Investire in Dash conviene? Consigli per investimenti in criptovalute

Investire in Dash conviene? Continuiamo il Nostro approfondimento sulle criptovalute più importanti e cerchiamo di capire se fare investimenti in queste monete virtuali può essere o meno una buona soluzione per un piccolo risparmiatore.
DASH Coin, o semplicemente DASH, è una cripto valuta “giovane” rispetto al tradizionale Bitcoin che sta raggiungendo un elevato livello di gradimento tra gli investitori. Tale gradimento ha comportato un rialzo delle relative quotazioni, ed un aumento della capitalizzazione di mercato.
DASH viene è definita anche una cripto valuta di contante digitale, con funzionamento simile al Bitcoin ma con caratteristiche migliorate, e con un alto livello di funzionalità.

DASH, assieme ad altre cripto valute come IOTA, appartiene alla famiglia delle cripto valute alternative.

 

Caratteristiche fondamentali di DASH

 

DASH, come sopra accennato, ha un funzionamento molto simile al Bitcoin: è una cripto valuta decentralizzata con la quale si possono ricevere ed inviare pagamenti criptati. Esiste parallelamente a Bitcoin una blockchain (blockchain pubblica) la quale conserva, e registra, tutte le transazioni compiute.

Ma qual è allora la forza di DASH Coin rispetto al Bitcoin? DASH ha una velocità maggiore del Bitcoin: tale fattore ha reso questa cripto valuta alternativa molto apprezzata da parte degli utenti rispetto al tradizionale Bitcoin. Il fattore velocità elevata di trasmissione rende i pagamenti eseguiti in tempo reale.

DASH utilizza una tecnologia definita PrivateSend con governance di tipo decentralizzato (DGBB).

 

Se consideriamo il livello di sicurezza delle transazioni, DASH ha una sicurezza elevata in quanto esistono “due livelli” per alimentare la rete. Parallelamente al Bitcoin esiste il livello primario dei miners, ed esiste un livello secondario (nodi principali) che permettono a questa cripto valuta di differenziarsi  rispetto al Bitcoin.

 Investire in Dash conviene? Consigli per investimenti in criptovalute

Nascita ed evoluzione temporale di DASH

 

DASH non è nata con questa denominazione: inizialmente il “suo nome” era XCoin, e parliamo del Gennaio 2014. Successivamente si passò a nominarla con DarkCoin, ed infine a Marzo 2015 si approda a DASH o DASH Coin.

 

Se diamo un occhio all’evoluzione temporale, fermandoci alla data attuale, notiamo come la capitalizzazione di mercato ha raggiunto la cifra, di tutto rispetto, di circa 1,5 miliardi di Usd.

Abbiamo sopra accennato che uno dei motivi di tale successo è legato alla sicurezza offerta: la rete è protetta dal mining proof of work (similmente al Bitcoin), con un algoritmo (X11) complesso.

 

In tema di reward legato al mining, vi è una quota del 45% trasferita ai miners; i nodi master sono assegnatari di una quota equivalente, mentre il 10% è attribuito al sistema di bilancio che utilizza DASH.

Un semplice dettaglio tecnico: un masternode (nodo master) ha bisogno di 1000 DASH. Si stima che ogni giorno sono utilizzati più di 4000 masternodes.

Il livello di crescita di DASH è impressionante, e poco importa se appartiene alla famiglia delle cripto valute alternative.

 

Come comprare DASH

 

Prima di poter dire se investire in DASH conviene, vediamo come poter comprare questa cripto valuta.

In questo periodo la quotazione di un DASH (contro Usd) è di circa 185,00, con un trend di crescita esponenziale negli ultimi mesi di quest’anno.

Esistono diversi Brokers, ed intermediari, autorizzati dalle competenti autorità paese per l’attività di trading su questa crypto. Ogni intermediario ha una propria piattaforma di negoziazione con proprie caratteristiche, come ovvio che sia. A titolo di esempio, si può considerare il Broker Plus500 (molto noto in rete), e la relativa piattaforma (gratuita) di negoziazione per DASH.

 

Similmente al Bitcoin, prima di comprare DASH (che se vogliamo essere veramente corretti sta per Digital Cash), vi è la necessità di avere un wallet (portafoglio digitale).

Gli esperti consigliano di optare per un wallet memorizzato sull’hardware del computer personale. È possibile però anche optare per un wallet accessibile da mobile (consigliato per acquisti di piccole quantità).

Quotazione DASH di oggi in $ americani 

 

Conviene investire in DASH?

 

Tornando al quesito principale, ossia la convenienza dell’investire in DASH, se consideriamo lo sviluppo di questa cripto valuta, l’andamento delle quotazioni, e le potenzialità, si può rispondere “sì conviene”.

Le prospettive di sviluppo ci sono concretamente, ed anche i segnali per poter captare che il trend positivo di sviluppo possa mantenersi nel medio periodo.

Chiaramente non è possibile avere una “sfera di cristallo” e fornire previsioni certe, ma considerando il trend storico a supporto della convenienza, ne ricaviamo che tutte le cripto valute siano in fase di trend rialzista, con andamento più o meno frastagliato. Come primo consiglio, idoneo per ogni investimento, vi è quello di differenziare gli investimenti, non concentrando l’intero capitale a disposizione in cripto valute.

 

Alcune accortezze ulteriori per arrivare ad una risposta il più completa possibile sul se investire in questa moneta virtuale conviene.

Come ogni cripto valuta, oltre i lati positivi, vi sono dei lati, o fattori, da considerare.

Ogni investimento in cripto valute è rischioso: stiamo parlando di un mondo virtuale, deregolamentato, nuovo. Alcuni esperti considerano un investimento in cripto valute più rischioso di quello in ambito Forex, dove sappiamo già che ogni intermediario ammonisce gli investitori dal rischio di poter perdere il proprio capitale investito.

 

Profitti alti, rischi alti; profitti bassi, rischi bassi. Questa considerazione è sempre da rammentare.

 

DASH, nello specifico, ha un percorso evolutivo simile a quello delle altre cripto valute, come già accennato ma non conosce grossi scossoni sul trend rialzista.

Se non si è degli esperti in cripto valute, vi sono delle piattaforme, messe a disposizione da alcuni Brokers, che permettono di “copiare” le mosse degli investitori più esperti. Questo può essere un utile suggerimento per chi intende avventurarsi da neofita nel mondo delle cripto valute. A tal proposito, si consiglia il Broker eToro che offre proprio una piattaforma con la quale è possibile replicare le mosse degli investitori più esperti.

 

Concludendo, possiamo dire come vi sia una forte potenzialità di convenienza nell’investire in questa criptovaluta, ma ogni investimento implica consapevolezza delle proprie competenze sulle monete virtuali, e soprattutto  imparare a differenziare i propri investimenti: pensare di puntare tutte le proprie disponibilità sul DASH, o sulle cripto valute, è una mossa che non conviene!

 

Per concludere, possiamo dire: meglio profitti parziali, che perdite complete.

Approfondimenti: Investire in Bitcoin, Investire in Ethereum, Investire in Litecoin, Investire in Peercoin, Investire in IOTA, Investire in Ripple , Sito UfficialeDove comprare BitcoinFutures su BitcoinPrevisioni prezzo Bitcoin ed altre criptovalutePrezzo principali criptovalute

Collaboratore di Economia Italia dal 2012, scrive di economia, finanza e politica dal 2007. Diplomato in ragioneria, è pubblicista e operatore turistico, ha frequentato la Facoltà di Economia e Commercio e il Dipartimento di Lettere, lingue, letterature , civiltà antiche e moderne, presso l'Università degli Studi di Perugia.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *