l’obiettivo di prezzo su Rivian Automotive, Inc. (NASDAQ:RIVN) a $ 11 da $ 16 e ha mantenuto un rating “Underperform”. I ricavi e l’EBITDA del primo trimestre hanno superato le aspettative, ma Rivian deve affrontare la sfida di ridurre i costi e mantenere i rapporti con i fornitori, secondo la nota dell’analista.

Anche dopo aver venduto oltre 10,76 milioni di azioni di Rivian Automotive, Inc. (NASDAQ:RIVN) nel primo trimestre, Soros Fund Management è il principale azionista della società. Il Soros Fund Management di George Soros detiene ancora più di 3,58 milioni di azioni di Rivian Automotive, Inc. (NASDAQ:RIVN), per un valore di circa 55,40 milioni di dollari.

Rivian Automotive, Inc. (NASDAQ:RIVN) è tra i titoli importanti nel portafoglio di George Soros, insieme a Salesforce, Inc. (NYSE:CRM), QUALCOMM Incorporated (NASDAQ:QCOM) e Netflix, Inc. (NASDAQ:NFLX ).

Nella sua lettera per gli investitori del primo trimestre 2023 , Baron Funds ha condiviso la seguente osservazione riguardante Rivian Automotive, Inc. (NASDAQ:RIVN):

“Le azioni di Rivian Automotive, Inc. (NASDAQ:RIVN), un produttore di veicoli elettrici con sede negli Stati Uniti, sono scese durante il trimestre. Nonostante la crescita di sette volte del suo tasso di produzione mensile tra la fine del 2021 e la fine del 2022, le indicazioni sulla produzione per il 2023 hanno mancato le previsioni degli analisti a causa dei vincoli della catena di approvvigionamento, principalmente dei semiconduttori. Inoltre, nonostante un’interessante opportunità a lungo termine e le recensioni favorevoli dei prodotti da parte di clienti ed esperti del settore, gli investitori rimangono preoccupati per i rischi di liquidità poiché la società brucia liquidità durante la sua prima fase di produzione mentre l’economia unitaria rimane sfidata. Le vendite di veicoli fino alla fine del 2023 saranno al prezzo dei veicoli legacy di Rivian, che è stato fissato prima che le pressioni inflazionistiche e della catena di approvvigionamento emergessero lo scorso anno in tutto il settore automobilistico. Nuovi prezzi e una migliore economia unitaria dovrebbero essere realizzati nel 2024, e Rivian ha in programma di lanciare la sua linea di veicoli R2 nel 2026. Abbiamo adattato Rivian a una posizione più piccola nel nostro portafoglio. Nonostante i rischi macro ed esecutivi a breve termine, riteniamo che l’attuale valutazione di Rivian offra interessanti rendimenti a lungo termine. Durante l’anno, rimarremo concentrati sulla rampa di produzione di Rivian, sulla domanda di veicoli, sull’economia a livello di unità e sui controlli dei costi, nonché sui progressi sulla sua piattaforma di veicoli R2, sul suo motore elettrico Enduro di nuova generazione e sui progressi del suo sistema di batterie.

5. Amazon.com, Inc. (NASDAQ: AMZN )

  • Partecipazioni di Soros Fund Management: $ 72.980.686
  • Percentuale del portafoglio di Soros Fund Management: 1,12%

 

Amazon.com, Inc. (NASDAQ:AMZN) è una società di vendita al dettaglio che vende prodotti di consumo e abbonamenti online e nei negozi fisici a livello globale. L’analista di Barclays Ross Sandler ha ridotto l’obiettivo di prezzo su Amazon.com a $ 140 da $ 150, ma ha mantenuto un rating Overweight sul titolo il 1 maggio. reddito, insieme a prestazioni eccezionali da AWS.

Soros Fund Management di George Soros ha mantenuto una partecipazione in Amazon.com, Inc. (NASDAQ:AMZN) dal quarto trimestre del 2010. Tuttavia, nel primo trimestre del 2023, l’hedge fund ha venduto 194.921 azioni di Amazon, riducendo la quota rimanente di circa il 22%. L’investimento di 72,98 milioni di dollari dell’hedge fund equivale all’1,12% dell’intera azienda.

Nella sua lettera per gli investitori del primo trimestre 2023 , Diamond Hill Capital ha offerto il seguente commento su Amazon.com, Inc. (NASDAQ: AMZN):

“In questo trimestre abbiamo avuto diversi titoli con ottime performance. I nostri principali contributori al ritorno includevano NVR, Amazon.com, Inc. (NASDAQ:AMZN), Alphabet, Microsoft e Booking Holdings, che hanno tutti registrato guadagni a due cifre.

Il rivenditore online globale Amazon ha riportato risultati trimestrali contrastanti poiché il miglioramento della redditività al dettaglio è stato controbilanciato dall’indebolimento della domanda presso AWS (Amazon Web Services). Il management ha risposto con un altro round di licenziamenti (focalizzato in aree ad alto margine come AWS e pubblicità) che aiuteranno a proteggere i margini fino a quando la domanda di annunci e cloud non migliorerà. Riteniamo che i vantaggi competitivi di Amazon continueranno a crescere e che l’azienda abbia il potenziale per crescere più rapidamente dell’economia complessiva nei prossimi anni”.

4. Liberty Broadband Corporation (NASDAQ: LBRDA )

  • Partecipazioni di Soros Fund Management: $ 113.554.258
  • Percentuale del portafoglio di Soros Fund Management: 1,75%

 

Liberty Broadband Corporation (NASDAQ:LBRDA) opera nel settore delle comunicazioni. Il 17 marzo, l’analista di Deutsche Bank Bryan Kraft ha abbassato l’obiettivo di prezzo su Liberty Broadband a $ 120 da $ 131, ma ha mantenuto un rating “Buy” dopo i risultati del quarto trimestre.

Soros Fund Management detiene 1,39 milioni di azioni di Liberty Broadband Corporation (NASDAQ:LBRDA), che vale oltre 113,55 milioni di dollari, pari all’1,75% del suo portafoglio. Liberty Broadband Corporation (NASDAQ:LBRDA) è presente nel portafoglio di Soros dal secondo trimestre del 2016.

Longleaf Partners Fund ha fatto il seguente commento su Liberty Broadband Corporation (NASDAQ:LBRDA) nella sua lettera per gli investitori del quarto trimestre 2022 :

“Liberty Broadband Corporation (NASDAQ:LBRDA) – La holding di servizi via cavo e media Liberty Broadband è scesa a causa del peggioramento del sentiment per la sua attività sottostante di servizi via cavo. Riteniamo che il team di gestione di Liberty colmerà con successo il divario di valutazione sia della holding sottostante Charter che della holding Liberty Broadband, poiché abbiamo visto il sentiment sui titoli via cavo cambiare molte volte nel corso dei nostri decenni in Southeastern. Questo rimane un buon business gestito da ottimi partner”.

3. First Horizon Corporation (NYSE: FHN )

  • Partecipazioni di Soros Fund Management: $ 129.962.679
  • Percentuale del portafoglio di Soros Fund Management: 2%

 

First Horizon Corporation (NYSE:FHN) è un’importante società di servizi finanziari regionali. La sua controllata, First Horizon Bank, opera in 12 stati negli Stati Uniti meridionali. La società e le sue controllate forniscono un’ampia gamma di servizi finanziari.

Il 24 marzo, Wells Fargo ha elevato il suo rating First Horizon National (FHN) da “Equal Weight” a “Overweight”, mantenendo l’obiettivo di prezzo stabile a $ 25. Inoltre, i documenti depositati per il primo trimestre del 2023 rivelano che George Soros aveva 7,31 milioni di azioni di First Horizon National (FHN) per un valore di $ 129,96 milioni, che rappresentano il 2% del portafoglio totale di 13F.

2. Alphabet Inc. (NASDAQ: GOOG )

  • Partecipazioni di Soros Fund Management: $ 147.201.168
  • Percentuale del portafoglio di Soros Fund Management: 2,26%

 

Alphabet Inc. (NASDAQ:GOOG) è un’azienda globale che offre vari prodotti e piattaforme in varie regioni. Le sue operazioni sono suddivise in segmenti come Google Services, Google Cloud e Other Bets. L’11 maggio, l’analista di BofA Justin Post ha riaffermato il rating “Buy” su Alphabet Inc. (NASDAQ:GOOG), fissando un obiettivo di prezzo di $ 128.

I documenti depositati sui titoli rivelano che Soros Fund Management ha ridotto la sua partecipazione in Alphabet Inc. (NASDAQ:GOOG) del 20% durante il primo trimestre del 2023. Il fondo possiede attualmente 1,42 milioni di azioni di Alphabet Inc. (NASDAQ:GOOG) per un valore di oltre 147,20 milioni di dollari, pari al 2,26% del portafoglio.

Diamond Hill Capital ha menzionato Alphabet Inc. (NASDAQ: GOOG) nella sua lettera per gli investitori del primo trimestre 2023 . Ecco cosa ha detto il fondo:

“In questo trimestre abbiamo avuto diversi titoli con ottime performance. I nostri principali contributori al ritorno includevano NVR, Amazon, Alphabet Inc. (NASDAQ:GOOG), Microsoft e Booking Holdings, che hanno tutti registrato guadagni a due cifre. Le azioni del gigante dei media e della tecnologia Alphabet hanno sovraperformato poiché la società ha annunciato una disciplina delle spese pur continuando a investire nei suoi prodotti principali di Ricerca Google, YouTube e Google Cloud”.

1. Horizon Therapeutics Public Limited Company (NASDAQ: HZNP )

  • Partecipazioni di Soros Fund Management: $ 359.267.161
  • Percentuale del portafoglio di Soros Fund Management: 5,53%

Horizon Therapeutics Public Limited Company (NASDAQ:HZNP) è una società biotecnologica che sviluppa e vende medicinali per malattie infiammatorie rare, autoimmuni e gravi. Hanno un portafoglio di 12 medicinali per malattie rare, gotta, oftalmologia e infiammazione.

George Soros ha caricato su Horizon Therapeutics Public Limited Company (NASDAQ:HZNP) nel primo trimestre del 2023, aumentando la sua partecipazione nella società del 16%. Soros Fund Management possiede 3,29 milioni di azioni della società, per un valore di 359,27 milioni di dollari.

Nella sua lettera per gli investitori del primo trimestre 2023 , Aristotle Atlantic Partners, LLC ha fornito la seguente dichiarazione riguardante Horizon Therapeutics Public Limited Company (NASDAQ:HZNP):

“Abbiamo venduto Horizon Therapeutics Public Limited Company (NASDAQ:HZNP) dopo che Amgen ha annunciato l’intenzione di acquisire Horizon per $ 116,50 per azione. L’accordo dovrebbe concludersi a metà del 2023″.

ARTICOLI CORRELATI

Dal 2014 scriviamo di finanza, economia, investimenti, prestiti, banche. Scriviamo recensioni e guide su: investimenti , trading online, operazioni di borsa, prestiti, facciamo recensioni di prodotti finanziari cercando di spiegare al lettore in modo semplice ed intuitivo il mondo e le notizie della finanza italiana ed internazionale. "La finanza al servizio del consumatore" è il Nostro motto.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.