Previsioni Ripple XRP 2022-2023, come cambierà il prezzo della criptovaluta?

Con oltre 12.000 nomi in circolazione, il panorama delle criptovalute si evolve ogni giorno, col 2021 che è stato uno dei migliori periodi di crescita. Tra crypto storiche, altre moderne e in affermazione e stablecoin, si presenta uno scenario estremamente vario, che nasconde però numerose opportunità d’investimento.

Tra queste c’è Ripple XRP, che essendo utilizzata anche dalle banche riduce costi e tempi delle transazioni.

Al centro di una citazione in giudizio della SEC, è oggetto di numerose scommesse da parte degli investitori, poiché è possibile l’ipotesi di un ritorno sopra quota 1,00 dollaro. Che previsioni ci sono per Ripple XRP nel 2022-2023?

Previsioni Ripple XRP 2022-2023, come cambierà il prezzo della criptovaluta?
Previsioni Ripple XRP 2022-2023, come cambierà il prezzo della criptovaluta?

Cos’è Ripple XRP?

Fondata da Ripple Labs nel 2012 (in precedenza Open Coin), Ripple XRP è una criptovaluta open source basata sul sistema di trasferimento fondi Ripple, che si pone l’obiettivo di facilitare gli scambi tra valute e criptovalute. La sede principale Ripple Labs è a San Francisco.

Con blockchain proprietaria, esiste solo tramite la rete decentralizzata Ripple, sebbene possa operarne anche fuori, mentre tutto il suo sistema è realizzato su una base di dati pubblica e condivisa e i tuoi token rappresentano valute fiat, criptovalute, materie prime o altre unità di valore. I suoi investitori sono chiamati whales (balene).

Incentrato sul meccanismo proof-of-stake, vede tra i suoi validator aziende tecnologiche, provider internet e il MIT statunitense. Tra i suoi investitori figura Google Ventures e, contrariamente ad altre criptovalute, è impiegato da banche come:

Banco Santander

  • SBI Holdings
  • UBS
  • Unicredit

A fine 2020 Ripple è stata messa sotto accusa dalla SEC statunitense per l’immissione sul mercato di 1,3 miliardi di dollari di valori mobiliari non consentiti, tra 2013 e 2020, violando le disposizioni del Securities Act of 1933. In fase di stallo, la disputa legale si potrebbe risolvere entro il 2022.

Stando ai dati Coingecko, sono in circolazione circa 47 miliardi di token XRP, rispetto alla fornitura totale di 99,9 miliardi. Secondo Forbes, il suo fondatore Chris Larsen ne detiene per un valore di 5,19 miliardi di dollari, nonchè una quota del 17% della società.

Quanto vale la criptovaluta Ripple XRP?

Secondo CoinMarketCap, al 5 gennaio 2022 Ripple XRP ha una capitalizzazione di mercato di 39,33 miliardi di dollari, +281,84% rispetto allo stesso periodo 2021, con volume medio giornaliero di circa 2 miliardi. Con questi valori è l’ottava criptovaluta per capitalizzazione.

Il suo valore attuale è 0,828 dollari, mostrando i seguenti trend:

  • -2,59% in una settimana
  • +6,15% in un mese
  • -21,88% in 3 mesi
  • -10,29% in 6 mesi
  • +231,2% in un anno

Dalla sua entrata in circolazione il 3 marzo 2013 a 0,0059 dollari, il suo incremento è stato del +13933%, raggiungendo il suo massimo storico il 7 gennaio 2018 a 3,378 dollari; dopo la sua crescita iniziata il 23 marzo 2017, non ha registrato minimi storici.

Quali sono le previsioni Ripple XRP per 2022-2023?

Secondo la piattaforma d’analisi Santiment, da settembre 2021 i grandi whales di XRP hanno acquistato circa 13 milioni di criptomonete, seguendo una strategia HODL e aumentando la loro partecipazione totale del +6%. Principali motivi dell’aumento di domanda riguardano:

  • La sua volatilità ridotta, grazie ad una struttura più stabile che gli permette di essere utilizzato anche da banche, con token connessi a vari asset
  • La questione SEC, che ha dato maggiore importanza e solidità alla società, davanti all’ipotesi plausibile di un nulla di fatto da parte della commissione statunitense entro l’anno (dopo la citazione in giudizio, a gennaio 2021 XRP è sceso a 0,25 dollari)

Davanti ad uno scenario simile, Digitalcoin e Walletinvestor prevedono per Ripple il superamento della soglia di resistenza di 1,00 dollaro nel corso del 2022, raggiungendo 1,28 dollari entro giugno:

  • Digitalcoin, prospetta rialzi fino a 1,58 dollari a fine 2022 e 2,14 dollari entro fine 2023
  • Wallet Investor, vede prezzi a 1,73 dollari a fine 2022 e 2,36 dollari entro fine 2023

In entrambi i casi, la soglia massima sarà di 2,50 dollari. Qualora invece la disputa legale con SEC scoraggi gli investimenti, previsioni pessimistiche di entrambe le piattaforme vedrebbero Ripple XRP registrare cali fino a 0,779 dollari. Trend negativo simile previsto anche dalle analisi eToro, che vedono un minimo a 0,59 dollari a ottobre-novembre 2023.

Più sul lungo termine, previsioni Ripple fino al 2025 saranno di:

  • 2,88 dollari secondo Digitalcoin
  • 3,75 dollari secondo Wallet Investor

4,02 dollari secondo Price Predition

A trainare il prezzo in rialzo potrebbe essere la condizione, più verosimile sul lungo termine, dell’utilizzo comune di crypto per pagamenti e acquisti quotidiani.

Le previsioni Ripple XRP 2022-2023 sono attendibili?

Concludendo quest’analisi, si evince che è estremamente difficile avere previsioni attendibili sui trend di Ripple se non nel breve termine: le stime più verosimili riguardano il 2022, ma possono diventare più insicure seppur ottimistiche tra 2023 e 2025. Questo perchè al giorno d’oggi, eccetto le stabilecoin, tutte le criptovalute sono soggette a forte instabilità e volatilità, sarà quindi impossibile avere proiezioni accurate.

Tuttavia, in uno scenario futuro di grandi incognite, per Ripple XRP si prospetta un andamento più solido e dalle perdite contenute, grazie a punti di forza come utilizzo da parte delle banche e facilitazione degli scambi; da ricordare anche l’eventuale risoluzione dell’accusa SEC a suo favore.

Conviene comprare Ripple XRP nel 2022?

Ad aver condizionato il suo valore nel 2021, sono stati principalmente:

  • Istituzioni
  • Volumi di scambio
  • Whales
  • Situazione CoViD-19 globale

A conti fatti, al prezzo attuale e adottando una strategia di mantenimento, considerando la progressiva diffusione crypto nel mondo investire in Ripple può diventare un’ottima occasione di guadagno: rispetto ad altre criptovalute, XRP ha un prezzo più permissivo e quindi di maggior portata, perfetto da inserire in un portafoglio diversificato. In caso d’investimento sarà comunque necessario conoscere storia, tecnologie e andamenti di questo prodotto.

Infine, sarà cruciale considerare il rischio di potenziali inasprimenti normativi specialmente da parte delle banche centrali: istituzioni come BCE e FED resisteranno all’avanzata di criptovalute e finanza decentralizzata per non ridurre il controllo sui loro flussi di cassa.

 

Approfondimenti sulle criptovalute:

L'Economia e la Finanza dalla parte del consumatore

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *