Analisi Azioni con Dividendo Italia: MPS, ENEL, ENI

Gli investitori in questi ultimi mesi hanno puntato più sulle obbligazioni che sulle azioni, questo per le note vicende dell’inflazione che ormai è arrivata in Italia intorno al 5-6% ma che non tende a scendere in quanto il prezzo del petrolio è risalito ai 100 $ a barile, che con un dollaro molto forte si traduce con un prezzo della benzina alla pompa di 2 € al litro.

Ecco allora che l’attenzione degli investitori, oltre ad essersi spostata sulle obbligazioni di Stato ha cercato di stare attenta su quello che accadeva ad azioni italiane solide ma con un dividendo di tutto rispetto, vediamo alcune analisi tecniche e previsioni prezzo.

 

Analisi Azioni con Dividendo Italia: MPS, ENEL, ENI

Analisi tecnica Monte dei  Paschi di Siena MPS ( BMPS)

Dopo una giornata negativa, il titolo ha aperto in rialzo di 0.002 punti a 2.5, rispetto all’apertura del giorno precedente. Gli acquisti successivi lo hanno poi spinto a chiudere più in alto a 2.543, sopra il massimo precedente,dopo un minimo relativo a 2.492. I prezzi hanno quindi subito una variazione giornaliera del 2.05%.

Incremento significativo degli scambi del 93.09%. L’aumento dei prezzi viene accompagnato da un notevole interesse da parte degli investitori. Notevole quindi la forza del movimento in atto.

Miglioramento della situazione di breve che passa ora al rialzo, dopo esser stata neutrale. Il trend di breve si conferma positivo.Ulteriore conferma alla positività di breve periodo viene data dalla posizione della chiusura sopra la media mobile veloce.Il prezzo si colloca sopra anche la media mobile lenta. Finché il prezzo rimarrà sopra le due medie e queste procederanno distaccate il trend sarà ben definito.

L’oscillatore stocastico é in zona di ipercomprato ( 83.3 ), é quindi possibile una correzione del trend di breve in atto.Il valore espresso dall’oscillatore RSI ( 54.4 ) conferma la fase rialzista in atto.

>Per chi ha delle posizioni aperte: Il sistema consiglia di non operare.

  • Target price nel 2024 tra 1 anno: 3,20 €
Volumi Medi (5, 21, 5/21) Variaz% (1, 5, 21) Volatilità (5, 10, 21)
14.653.709 * 12.530.137 * 1,170 2,047 * 7,481 * -2,267 19,308 * 43,051 * 36,800
Durata media cicli di mercato Divergenza valida 5gg.max Candlestick valido 3gg.max
Di Breve: 16 – Di Medio: 38,000 Nessuna Divergenza individuata sugli oscillatori.

 

Previsioni

  • Prezzo/Fatturato. 0,88
  • P/E (Prezzo/Utile). 3,94
  • Crescita a lungo termine (%). n.d.

Sorpresa Utili per azione (EPS)

Trimestre precedente Anno precedente
Consuntivo 0,30 -0,97
Stima 0,14 0,46
Differenza 0,16 -1,44
Sorpresa (%) 117,14 -310,72

 

Analisi Tecnica, Target Price e Previsione dividendo azioni ENEL ( ENEL )

Dopo una giornata negativa,il titolo ha aperto in calo di 0.011 punti a 6.274, rispetto alla chiusura precedente. Le vendite successive lo hanno poi spinto a chiudere più in basso a 6.236,sotto il minimo precedente,dopo un massimo relativo a 6.293. I corsi si sono mossi dunque parzialmente al ribasso, con una performance giornaliera del -0.78%.
La discesa dei prezzi non é accompagnata da un corrispettivo aumento dei volumi, in calo del 48.14%.
La situazione del trend evidenzia una neutralità di breve periodo ed un rialzo di medio.Ulteriore conferma alla positività di medio periodo viene data dalla posizione della chiusura sopra la media mobile lenta.
Nessuna indicazione operativa dallo studio dell’oscillatore stocastico ( 65.9 ).Stesso discorso per l’oscillatore RSI, il cui valore (55.7) é compreso tra 50 e 65.
Per chi possiede l’azione: i prezzi sono in discesa, posizionati a metà strada fra lo stop e il target (6.409). Per chi non ha delle posizioni aperte: la strategia indicata non é perfettamente in linea con il relativo quadro tecnico e l’esito dell’operazione si presenta incerto.
Volumi Medi (5, 21, 5/21) Variaz% (1, 5, 21) Volatilità (5, 10, 21)
33.835.679 * 22.146.075 * 1,528 -0,780 * 0,419 * 5,267 23,658 * 19,187 * 16,305
Durata media cicli di mercato Divergenza valida 5gg.max Candlestick valido 3gg.max
Di Breve: 24 – Di Medio: 36,000 Nessuna Divergenza individuata sugli oscillatori.

 

  • Target price nel 2024: 7,28 € per azione

Previsioni

  • Prezzo/Fatturato. 0,54
  • P/E (Prezzo/Utile) 10,20
  • Crescita a lungo termine (%)  8,70

Sorpresa Utili per azione (EPS)

Trimestre precedente Anno precedente
Consuntivo 0,14 0,53
Stima 0,10 0,52
Differenza 0,04 0,01
Sorpresa (%) 34,62 1,32

 

Analisi tecnica, Target price e previsione dividendo azioni ENI ( ENI

 
Dopo una giornata negativa,il titolo ha aperto in calo di 0.13 punti a 15.16, rispetto al minimo del giorno precedente. Le vendite successive lo hanno poi spinto a chiudere più in basso a 14.97,sotto il minimo precedente,dopo un massimo relativo a 15.18. Negativa dunque la performance, con un -2.36%.
La discesa dei prezzi non é accompagnata da un corrispettivo aumento dei volumi, in calo del 39.52%.

La situazione rialzista rimane invariata nel medio periodo, mentre il trend secondario perde visibilmente forza.Ulteriore conferma alla positività di medio periodo viene data dalla posizione della chiusura sopra la media mobile lenta.

Nessuna indicazione operativa dallo studio dell’oscillatore stocastico ( 66.1 ).Anche l’oscillatore RSI é posizionato nella banda superiore di oscillazione (62.9).>Per chi possiede l’azione: pericoloso avvicinamento dei prezzi allo stop di sistema a 14.93.

A chi é interessato ad aprire nuove posizioni: l’analisi del quadro tecnico non conferma pienamente la strategia suggerita, l’esito dell’operazione potrebbe essere incerto.

Volumi Medi (5, 21, 5/21) Variaz% (1, 5, 21) Volatilità (5, 10, 21)
14.573.318 * 11.414.088 * 1,277 -2,360 * -0,518 * 6,698 18,575 * 17,649 * 14,343
Durata media cicli di mercato Divergenza valida 5gg.max Candlestick valido 3gg.max
Di Breve: 14 – Di Medio: 28,000 Nessuna Divergenza individuata sugli oscillatori.
Long Black Candle

 

  • Previsione Target Price 2024: 16,54 €

Previsioni

  • Prezzo/Fatturato 0,57
  • P/E (Prezzo/Utile) 6,04
  • Crescita a lungo termine (%) -16,40

Sorpresa Utili per azione (EPS)

Trimestre precedente Anno precedente
Consuntivo 0,57 3,78
Stima 0,50 3,77
Differenza 0,07 0,01
Sorpresa (%) 14,73 0,15

 

Azioni Italiane: prossimo Stacco Dividendi

TitoloData ex dividendoData pagamentoDividendo unitario
ABITARE IN02/10/202304/10/20230,376000€
BANCA GENERALI19/02/202421/02/20240,650000€
BASTOGI02/10/202304/10/20230,009000€
BFF BANK11/09/202313/09/20230,438000€
ENAV23/10/202325/10/20230,196700€
ENI18/09/202320/09/20230,240000€
EQUITA GROUP20/11/202322/11/20230,150000€
ILPRA16/10/202318/10/20230,060000€
PIAGGIO & C18/09/202320/09/20230,125000€
SESA18/09/202320/09/20231,000000€
STMICROELECTRONICS18/09/202320/09/20230,060000$
ZANETTI GROUP18/05/202020/05/20200,190000€

La Finanza dalla parte del piccolo investitore

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.