Previsioni Bitcoin 2024 2025: Quotazione Prezzo Bitcoin Lungo Periodo

Bitcoin ha avuto un 2023 estremamente forte, godendo di una notevole inversione di tendenza che secondo alcuni analisti potrebbe segnalare la fine dell’inverno cripto in vista del dimezzamento del Bitcoin a metà del 2024.

Tuttavia, lo slancio dei prezzi di BTC ha preso una svolta improvvisa nelle ultime settimane, lasciando molti trader a chiedersi cosa verrà dopo per la più grande criptovaluta del mondo.

Nella nostra previsione del prezzo del Bitcoin , daremo uno sguardo più da vicino alle prospettive di BTC dal 2023 al 2030. Continua a leggere per scoprire dove potrebbe andare il prezzo del Bitcoin.

Iscriviti ad eToro QUI ed inizia a Comprare BITCOIN

Previsione del prezzo Bitcoin 2024-2030

  • Il prezzo attuale di BTC è di 33.938,83 dollari, in aumento rispetto ai 16.605 dollari (104%) dell’inizio del 2023.
  • L’indice Bitcoin Fear and Greed è a 66, segnalando Greed, in aumento rispetto a 45 (Neutral) di settembre.
  • A metà luglio BTC aveva un prezzo di quasi 32.000 dollari, un aumento di quasi il 100% rispetto al prezzo del 1° gennaio.
  • BTC è sceso brevemente a $ 25.000 a settembre, ma è tornato sopra i $ 30.000 a ottobre.
  • Secondo la nostra analisi, il prezzo del Bitcoin potrebbe scendere fino a un minimo di 30.000 dollari o un massimo di 36.000 dollari entro la fine del 2023.
  • Entro la fine del 2025, prevediamo che BTC salirà a 80.000 dollari, con un guadagno del 136% rispetto al prezzo odierno.

 

Anno Prezzo minimo Prezzo medio Prezzo massimo
2023 $ 20.000 $ 21.525 $ 36.000
2024 $ 21.500 $ 65.000 $ 98.000
2025 $ 30.000 $ 50.000 $ 80.000
2030 $ 95.000 $ 110.000 $ 120.000

 

 

Cronologia dei prezzi Bitcoin

Bitcoin è stata la prima criptovaluta, creata dal creatore con lo pseudonimo Satoshi Nakamoto nel 2009. All’epoca, fu anche il primo utilizzo della tecnologia blockchain.

Bitcoin è stato in gran parte privo di valore durante i primi anni della sua esistenza, ma ha iniziato a guadagnare terreno dal 2013 al 2015. Nel 2017, il primo boom di Bitcoin ha visto il prezzo di BTC salire a oltre 15.000 dollari. I successivi boom nel 2019 e nel 2021 hanno visto BTC raggiungere nuovi massimi record.

Nel 2021, Bitcoin ha raggiunto il suo massimo storico di 68.789,63 dollari. Tuttavia, nel dicembre 2022, nel mezzo del cosiddetto “ inverno delle criptovalute ”, il valore è sceso fino a 15.760$, che è stato influenzato da numerosi fattori macroeconomici come l’aumento dell’inflazione, la guerra Russia-Ucraina e la crisi energetica, il crollo della Terra e FTX e così via.

 

Previsioni Bitcoin 2024 2025: Quotazione Prezzo Bitcoin Lungo Periodo

A partire da gennaio 2023, BTC ha messo in atto un’inversione di tendenza. La moneta ha guadagnato l’83% entro il 10 aprile, quando ha raggiunto il massimo di 31.035 dollari. Questo prezzo ha rappresentato anche una rottura al di sopra di un livello di resistenza chiave intorno ai 30.000 dollari.

Tra aprile e la fine di luglio, Bitcoin è stato scambiato a circa 30.000 dollari, toccando quasi i 32.000 dollari con un sentiment positivo in mezzo a un’ondata di ETF spot su Bitcoin richiesti da aziende del calibro di BlackRock e Fidelity .

Tuttavia, il 16 e 17 agosto, BTC ha subito un forte calo, passando da 29.000 dollari a 26.000 dollari – il minimo di due mesi – in circa 12 ore. In effetti, la moneta ha subito il più grande calo giornaliero (-7,2%) da novembre 2022, con alcuni che attribuiscono un rapporto del Wall Street Journal secondo cui SpaceX di Elon Musk ha venduto le sue partecipazioni in Bitcoin.

Un altro calo è poi seguito a metà settembre, sebbene la linea di resistenza di 25.000 dollari non sia stata infranta. Ottobre ha visto il prezzo scambiato tra $ 26.000 e $ 29,5.000. Ha anche sfiorato i 30.000 dollari in un’occasione a metà ottobre grazie a una falsa segnalazione di un ETF Bitcoin approvato . Nonostante tutto ciò, Bitcoin viene scambiato in rialzo del 25% dall’inizio di ottobre.

Ecco alcuni degli eventi chiave nell’azione dei prezzi di Bitcoin:

  • Bitcoin ha raggiunto il massimo storico di 68.789,63 dollari nel 2021, per poi scendere al minimo di 15.760 dollari nel 2022.
  • BTC ha iniziato il 2023 con un guadagno dell’83% per raggiungere un massimo di 31.035 dollari.
  • Bitcoin è crollato del 7,2% in un giorno a metà agosto, poiché il prezzo è crollato da 29.000 dollari a 26.000 dollari in meno di 24 ore.
  • BTC è sceso ulteriormente all’inizio di settembre, toccando i 25.000 dollari ma senza rompere la resistenza.
  • Nel mese di ottobre, BTC è stato scambiato tra i 26.000 e i 29.000 dollari prima di superare i 30.000 dollari verso la fine del mese.

Previsione del prezzo Bitcoin 2024

Fino a metà luglio, sembrava che il 2023 potesse essere un anno di svolta per Bitcoin. Il token è cresciuto dell’89,5% e sia gli investitori istituzionali che quelli al dettaglio si sono rivolti a BTC come asset a prova di inflazione, simile all’oro, tra le notizie secondo cui enormi società di investimento si stavano muovendo per offrire ETF spot su Bitcoin.

Tuttavia, lo slancio di Bitcoin si è bloccato per poi subire un drammatico crollo a metà agosto, con il catalizzatore ritenuto essere SpaceX che ha venduto le proprie partecipazioni in BTC . L’inflazione si è raffreddata mentre i tassi di interesse sono rimasti elevati, incoraggiando gli investitori a passare dal detenere BTC a detenere buoni del Tesoro. Il crescente controllo del mercato delle criptovalute da parte dei regolatori ha spaventato molti investitori istituzionali, che hanno ridotto le loro partecipazioni in asset digitali.

In questo momento, l’indice Fear and Greed di Bitcoin è a 66, indicando un sentimento di avidità del mercato. Si tratta di un ritorno al sentiment di luglio, quando Bitcoin ha raggiunto per l’ultima volta il picco sopra i 30.000 dollari, quando l’indice era fino a 62. L’indice considera la volatilità, il volume degli scambi, il sentiment sui social media e le tendenze di ricerca.

Questa tempesta di cattive notizie per Bitcoin si è riflessa nell’azione dei prezzi della moneta. Bitcoin non è stato in grado di mantenere una rottura al di sopra del livello di resistenza chiave di 30.000 dollari nel 2023, ed è stato scambiato tra questa resistenza e il supporto a 26.000 dollari. Solo il tempo dirà se il rally di fine ottobre sopra i 30.000 dollari sarà sostenuto.

 

Anche se è ancora troppo presto per confermarlo, l’ultima rottura al di sotto del supporto sembra un crollo convincente. Bitcoin ha perso il 5% in un giorno con un volume di scambi superiore alla media.

Tutto ciò suggerisce che Bitcoin potrebbe subire una correzione ribassista nei prossimi mesi e potenzialmente fino alla fine dell’anno.

Guardando il grafico dei prezzi di BTC, il token ha supporto a $ 25.175, $ 21.525 e $ 18.650. Il calo di Bitcoin potrebbe fermarsi temporaneamente al livello dei 25.175 dollari, ma è improbabile che questo debole supporto regga. $ 21.525 è un supporto molto più forte che prevediamo fornirà un prezzo di riferimento a lungo termine per BTC.

Nello scenario peggiore per gli investitori in Bitcoin, BTC potrebbe testare il suo supporto a 18.650 dollari o addirittura testare nuovamente il suo minimo del 2022 di 15.760 dollari.

Sulla base di questi scenari, ecco la nostra previsione del prezzo Bitcoin per il 2023:

 

Mese Potenziale basso Prezzo medio Potenziale alto
ottobre $ 20.000 $ 24.000 $ 36.000
novembre $ 20.000 $ 25.000 $ 34.000
Dicembre $ 22.000 $ 26.500 $ 34.000

 

Inizia a Comprare BITCOIN su eTORO

 

Le criptovalute sono altamente volatili e non regolamentate nella maggior parte dei paesi dell’UE, in Australia e nel Regno Unito. Nessuna tutela del consumatore. Potrebbe essere applicata un’imposta sugli utili. Il tuo capitale è a rischio.

Previsione del prezzo Bitcoin 2024

Entro la fine del 2023, prevediamo che il prezzo del Bitcoin si stabilizzerà attorno a un livello di supporto, probabilmente vicino ai 21.500 dollari. Questo livello fornirà un punto di partenza affinché Bitcoin si riprenda lentamente nel 2024.

Si prevede che il quadro macroeconomico per Bitcoin migliorerà nel 2024. Si prevede che la Federal Reserve americana taglierà i tassi di interesse nel 2024 , il che allenterebbe la pressione sul mercato delle criptovalute e incoraggerebbe i flussi di investimento in BTC.

Allo stesso tempo, un progetto di legge che creerebbe chiarezza normativa per gli investimenti in criptovalute negli Stati Uniti potrebbe ridurre l’incertezza per gli investitori. Sebbene negli Stati Uniti il ​​Bitcoin sia regolamentato come merce, regole più definite potrebbero incoraggiare i nuovi investitori a lanciarsi nel mondo delle criptovalute e a detenere Bitcoin.

Questi elementi si svilupperanno lentamente durante tutto l’anno. Tuttavia, c’è un’ombra ancora più grande che incombe sul futuro di Bitcoin nel 2024 e si tratta dell’evento Bitcoin Halving.

Cos’è l’halving di Bitcoin?

Un nuovo Bitcoin viene creato con ogni nuovo blocco e viene dato al minatore come ricompensa per aver creato quel blocco. Attualmente è pari a 6,25 Bitcoin. Quindi, ogni 10 minuti viene creato un blocco e il miner che lo ha creato riceve 6,25 Bitcoin appena coniati.

Ogni 210.000 blocchi, circa ogni quattro anni, l’importo della ricompensa viene dimezzato. Questo evento è chiamato Bitcoin Halving. Questa volta, la ricompensa per la creazione di un blocco Bitcoin verrà ridotta da 6,25 a 3,125.

Si prevede che ciò avverrà il 24 aprile. Diciamo previsto perché l’ora esatta è determinata dal numero del blocco e i blocchi vengono prodotti circa ogni 10 minuti, quindi è difficile prevedere l’ora esatta dell’Halving finché non siamo molto vicini, ma possiamo prevedere il giorno abbastanza da vicino.

Perché avere un dimezzamento di Bitcoin?

Bitcoin, proprio come l’oro e altri metalli preziosi, ha una fornitura limitata. Possono esserci solo un massimo di 21 milioni di Bitcoin e attualmente ce ne sono circa 19,52 milioni in circolazione. Il valore di un Bitcoin, come di altri asset, è determinato dalla domanda e dall’offerta.

Controllare i rilasci delle monete ancora da estrarre aiuta a bilanciare l’offerta e la domanda, poiché la domanda aumenta nel tempo. Ci sono tre elementi che si possono dire essere in gioco con il meccanismo del Bitcoin Halving:

  • Evita livelli elevati di inflazione riducendo costantemente la quantità di nuovi Bitcoin rilasciati nel tempo.
  • Rende Bitcoin sempre più scarso col passare del tempo, perché alla fine, tutto il Bitcoin esistente esisterà. Ciò preserva il suo valore a lungo termine e protegge ulteriormente dall’inflazione, un problema riscontrato con le valute fiat in tutto il mondo.
  • Mantiene un’offerta di ricompense, ovvero incentivi, affinché i minatori continuino a operare per un periodo molto più lungo. Fino al 2140 circa.

Gli eventi di dimezzamento dei Bitcoin continueranno a verificarsi circa ogni quattro anni fino a quando non sarà stata estratta l’ultima riserva massima di 21 milioni di Bitcoin. Si stima che tutti i BTC disponibili verranno minati entro il 2140 .

Con gli eventi del Bitcoin Halving arriva l’aspettativa dell’inizio di un mercato rialzista delle criptovalute tanto atteso. Come puoi vedere dal grafico qui sotto, ogni evento di Halving di Bitcoin in passato è stato seguito da un notevole slancio al rialzo nel prezzo di Bitcoin:

 

Prima del primo Halving nel 2012, Bitcoin ha visto un aumento del prezzo del 50%. Nei 18 mesi successivi al secondo Halving, nel 2016, Bitcoin ha visto un aumento del prezzo del 3.000%, sfiorando per la prima volta i 20.000 dollari. Nonostante una pandemia globale, dopo il terzo Halving, nel maggio 2020, Bitcoin ha raggiunto un picco di 64.898 dollari in un anno, e ha raggiunto il suo ATH di 68.789 dollari entro 7 mesi.

Sebbene il prezzo attuale del Bitcoin, 28.455 dollari, sia ben al di sotto (58,6%) di questo massimo storico, questi movimenti precedenti ci danno una finestra su cosa potrebbe accadere con il prezzo del Bitcoin nel 2024.

Tuttavia, a differenza di prima, quando gli eventi di Halving di Bitcoin hanno avuto un grande impatto sui prezzi nei mesi successivi, ci aspettiamo che alcuni di questi guadagni siano già scontati nel mercato, e gli investitori saranno cauti nei confronti delle grandi oscillazioni che si sono verificate in precedenza nel prezzo di Bitcoin. .

Detto questo, ci aspettiamo che Bitcoin raggiunga il massimo storico a causa sia dell’evento Halving che dei fattori macroeconomici menzionati in precedenza, se si verificano come previsto.

Prevediamo che Bitcoin raggiungerà il massimo di 98.000 dollari nel 2024 , restando al di sotto del potente indicatore psicologico di 100.000 dollari. Tutto ciò significa che il minimo per Bitcoin nel 2024 dovrebbe essere all’inizio dell’anno, e prevediamo che il minimo del 2024 di Bitcoin sarà di $ 21.500 , il livello di supporto menzionato in precedenza. Per quanto riguarda il prezzo medio, prevediamo che Bitcoin si consoliderà attorno ai precedenti ATH durante l’anno e prevediamo che il prezzo medio di Bitcoin per il 2024 sarà di $ 65.000 .

Previsione del prezzo Bitcoin 2025

Gli effetti dell’evento Bitcoin Halving continueranno fino al 2025 e, se tutto si allineerà, Bitcoin ha il potenziale per rompere quella sfuggente barriera di 100.000 dollari. Ma cos’è “tutto il resto”?

“Tutto il resto” include i fattori macroeconomici a cui alludevamo all’inizio della nostra previsione per il 2024. Se l’economia globale sta andando bene e l’inflazione rimane bassa, i tassi di interesse potrebbero scendere ulteriormente. Una maggiore regolamentazione delle cripto-altcoin potrebbe anche portare più investitori ad essere sicuri di investire in criptovalute per la prima volta, e molti di questi investitori probabilmente vorranno detenere un po’ di Bitcoin.

Inoltre, una maggiore regolamentazione del mercato delle criptovalute potrebbe vedere i fondi istituzionali, come i fondi pensione, aprire gli investimenti in Bitcoin. Ciò potrebbe potenzialmente sbloccare trilioni di dollari in fondi pensione a cui attualmente non è consentito investire in Bitcoin. Attualmente, Fidelity è l’ unico grande fornitore di piani 401(k) degli Stati Uniti a offrire investimenti in Bitcoin.

 

C’è, tuttavia, la recessione precedentemente menzionata che si verifica dopo tutti gli eventi dell’Halving di Bitcoin. Nel giro di un anno dai massimi osservati a seguito degli eventi di dimezzamento del Bitcoin, il prezzo del Bitcoin si è generalmente dimezzato e, in entrambi gli ultimi eventi di dimezzamento, ha spazzato via il 75% dei suoi guadagni entro due anni dal dimezzamento.

Ma si spera che il 2025 porti certezza normativa a un mercato che finora non ne ha ancora ottenuta, e maggiore certezza economica all’economia globale.

Se combiniamo tutti questi fattori possiamo prevedere che Bitcoin troverà minimi di $ 30.000 nel 2025 , massimi di $ 80.000 , mentre cerca di raggiungere o mantenere i massimi raggiunti nel 2024, e avrà un prezzo medio di $ 50.000 .

Previsione del prezzo Bitcoin nel 2030

Guardando al 2030, le nostre previsioni sul prezzo del Bitcoin diventano meno certe. Molte cose possono accadere in 7 anni, in particolare in un settore in rapida evoluzione come quello delle criptovalute. Sette anni fa, il Bitcoin valeva circa 600 dollari.

Detto questo, ci aspettiamo che il valore di Bitcoin continui a crescere. Potrebbe trarre vantaggio dall’introduzione delle valute digitali delle banche centrali (CBDC) , che dovrebbero incoraggiare una transizione più ampia verso i pagamenti che utilizzano risorse digitali.

Entro il 2030, Bitcoin avrà attraversato un altro evento di Halving, nel 2028, e questo influenzerà le previsioni sui prezzi per il 2030, così come la disponibilità dei Bitcoin, soprattutto perché ci aspettiamo che aumenteranno di popolarità in questo periodo.

Come affermato, è difficile prevedere cosa accadrà all’ambiente Bitcoin a causa della novità delle criptovalute e del panorama in continua evoluzione. Detto questo, la nostra previsione del prezzo Bitcoin per il 2030 prevede che il prezzo si sia stabilizzato in qualche modo, con un minimo di $ 95.000 , un massimo di $ 120.000 e un prezzo medio di $ 110.000 .

 

Potenziali massimi e minimi del prezzo Bitcoin

Gran parte del valore futuro di Bitcoin dipende da fattori fuori dal controllo del settore delle criptovalute. Ad esempio, Bitcoin è influenzato più pesantemente dai tassi di interesse e dall’inflazione che dai processi normativi che incombono sul resto del mercato delle criptovalute.

Di conseguenza, è difficile sapere cosa accadrà, soprattutto se guardiamo più lontano nel futuro. Prevediamo questi alti e bassi per Bitcoin negli anni a venire:

 

Anno Prezzo minimo Prezzo medio Prezzo massimo
2023 $ 20.000 $ 21.525 $ 36.000
2024 $ 21.500 $ 65.000 $ 98.000
2025 $ 30.000 $ 50.000 $ 80.000
2030 $ 95.000 $ 110.000 $ 120.000

 

 

Cosa prevedono gli altri analisti per Bitcoin?

Bitcoin è un importante asset globale e alcuni degli analisti più intelligenti del mondo trascorrono le loro giornate a pensare a dove potrebbe andare questa criptovaluta. Ecco alcune previsioni diverse da parte di analisti crittografici e società di investimento istituzionali.

CoinCodex: 427.000 dollari entro il 2025
La società di dati sulle criptovalute CoinCodex ha sviluppato Bitcoin Rainbow Chart che prevede che il prezzo del Bitcoin raggiungerà i 427.000 dollari entro la fine del 2025. L’analisi si basa sulla volatilità passata di Bitcoin e sulla natura ciclica degli eventi di halving del Bitcoin, che introducono un ulteriore lato dell’offerta pressione su Bitcoin ogni 4 anni.

TechDev_52: $ 160.000-$ 180.000 entro dicembre 2024

L’analista crittografico TechDev_52 ha analizzato i massimi di Bitcoin come una serie di cicli su una scala temporale logaritmica . Secondo questo metodo di analisi unico, il prossimo ciclo dovrebbe culminare in un picco nel dicembre 2023 compreso tra 160.000 e 180.000 dollari.

 

ARKInvest: 1 milione di dollari entro il 2030

Secondo l’analista di ARKInvest Yassine Elmandjra , Bitcoin potrebbe raggiungere un prezzo di 1 milione di dollari entro il 2030. Questa analisi si basa sull’idea che Bitcoin è ancora un mercato immaturo che realizzerà molti nuovi casi d’uso nei prossimi anni.

Mike McGlone, Bloomberg Intelligence: 100.000 dollari entro il 2030

Mike McGlone, analista senior di materie prime presso Bloomberg Intelligence, ha dichiarato al broker di criptovalute Capital.com che Bitcoin potrebbe raggiungere i 100.000 dollari entro il 2030. McGlone prevede che l’aumento della domanda si combini con la scarsità di BTC per far salire il prezzo del Bitcoin.

Cezary Graf: 2.700 dollari dopo il crollo di Tether o Binance

L’analista crittografico Cezary Graf prevede rischi significativi per Bitcoin. Ha previsto che se Tether, la più grande stablecoin, o Binance, il più grande scambio di criptovalute, dovessero crollare, allora Bitcoin potrebbe scendere fino a 2.700 dollari.

Charles Edwards, Capriole Investments: $ 100.000 nel 2023-2024

Charles Edwards, analista crittografico e fondatore di Capriole Investments, prevede che Bitcoin potrebbe raggiungere i 100.000 dollari nei prossimi 12 mesi. La sua previsione si basa su quello che lui chiama un modello “bump and run” sul grafico dei prezzi di Bitcoin, che è un modello rialzista che richiede solo che Bitcoin rimanga sopra i 22.000 dollari.

Cos’è Bitcoin e a cosa serve?

Bitcoin è la prima criptovaluta al mondo e la più grande per capitalizzazione di mercato. Utilizza un algoritmo di prova di lavoro per convalidare le transazioni in una rete globale peer-to-peer. Bitcoin è una delle poche criptovalute che i regolatori negli Stati Uniti e in tutto il mondo considerano completamente decentralizzate.

Bitcoin viene utilizzato principalmente per i pagamenti. Può essere utilizzato per inviare denaro da un individuo all’altro o per pagare beni e servizi online e nei punti vendita in un numero crescente di negozi fisici. Un numero crescente di aziende in tutto il mondo ora accetta Bitcoin come metodo di pagamento. Viene utilizzato anche per inviare denaro oltre confine senza le tradizionali transazioni estere o commissioni di conversione valutaria.

Le transazioni vengono convalidate e il nuovo Bitcoin viene creato attraverso un processo noto come mining. Il mining di Bitcoin è un settore redditizio in tutto il mondo e ci sono molte società di mining di Bitcoin quotate in borsa.

Bitcoin è stato recentemente utilizzato anche per creare NFT attraverso un progetto noto come Bitcoin Ordinals .

Panoramica sui Bitcoin

 

Criptovaluta Bitcoin
Simbolo del titolo Bitcoin
Rango 1
Prezzo $ 33.938,83
Variazione prezzo 24 ore 10,46%
Capitalizzazione di mercato $ 661.951.401.126
Fornitura circolante 19.522.525 BTC
Volume degli scambi $ 47.111.705.399
Il massimo storico $ 68.789,63
Il minimo storico $ 0,00

 

 

Cosa influenza il prezzo del Bitcoin?

Il Bitcoin è influenzato da un’ampia varietà di fattori sia all’interno del mercato delle criptovalute che nell’economia globale.

Innanzitutto, all’interno del mercato delle criptovalute, Bitcoin è una sorta di valuta di riserva. Quando il mercato delle criptovalute va bene, il denaro in genere esce da Bitcoin e va verso investimenti più speculativi. Quando il mercato delle criptovalute funziona male, gli investitori in criptovalute spesso si ritirano in Bitcoin.

Pertanto, il prezzo del Bitcoin può aumentare anche in un mercato ribassista delle criptovalute, almeno nella misura in cui gli investitori non abbandonano completamente le criptovalute.

Il Bitcoin è anche influenzato da fattori macroeconomici come l’inflazione e i tassi di interesse. In generale, un’inflazione elevata è considerata positiva per Bitcoin perché è considerato un asset a prova di inflazione. Tuttavia, i tassi di interesse elevati sono dannosi per Bitcoin perché incoraggiano gli investimenti in asset più sicuri che generano rendimenti come titoli del Tesoro e obbligazioni.

Anche il contesto normativo del mercato delle criptovalute può influenzare il prezzo di Bitcoin. Il Bitcoin generalmente non è influenzato dalle nuove normative che prendono di mira gli altcoin. Tuttavia, le nuove normative o la paura delle normative possono spingere gli investitori verso Bitcoin rispetto ad altre risorse digitali.

Infine, il prezzo del Bitcoin sembra essere fortemente influenzato dalla domanda e dall’offerta e dall’hype, o FOMO, generato dagli eventi del Bitcoin Halving.

Per riassumere, il prezzo di Bitcoin può variare ampiamente in base a numerosi fattori, tra cui l’interesse per gli investimenti in criptovalute, l’adozione di BTC come metodo di pagamento o per altri casi d’uso e le modifiche all’offerta complessiva di monete.

Bitcoin è un acquisto?

Dovrei comprare Bitcoin o aspettare un altro calo dei prezzi? La nostra previsione del prezzo di Bitcoin prevede che BTC raggiunga i 36.000 dollari entro la fine del 2023, se il rally di ottobre potrà essere sostenuto. Bitcoin è recentemente uscito da un modello di prezzo ribassista e solo il tempo dirà se il breakout sarà duraturo.

Tuttavia, gli investitori con un orizzonte a lungo termine potrebbero trovare l’opportunità di acquistare Bitcoin a un prezzo conveniente verso la fine dell’anno. Prevediamo che Bitcoin salirà a un prezzo medio di 65.000 dollari nel 2024, grazie all’evento Halving, e si stabilizzerà di più nel 2025 con una media di 50.000 dollari.

Entro il 2030, prevediamo che Bitcoin potrebbe raggiungere un massimo di 120.000 dollari. Altri analisti di criptovalute suggeriscono obiettivi di prezzo ancora più alti, che vanno da 427.000 dollari a 1 milione di dollari.

Tieni presente che tutte le previsioni Bitcoin sono previsioni. Non vi è alcuna garanzia che Bitcoin salirà in un determinato intervallo di tempo ed è difficile prevedere quali eventi economici globali potrebbero influenzare il prezzo di BTC in futuro.

Conclusione

Bitcoin è la criptovaluta più grande del mondo e rappresenta un punto focale per chiunque pensi al futuro delle criptovalute. Bitcoin ha avuto un ottimo inizio nel 2023 e sembra essere sulla buona strada per concludere l’anno con una nota complessivamente positiva.

Prevediamo un futuro rialzista a lungo termine per Bitcoin, in particolare con l’imminente dimezzamento del Bitcoin a metà del 2024, che storicamente è stato un importante catalizzatore per le corse rialziste delle criptovalute, ma nel frattempo gli investitori potrebbero dover essere pazienti.

Cerchi criptovalute con più potenziale del Bitcoin? Consulta la nostra guida alle migliori criptovalute da acquistare oggi .

 

Le criptovalute sono altamente volatili e non regolamentate nella maggior parte dei paesi dell’UE, in Australia e nel Regno Unito. Nessuna tutela del consumatore. Potrebbe essere applicata un’imposta sugli utili. Il tuo capitale è a rischio.

Riferimenti

Approfondimenti su Bitcoin e altre monete virtuali:

Truffe con bitcoin e criptovalute

Ecco una sezione di articoli che potrebbero tornare molto utili; si tratta di vere e proprie truffe perpetrate ai danni degli investitori di bitcoin o altre valute virtuali simili.

Non essendo una moneta ufficiale – cioè emessa da uno stato ed una banca centrale – e in pratica non dovendo sottostare a nessuna legge scritta, il Bitcoin è uno strumento che molti truffatori usano per guadagnare soldi da ingenui investitori.

BTC Code

Fondatore di Economia-Italia.com nel 2014 trader e pubblicista finanziario, ha frequentato la Facoltà di Economia e Commercio presso l'Università di Perugia. Ha collaborato con diverse testate online, in cui ha scritto di economia e finanza fin dal 2007.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.