Come Elon Musk Manipola il Mercato delle Criptovalute con i suoi Tweet

Pompa il Dogecoin, penalizza il Bitcoin: il CEO di Tesla ha un crescendo di estimatori su Twitter quando parla di criptovalute.
Fluttuazioni significative dei prezzi sono comuni nel famoso mercato volatile delle criptovalute, ma c’è una curiosa tendenza emergente nell’ultimo anno o giù di lì: ogni volta che il CEO di Tesla e SpaceX Elon Musk twitta su una criptovaluta, il prezzo spesso schizza fino al cielo o affonda come un masso in acqua.

Musk ha abbracciato la comunità delle criptovalute a braccia aperte, posizionandosi come il più famoso fan di Dogecoin ( CRYPTO:DOGE ) al mondo e aumentando brevemente le fortune di Bitcoin ( CRYPTO:BTC ) . Il mercato è suscettibile ai venti mutevoli del sentimento dei social media e Musk è diventato il volto di quell’azione su e giù grazie alla sua vasta portata, inclusi 57 milioni di follower su Twitter .

È un campione in particolare per gli investitori di Dogecoin , poiché i suoi meme e i suoi tweet spesso condivisi spesso si traducono in un notevole salto di prezzo per la moneta “scherzo”. Tuttavia, il recente dilettarsi di Musk nel mercato dei Bitcoin gli ha fatto perdere alcuni fan, visto quanto il prezzo è sceso a seguito delle grandi notizie che ha condiviso da Tesla. Ecco uno sguardo a come l’uso di Twitter di Musk ha avuto un impatto sui mercati delle criptovalute.

Come Elon musk Manipola il Mercato delle Criptovalute con i suoi Tweet
Immagine sopra: questo Tweet fatto da Elon Musk è valso un aumento del + 50% di valore del Dogecoin

The Dogfather ( il padre del dogecoin ) 

In qualità di CEO di diverse importanti aziende, l’affetto pubblico di Musk per Dogecoin e la sua comunità potrebbe cogliere alla sprovvista alcuni investitori. Si è definito “l’ex CEO di Dogecoin” e “The Dogefather” e ha brevemente pianificato di vendere un video musicale originale non fungibile token (NFT) ispirato a DOGE prima di decidere di tenerlo (l’offerta più alta è stata di oltre $ 1,1 milioni ).

Musk è uscito per la prima volta come fan di Dogecoin nel marzo 2020 e da allora ha twittato molte volte, spesso con un sorprendente aumento dei prezzi da allora in poi. Ad esempio, quando Musk ha twittato un meme Dogecoin ispirato al Re Leone nel febbraio 2021, ( foto sopra) il prezzo è salito di oltre il 50%. Quando ha preso in giro un cameo di Dogecoin per il suo concerto di hosting del Saturday Night Live di maggio , il prezzo è aumentato di oltre il 20%.

Al momento della stesura di questo documento, il prezzo di Dogecoin è aumentato di oltre il 5.800% dall’inizio dell’anno e l’impatto continuo di Musk è difficile da negare. Tuttavia, non tutte le mosse di Musk pompano il prezzo di DOGE: è sceso di circa il 30% dopo la sua apparizione al SNL , durante la quale ha scherzato sul fatto che fosse un “caos”. L’hype del Doge sgonfiato!

Bitcoin avanti e indietro

L’impatto positivo sui prezzi di Musk potrebbe estendersi a Bitcoin, la criptovaluta originale e la moneta più preziosa per capitalizzazione di mercato? Per un po’, sì. Musk ha iniziato a twittare occasionalmente su Bitcoin nel 2020 e ha persino cambiato il suo profilo Twitter per dire semplicemente “#bitcoin” nel gennaio 2021, avviando una tendenza tra gli altri influencer. Uno studio del Blockchain Research Lab suggerisce che la mossa ha portato a un aumento del 19% del prezzo di Bitcoin nell’arco di sette ore.

Nel febbraio 2021, Musk ha fatto salire il prezzo di Bitcoin quando ha annunciato che Tesla aveva acquistato $ 1,5 miliardi di criptovaluta da tenere come risorsa di riserva e che la società avrebbe presto accettato pagamenti in BTC per le sue auto elettriche. Poco dopo, il prezzo di Bitcoin è aumentato di oltre il 10%, raggiungendo un nuovo massimo storico e continuando a salire nei giorni e nelle settimane successive.

Questo slancio di costruzione è crollato a maggio, tuttavia, quando Musk ha annunciato che Tesla avrebbe smesso di accettare pagamenti in Bitcoin a causa dell’impatto ambientale del processo di estrazione ad alta intensità energetica di Bitcoin. Musk ha twittato la notizia dal suo account personale e il prezzo di Bitcoin è rapidamente sceso: è sceso da circa  55.000 a circa  48.000 dollari in 24 ore, e da allora ha visto minimi recenti intorno a $ 32.000.

Di conseguenza, Musk ha perso alcuni dei suoi ammiratori appassionati di criptovalute, ma ad essere onesti, ha anche contribuito a far risalire il prezzo verso l’alto, come questa settimana, quando ha twittato che Tesla potrebbe finalmente riprendere le transazioni Bitcoin una volta che l’apparato minerario è abbastanza diventa verde. Il prezzo di Bitcoin è aumentato di oltre il 20% nell’ultima settimana.

Continuerà?

Che siano stupidi o seri, i tweet di Musk sulla criptovaluta sembrano sempre avere un qualche tipo di impatto sul prezzo della moneta in questione. Tuttavia, poiché la criptovaluta diventa più mainstream e si spera che il mercato si calmi, vedremo per quanto tempo rimarrà vero.

Il co-creatore di Ethereum Vitalik Buterin, ad esempio, ha recentemente dichiarato alla CNN che crede che il mercato delle criptovalute costruirà gradualmente un “sistema immunitario” contro tale ingerenza dei social media. “Elon non avrà questa influenza per sempre”, ha detto. Gli investitori di criptovaluta ormai stressati dai tweet di Elon Musk,  possono solo sperare che Buterin abbia ragione.

Altre criptovalute interessanti

L'Economia e la Finanza dalla parte del consumatore

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *