Investire in Bitcoin nel 2022 Conviene? Le Criptovalute sono una Truffa?

Prima di capire come e dove investire in bitcoin, Vi consigliamo di guardare il video in fondo intitolato “Perchè molte criptovalute sono delle truffe

Oggi cercheremo di capire come comprare Bitcoin per fare un investimento, i bitcoin sono una moneta  virtuale con la quale effettuare degli investimenti veri e propri, grazie alla sua alta volatilità rispetto le altre monete, il suo valore è aumentato di 7 volte in poco più di un anno, significa che investire in Bitcoin è oggi uno degli investimenti più redditizi che si possano fare.

Non tutti, però, si fidano di comprare una moneta virtuale, che non si può toccare e che non esiste nel mondo reale.

Per questo motivo, per tutelarsi, si può investire indirettamente in Bitcoin, comprando degli strumenti finanziari che sono legati alla moneta virtuale come azioni o ETF di aziende che lavorano con i Bitcoin, come i produttori di microprocessori, aziende che comprano e vendono Bitcoin.

D’altronde è proprio questa la caratteristica di questa criptovaluta, che non è fisica ed esiste solo nel mondo digitale, creata da una rete di computer; una moneta digitale che non è legata alle banche centrali e che ha iniziato ad essere usata per fare acquisti virtuali, che ha preso piede, è diventata sempre più popolare e con cui ora ci si possono fare anche acquisti nel mondo reale, che nel mercato del Forex, cioè nel mercato dei cambi, la sua quotazione è cresciuta di ben 7 volte in appena 2 anni, quindi ora cerchiamo di capire come e dove investire in Bitcoin nel 2022.

 

Come e dove Investire in Bitcoin nel 2021
Immagine sopra: un’immagine rendering del bitcoin

Investire in Bitcoin: cosa sono e come funzionano

I Bitcoin potrebbero essere paragonati ai gettoni vinti ad una slot machine online attraverso il mining. Non esistono fisicamente, nel senso che non sono una valuta o una materia prima che si può in qualche modo toccare: sono dei “gettoni d’oro” di natura completamente virtuale che vanno a rimpinguare i conti online.

Questa criptovaluta è stata inventata nel 2009 da un ingegnere giapponese di cui non si conosce il nome, ma solo il nickname con cui si firma sul web.

Di solito una valuta, qualunque essa sia, viene controllata da un organo centrale statale, cioè una banca, che misura quanta valuta può essere immessa in circolazione e ne commisura la stampa alle riserve auree disponibili (anche perché se si stampa più cartamoneta di quante siano le riserve auree di uno stato si crea un’inflazione sempre più grande, fino a far diventare il denaro carta straccia).

Leggi anche: Quali sono le migliori criptovalute

Caratteristiche dei Bitcoin

I Bitcoin hanno invece il vantaggio di non rispondere ad una valuta precisa, ma solo ad un certo numero di unità monetarie, che quindi permettono di fare transazioni e scambi internazionali privi di ogni controllo.

Il vantaggio è il totale anonimato, che può tornare utile quando si fanno delle compravendite che non si vogliono divulgare. Alcuni paesi di estremo Oriente, come lo stesso Giappone, patria dell’inventore dei Bitcoin, hanno vietato questo tipo di valuta, mentre nel resto del mondo essa ha una diffusione abbastanza ampia.

Investire in Bitcoin e nelle altre monete virtuali

I Bitcoin sono anche chiamati “criptovaluta“, ossia valuta nascosta, perché sono lontani da ogni controllo ma soprattutto possono essere aumentati anche dai privati.

Si fa un’operazione chiamata estrazione (in inglese mining) per generare nuovi codici informatici che permettono di aumentare le unità di Bitcoin in tutto il mondo.

Come fare ad investire con i Bitcoin? Dove comprare questa moneta virtuale in sicurezza? Ecco qualche informazione in più per scoprire tutti gli investimenti con questo tipo di moneta.

Investire in Bitcoin: ecco come e perché investire in questa valuta

Investire in Bitcoin è un’operazione sicuramente rischiosa, innanzitutto bisogna sapere dove comprare i Bitcoin, un’operazione che va fatta solo se si è seriamente interessati a correre rischi online al fronte di grandi guadagni che si possono comunque ricavare.

Per effettuare questi investimenti bisogna comunque tenere a mente alcune accortezze

  1. Aprire un conto modesto. Soprattutto all’inizio quando non si maneggia ancora bene la valuta virtuale è bene avere pochi Bitcoin per tenerli sotto controllo ed evitare di disperdere il proprio capitale;
  2. Conservare i Bitcoin in un luogo sicuro. Il fatto che non si possano toccare e che non “esistano” dal punto di vista fisico non significa che questi gettoni non esistano e non possano andare perduti. Per questo è bene conservare i Bitcoin lontano dal web e dal computer, ad esempio in un hard disk esterno;
  3. Informarsi su quali mercati accettino i Bitcoin come pagamento.
  4. Attenti alle oscillazioni della quotazione. Se comprate un Bitcoin a 10000 euro e dopo 1 mese vale 5000, non è una bella cosa, quindi attenzione massima alla quotazione.
In questo momento la valuta ha toccato i suoi massimi storici di valore, quindi indubbiamente chi ha da parte una riserva di Bitcoin e vuole venderla per monetizzare.
Anche chi vuole fare scambi e compravendite usando questa criptovaluta come moneta di scambio può farlo con la sicurezza che essa abbia un forte potere, dato dal fatto che il mercato dell’ultimo periodo è stato sempre di trend positivo.
Quando si investe, tuttavia, bisogna pensare a un fattore importante: se una valuta non è garantita da alcun organo bancario, nessun istituto fungerà da parafulmine per il cliente in caso di perdite.
Alcuni siti che permettono di fare investimenti in Bitcoin e di aprire conti hanno comunque una serie di assicurazioni verso il cliente ma non sono banche: resta, quindi, un investimento ad alto rischio.

I migliori investimenti in Bitcoin del 2022

I Bitcoin, come detto, sono dei soldi virtuali, quindi è difficile investire materialmente in essi. Piuttosto si possono fare altri investimenti ad essi collegati.

Vediamo insieme quali:

– acquisto di azioni di aziende che investono in Bitcoin. L’azienda si concentra nell’investire in quella valuta, e diventare proprietari di un pacchetto azionario mette nella posizione di rilevare una certa quota di valuta;

– broker online. Scegliendo un broker online specializzato in transazioni con i Bitcoin si possono fare operazioni di trading online con questa moneta.

Arrivano i Futures su Bitcoin

Future BTC sono un nuovo strumento disponibile dai primi di dicembre 2017 nel mercato americano. I contratti Futures sono basati sullo scambio di prodotti finanziari derivati a termine, quindi in pratica si scommette sul prezzo futuro del sottostante , in questo caso il Bitcoin. Ma questo non è importante.

La cosa invece importante anzi, importantissima è che finalmente una istituzione finanziaria importante come la U.S. COMMODITY FUTURES TRADING COMMISSION abbia dato il permesso di trattare i Future Bitcoin ad una società di Broker Online. Questo significa che a breve e a cascata molte altre società cercheranno di entrare in questo mercato e che il numero di transazioni di Bitcoin aumenterà, facendone aumentare con tutta probabilità il prezzo. Ancora.

Investire indirettamente in Bitcoin e altre Criptovalute per tutelarsi

Come abbiamo detto più volte, il prezzo del Bitcoin e delle altre criptovalute è molto volatile.

Ci sono poi molti problemi di sicurezza sul bitcoin, nonostante sia basato su un sistema crittografico molto sicuro.

Le monete virtuali ancora non sono garantite dalla legge come la normale moneta circolante, ma vediamo allora come tutelarsi.

Come dicevamo all’inizio dell’articolo, si possono comprare degli strumenti finanziari anche facili legati al valore di aziende che lavorano con le criptovalute. Strumenti che più o meno hanno l’andamento del prezzo del Bitcoin, ma oltre ad essere più stabili, sono comunque degli strumenti finanziari riconosciuti dalle varie istituzioni delle borse valori come azioni ed ETF o Futures.

Ci sono grandi aziende come PayPal che sono più o meno legate alle criptovalute in quanto comprano e vendono Bitcoin nella propria piattaforma. Ecco allora che quando il prezzo del Bitcoin sale influenzerà queste aziende, stessa cosa quando il prezzo del Bitcoin scende.

Come iniziare ad investire in Bitcoin

Investire in Bitcoin per principianti

Sommario
  • Come investire in Bitcoin in 4 passaggi
  • Sappilo in anticipo
  • Pro e contro di investire in Bitcoin
  • Come iniziare a investire in Bitcoin
  • A cosa prestare attenzione dopo aver investito in Bitcoin
  • Dovrei investire in Bitcoin?
  • Strategie avanzate per investire in Bitcoin
  • Domande frequenti (FAQ)
L’equilibrio / Sabrina Jiang

Bitcoin è una nota criptovaluta che offre agli appassionati di tecnologia una forma alternativa di denaro. Le criptovalute come Bitcoin offrono un metodo relativamente nuovo per tracciare e verificare la proprietà delle risorse, che consente alla rete Bitcoin di operare. Oltre a funzionare come modalità di pagamento , molte persone acquistano e detengono Bitcoin come investimento, anche se è importante notare che gli investimenti in Bitcoin sono estremamente rischiosi.

Se vuoi entrare a far parte dei ranghi degli investitori Bitcoin, hai diverse opzioni per acquistare la criptovaluta più grande e popolare del mondo . Ecco uno sguardo dettagliato ai passaggi necessari per acquistare Bitcoin.

 

Come investire in Bitcoin in 4 passaggi

Il modo più semplice per la maggior parte delle persone di acquistare Bitcoin è tramite un conto di intermediazione o un conto di scambio di criptovaluta . Puoi acquistare Bitcoin anche utilizzando la maggior parte dei portafogli digitali, ma in questa sezione ci concentreremo sul modo più semplice per acquistare:

  1. Scegli lo scambio o l’intermediazione Bitcoin giusto

    Inizia il tuo acquisto di Bitcoin scegliendo il posto migliore per acquistare e conservare la tua valuta digitale. I luoghi popolari per acquistare Bitcoin includono Coinbase, Robinhood, eToro, FTX, Gemini e BlockFi, tra molti altri. Prendi nota delle commissioni e della reputazione dello scambio quando scegli dove acquistare Bitcoin. Inoltre, se prevedi di trasferire i tuoi Bitcoin fuori dal conto di intermediazione, assicurati che tale funzione sia supportata, poiché non tutte le società di intermediazione ti offrono questa opzione.

  2. Apri un conto con supporto Bitcoin

    Una volta scelto il tuo account ideale, è il momento di aprire il tuo conto di intermediazione o criptovaluta. Per quelli negli Stati Uniti, pianifica di condividere le tue informazioni di contatto di base e un’identificazione valida per soddisfare i requisiti KYC (conosci il tuo cliente) dello scambio.

  3. Finanzia il tuo conto con valuta Fiat (finanziata dal governo).

    Una volta che il tuo account è aperto, è il momento di aggiungere fondi. Il modo più veloce ed economico è in genere con un trasferimento di fondi online da un conto bancario collegato. A seconda del tuo cambio, potresti anche essere in grado di utilizzare app di pagamento come PayPal. Alcuni scambi di criptovalute ti danno accesso istantaneo al commercio, mentre altri potrebbero richiedere di attendere che i fondi vengano liquidati prima di acquistare. Se puoi acquistare criptovaluta immediatamente, potresti dover attendere che il deposito venga cancellato prima di poter prelevare fondi dal conto.

  4. Inserisci un ordine di acquisto

    Quando pensi che sia il momento giusto, fai clic sul pulsante Acquista per inserire un ordine. Lo scambio trasformerà i tuoi dollari in Bitcoin, archiviati nello stesso conto di criptovaluta, in modo simile a detenere azioni in un conto di intermediazione. Una volta che il tuo trade viene eseguito, sei ufficialmente un proprietario di Bitcoin.

 

Cosa devi sapere prima di investire in Bitcoin

Bitcoin è un’entusiasmante valuta digitale che ha dato il via a una rivoluzione online di valuta e risorse digitali. Bitcoin utilizza un sistema di contabilità a partita tripla che alimenta un sistema decentralizzato gestito da molti computer partecipanti in tutto il mondo, noti come minatori. Il bitcoin è stato creato per la prima volta nel 2009 e ha raggiunto un valore massimo di oltre  60.000 dollari  all’inizio del 2021. Tuttavia, il prezzo è altamente volatile rispetto ad altri asset, come azioni e diversi ETF .

Se vai avanti ed effettui un acquisto di Bitcoin, puoi scegliere se archiviare i tuoi Bitcoin nello stesso conto di scambio che hai utilizzato per acquistare la valuta o software esterno, hardware o portafoglio cartaceo di criptovaluta . L’archiviazione offline con un portafoglio hardware, noto come cold storage, è considerato il luogo più sicuro e protetto per conservare i tuoi Bitcoin.

Comprendi i rischi di investire in Bitcoin

Come accennato, Bitcoin è un asset relativamente nuovo e rischioso. Sebbene sia possibile che Bitcoin possa raddoppiare, triplicare o addirittura 10 volte di valore in un breve periodo di tempo, potrebbe anche scendere a zero. Bitcoin è anche suscettibile alle azioni del governo e potrebbe essere reso illegale o severamente limitato, come è successo di recente in Cina. 1 Con Bitcoin o qualsiasi altra criptovaluta, investi solo ciò che puoi permetterti di perdere.

Bitcoin è anche suscettibile a determinate forme di hacking, motivo per cui è importante mantenere i tuoi conti in valuta digitale estremamente sicuri. Se qualcuno si impossessa dell’indirizzo e della password del tuo portafoglio Bitcoin (chiave privata), può prendere il tuo Bitcoin e probabilmente non avrai modo di recuperare le perdite.

Se mantieni i tuoi Bitcoin offline, è essenziale mantenere le tue informazioni di accesso sicure e disponibili, poiché la perdita delle informazioni del tuo portafoglio potrebbe bloccarti fuori dalla tua valuta.

 

Pro e contro di investire in Bitcoin

Professionisti

  • Relativamente facile da acquistare
  • Offre una valuta alternativa e una strategia di investimento
  • Sicuro

contro

  • Altamente rischioso e volatile
  • Possibilità di hack e altre perdite
  • Richiede un certo livello di conoscenza tecnica

Spiegazione dei vantaggi

  • Relativamente facile da acquistare: puoi facilmente acquistare Bitcoin utilizzando uno scambio di criptovaluta, un broker o un altro account con supporto Bitcoin. È facile come acquistare azioni e altri investimenti comuni.
  • Offre una valuta alternativa e una strategia di investimento: Bitcoin può fungere da copertura contro l’inflazione e altri rischi valutari. Offre inoltre un investimento unico al di fuori dei mercati finanziari tradizionali.
  • Sicuro: la tecnologia blockchain alla base di Bitcoin lo rende molto sicuro e difficile da hackerare. Tutte le monete vengono tracciate dall’inizio fino all’attuale proprietà in un registro pubblico.

Spiegazione dei contro

  • Altamente rischioso e volatile: il valore di Bitcoin è molto volatile. La valuta ha perso circa la metà del suo valore in circa tre mesi nella prima metà del 2021.
  • Potenziale di hack e altre perdite: se non mantieni le tue informazioni di accesso Bitcoin al sicuro, gli hacker potrebbero essere in grado di accedere e rubare la tua valuta. In alcuni casi, anche le grandi borse hanno subito perdite. 2
  • Richiede un certo livello di conoscenza tecnica: sebbene non siano necessarie competenze informatiche o di programmazione avanzate, dovrai utilizzare un computer e Internet per acquistare, vendere e scambiare Bitcoin e altre criptovalute.

 

Come iniziare a investire in Bitcoin

Ecco uno sguardo più dettagliato ai passaggi coinvolti nell’acquisto di Bitcoin per la prima volta:

Aprire un account

Dopo aver scelto l’intermediazione o lo scambio, inizia aprendo il tuo conto. Per la maggior parte degli scambi di criptovalute, il processo di apertura dell’account online richiede solo pochi minuti se hai le tue informazioni prontamente disponibili. Hai bisogno di un portafoglio di criptovaluta, incluso nella maggior parte degli account di scambio di criptovaluta, per archiviare le tue risorse digitali.

Pianifica di inserire il tuo nome, indirizzo, numero di telefono, e-mail e numero di previdenza sociale per attivare un conto in criptovaluta. Alcuni richiedono informazioni aggiuntive, come un’immagine della patente o del passaporto, per accedere a tutte le funzionalità dell’account. L’esperienza è simile all’apertura di qualsiasi normale brokeraggio o conto bancario.

Decidi quale criptovaluta acquistare

Bitcoin è la criptovaluta più grande e popolare per capitalizzazione di mercato. Sebbene Bitcoin sia probabilmente la valuta digitale più importante, la maggior parte degli scambi ti dà anche accesso a valute come Ethereum, Cardano , Stellar Lumens o Dogecoin.

Ogni valuta ha i suoi casi d’uso unici, potenziali vantaggi e rischi di mercato. La maggior parte delle criptovalute sono probabilmente più rischiose del Bitcoin, quindi investi con cura.

Effettua la tua prima transazione

Per acquistare Bitcoin, inserisci la quantità di Bitcoin (abbreviato “BTC”) nello strumento di trading del tuo scambio. Avrai bisogno di una quantità sufficiente della tua valuta locale per completare la transazione dopo aver fatto clic sul pulsante per inviare.

Le transazioni di Bitcoin avvengono istantaneamente su alcuni scambi, mentre altri possono elaborare una transazione sulla blockchain di Bitcoin che richiede del tempo per essere completata. Le transazioni Bitcoin standard richiedono quattro conferme e impiegano circa 40 minuti per essere completate, secondo uno scambio chiamato Kraken. 3 Tuttavia, puoi scegliere di pagare commissioni di transazione più elevate per tempi di elaborazione più rapidi con alcuni scambi.

Alternative all’acquisto diretto di Bitcoin

Se desideri acquistare criptovaluta tramite una terza parte, puoi sfruttare un numero crescente di opzioni di investimento alternative.

Ad esempio, Grayscale Bitcoin Trust consente agli investitori di investire in Bitcoin attraverso un fondo di investimento tradizionale che per certi versi è simile a un ETF. Le azioni di questo fondo sono scambiate con il simbolo GBTC sulla borsa OTC OTCQX e possono essere acquistate tramite il tuo conto di intermediazione.

Un altro modo per ottenere un’esposizione indiretta a Bitcoin e al settore delle criptovalute è attraverso altri ETF focalizzati sul settore delle criptovalute e blockchain, come Siren NASDAQ NexGen Economy (BCLN), Bitwise Crypto Industry Innovators (BITQ) e Capital Link NextGen Protocol ETF (KOIN). Considera le commissioni e i rischi quando investi in qualsiasi ETF, in particolare uno incentrato su un settore relativamente nuovo.

 

A cosa prestare attenzione dopo aver investito in Bitcoin

Bitcoin è rischioso e volatile. Il prezzo sale e scende molto rapidamente e talvolta con poco preavviso. Un messaggio su Twitter di Elon Musk o un messaggio negativo di un funzionario del governo potrebbero essere sufficienti per mandare in tilt il valore di Bitcoin.

Sebbene Bitcoin e altre criptovalute possano essere una risorsa ragionevole da tenere nel tuo portafoglio di investimenti, non investire più di quanto puoi permetterti di perdere e considera di mantenere la criptovaluta come una parte relativamente piccola dei tuoi investimenti complessivi.

Se scegli il momento giusto e vendi i tuoi Bitcoin per un profitto, è anche importante notare che le vendite di Bitcoin sono tassabili . Quindi metti da parte abbastanza denaro per coprire il tuo conto fiscale se ti aspetti tasse significative sulle plusvalenze dopo una vendita o uno scambio redditizio di criptovaluta.

 

Dovrei investire in Bitcoin?

Ognuno deve fare la propria scelta se credono che il prezzo di Bitcoin andrà “sulla luna” o se andrà in rovina. Se decidi di investire in Bitcoin, investi con cautela ed evita di investire troppo del tuo patrimonio netto in questo asset altamente volatile.

Se trovi intimidatorio l’idea del trading di azioni attivo, probabilmente non ti piacerà il mercato delle criptovalute ad alta velocità, 24 ore su 24, 7 giorni su 7. Ma se hai lo stomaco per il rischio e non ti dispiace cavalcare gli alti e bassi del prezzo di Bitcoin, non c’è motivo per cui Bitcoin non possa far parte della tua strategia di investimento a lungo termine.

 

Strategie avanzate per investire in Bitcoin

Se ti piace il mercato Bitcoin, puoi far avanzare la tua strategia per includere futures Bitcoin, scambi decentralizzati e strategie di trading automatizzate.

I futures Bitcoin, come i futures di altre materie prime , sono prodotti derivati ​​con Bitcoin come titoli sottostanti. I derivati ​​sono in genere più rischiosi rispetto all’investimento diretto nel titolo sottostante, e ciò significa che i futures su Bitcoin comportano un rischio ancora maggiore rispetto all’acquisto diretto di Bitcoin.

Sebbene possa essere più rischioso e implicare una migliore comprensione delle criptovalute, un altro modo per acquistare Bitcoin è attraverso uno scambio decentralizzato. A differenza di Kraken o Gemini, che sono scambi centralizzati, piattaforme come Exodus e Bisq ti consentono di connetterti direttamente con acquirenti o venditori di terze parti. Exodus lo fa tramite la sua app, mentre Bisq ha un software che puoi eseguire sul tuo computer per darti accesso a una rete peer-to-peer.

Sebbene l’utilizzo di scambi decentralizzati ti dia un maggiore controllo sui tuoi Bitcoin e sul trading, presenta alcuni inconvenienti.

Le commissioni possono essere superiori o inferiori rispetto agli scambi centralizzati a seconda della valuta acquistata, dei tassi di mercato e di come si entra nell’operazione. Se non stai attento, è facile spendere molto di più sulle commissioni di rete quando utilizzi uno scambio decentralizzato. C’è anche più opportunità per te di commettere un errore o inviare all’indirizzo del portafoglio sbagliato, poiché gli scambi centralizzati si occupano di gran parte di questo per te. Gli scambi decentralizzati possono anche avere una selezione limitata di criptovalute e potrebbero non consentire il commercio di opzioni di criptovaluta.

Un’altra strategia avanzata per acquistare Bitcoin che potrebbe non essere adatta agli investitori principianti è l’utilizzo del trading automatizzato. Esistono molte applicazioni o robot di trading, come Cryptohopper, che dispongono di algoritmi che effettuano operazioni in base alle condizioni di mercato. La registrazione per qualcosa del genere consentirà al bot di effettuare operazioni per tuo conto per sfruttare piccole fluttuazioni di prezzo, ma può essere rischioso.

 

Domande frequenti (FAQ)

 

Come possono i principianti investire in Bitcoin?

I principianti possono investire in Bitcoin più facilmente attraverso un importante scambio o intermediazione di criptovalute. Esempi di scambi di criptovalute dedicati includono Coinbase, Gemini, Kraken e Binance. Puoi anche acquistare Bitcoin tramite altri conti finanziari e di intermediazione , come Robinhood, SoFi e l’app Cash di Square. Investire in Bitcoin attraverso questi servizi è simile all’acquisto di azioni con un conto di intermediazione.

 

Ho bisogno di molti soldi per investire in bitcoin?

Mentre il valore di un singolo bitcoin può essere di decine di migliaia di dollari, non hai bisogno di così tanti soldi per investire in Bitcoin. Su Coinbase, ad esempio, puoi acquistare fino a $ 2 di Bitcoin alla volta. 4 Se desideri provare a investire in Bitcoin con una piccola quantità, forse $ 10 o $ 20, questa è sicuramente un’opzione. Non è necessario essere ricchi o avere molti soldi da investire in Bitcoin.

 

Qual è il modo migliore per investire in Bitcoin?

Il modo migliore per investire in Bitcoin può variare in base ai tuoi obiettivi. Alcuni speculatori potrebbero essere contenti di un conto che rende facile investire in bitcoin, anche se richiede commissioni più elevate. Alcuni potrebbero voler acquistare e HODL (“tenere duro per la cara vita”), con l’obiettivo di un apprezzamento a lungo termine, mentre altri preferiscono operazioni frequenti per trarre profitto da piccole fluttuazioni di prezzo giornaliere. Inizia comprendendo i tuoi obiettivi, quindi puoi scegliere lo scambio e la strategia Bitcoin giusti per te.

 

 

 

Di seguito, alcuni articoli di approfondimento su azioni ed ETF legati ai Bitcoin.

Azioni di Criptovalute e Bitcoin

ETF su Bitcoin e blockchain

 

Altre monete virtuali da prendere in considerazione per fare investimenti:

Il bitcoin non è garantito da uno Stato.

Anche quando uno Stato ( in difficoltà in questo caso) come il venezuela ha provato a produrre un nuovo tipo di bitcoin chiamato il PEDRO, non ha avuto successo in quanto lo Stato non era solido.

Il numero dei bitcoin è finito.

Nel momento in cui questo sistema è stato studiato, si pensò di fare un numero finito di bitcoin. Nessuna teoria monetaria supporta questo tipo di approccio, non esiste un paese che stampa SOLO quelle moneta, poi basta.

 

Seguici sulla Nostra Pagina Facebook ECONOMIA ITALIA

6 commenti

  1. Ottimo articolo. I Bitcoin sono certamente un investimento innovativo, e potenzialmente redditizio, ma anche da affrontare con un’accurata analisi. Se possibile vorrei condividere anche la mia opinione che ho scritto in questo articolo:
    www punto lasoluzioneseitu punto it bitcoin-investire-no-bitcoin-un-investimento-sicuro/

    Grazie.

  2. Per chi è interessato a guadagnare bitcoin gratis consiglio l’utilizzo di questo sito:

    www punto freebitco punto in
    Si può guadagnare fino a 0.01812714 BTC ogni ora. Inoltre registrandovi con il link qui sopra partirete con un bonus di 0.001 bitcoin. Il sito è molto affidabile, uno dei più famosi nel suo settore.

  3. L’agente Alex è il migliore del settore. Sono una prova vivente. Se vuoi investire in bitcoin oggi e guadagnare velocemente, contatta (c r y p t o b r o k e r a l e x (a) g m a i l . c o m)

  4. Ne sono stato vittima e sono stato truffato da una piattaforma di opzioni binarie che ho perso circa $ 41.000 a causa loro. È stato un periodo difficile per me perché era tutto ciò che avevo. Solo quando sono stato indirizzato a Lallroyal .org che è un esperto nel recupero dei fondi persi, gli ho provato e mi ha aiutato con successo a recuperare tutto ciò che avevo perso Dalla piattaforma, ero scioccato perché non potevo credere che questo fosse possibile. Dopotutto, ho perso ogni speranza nel contattare chiunque su Internet, quindi sto facendo un passo avanti per fornire una soluzione alle persone colpite e aiutarle a recuperare ogni centesimo perso. Raccomando Lallroyal .org a chiunque voglia fare il recupero dei suoi fondi persi sono esperti nel recupero dei fondi persi.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *