10 Azioni Da Comprare secondo il Miliardario Paul Tudor Jones

In questo articolo, discutiamo delle 10 migliori azioni da acquistare nel 2022 secondo il miliardario Paul Tudor Jones. Se vuoi vedere più delle principali partecipazioni del miliardario, prosegui la lettura di questo articolo e scopri perchè questi titoli sono così consigliati da questo Squalo di Wall Street.

10 Azioni Da Comprare nel 2022 secondo il Miliardario Paul Tudor Jones
Immagine sopra: Paul Tudor Jones

Chi è Paul Tudor Jones:

Paul Tudor Jones, leggenda degli hedge fund e capo di Tudor Investment Corp , è noto per le sue capacità finanziarie e di investimento. Ha continuato a dire che le società che gestiscono solo sul capitalismo degli azionisti non hanno più successo ora. La redditività non è la metrica più importante nella scelta dei titoli in cui investire, secondo Jones, che crede fermamente nell’importanza dell’approccio ESG e della forza lavoro delle società in cui investe.

Il miliardario Paul Tudor Jones ritiene che il mercato attuale sia un posto triste in termini di investimenti, affermando che se dovesse assolutamente scegliere un metodo di selezione dei titoli, preferirebbe strategie di base di trend-following. Ciò significa acquistare titoli quando i loro prezzi salgono e vendere quando i prezzi scendono. In questo contesto di tassi in aumento, la conservazione del capitale dovrebbe essere l’unico obiettivo finale, secondo Jones.

Il portafoglio di Tudor Investment Corp per il primo trimestre 2022 vale 4,2 miliardi di dollari, rispetto a quasi 6 miliardi di dollari nel trimestre precedente. Alcune delle azioni più importanti detenute dal miliardario includevano Amazon.com, Inc. (NASDAQ: AMZN ), Apple Inc. (NASDAQ: AAPL ) e Costco Wholesale Corporation (NASDAQ: COST ).

Leggi anche: Il portafoglio titoli di Warren Buffett per il 2022

La nostra metodologia

Per questa analisi abbiamo utilizzato il portafoglio del primo trimestre 2022 del miliardario Paul Tudor Jones, selezionando le prime 10 scelte di azioni del suo hedge fund.

10. Hasbro, Inc. (NASDAQ: HAS )

  • Valore della partecipazione di Tudor Investment Corp: $ 18.443.000
  • Percentuale del portafoglio 13F di Tudor Investment Corp: 0,43%
  • Numero di titolari di hedge fund: 38

Hasbro, Inc. (NASDAQ:HAS) è una società americana di giochi e intrattenimento con sede a Rhode Island. Nel primo trimestre del 2022, Paul Tudor Jones ha riferito di possedere 225.132 azioni di Hasbro, Inc. (NASDAQ:HAS) per un valore di 18,4 milioni di dollari, pari allo 0,43% del totale dei titoli 13F.

Il 19 aprile, Hasbro, Inc. (NASDAQ:HAS) ha pubblicato i risultati finanziari del primo trimestre, annunciando un utile per azione di $ 0,57, inferiore alle previsioni degli analisti di $ 0,07. Le entrate sono aumentate del 4,33% anno su anno a 1,16 miliardi di dollari, superando le previsioni di Street di 6,24 milioni di dollari. La società ha dichiarato il 19 maggio un dividendo trimestrale di $ 0,70 per azione, in linea con il precedente. Il dividendo sarà distribuito il 15 agosto agli azionisti della società alla chiusura dell’attività il 1 agosto. Hasbro, Inc. (NASDAQ:HAS) distribuirà a partire dal 24 maggio un dividend yield del 3,39%.

L’analista di DA Davidson Linda Bolton Weiser il 20 aprile ha aumentato l’obiettivo di prezzo di Hasbro, Inc. (NASDAQ:HAS) a $ 128 da $ 121 e ha mantenuto un rating Buy sulle azioni. L’analista ha citato il “modesto” rialzo del primo trimestre di Hasbro, Inc. (NASDAQ:HAS) e ha riaffermato la sua guida alle vendite per l’anno fiscale 22, nonostante il maggiore FX negativo e la probabile perdita di vendite in Russia. L’analista ha inoltre indicato che Hasbro, Inc. (NASDAQ:HAS) ha aumentato la sua guida al margine operativo del 2022 al 16% rispetto al 15,5% nel 2021.

Tra gli hedge fund monitorati, 38 fondi erano rialzisti su Hasbro, Inc. (NASDAQ:HAS) alla fine di marzo 2022, rispetto ai 22 fondi del trimestre precedente. Nel primo trimestre, Alta Fox Capital Management di Connor Haley è stato il principale azionista della società, con una posizione del valore di circa 296 milioni di dollari.

 

9. Turquoise Hill Resources Ltd. (NYSE: TRQ )

  • Valore della partecipazione di Tudor Investment Corp: $ 20.742.000
  • Percentuale del portafoglio 13F di Tudor Investment Corp: 0,48%
  • Numero di titolari di hedge fund: 21

Turquoise Hill Resources Ltd. (NYSE:TRQ) è una società mineraria canadese che esplora giacimenti di rame, oro e argento. Il miliardario Paul Tudor Jones ha aumentato del 9% la sua partecipazione in Turquoise Hill Resources Ltd. (NYSE:TRQ) nel primo trimestre 2022, detenendo 690.472 azioni per un valore di $ 20,7 milioni, pari allo 0,48% del totale dei titoli 13F.

Il 10 maggio, Turquoise Hill Resources Ltd. (NYSE:TRQ) ha riportato i risultati finanziari del primo trimestre, annunciando un utile per azione di 1,37 dollari, battendo le stime di mercato di 1,04 dollari. Il fatturato di 402,65 milioni di dollari ha sovraperformato le previsioni degli analisti di 24,28 milioni di dollari.

L’analista di Scotiabank Orest Wowkodaw il 12 maggio ha aggiornato Turquoise Hill Resources Ltd. (NYSE:TRQ) a sovraperformare da Sector Perform, aumentando l’obiettivo di prezzo a 44 dollari canadesi da 43 dollari canadesi. L’analista vede un profilo di rischio/rendimento “significativamente più attraente” dopo gli investimenti preliminari di Fase II di Turquoise Hill Resources Ltd. (NYSE:TRQ) inferiori alle attese e il recente calo del prezzo delle azioni dovuto al contesto di mercato. Turquoise Hill Resources Ltd. (NYSE:TRQ) ha anche continuato a sostenere il prezzo delle azioni dall’accordo proposto da Rio Tinto a 34,00 dollari canadesi per azione, ha affermato l’analista, il quale ha aggiunto che sarà necessario un prezzo di offerta “notevolmente più alto” per convincere gli azionisti di minoranza fare offerte.

Tra gli hedge fund monitorati, 21 fondi erano lunghi Turquoise Hill Resources Ltd. (NYSE:TRQ) alla fine di marzo 2022, rispetto ai 12 fondi dell’ultimo trimestre. Nel primo trimestre del 2022, Pentwater Capital Management di Matthew Halbower è stato il maggiore azionista della società, con 18,8 milioni di azioni per un valore di 565,5 milioni di dollari.

Oltre ad Amazon.com, Inc. (NASDAQ:AMZN), Apple Inc. (NASDAQ:AAPL) e Costco Wholesale Corporation (NASDAQ:COST), Turquoise Hill Resources Ltd. (NYSE:TRQ) è una notevole holding di miliardari Paul Tudor Jones.

Ecco cosa ha da dire Massif Capital su Turquoise Hill Resources Ltd. (NYSE:TRQ) nella sua lettera per gli investitori del quarto trimestre 2020:

“Turquoise Hill rimane un’azienda difficile da valutare e un’azienda problematica da gestire all’interno del nostro portafoglio. La società detiene i diritti su una risorsa di livello mondiale, ma con caratteristiche molto diverse da Kamoa Kakula di Ivanhoe. Kamoa è un blocco di minerale di rame piatto, a bassa profondità e di alta qualità, relativamente facile da estrarre. La miniera OT di Turquoise Hill è una miniera sotterranea profonda con buoni gradi e tonnellaggio elevato, ma è molto difficile da monetizzare. Il metodo di estrazione pianificato, l’estrazione di caverne a blocchi, è ancora un approccio relativamente nuovo all’estrazione di un bene nel grande schema delle cose. Le dimensioni della miniera OT aggravano la sfida. Le sfide di gestione aggravano i rischi tecnici. Rio-Tinto (l’operatore minerario e sviluppatore tramite una partecipazione del 51% in Turquoise Hill) e Turquoise Hill sembrano essere sempre in contrasto tra loro,

Sebbene abbiamo dedicato molto tempo alla sottoscrizione dei rischi tecnici, gestionali e politici associati all’investimento, siamo continuamente sorpresi dalla frequenza con cui si verificano problemi per questa società. Con questo in mente, abbiamo costruito un collar sulla posizione durante il quarto trimestre, vendendo opzioni call per gennaio 2022 con uno strike di $ 20 e utilizzando i proventi per acquistare le posizioni di gennaio 2022 con uno strike di $ 7. Ciò ci consentirà di mantenere con sicurezza la posizione nel breve termine, sapendo di aver bloccato un guadagno di almeno il 50% dal nostro prezzo di acquisto, consentendo comunque un significativo apprezzamento potenziale del prezzo dall’attuale prezzo di 12 dollari”.

 

8. B. Riley Financial, Inc. (NASDAQ: RILY )

  • Valore della partecipazione di Tudor Investment Corp: $ 21.812.000
  • Percentuale del portafoglio 13F di Tudor Investment Corp: 0,51%
  • Numero di titolari di hedge fund: 21

Riley Financial, Inc. (NASDAQ:RILY) è una società di servizi finanziari e bancari di investimento con sede in California che serve clienti aziendali, istituzionali e con un patrimonio netto elevato in Nord America, Australia ed Europa. Tudor Investment Corp possedeva 311.785 azioni B. Riley Financial, Inc. (NASDAQ:RILY) nel primo trimestre del 2022, per un valore di 21,8 milioni di dollari, pari allo 0,51% del portafoglio totale di 13F.

Il 28 aprile, B. Riley Financial, Inc. (NASDAQ:RILY) ha dichiarato un dividendo trimestrale di $ 1,00 per azione, in linea con il precedente. Il dividendo è stato pagato agli azionisti il ​​20 maggio. La società ha consegnato il 23 maggio un dividend yield del 7,95%. La società ha anche registrato una perdita per azione Q1 GAAP di $ 0,43 e un fatturato di $ 205,6 milioni, in calo del 38,3% su base annua.

Secondo il database del primo trimestre, B. Riley Financial, Inc. (NASDAQ:RILY) faceva parte di 21 portafogli di hedge fund, rispetto ai 24 fondi dell’ultimo trimestre. Nel primo trimestre del 2022, Royce & Associates di Chuck Royce ha rivelato una partecipazione notevole nella società, comprendente 428.691 azioni per un valore di circa 30 milioni di dollari.

7. DigitalOcean Holdings, Inc. (NYSE: DOCN )

  • Valore della partecipazione di Tudor Investment Corp: $ 27.480.000
  • Percentuale del portafoglio 13F di Tudor Investment Corp: 0,64%
  • Numero di titolari di hedge fund: 26

Con sede a New York, DigitalOcean Holdings, Inc. (NYSE:DOCN) è un’azienda tecnologica che offre infrastrutture e strumenti basati su cloud per sviluppatori, start-up e piccole e medie imprese. Nel primo trimestre del 2022, Paul Tudor Jones deteneva 475.017 azioni di DigitalOcean Holdings, Inc. (NYSE:DOCN) per un valore di 27,4 milioni di dollari, pari allo 0,64% del portafoglio totale.

DigitalOcean Holdings, Inc. (NYSE:DOCN) ha riportato i risultati del primo trimestre il 4 maggio, registrando un utile per azione di $ 0,07, mancando le stime di mercato di $ 0,05. Il fatturato è cresciuto di circa il 36% rispetto al trimestre dell’anno precedente a 127,33 milioni di dollari, superando le previsioni degli analisti di 1,11 milioni di dollari.

Il 12 maggio, Gabriela Borges, analista di Goldman Sachs, ha avviato la copertura di DigitalOcean Holdings, Inc. (NYSE:DOCN) con un rating Buy e un prezzo target di  49 dollari, il che implica un rialzo del 59%. L’analista vede DigitalOcean Holdings, Inc. (NYSE:DOCN) come un “leader indiscusso” nello spazio dell’infrastruttura cloud per le piccole e medie imprese e i singoli sviluppatori. In uno scenario al rialzo, l’analista ritiene che la società potrebbe registrare 1 miliardo di dollari di entrate nel 2024 e 200 milioni di dollari di free cash flow. Ha aggiunto che il flusso di cassa libero positivo abbinato all'”opzionalità” di acquisizione dovrebbe offrire un supporto di valutazione per il titolo nell’attuale contesto di mercato.

Secondo i dati del primo trimestre, 26 hedge fund sono stati rialzisti su DigitalOcean Holdings, Inc. (NYSE:DOCN), rispetto ai 25 fondi del trimestre precedente. Nel primo trimestre del 2022, Engle Capital di Jeffrey Hoffner ha registrato una partecipazione di primo piano nella società, composta da 800.000 azioni del valore di 46,28 milioni di dollari.

6. Liberty Broadband Corporation (NASDAQ: LBRDA )

  • Valore della partecipazione di Tudor Investment Corp:  42.763.000 di dollari
  • Percentuale del portafoglio 13F di Tudor Investment Corp: 1,00%
  • Numero di titolari di hedge fund: 26

Liberty Broadband Corporation (NASDAQ:LBRDA) è stata costituita nel 2014 e ha sede a Englewood, in Colorado, ed è impegnata nelle attività di comunicazione. I documenti del primo trimestre di Paul Tudor Jones hanno rivelato che il suo hedge fund possedeva 316.012 azioni della Liberty Broadband Corporation (NASDAQ:LBRDA), per un valore di 42,7 milioni di dollari, che rappresentano l’1,0% del totale dei titoli 13F.

Il 6 maggio, Liberty Broadband Corporation (NASDAQ:LBRDA) ha registrato un EPS GAAP del primo trimestre di $ 1,77, battendo le previsioni degli analisti di $ 0,28. Le entrate di $ 238 milioni sono diminuite del 3,6% anno su anno, mancando le stime di $ 8,84 milioni. L’analista della Deutsche Bank Bryan Kraft il 10 maggio ha mantenuto una raccomandazione di acquisto su Liberty Broadband Corporation (NASDAQ:LBRDA) ma ha abbassato l’obiettivo di prezzo delle azioni a $ 158 da $ 196 dopo i risultati del primo trimestre.

Tra gli hedge fund monitorati, 26 fondi erano rialzisti su Liberty Broadband Corporation (NASDAQ:LBRDA) alla fine del primo trimestre 2022, rispetto ai 22 fondi del trimestre precedente. Nel primo trimestre, Eagle Capital Management di Boykin Curry deteneva la quota maggiore nella società, con 8,3 milioni di azioni per un valore di 1,13 miliardi di dollari.

Come Amazon.com, Inc. (NASDAQ:AMZN), Apple Inc. (NASDAQ:AAPL) e Costco Wholesale Corporation (NASDAQ:COST), gli hedge fund d’élite si stanno riversando in Liberty Broadband Corporation (NASDAQ:LBRDA).

Ecco cosa ha da dire Alphyn Capital Management su Liberty Broadband Corporation (NASDAQ:LBRDA) nella sua lettera per gli investitori del primo trimestre 2022:

“Abbiamo cofinanziato le aggiunte ad Amazon e Wayfair tagliando un po’ di Liberty Broadband. Liberty Broadband è una HoldCo e azioni di monitoraggio la cui partecipazione principale è Charter Communications. Charter beneficia della sua vasta rete di risorse via cavo in grado di fornire Internet a larghezza di banda maggiore a prezzi migliori rispetto alle offerte dei tradizionali vettori di telecomunicazioni e satellitari. Inoltre, con un’eccellente gestione e amministrazione del capitale, Charter ha aumentato la sua base di abbonati a banda larga ad alto margine nonostante abbia perso alcuni abbonati video a causa del “taglio dei cavi”.

Tuttavia, la concorrenza si sta intensificando, con le società di telecomunicazioni che lanciano piani di aggiornamento Fibre-To-The-Home aggressivi e nuovi concorrenti che emergono con le tecnologie wireless fisse. Le linee coassiali del cavo sono, per una volta, la tecnologia inferiore rispetto all’FTTH. Sebbene Charter abbia molti modi per aggiornare le sue linee per rimanere competitivo a medio termine, non ha più un netto vantaggio. Di conseguenza, nei mercati con concorrenza in fibra, le società di cavi hanno in genere una quota di mercato del 50% rispetto alla quota di mercato dell’80% di cui godono senza concorrenza in fibra.

Con Fixed Wireless, Cable ha un forte vantaggio nel possedere la rete per il backhaul Internet, ma è più difficile prevedere l’ambiente competitivo a lungo termine. In entrambi i casi, il passaggio da un quasi monopolio a un duopolio, oa un oligopolio a lungo termine, comporta probabilmente un potere di determinazione dei prezzi più debole e una crescita degli abbonati più lenta. Queste considerazioni hanno giustificato il taglio della nostra posizione Liberty Broadband e monitoreremo attentamente gli sviluppi”.

5. Starz Acquisition Llc (NASDAQ: STRZA )

  • Valore della partecipazione di Tudor Investment Corp:  43.718.000 dollari
  • Percentuale del portafoglio 13F di Tudor Investment Corp: 1,02%
  • Numero di titolari di hedge fund: N/A

Lions Gate Entertainment Corp. (NYSE: LGF-A ) nel 2016 ha acquisito Starz Acquisition Llc (NASDAQ:STRZA), una società di intrattenimento e media. Nel primo trimestre fiscale del 2022, la Tudor Investment Corp del miliardario Paul Tudor Jones ha aumentato la sua partecipazione in Starz Acquisition Llc (NASDAQ:STRZA) del 19%, detenendo 956.000 azioni per un valore di 43,7 milioni di dollari.

Nel primo trimestre del 2022, Berkshire Hathaway di Warren Buffett ha riferito di possedere 43,20 milioni di azioni di Starz Acquisition Llc (NASDAQ:STRZA), per un valore di circa $ 2 miliardi. L’hedge fund di Warren Buffett è il principale azionista della società.

 

4. American National Group , Inc. (NASDAQ: ANAT )

  • Valore della partecipazione di Tudor Investment Corp:  44.015.000 dollari
  • Percentuale del portafoglio 13F di Tudor Investment Corp: 1,03%
  • Numero di titolari di hedge fund: 21

American National Group, Inc. (NASDAQ:ANAT) è un fornitore di assicurazioni, rendite e prodotti pensionistici con sede in Texas negli Stati Uniti, nel Distretto di Columbia e a Porto Rico. La società ha annunciato un EPS non GAAP per il primo trimestre di $ 2,97 il 4 maggio. Paul Tudor Jones ha rivelato una partecipazione di $ 44 milioni nella società nel primo trimestre del 2022, che rappresenta l’1,03% degli investimenti totali 13F.

Secondo il database del primo trimestre, 21 hedge fund detenevano posizioni nell’American National Group, Inc. (NASDAQ:ANAT), con partecipazioni collettive del valore di  262 milioni di dollari, rispetto ai 23 fondi del trimestre precedente, detenendo partecipazioni nella società del valore di $ 177,8 milioni . Nel primo trimestre del 2022, Millennium Management di Israel Englander ha rivelato una partecipazione di primo piano in American National Group, Inc. (NASDAQ:ANAT), comprendente 251.527 azioni per un valore di 47,5 milioni di dollari.

3. Airbnb, Inc. (NASDAQ: ABNB )

  • Valore della partecipazione di Tudor Investment Corp:  47.427.000 dollari
  • Percentuale del portafoglio 13F di Tudor Investment Corp: 1,11%
  • Numero di titolari di hedge fund: 66

Airbnb, Inc. (NASDAQ:ABNB) è una società di tecnologia di viaggio con sede in California che offre case vacanze ed esperienze a ospiti di tutto il mondo. Tudor Investment Corp ha aumentato la sua partecipazione in Airbnb, Inc. (NASDAQ:ABNB) del 3% nel primo trimestre, detenendo 276.124 azioni per un valore di 47,4 milioni di dollari. È uno dei migliori titoli da acquistare nel 2022 secondo il miliardario Paul Tudor Jones.

L’11 maggio, l’analista di Baird Colin Sebastian ha ribadito un rating Outperform e un obiettivo di prezzo di $ 210 sulle azioni di Airbnb, Inc. (NASDAQ:ABNB). Ritiene che i recenti cambiamenti incentrati sul cliente annunciati dall’azienda abbiano la capacità di aumentare il traffico e i tassi di conversione sull’app e sul sito Web. L’analista ritiene che i miglioramenti apportati all’applicazione e alla piattaforma siano un altro passo nella giusta direzione, al fine di aumentare i casi d’uso ed espandere la quota di mercato. Con AirCover per gli ospiti, Airbnb, Inc. (NASDAQ:ABNB) dovrebbe essere più attraente per gli utenti che sono riluttanti a prenotare case vacanze, ha aggiunto.

Tra gli hedge fund monitorati, 66 fondi erano rialzisti su Airbnb, Inc. (NASDAQ:ABNB) alla fine del primo trimestre 2022, rispetto ai 63 fondi dell’ultimo trimestre. Renaissance Technologies di Jim Simons ha riportato una posizione di rilievo nella società, composta da 3,40 milioni di azioni per un valore di 584,6 milioni di dollari.

Ecco cosa ha da dire Tollymore Investment Partners su Airbnb, Inc. (NASDAQ:ABNB) nella sua lettera per gli investitori del terzo trimestre 2021:

“Oggi i disgregatori in genere non cercano di sostituire del tutto gli operatori storici. Piuttosto, rompono i collegamenti nel percorso del cliente, così facendo allineando meglio la monetizzazione con la creazione di valore e riducendo al minimo le esternalità. Ad esempio, Airbnb ha rotto il legame tra soggiornare in una proprietà residenziale e possederla. Airbnb è un esempio specifico di innovazione del modello di business che ha separato l’uso delle risorse dalla proprietà. Questa non è certo un’idea nuova; si chiama affitto. I modelli a noleggio si prestano ad attività costose e durevoli e dove l’utilizzo è raro”.

 

2. Anaplan, Inc. (NYSE: PIANO )

  • Valore della partecipazione di Tudor Investment Corp:  89.236.000 dollari
  • Percentuale del portafoglio 13F di Tudor Investment Corp: 2,08%
  • Numero di titolari di hedge fund: 47

Anaplan, Inc. (NYSE:PLAN) è una piattaforma di pianificazione basata su cloud americana che consente alle organizzazioni e agli utenti di connettersi in remoto. La piattaforma è utilizzata dai settori bancario, dei mercati dei capitali, dei prodotti di consumo, della sanità, delle assicurazioni, delle scienze della vita, dei media, dei servizi professionali, della vendita al dettaglio, della tecnologia, delle telecomunicazioni e dei trasporti nelle Americhe, in Europa, in Medio Oriente, in Africa e in Asia Pacifico.

I depositi di titoli per il primo trimestre 2022 rivelano che la Tudor Investment Corp del miliardario Paul Tudor Jones ha aumentato la sua quota di Anaplan, Inc. (NYSE:PLAN) del 4692%, detenendo 1,3 milioni di azioni per un valore di $ 89,2 milioni, pari al 2,08% del totale dei titoli 13F.

Il 2 maggio, l’analista di JMP Securities Patrick Walravens ha declassato Anaplan, Inc. (NYSE:PLAN) a Market Perform da Outperform senza un obiettivo di prezzo. Thoma Bravo, una società di private equity americana, ha accettato di acquisire la società per  66 dollari per azione.

Secondo il database del primo trimestre 2022 , 47 hedge fund detenevano posizioni lunghe in Anaplan, Inc. (NYSE:PLAN), con partecipazioni collettive pari a 2,4 miliardi di dollari. Sculptor Capital deteneva la quota maggiore della società nel primo trimestre del 2022, con 5,30 milioni di azioni per un valore di 344,8 milioni di dollari.

Ecco cosa ha da dire Alger Mid Cap Focus Fund su Anaplan, Inc. (NYSE:PLAN) nella lettera per gli investitori del primo trimestre 2021:

“Anaplan, Inc. è stata tra i principali detrattori della performance. Anaplan è un fornitore leader di software di pianificazione aziendale basato su cloud. La piattaforma software di Anaplan mira a risolvere le più complesse esigenze di pianificazione delle grandi imprese globali in diverse linee di business. A differenza dei tradizionali software di pianificazione aziendale, che sono spesso rigidi, isolati e opachi, la piattaforma di Anaplan è progettata per consentire una partecipazione aziendale più ampia e una migliore collaborazione della forza lavoro durante il processo di pianificazione aziendale. Attraverso una migliore pianificazione, le grandi imprese possono allocare in modo più efficace le risorse per ridurre i costi e generare entrate. Oggi Anaplan ha oltre 1.600 clienti in una varietà di mercati finali e casi d’uso aziendali.

Le azioni Anaplan hanno sottoperformato nel primo trimestre nell’ambito di una più ampia rotazione settoriale, poiché i titoli software ad alta crescita sono caduti in disgrazia rispetto alle opportunità di investimento più esposte al ciclo. Riteniamo che l’attenzione di Anaplan sulla crescita rispetto alla generazione di profitti a breve termine abbia un impatto negativo sulle azioni della società in un contesto di tassi di interesse in aumento.

Fondamentalmente, Anaplan ha ottenuto ottimi risultati sugli utili del quarto trimestre, con la società che ha assistito a un’accelerazione della crescita dei fatturati e a una forte pipeline di domanda poiché le aziende si rendono conto della necessità di una soluzione di pianificazione digitale più flessibile”.

 

1. Cerner Corporation (NASDAQ: CERN )

  • Valore della partecipazione di Tudor Investment Corp: 102.502.000 dollari
  • Percentuale del portafoglio 13F di Tudor Investment Corp: 2,40%
  • Numero di titolari di hedge fund: 64

Cerner Corporation (NASDAQ:CERN) fornisce soluzioni informatiche sanitarie negli Stati Uniti ea livello internazionale. Paul Tudor Jones ha aumentato la sua partecipazione in Cerner Corporation (NASDAQ:CERN) del 522% nel primo trimestre del 2022, detenendo un totale di 1,09 milioni di azioni per un valore di 102,5 milioni di dollari, pari al 2,40% del portafoglio complessivo. Cerner Corporation (NASDAQ:CERN) è la più grande partecipazione nel portafoglio di Tudor Investment Corp.

Cerner Corporation (NASDAQ:CERN) ha pubblicato i risultati finanziari del primo trimestre il 3 maggio, registrando un EPS di $ 0,89, battendo le stime di $ 0,02. Le entrate di 1,43 miliardi di dollari, tuttavia, sono state inferiori alle stime degli analisti di 42,21 milioni di dollari.

Oracle Corporation (NYSE: ORCL ) prevede di acquistare Cerner Corporation (NASDAQ:CERN) per 28 miliardi di dollari ed è stata presentata una petizione alla Commissione europea, con una scadenza provvisoria del 1 giugno. L’analista di Argus Jasper Hellweg l’11 aprile ha declassato Cerner Corporation ( NASDAQ:CERN) trattenere dall’acquisto.

Secondo i dati del primo trimestre, 64 hedge fund sono stati rialzisti su Cerner Corporation (NASDAQ:CERN), rispetto ai 61 fondi del trimestre precedente. Nel primo trimestre del 2022, Two Sigma Advisors di John Overdeck e David Siegel ha riferito di possedere 4,35 milioni di azioni di Cerner Corporation (NASDAQ:CERN), per un valore di 407 milioni di dollari.

Ecco cosa ha da dire Cooper Investors Global Equities Fund (Hedged) su Cerner Corporation (NASDAQ:CERN) nella lettera agli investitori del primo trimestre 2021:

“L’investimento in Cerner, effettuato poco più di un anno fa, si basava su quella che percepivamo come un’opportunità di turnaround a basso rischio poiché un team di gestione aggiornato cercava di aumentare i margini, ridurre gli investimenti e utilizzare la latenza del bilancio con riacquisti e acquisizioni. Tenendo conto del difficile 2020 per la base di clienti dell’ospedale di Cerner, l’azienda ha svolto un lavoro ragionevole nell’esecuzione di queste iniziative. Tuttavia, spostandoci nel 2021, osservazioni più recenti sull’intenzionalità e l’attenzione hanno portato a una rivalutazione della proposta di investimento, in particolare rispetto agli altri investimenti in tecnologia e software del portafoglio”.

Dal 2014 scriviamo di finanza, economia, investimenti, prestiti, banche. Scriviamo recensioni e guide su: investimenti , trading online, operazioni di borsa, prestiti, facciamo recensioni di prodotti finanziari cercando di spiegare al lettore in modo semplice ed intuitivo il mondo e le notizie della finanza italiana ed internazionale. "La finanza al servizio del consumatore" è il Nostro motto.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.